Interistiorg

Il sito che vi amerebbe tutti, se solo ne avesse il tempo

Bausciare: pietre miliari

18 settembre 1985: Inter-San Gallo 5-1. Quella sera il Castagna ce l’ha veramente grosso: “Per il cinque a uno sono sicuramente contento, ma otto/nove gol ci stavano tutti“.

10 risposte a “Bausciare: pietre miliari

  1. Pingback:troubleshooting car problems

  2. Il Principe del Bernal 03/10/2010 alle 7:36 pm

    Nella stessa settimana sto con Paolillo e Franco Rossi.
    Sono sensibilmente preoccupato.

    http://www.francorossi.com/2010/10/dorsato-porta-il-milan-al-primo-posto-in-classifica-paradiso-inferno-chi-vince-la-sfida/

  3. danielephant 03/10/2010 alle 7:05 pm

    Bausciata giallorossa. SMS di de rossi a boriello:”Annamo n Bi”.

  4. Albe 03/10/2010 alle 6:29 pm

    Non vorrei sembrare pignolo neh, ma le lezioni su come bausciare, in un forum di interisti, sono utili com la forfora.

    [NdIorg – capiamo il punto, cambiamo titolo, ma le generazioni nuove hanno vinto troppo per sapere cosa vuol dire bausciare quando perdi]

  5. Alto e bello 03/10/2010 alle 6:23 pm

    Ma Coutinho non era figlio di Mariangela Fantozzi e Riccardo Cocciante?

  6. lordariakas 03/10/2010 alle 6:07 pm

    speriamo che del neri non bausci troppo stasera…

  7. human case 03/10/2010 alle 5:44 pm

    Certo che assurdo come Ranieri dopo “perdere l’amore” non riesca più a ripetersi su certi livelli….

  8. LoMonaco 03/10/2010 alle 5:28 pm

    Aggiungo il giusto refrain…milanjuvelazio merda, la rometta non è ormai degna di menzione.

  9. Prozio 03/10/2010 alle 5:17 pm

    Secondo, come quel bollito di Ibra. Juvemilanromagenoa merda! Luca Toni pupù!!!

  10. LoMonaco 03/10/2010 alle 5:02 pm

    Primo!!! Dove ritiro il premio?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: