Interistiorg

Il sito che vi amerebbe tutti, se solo ne avesse il tempo

Esclusivo, la settima azione della Juventus sarà il suicidio di massa. Acceleriamo i processi.

E quando l’Agnelli ruppe
il settimo sigillo, il ciel
si fece oscuro per mezzora.
Trentun minuti dopo era
già una giornata
qualsiasi.

Andrea Agnelli: “Ci vuole un tavolo“. Sì, ma per fare un tavolo, ci vuole il legno. E il caffé della Peppina non si beve alla mattina né col latte né col the.

Ecco la prossima mossa: puntano a incaricare Johnny Bassotto, il poliziotto.

Visti i recenti successi, facile che dopo la quarta azione ci assegnino anche lo scudetto del 1998.

Andrea Agnelli: “Il ricorso al Tar è la prima di sette azioni“. Il delirio entra nel mistico.

Intanto anche il ricorso al TNAS viene rigettato. Avanti così e dovran fare ricorso al Prozac.

Lo diciamo col massimo dell’affetto: facendo ricorso al Prozac vivrebbero molto meglio.

Serie B, condanne sportive, condanne penali, ricorsi respinti. Non si finisce mai di godere .

Atti vandalici nel Juventus club di Isola Capo Rizzuto. Stai a vedere che adesso i 450 milioni aumentano di altri 600 euro.

231 risposte a “Esclusivo, la settima azione della Juventus sarà il suicidio di massa. Acceleriamo i processi.

  1. mortificatore 17/11/2011 alle 1:21 pm

    Lo spritz è un aperitivo alcolico a base di vino e acqua, a piacere si può aggiungere Aperol, Campari o Bitter. Popolare nel Triveneto e noto anche in Germania con il nome di Gespritzter o Weinschorle. Nella sua forma originaria, ottenuta dalla semplice mescolanza fra acqua e vino frizzante (spumante), viene tuttora comunemente consumato in tutto il Triveneto. Negli anni vi sono state apportate varie modifiche fino a renderlo un vero e proprio aperitivo.
    Se poi lo gustate con qualche pezzetto di baccalà fritto è una libidine. Altro che paolilli o passere…no, cioè, sulle passere avrei anche da ridire. diciamo meglio dei paolilli, va..

  2. ohhhhdaddy 17/11/2011 alle 12:46 pm

    L’errore è stato puntare il rilancio dell’economia sullo spread.
    Avessero puntato sullo Spritz c’era la fila per fare i sacrifici.

  3. loden 17/11/2011 alle 12:36 pm

    Nessun ministero assegnato a Paolillo. I mercati reagiscono male: borsa in picchiata a metà seduta e spread fra btp e bund in aumento

  4. focusreload 17/11/2011 alle 12:31 pm

    Le cose di ogni giorno raccontano segreti
    a chi le sa guardare ed ascoltare.

    Per fare un tavolo ci vuole il legno
    per fare il legno ci vuole l’albero
    per fare l’albero ci vuole il seme
    per fare il seme ci vuole il frutto
    per fare il frutto ci vuole un fiore
    ci vuole un fiore, ci vuole un fiore,
    per fare un tavolo ci vuole un fio-o-re.

    Per fare un fiore ci vuole un ramo
    per fare il ramo ci vuole l’albero
    per fare l’albero ci vuole il bosco
    per fare il bosco ci vuole il monte
    per fare il monte ci vuol la terra
    per far la terra vi Vuole un fiore
    per fare tutto ci vuole un fio-r-e

    Per fare un tavolo ci vuole il legno
    per fare il legno ci vuole l’albero
    per fare l’albero ci vuole il seme
    per fare il seme ci vuole il frutto
    per fare il frutto ci vuole il fiore
    ci vuole il fiore, ci vuole il fiore,
    per fare tutto ci vuole un fio-o-re.

    E cosa ci vuole per fare il presidente? (di una squadra che non voglio nominare, una squadra con la maglia a strisce bianche e nere – cit.)

  5. howitzer79 17/11/2011 alle 12:30 pm

    Messi:” quando gioco alla playstation scelgo l’inter”. Ci mancava solo che dicesse
    ” Il mio sito internet preferito è
    interisti.org”.

  6. sullina 17/11/2011 alle 12:29 pm

    @faccia
    Softcore? Solo? Si vede che non ci conosci..

    E comunque Thiago Motta non è gay. Punto.

  7. macri71 17/11/2011 alle 12:09 pm

    Nel solco della migliore tradizione politica italiana e prendendo spunto dal compianto ex-premier, che ha inaugurato la più florida stagione delle leggi ad personam, la richiesta del tavolo politico per risolvere problemi legali è solo un eufemismo per chiedere il classico inciucio.

  8. furiabuia 17/11/2011 alle 12:07 pm

    macri71 ha ragionissima, mettiamoci in contatto con Facchetti così lo facciamo processare dall’aldilà. ma ora che ci penso, non sarà mica un trucco di Moratti? inscenare il decesso di Giacinto che ora se la spassa sotto falsa indentità con Jim Morrison, Moana, McCartney, Michael Jackson, Elvis… diabolico Massimo!

  9. coccoz1000 17/11/2011 alle 11:49 am

    Moratti, non accettare di sederti al tavolo…

  10. macri71 17/11/2011 alle 11:42 am

    buon giorno a tutti
    L’ovino mi ha sfracassato i maroni e fino a che non si risolverà questa storia non la smetterà di scassarmeli. Purtroppo se alle parole di Palazzi su Facchetti non si darà una risposta avrà sempre un appiglio per lamentarsi.

  11. caperucitaroja 17/11/2011 alle 11:24 am

    Faccia dimostri buon gusto. Io e Sull siamo bellissime. E sia chiaro che lo dico solo per puro amore della verità .

  12. Prozio 17/11/2011 alle 11:22 am

    sullina, sono solo voci, io i manifesti non li ho visti…

  13. facciadaperno 17/11/2011 alle 11:03 am

    vabbeh, vado in riunione.
    Sull e Cape, se volete proseguire su questa direzione “softcore”, sappiate che, anche se per un pò non posterò. sarò un vostro fedele lettore

  14. mortificatore 17/11/2011 alle 10:51 am

    dedica al giovane lambs;

    Le cose di ogni giorno raccontano segreti
    a chi le sa guardare ed ascoltare.
    Per fare un tavolo ci vuole il legno
    per fare il legno ci vuole l’albero
    per fare l’albero ci vuole il seme
    per fare il seme ci vuole il frutto
    per fare il frutto ci vuole un fiore
    ci vuole un fiore, ci vuole un fiore,
    per fare un tavolo ci vuole un fio-o-re.
    Per fare un fiore ci vuole un ramo
    per fare il ramo ci vuole l’albero
    per fare l’albero ci vuole il bosco
    per fare il bosco ci vuole il monte
    per fare il monte ci vuol la terra
    per far la terra vi Vuole un fiore
    per fare tutto ci vuole un fio-r-e
    Per fare un tavolo ci vuole il legno
    per fare il legno ci vuole l’albero
    per fare l’albero ci vuole il seme
    per fare il seme ci vuole il frutto
    per fare il frutto ci vuole il fiore
    ci vuole il fiore, ci vuole il fiore,
    per fare tutto ci vuole un fio-o-re.
    Le cose di ogni giorno raccontano segreti
    a chi le sa guardare ed ascoltare…
    sarà il nuovo inno della ciuvendus.

  15. Gabrielinho 17/11/2011 alle 10:50 am

    Thiago Motta non è Gay…è diversamente eterosessuale!!!

  16. sullina 17/11/2011 alle 10:29 am

    @Proz
    Ok, ho smesso di ridere, posso dire la mia.
    Si vede mica che gli palpo le tette?

  17. mortificatore 17/11/2011 alle 10:26 am

    La Passera d’Italia, o passero italiano (Passer italiae, Vieillot 1817) è un uccello molto comune del genere Passer, (Brisson 1760) appartiene alla famiglia dei Passeridae e all’ordine dei Passeriformes. Dal punto di vista tassonomico, c’è chi la ritiene una specie a parte, e chi invece la ritiene una sottospecie del Passer domesticus, oppure del Passer hispaniolensis. Dato che viene ritenuto un ibrido tra un Passero domestico ed una Passera sarda, il passero italiano ha caratteristiche comuni a queste due specie. Esiste un lieve dimorfismo sessuale, la femmina ha un colorito bianco grigiastro inferiormente e bruno superiormente, con dorso striato di scuro.
    Il maschio è caratterizzato dal capo bruno rossiccio con guance bianche e ampia macchia golare nera; nel piumaggio appena mutato (autunno e inverno), i margini chiari delle penne offuscano sia il nero della gola, sia il colore rossiccio del vertice.
    Però passera non è pelato? abbiamo una nuova specie, Darwin ci fa una pippa.

  18. facciadaperno 17/11/2011 alle 10:07 am

    Ah, dimenticavo : Passera con Profumo. Se non troppo invadente, una scelta condivisibile.

  19. facciadaperno 17/11/2011 alle 10:02 am

    Alla fine ho ceduto, e ieri sera mi sono seduto al tavolo con l’ovino.
    Vi dirò, le costolette accompagnate da un ottimo pinot nero non sono davvero male.

  20. furiabuia 17/11/2011 alle 9:59 am

    @luckywell
    grandissimo! scena memorabile di un film memorabile. applausi per te!

  21. ohhhhdaddy 17/11/2011 alle 9:33 am

    @ Prozio

    Mi hai riacceso la giornata!
    Sai le illate adesso…

  22. howitzer79 17/11/2011 alle 9:30 am

    Psicologia nel marketing di acquisto
    vuol dire “come acchiappare il grano
    al consumatore” (pronunciato alla
    Alan Friedman)?

  23. caperucitaroja 17/11/2011 alle 9:28 am

    Proz Sull é in realtà innamorata di me. Si é in anche dichiarata. Motta e’ stata solo un’avventura di passaggio.

  24. Prozio 17/11/2011 alle 9:11 am

    Campagna pubblicitaria shock di Benetton su interistiorg: si parla di cartelloni pubblicitari dal contenuto estremo. Le prime indiscrezioni parlano di un bacio saffico tra Thiago Motta e Sullina.

  25. luckywell78 17/11/2011 alle 2:28 am

    ..anche se non e’ da escludere un consiglio di grandi saggi formato da Johnny Bassotto il poliziotto, l’ispettore Gadget e il colpo a sorpresa…

  26. luckywell78 17/11/2011 alle 2:23 am

    Siete del tutto fuori strada….io so da fonti sicure che la nuova mossa di Agnelli sara’ questa.

  27. lalu-neroblu 16/11/2011 alle 11:35 pm

    @lagrein
    in famiglia sono un dittatore illuminato che attua la politica del cerchiobottismo: il mio potere decisionale è assoluto per le cose importanti, posso cedere su quelle di poco conto, lasciando così una piccola soddisfazione ai servi della gleba che non mi fanno la rivoluzione
    con la figlia inoltre punto sulla solidarietà femminile e sulla nostra naturale superiorità
    bu (la micia) detta anche peloamo, contrazione di peloso amore della mamma ci conquista con una ciambella, quindi è dalla mia
    per il momento nessuna crisi, nel caso di tensioni minaccio di togliere i rid dal mio conto corrente e di attuare lo sciopero della carta di credito… funzia funzia!
    @arturo
    l’uomo che non conosce riposo dal riposo (cit. nus anche qui, grandioso!) ti stima e ti controsaluta

  28. caperucitaroja 16/11/2011 alle 11:08 pm

    Aurum
    meglio 50 da orsacchiotto (cit.)

  29. arturoduro 16/11/2011 alle 11:06 pm

    Lalu
    opps , (cit Nus) neh !

  30. arturoduro 16/11/2011 alle 11:05 pm

    @ Lalu

    Allora , carta abrasiva grana fine, diciamo ottanta , và !
    Usata a secco !
    Apparentemente innocua , apparentemente …. !

    Un saluto a divano bordon !

  31. aurum198 16/11/2011 alle 10:46 pm

    Ah, bei tempi quelli in cui la redazione proponeva i sondaggi tipo:

    Montolivo ride durante il minuto di silenzio.
    Volendo escludere l’attenuante dell’imbecillità, secondo voi stava pensando:
    a- al nuovo contratto che ha appena firmato con una squadra di Milano;
    b- a Giovinco nudo sotto la doccia;
    c- Antonio??

  32. aurum198 16/11/2011 alle 10:36 pm

    Meglio un giorno da pecora che cento da agnelli

  33. howitzer79 16/11/2011 alle 10:35 pm

    Mai frase fu più azzeccata.

    Se la sorte ti è contraria e mancato ti è il
    successo smetti di far castelli in aria e vai
    a piangere sul…

    Ciao ciao ovino.

  34. lagrein 16/11/2011 alle 10:33 pm

    Ecco, noi qui a illare l’ovino e invece Massimone:

    “Un tavolo con Petrucci? Sarebbe un invito del presidente del Coni, che è una persona perbene ed è un’istituzione importante. Non mi posso sottrarre e mi farebbe piacere”

    Che sia l’effetto Passera?

  35. lagrein 16/11/2011 alle 10:29 pm

    Lalu, comunque sia il termine che hai usato è fantastico, genitore normativo rende perfettamente l’idea. Vedrai che tua figlia a breve cercherà di raggiungere il compromesso storico della deregulation tramite un patto di stabilità, come sei messa a maggioranza nel caso volesse sfiduciarti? La micia da che parte stà?

  36. lagrein 16/11/2011 alle 10:26 pm

    ….praticamente un governo strap-on

  37. lagrein 16/11/2011 alle 10:22 pm

    Silvio ci ha girato intorno parecchio ma non è mai arrivato al livello di Monti, che già all’esordio ha trovato il modo di farci pensare alla Passera mentre ce lo mette nel cul8.
    Genio!

  38. aurum198 16/11/2011 alle 10:14 pm

    “Cancelliere, chi è che suona al tribunale del TNAS di domenica mattina?”
    “Signor giudice, sono due avvocati della juve e due testimoni di Geova. Faccio accomodare?”
    “Mmh, prima i testimoni di Geova”

  39. lalu-neroblu 16/11/2011 alle 10:11 pm

    @lagrein
    no, non è una novità odierna, ho scoperto questo mia personalità così doppia ed apparentemente in contrasto ad aprile durante un corso di psicologia nel marketing di acquisto (parlo seriamente, esiste, io l’ho fatto) con un docente notevolissimo
    ed i colleghi con cui ero hanno finalmente capito perchè li cazzio sempre!

  40. caperucitaroja 16/11/2011 alle 10:11 pm

    Lalu forse é meglio un dolore fortissimo e breve. In caso contrario si rischia di diventare un monociglio qualunque : sofferenza continua e prese per il culo.

  41. aurum198 16/11/2011 alle 10:09 pm

    Monti ha voluto umiliare l’ex premier dimostrando che si può anche parlare di Passera senza che vengano giù tutte le borse mondiali.

  42. lagrein 16/11/2011 alle 9:59 pm

    Lalu, è perchè oggi si sono insediati i nuovi legislatori che ti è venuto fuori “genitore normativo”? 🙂

  43. realsbatibal 16/11/2011 alle 9:58 pm

    CLAMOROSO! Fra i sette ricorsi di Agnelli ce n’è uno per rivalutare la figura di Lapo: Andreuccio dice che non è vero che l’hanno beccato con i trans, erano femmine, e anche dei gran pezzi di femmine! E l’overdose era solo un indigestione di borotalco.

  44. lalu-neroblu 16/11/2011 alle 9:35 pm

    @arturo
    sono molto indecisa: a volte non è facile scegliere tra un dolore immane tanto e subito o un dolorino più modesto ma continuo continuo continuo…
    lascio a te la scelta, d’altro canto me ne intendo poco di bricolage!

    confermo quanto detto da sull, è un post mio, sembro una brava ragazza ma un pizzico di follia esce, oscillo tra il genitore normativo ed il bambino ribelle

  45. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 9:15 pm

    Lalu goombada del giorno!

  46. sullina 16/11/2011 alle 9:08 pm

    Giuro che non mi sono impossessata del nick di Lalu!
    L’ha scritto proprio lei!!

  47. arturoduro 16/11/2011 alle 8:56 pm

    lalu-neroblu

    lama rotante , nastro , denti fini o tipo boscaiolo ?

  48. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 8:53 pm

    Il problema del tavolo é che tutti i ristoranti sono pieni (cit)

  49. coccoz1000 16/11/2011 alle 8:50 pm

    @lalu-neroblu
    Normalmente ti avrei raccomandato contegno.
    Ma stavolta ci sta tutto.

  50. lalu-neroblu 16/11/2011 alle 8:39 pm

    ok, andrea, bravo, ci stiamo avvicinando, tavolo… legno… falegnameria… adesso vai a farti una sega e piantala di sfrantumare i maroni alle personcine brave
    sono una signora ma, azz, quando ci vuole ci vuole!

  51. danielephant 16/11/2011 alle 8:37 pm

    Cit. evangelica simpattica e sbaciucchiona
    Matteo 18;21
    Allora Massimo Moratti si avvicinò e gli disse: “Signore, quante volte perdonerò mio fratello se pecca contro di me? Fino a sette volte?” E Gesù a lui: “Non ti dico fino a sette volte, ma fino a settanta volte sette.”.

    L’agnello diddio può dormire tranquillo fino al 490° ricorso. Forse.

  52. coccoz1000 16/11/2011 alle 8:37 pm

    Dopo aver sbattuto ripetutamente il crapone: “Ci vuole un Tavor”

    Chiedi ad Agricola….

  53. alinghi2 16/11/2011 alle 8:36 pm

    Nel 2006 avvenne la rinuncia al tar,in cambio di una serie B piu’ morbida di quanto stabilito inizialmente.
    La conferma di quanto dichiarava Prisco riguardo la stretta di mano data ad un bianconero.

  54. coccoz1000 16/11/2011 alle 8:18 pm

    “Apriamo un tavolo”
    Ma dove siamo, in campeggio?

  55. allahègrandegheddafièilsuoprofeta 16/11/2011 alle 7:58 pm

    forse è convinto che i milioni siano dentro al tavolo.
    è il cassetto delle posate, che tintinna.

  56. howitzer79 16/11/2011 alle 7:55 pm

    Credo sia l’ultima speranza per l’Agnello accendere
    un cero a Sant’Efisio.

  57. lordpeto 16/11/2011 alle 7:50 pm

    Certo che in un momento di crisi, mettere il governo nelle mani dei ladri bancari non è proprio una genialata…chissà da dove prenderanno i soldini…di certo non dalle banche…quindi…vabè.

  58. unodinoi83 16/11/2011 alle 7:49 pm

    Alinghi, fai pure..anch’io l’ho trovata in rete

  59. alinghi2 16/11/2011 alle 7:46 pm

    È il declino di un demente.
    50 condanne in ogni dove,sfanculato dal coni,da tip,tap,tas trans.
    Ora prova col tavolo.
    Poi passera’ ad implorare un tavolino da McDonald
    Ultima spiaggia ,un fattoria all’autogrill

  60. steelee12 16/11/2011 alle 7:34 pm

    Credo che sia molto difficile convocare un tavolo. Thiagone è lentino, Alvarezza si fa aspettare, ma un tavolo proprio non si muove

  61. alinghi2 16/11/2011 alle 7:34 pm

    @unodinoi
    Devo ammettere che hai perfettamente ragione.
    posso venderla?

  62. sullina 16/11/2011 alle 7:29 pm

    Apriamo un tavolo.. Apriamo un tavolo..
    Stai a vedere che questo furbacchione ha trovato il modo per pubblicizzare aggratis l’apertura di una nuova filiale Ikea al Conad Stadium!!

  63. elmichetta 16/11/2011 alle 7:29 pm

    il succo e’ che siccome quello che dice non sta ne’ in cielo ne’ in terra nello statuto di qualsiasi istituzione sportiva ne’ di diritto,… allora si prova con il lobbismo che li possono ancora dire qualcosa…
    Forse vuole tirare in causa il gruppo bilderberg?

    Agnellino prendi il tavolo e ficcatici sotto, bello nascosto!

  64. lordpeto 16/11/2011 alle 7:25 pm

    daddy
    il succo è: ho fatto incazzare il capo dello sport, a furia di perdere ricorsi mi sto facendo ridere dietro anche dalla stampa amica che fino a ieri mi dava corda, chiedere il risarcimento danni una settimana dopo napoli non è stata una mossa geniale perchè ora pure moggi mi dà addosso…stai a vedere che riesco a perdere pure un campionato che avevano deciso di farmi vincere…mmm…..cameriere, UN TAVOLO!

  65. unodinoi83 16/11/2011 alle 7:25 pm

    Alinghi,invece no!
    Prima si dava la passera per un ministero…adesso si da un ministero alla Passera.

  66. unodinoi83 16/11/2011 alle 7:24 pm

    Andrea Agnelli è la prova evidente che l’aborto al 13410° giorno dopo il concepimento non sarebbe illegale ma eviterebbe inutili sofferenze al feto.

  67. luckywell78 16/11/2011 alle 7:20 pm

    Agnelli “Costruiamo un tavolo per il futuro del calcio”
    Visto che con l’edilizia hanno fatto schifo (vedi lo stadium) adesso ci provano con i fondamentali della falegnameria…

  68. furiabuia 16/11/2011 alle 7:19 pm

    che poi non ho capito: apriamo un tavolo, apriamo un tavolo… và che se siete in pochi state comodi anche in uno da quattro!

    (pardon)

  69. alinghi2 16/11/2011 alle 7:18 pm

    Non e’ cambiato nulla.
    Berlusca o Monti ….un posto alla Passera salta sempre fuori.
    L’unica era fare premier Luxuria

  70. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 7:16 pm

    E siccome il sacco è mio, tu non giochi più!

  71. lordpeto 16/11/2011 alle 7:14 pm

    Continuava a ripetere “il capo dello sport”…
    Ma chi cazz’è il capo dello sport? Un suo compagno d’asilo che barava nella corsa coi sacchi?

    Hai barato, ce lo dico al capo dello sport, pappappero…

  72. unodinoi83 16/11/2011 alle 7:14 pm

    Aggiungi un posto a tavola
    che c’è un ovino in più
    se sposti un po’ la seggiola
    puoi ricorrere anche tu,
    gli amici a questo servono
    a stare in prigionia,
    sorridi al nuovo ospite
    non farlo andare via
    contesta la sanzione
    raddoppia l’allegria.

    Cit. Bauscia Cafè

  73. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 7:13 pm

    “La Figc ci ha messo 14 mesi per rispondere ad un esposto di 8 pagine.”
    Ehhhh, si vede che erano scritte proprio male

    A parte gli scherzi, il succo della conferenza stampa è che siccome i tribunali gli hanno dato contro allora vuole un tavolo politico..

  74. mortificatore 16/11/2011 alle 7:11 pm

    la storia del tavolo è questa qui;
    Sette persone sedute intorno a un tavolo giocano a poker scommettendo i propri vestiti. È questo lo scenario che si presenta in questi giorni agli occhi di chi passa davanti alla vetrina di Art in General, un centro artistico non profit situato nel quartiere Tribeca, a sud di Manhattan. Si tratta “I’ll Raise You One”, l’ultimo lavoro dell’artista newyorkese Zefrey Throwell, presentato nell’ambito del festival Performa attualmente in corso nella Grande Mela. Da Art in General, per sette giorni, dal 12 al 19 novembre, un gruppo di performer si mette in vetrina giocandosi abiti, carisma e capacità di bluffare in una partita continua a strip poker: al temine di ogni round appena il tempo di rivestirsi e si riprende, il tutto per 8 ore.
    Quindi giocano ovis aries, i fratelli della valle, bergamo, moggi, giraudo e sara tommasi?

  75. poetadialettaleamicodibobdylan 16/11/2011 alle 7:08 pm

    Governo tecnico: Passera allo sviluppo. Chi ben incomincia..

  76. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 7:08 pm

    In pratica ha copiaincollato il discorso di Della valle.
    Quell’Andrea a scuola doveva essere un copione da competizione.
    Il problema è che ha sempre copiato dai compagni sbagliati.

  77. unodinoi83 16/11/2011 alle 7:04 pm

    Ma se il legno che usano è della stessa qualità dell’acciaio sarà marcio e pieno di termiti.

  78. furiabuia 16/11/2011 alle 7:04 pm

    Non c’è niente da ridere, siamo di fronte ad una persona che il tavolo l’ha preso sulla tempia

  79. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 6:59 pm

    Comunque, per fare un tavolo ci vuole il legno.
    Su questo siamo tutti d’accordo?

  80. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 6:57 pm

    Guardate che parlava di rispetto delle seggiole!
    Sotto il tavolo cosa ci mettete voi?

  81. Francesco Rinaldi 16/11/2011 alle 6:57 pm

    Beh, mi tocca segnalare il cocker comment of the year. Indiscutibilmente è quello di Agnelli: “La juventus ha sempre rispettato le regole”.
    Scusate ma ora torno a spisciarmi dalle risate per questa battutaccia!!

  82. unodinoi83 16/11/2011 alle 6:55 pm

    Daddy, DellaValle ha dovuto vendere il suo…non glie lo facevano portare in carcere

  83. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 6:55 pm

    Io questa storia del tavolo continuo a non capirla.
    Ma vogliono giocare al subbuteo?

  84. unodinoi83 16/11/2011 alle 6:54 pm

    “all’interno del mondo sportivo, ed in particolar modo – che ha citato più volte – quello del calcio ad alto livello. Io credo che sia giusto e doveroso che ogniqualvolta un’istituzione lanci un appello sia giusto coglierlo. Il presidente, nei suoi vari passaggi, ha ricordato tante volte quello che è un suo punto fondamentale, e questo è il rispetto delle regole. La Juventus, per quanto mi riguarda, ha sempre, e ribadisco sempre rispettato tutte le regole ed ha intenzione di continuare a farlo”

    Siamo alla crisi mistica…

  85. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 6:53 pm

    Interator
    Non è che ha detto: la juve ha sempre rispettato le seggiole?

  86. Interator 16/11/2011 alle 6:51 pm

    Agnelli: “La Juve ha sempre rispettato le regole”

    non ho parole… ma questo è davvero così idiota? no, dai, non ci credo

  87. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 6:50 pm

    Ma l’Ovino ha comprato il tavolo di Della valle?
    “Chiedo io a Petrucci e al neo ministro Gnudi ad aprire un tavolo dove convogliare tutti i fatti dal 2006 e al 2011 e trarre le conclusione a Calciopoli. E allo stesso tempo noi tutti insieme cercare di confluire su un unico tavolo per una questione di crescita”

  88. lordpeto 16/11/2011 alle 6:35 pm

    La coerenza di Petrucci: “Non se ne può più, ci sono più tribunali che calcio: il calcio è malato di doping legale. (…). Ci tuteleremo con una squadra di giuristi”.

  89. mortificatore 16/11/2011 alle 6:34 pm

    quaresma è un maranza vero…con delle belle ciglia.

  90. lordpeto 16/11/2011 alle 6:33 pm

    A proposito del governo di SuperMario…alla difesa Bowser, alle politiche giovanili Yoshi, agli interni la Principessa Peach, ai rapporti col parlamento Luigi.
    Alla domanda “di che cosa ha bisogno l’Italia per crescere?”, Supermario Monti ha risposto senz’indugi: “Un fungo. Ma non bisogna sottovalutare le monetine, che donarci una nuova vita. Certo, con la stella saremmo imbattibili.”

  91. sullina 16/11/2011 alle 6:32 pm

    @Proz
    Mio marito dice sempre le stesse cose quando fa il geloso! Avercene di scopettoni per lavar a terra come Quaresma!!

  92. proximo1977 16/11/2011 alle 6:30 pm

    “Quando l’Agnelli aprì il settimo sigillo,
    si fece silenzio in cielo per circa mezz’ora. Vidi che ai sette angeli ritti davanti a Dio furono date sette trombe. Poi venne un altro angelo (Antonio?) e si fermò all’altare, reggendo un incensiere d’oro. Gli furono dati molti profumi perché li offrisse insieme con le preghiere di tutti i santi bruciandoli sull’altare d’oro, posto davanti al trono. E dalla mano dell’angelo il fumo degli aromi salì davanti a Dio, insieme con le preghiere dei santi. Poi l’angelo prese l’incensiere, lo riempì del fuoco preso dall’altare e lo gettò sulla terra: ne seguirono scoppi di tuono, clamori, fulmini e scosse di terremoto.”
    E Dio disse: “Una cosa poco simpattica nell’insieme”

    Apocalisse di Giovanni 8,1-5

  93. lordpeto 16/11/2011 alle 6:28 pm

    Eccomi!
    Grande Proz che ha la mia stessa musa: Ladyhawk!
    Su quaresma non mi pronuncio, anche se forse lo sgabuzzino è il posto che più gli compete.

  94. lagrein 16/11/2011 alle 6:27 pm

    una cosa non mi è chiara: Terzi Di Sant’Agata è un ministro o una reliquia?

  95. sullina 16/11/2011 alle 6:25 pm

    Nella lista dei ministri leggo TERZI agli Esteri. Io pensavo che giocasse in difesa. E’ proprio vero che non capisco un cappero di calcio.

  96. mortificatore 16/11/2011 alle 6:23 pm

    Nella moltitudine di racconti leggendari che appartengono alla mitologia, numerosi sono quelli incentrati sull’ambiente marino, che spesso esprimono la paura dell’imprevedibile o rappresentano situazioni di pericolo, reale o presunto, per il navigante. L’attraversamento di uno Stretto, con le sue oggettive difficoltà, assumeva il valore simbolico di superamento dei confini tra il familiare e l’ignoto, di controllo delle forze avverse e del caos, rappresentati dalle forze della natura. Quelle aree pericolose, al limite dell’invalicabile, erano solitamente identificate con i mostri posti a guardia del passaggio, che insidiavano chi avesse voluto superarlo.
    Per fortuna noi abbiamo andrea, l’ovis aries o pecora domestica, con le sue ciglia…

  97. lagrein 16/11/2011 alle 6:22 pm

    Profumo di Passera Di Paola: cosa avrebbe dato Silvio per leggere lui i cognomi dei ministri in quest’ordine!

  98. 3corner1rigore 16/11/2011 alle 6:12 pm

    Standa è un errore, ovviamente. Volevo scrivere Upim.

  99. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 6:11 pm

    Coccoz
    ne ero certo, Scilla e Cariddi non poteva essere solo mitologia.

  100. sullina 16/11/2011 alle 6:06 pm

    @daddy
    Lo faccio solo perchè ci tengo eh!

  101. jedineroblu 16/11/2011 alle 6:04 pm

    da Matteo,51: “Ed ecco il velo del tempio si squarciò in due da cima a fondo, la terra si scosse, le rocce si spezzarono, e Andrea Agnelli chiese indietro lo scudetto del 2006…”.

  102. coccoz1000 16/11/2011 alle 6:03 pm

    (Cit. mortificatore)

  103. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 6:03 pm

    @ Sull
    per me non è giornata.
    Mi cazzi da stamattina…

  104. 3corner1rigore 16/11/2011 alle 5:57 pm

    Standa a indiscrezioni dell’ultima ora, il giovin ovino avrebbe indetto la conferenza stampa
    per presentare la band di cui è leader indiscusso:

  105. Prozio 16/11/2011 alle 5:57 pm

    Sullina, lascerò che si esprima Lordpeto a proposito.

  106. elmichetta 16/11/2011 alle 5:52 pm

    Ma non vi sembra un eccesso di protagonismo Ovino,
    questo indire una conferenza stampa proprio nelle ore in cui sorge il Governo d(a)i Monti?

    Chiedo parita’ di trattamento per l’Ovino e Gabriele Paolini….

    PS: e’ un diversivo per imbambolare gli italiani davanti alla TV mentre i banchieri prendono Palazzo Chigi?

  107. sullina 16/11/2011 alle 5:44 pm

    @daddy
    “sullina attento”???? Ti sembro un uomo? Con quella voce stridula poi..
    Comunque non vedo dove sia il pericolo..

  108. elmichetta 16/11/2011 alle 5:40 pm

    Quaresma e’ un bel manzo.
    Il problema sorge quando per i suoi stupidi giochetti vuole incrociare i garretti….

  109. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 5:40 pm

    Sullina attento
    in uno stanzino un metro per un metro quello ti trivela!

    ok, vado ad ascoltare la conferenza dell’omino agnello.

  110. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 5:39 pm

    Una domanda tecnica.
    Il doping avvocatizio si può considerare una recidiva di quello già prescritto o si tratta di una nuova fattispecie di reato?

  111. sullina 16/11/2011 alle 5:33 pm

    @Interator
    Se ti vedessero non potrebbero credere ai loro occhi!

    @Proz
    Non so.. Per farti capire.. E’ come se io ti dicessi che mi farei volentieri rinchiudere in uno stanzino un metro per un metro con Quaresma! (si odono sonori colpi di tosse)

  112. pino1956 16/11/2011 alle 5:33 pm

    chi Tokuchi? gli alieni GambaBanga?

  113. Tokuchi 16/11/2011 alle 5:24 pm

    @ elmichetta
    sì sì l’avevo capito, la mia era solo un’alternativa / gioco di parole
    Comunque la Tommasi ha amici non solo al governo, ma anche più in alto… più in alto del cielo… nello spazio profondo…

  114. Prozio 16/11/2011 alle 5:23 pm

    Sullina, infatti ho parlato di gabinetti, la mia musa Michelle Pfeiffer mi avrebbe suggerito ben altra ambientazione

  115. Interator 16/11/2011 alle 5:16 pm

    @sullina

    io ti aiuto, ma loro lo sanno che ho la faccia da bravo ragazzo?!?

  116. sullina 16/11/2011 alle 5:10 pm

    @Interator
    Mi aiuti tu? A te non fanno niente, hai la faccia da bravo ragazzo!

  117. sullina 16/11/2011 alle 5:09 pm

    @Proz
    E’ che da te mi aspetto un apprezzamento verso altra donna. Quella proprio mi fa schifo!

  118. sullina 16/11/2011 alle 5:07 pm

    @Gabri
    Ho apprezzato anch’io, si sappi (cit.)
    Sto già studiando il modo per tappezzare la città di manifesti senza dare nell’occhio.

  119. Prozio 16/11/2011 alle 5:05 pm

    Sullina, per quello ho aggiunto “meglio ancora sotto la doccia”, è prudente avere una fonte comoda di acqua corrente a portata di mano.
    Come sei permalosa però…

  120. howitzer79 16/11/2011 alle 5:02 pm

    Perche’ prendersela con la tommasi
    lei fa solo il suo porco lavoro.

  121. Gabrielinho 16/11/2011 alle 5:01 pm

    Grazie Pino ed Interator che apprezzate la “prosa” 🙂

  122. sullina 16/11/2011 alle 4:54 pm

    @Proz
    E darei fuoco anche al tuo gabinetto! E lo sai che parlo sul serio!

  123. Prozio 16/11/2011 alle 4:53 pm

    Ricevessi l’incarico dal Presidente, io la Tommasi nel mio gabinetto ce la metterei volentieri. O meglio ancora sotto la doccia.

  124. elmichetta 16/11/2011 alle 4:48 pm

    Tokuchi,

    perdona se lo specifico, ma proprio a quello alludevo con SOTTOsegretaria di scrivania.
    Se non s’e’ capito, allora pecco di qualita’ stilistica, .
    Cmq non c’e’ niente da ridere: la Tommasi ha amici nel governo e tu no 😉

  125. furiabuia 16/11/2011 alle 4:47 pm

    ma anche solo semplicemente, Andrea, non hai veramente una ceppa a cui pensare?

  126. mortificatore 16/11/2011 alle 4:43 pm

    Il monociglio, meglio conosciuto come ponte sullo stretto di Messina, è una simpatica striscia di tappeto nero che va da un occhio all’altro.
    Il monociglio non ha una funzione ben precisa, bensì svariegate (perché definirle solo “svariate” e “variegate” è riduttivo). La più importante di queste funzioni è senz’altro quella di celebrare le nozze tra le ciglia. Tuttavia possiede altre qualità nascoste, come assorbire il sudore della fronte come un tappetino del bagno, trattenere gli occhiali anche quando sei a testa in giù e fare da parasole quando il sole picchia forte.

  127. pino1956 16/11/2011 alle 4:42 pm

    Behaaaaa….Behaaaaa…Behaaaaa…Beheeeee…

    non parlava appunto di OVINI poco fa?
    vedi mortificatore 16/11/2011 alle 2:55 pm

  128. Rollo Tommasi 16/11/2011 alle 4:41 pm

    La drammatica verità di casa Agnelli: Lapo è quello intelligente.

  129. peppinosantosubito 16/11/2011 alle 4:40 pm

    neanche Monti ha voluto farsi mancare la passera tra i banchi del governo

  130. macri71 16/11/2011 alle 4:38 pm

    Ho appena sentito O. Beha alla radio dire che la juve è stato il capro espiatorio di un calcio malato e sporco. Ora ditemi voi se è possibile sentire una minchiata simile, che la rube sarebbe una vittima? Sono in ansia per quel che potrà scrivere l’altro genio MM.

  131. 3corner1rigore 16/11/2011 alle 4:30 pm

    Posso anticipare i contenuti salienti della conferenza stampa del giovin ovino:

  132. Tokuchi 16/11/2011 alle 4:23 pm

    @elmichetta
    caso mai Sara Tommasi può essere nominata segretaria di sotto-scrivania

  133. Interator 16/11/2011 alle 4:19 pm

    @Gabrielinho

    non è da escludere che monociglio, come ultima spiaggia e non sapendo più a cosa aggrapparsi, dica: “Se ci riconoscono anche un minimo risarcimento e revocano lo scudo all’Inter, vado in piazza San Carlo [ndInterator – la piazza più “nobile” di Torino] e corro nudo urlando “sono un coglione” “.

  134. Interator 16/11/2011 alle 4:16 pm

    un applauso al grande Gabri, un poeta!
    clap clap clap!
    (standing ovation)

  135. loden 16/11/2011 alle 4:11 pm

    Durante la conferenza stampa Andrea Agnelli ci informerà che, viste le figuracce sinora accumulate, trascorrerà i prossimi 7 anni in Tibet

  136. pino1956 16/11/2011 alle 4:09 pm

    @Gabrielinho… Bellissima metafora… Grande

  137. Gabrielinho 16/11/2011 alle 4:07 pm

    Affermare che la Società Juventus è pulita è come dichiarare che i Cessi sono belli…ma è tutta la merda dentro che li rovina!

  138. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 4:04 pm

    Dai commenti gobbi su Tuttosport: “Abbiano il coraggio di dire che la società Juventus è colpevole e noi Juventini ce ne faremo una ragione”

    E’ contagioso! L’ovino è contagioso!

  139. cuchu4trainer 16/11/2011 alle 4:04 pm

    DALLE 17.30 LA DIRETTA VIDEO SU PREMIUM CALCIO E SU SPORTMEDIASET.IT

  140. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 4:02 pm

    Sapete se Antonio? fa la diretta della conferenza stampa?

  141. howitzer79 16/11/2011 alle 4:00 pm

    Se qualcuno dovesse incontrare il
    giovin signore potrebbe dargli una
    pacca sulla spalla e rivolgergli la seguente
    frase:”beato te che non capisci un cazzo”.

    Un sentito grazie dall’U.I.C. Unione
    Italiana Cerebrolesi.

  142. elmichetta 16/11/2011 alle 3:57 pm

    L’intento degli ultimi ricorsi Juve è chiaramente dirompente, l’effetto rischia di essere paradossale. La mente vacilla cercando di immaginare quali altre diavolerie avrà congegnato il legale bianconero. Denuncia al consiglio di sicurezza dell’Onu? Scomunica papale – un Daspo ecclesiastico insomma – per i devoti Abete e Albertini? Internamento di Moratti nelle segrete dello Juventus Stadium, guardato a vista da Gasperini e Benitez finché non restituisce il maltolto?

    iNTERISTIORG? NoOooOO
    e’ Il punto del Direttore de La Gazzetta dello Sport, Andrea Monti.

  143. arturoduro 16/11/2011 alle 3:56 pm

    Supermario ha rapidamente sostituito i tornelli spacca Maroni con robusta Cancellieri.

    CarlPaz , volendo puoi sorridere anche tu !

  144. macri71 16/11/2011 alle 3:52 pm

    A che ora è la conferenza stampa di Agnelli, alle 17 e 30? Nooooooo a quell’ora ho un ipegno caxxo. Ma non potevano scambiarsi fra lui e Monti? Mi tocca vederla in differita ma non ditemi nulla.

  145. mortificatore 16/11/2011 alle 3:51 pm

    Dopo aver conseguito la laurea in economia presso l’Università Bocconi di Milano, ha conseguito il diploma di recitazione e di dizione presso il CTA di Milano e ha seguito uno stage di recitazione all’Actor’s Studio di New York. La sua carriera inizia in televisione: veejay per All Music, nel 2002 valletta al Paolo Limiti Show, in onda su Rai Uno, nel 2004 inviata del programma Con tutto il cuore, finalista a Veline 2004, “paperetta” di Paperissima, “schedina” di Quelli che il calcio. Raggiunge una maggiore notorietà nel 2006, classificandosi al 4º posto nella quarta edizione del reality show l’Isola dei famosi. Nel 2006 partecipa al programma On the Road, in onda su Italia 1, e posa per uno dei calendari sexy della rivista Max.mSempre nel 2007 affianca Fabrizio Frizzi nella conduzione di due puntate di Mi fido di te, e nel 2008 debutta al cinema con il film Ultimi della classe, diretto da Luca Biglione. Proprio con il film di Biglione ottiene il premio come Migliore Attrice Non Protagonista nella seconda edizione dell’Invisible Film Festival di Cava de’ Tirreni. Nel 2009 affianca nella conduzione Paolo Bargiggia (avessi detto Montanelli) nel magazine in onda dopo le partite dell’Europa League su Rete 4. Nell’intervista rilasciata a Playboy Italia n. 13 (marzo 2010), Sara Tommasi ha dichiarato, a proposito della sua mission aziendale relativa alla sua attività lavorativa:
    « (La mia mission aziendale è) quella di ricercare la qualità, e scegliere progetti che mi facciano sentire viva. Crescendo i sogni cambiano, perché si scoprono nuove opportunità, come la televisione. Il mio obiettivo è di far continuare l’armonia che trovo oggi nel mio lavoro. D’altro canto tutto questo è piuttosto labile e la mancanza di certezze crea un po’ di instabilità psicofisica e anche ansia. È come stare sulle montagne russe.»
    Nel 2010 è la terza testimonial (dopo Manuela Arcuri e Karima El Mahroug) del libro Il labirinto femminile dell’avvocato e politico Alfonso Luigi Marra: nello spot, che ha avuto un certo risalto mediatico, la Tommasi appare vestita come Osama bin Laden, per poi spogliarsi fino all’intimo.
    Nel 2011 è tornata sul grande schermo con il film Una cella in due, diretto da Nicola Barnaba. Sempre nel 2011 partecipa anche nella puntata del 23 maggio della serie televisiva Fratelli detective, interpretando Sara, una delle accompagnatrici del presentatore del gioco televisivo “I Sapientoni”
    Un vero talento mediatico e CULturale.

  146. elmichetta 16/11/2011 alle 3:41 pm

    Supermario spiega che tra bocconiani, bocchiniani, Profumo e Passera il passo e’ breve, e l’anello di congiunzione si chiama Sara Tommasi, che sara’ quindi nominata sottosegretaria di scrivania di tutto il governo.

  147. macri71 16/11/2011 alle 3:40 pm

    un superministro non può che essere una superPassera

  148. cuchu4trainer 16/11/2011 alle 3:27 pm

    Grosso cambiamento nelle prestazioni in campo di RicchiaIbra, ora fa cagare pure nelle amichevoli e partite che non contano un cazzo.

  149. pino1956 16/11/2011 alle 3:26 pm

    Daddy sii più preciso:

    Mari o Monti ha varato il governo al PROFUMO di PASSERA

  150. mortificatore 16/11/2011 alle 3:26 pm

    I polli sono onnivori. Quando vivono in libertà, spesso grattano il suolo alla ricerca di semi, insetti e piccoli animali come lucertole.Una loro caratteristica peculiare è di cercare e beccare anche sabbia,piccoli sassi,granelli di minerali che trovano nel terreno,tanto che nei pollai all’aperto si usa aggiungere maceria di riporto a periodi regolari; questo comportamento istintivo dell’animale è dovuto al fatto che ingerendo piccole quantità di minerale il guscio delle uova prodotte ne risulterà fortemente irrobustito,conseguentemente si avrà maggiore possibilità di nascita di un pulcino forte e robusto e quindi di una migliore riproduzione della specie. I polli in natura possono vivere da cinque a undici anni a seconda della razza. Negli allevamenti intensivi, i polli da carne generalmente vengono abbattuti all’età di 6-14 settimane. Le razze selezionate per la produzione di uova possono fornire fino a 300 uova l’anno. Le galline ovaiole, raggiunta l’età di 12 mesi, cominciano a diminuire la capacità produttiva; vengono quindi utilizzate per ricavare alimenti per l’infanzia, alimenti per animali e altri prodotti alimentari. Il pollo più vecchio del mondo, secondo il Guinness dei Primati, è morto all’età di 16 anni (qui dissentiamo, uno è arrivato oltre i 30 direi).
    I polli non sono in grado di volare a lunga distanza, anche se i più leggeri possono volare per brevi distanze, ad esempio per saltare oltre un recinto o su un ramo. I polli sono uccelli gregari e vivono in gruppo. Nel gruppo, alcune galline si comportano come dominanti, istituendo un preciso “ordine di beccata”, in cui alcuni polli hanno la priorità nell’accesso al cibo e nella scelta del luogo dove nidificare. Se si toglie dal gruppo un gallo o una gallina si interrompe la gerarchia costituita fino a quando il gruppo non si riorganizza con un nuovo ordinamento. L’aggiunta di nuovi individui (specialmente se giovani) ad un gruppo già costituito può portare ad episodi di violenza e a ferite…e ogni tanto a figure di merda continue.

  151. elmichetta 16/11/2011 alle 3:14 pm

    se insiste ancora un po’,
    il ram-pollo (ma perche’ ha soprannomi solo da bestie col cervello piccolo? ndr) riuscira’ nell’intento di stravolgere, dopo secoli, la moda forense.
    Tutti i magistrati piu’ fighi vorranno sicuramente rimpiazzare l’ermellino con un brandello di ovino…

  152. il Fabri 16/11/2011 alle 3:11 pm

    e a questo che cosa serve?

    PS noi uno cosi’ NON ce l’avremo MAI!!!!

  153. howitzer79 16/11/2011 alle 3:01 pm

    Con tutti questi rigetti alla juve non serve un
    prozac, ma un antivomito.

  154. macri71 16/11/2011 alle 3:01 pm

    Ma Agnelli jr un amico non ce l’ha? Uno che gentilmente e con voce fraterna gli dica: dai su ora basta, che finisce che ti fai male…..

  155. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 3:00 pm

    Dopo il governo della patata, Monti decide di dare un segno di continuità: Passera!

  156. clopegg 16/11/2011 alle 2:59 pm

    La Pisella, setta apocalittica nata nel xx° sec. dopo il rito propiziatorio al Conad Stadium con l’Immolazione dei bimbi-agnelli nella famosa città satanica, minaccià l’umanità con le sette azioni capitali.
    (Ma non erano peccati?)

  157. mortificatore 16/11/2011 alle 2:57 pm

    e cmq 71, come il numero della smorfia che meglio descrive l’erede dei lambs, magari il meno sveglio…

  158. mortificatore 16/11/2011 alle 2:56 pm

    Altamurana
    Alpagota
    Bagnolese
    Barbaresca
    Bergamasca
    Biellese
    Comisana
    Gentile di Puglia
    Pagliarola
    Pinzirita
    Sambucana
    Sopravissana
    Sarda
    Valle del Belice

    A quale razza apparterrà mai il giOVIN signore?

  159. mortificatore 16/11/2011 alle 2:55 pm

    La pecora (Ovis aries, Linnaeus 1758) è un mammifero, della famiglia dei bovidi, genere Ovis.
    Si tratta di un animale addomesticato in epoca antichissima, diffuso attualmente in ogni continente. Vive principalmente in greggi, per gestire i quali l’uomo si affida spesso a cani pastore.
    Il nome pecora (lat. pecus “bestiame di piccolo taglio” passato poi ad identificare un singolo animale) è riservato all’adulto femmina, il maschio della specie si chiama ariete o montone, mentre il piccolo è denominato agnello o pecorino fino ad un anno di età. L’età di una pecora si stabilisce dai denti, collocati solo lungo l’arcata inferiore (l’arcata superiore è costituita da una formazione ossea continua). Gli agnelli, alla nascita, hanno otto denti da latte provvisori. Ad un anno i due incisivi frontali sono sostituiti da quelli permanenti; all’età di due anni si aggiungono altri due incisivi permanenti e fra i 3-4 anni si completa la dentizione permanente per arrivare intorno al quarto anno d’età agli otto incisivi definitivi. Generalmente il vello delle pecore è marcatamente folto e fitto, estremamente riscaldante e di rapida crescita; è solitamente di colore bianco, biancastro, bianco sporco, talvolta anche nocciola. Spesso nei piccoli agnelli, il pelo, non ancora lanoso, può essere transitoriamente molto scuro, quasi nero.

  160. lagrein 16/11/2011 alle 2:49 pm

    Cape mezzora è approssimativo, ciò detto, un minuto è uno scarto tollerabile considerando che Catone sicuramente usa la meridiana. Tutto quadra

  161. pino1956 16/11/2011 alle 2:46 pm

    preparatevi Goombady…
    A.A. (l’Ovin Signore) terrà una conferenza stampa oggi alle 17:30.

    http://www.fcinter1908.it/?action=read&idnotizia=38352

    non so perchè, ma sento che rideremo ancora

  162. coccoz1000 16/11/2011 alle 2:45 pm

    Prima o poi arriverà l’ultima azione…

  163. clopegg 16/11/2011 alle 2:45 pm

    @lagrein
    ma in zoolander recita anche Maicon?

  164. unodinoi83 16/11/2011 alle 2:42 pm

    Zoolander…..ti stimo goombade!

  165. caperucitaroja 16/11/2011 alle 2:38 pm

    Lagrein e quindi ci sarebbe un errore anche in home secondo te? Il cielo si sarebbe oscurato per 29 minuti?? Naaaa Catone non sbaglia mai.

  166. lagrein 16/11/2011 alle 2:30 pm

    La Pisella cambia strategia: la palla passa a Lapo, che assume un nuovo team di avvocati. Eccoli tutti assieme mentre si recano nella sede di corso Galileo Ferraris.

  167. Gio (@giosagripanti) 16/11/2011 alle 2:28 pm

    gli è rimasto un solo organo al quale aggrapparsi

  168. lagrein 16/11/2011 alle 2:20 pm

    Cape, quel film devo pure averlo visto, però non mi ricordo il finale, missà che mi sono addormentato( colpa del montaggio analogico e dell’occhio della morte). E comunque lo sai che i sigilli sono sempre 29

  169. Prozio 16/11/2011 alle 2:19 pm

    Burdisso era una delle colonne portanti della mia squadra a fantacalcio >:O

  170. unodinoi83 16/11/2011 alle 2:15 pm

    e a Burdisso salta il crociato.
    Inizio a pensare che l’assenza dal sito di Donna Prassede sia dovuta al fatto che sia occupata a punire,in stile angelo vendicatore, tutti quelli che hanno infamato MM e i colori nerazzurri.

  171. steelee12 16/11/2011 alle 1:52 pm

    @ Franco Angeli
    Ira (irrefrenabile desiderio di vendicare un torto subito).
    Ma quale torto? Voleva la serie C?

  172. Wesley78 16/11/2011 alle 1:51 pm

    Yuto?

    che poi è “Antonio?” in giapponese….

  173. jedineroblu 16/11/2011 alle 1:31 pm

    Si ritirerà Cambiasso, e Agnelli non avrà ancora ottenuto un casso (cit. da Interisti.Org old site).

  174. Interator 16/11/2011 alle 1:28 pm

    @coccoz

    dimentichi la UEFA…

  175. LucaLuca (@lucamar82) 16/11/2011 alle 1:26 pm

    Furto nel Juventus club…
    …RUBARE IN CASA DEL LADRO.

  176. coccoz1000 16/11/2011 alle 1:15 pm

    Sentenza di Napoli
    Ricorso al Tnas
    Dichiarazioni di Petrucci

    Questa pausa senza Inter non è stata malaccio.
    Grazie monociglio.

  177. allahègrandegheddafièilsuoprofeta 16/11/2011 alle 1:10 pm

    la gratitudine inter ormai è senza freni: inter su boly.
    magath quando?

  178. francoangeli 16/11/2011 alle 1:10 pm

    Caro ovino monociglio, sette sono sempre sette, ma non si tratta di azioni giudiziarie, ma di vizi capitali:

    Superbia (desiderio irrefrenabile di essere superiori agli altri, fino al disprezzo degli ordini e delle leggi).
    Avarizia (desiderio irrefrenabile dei beni temporali): se 450 milioni vi sembran pochi.
    Lussuria (desiderio irrefrenabile del piacere sessuale): sul punto l’Avv. Briamonte ha richiesto un expertise a Lapo, noto cul…tore della materia.
    Invidia (tristezza per il bene altrui, percepito come male proprio): questo è indiscutibilmente il nostro 14° scudetto.
    Ira (irrefrenabile desiderio di vendicare un torto subito).
    Accidia (torpore malinconico e l’inerzia nel vivere e compiere opere di bene)
    Gola (abbandono ed esagerazione nei piaceri della tavola): questo forse è l’unico che non c’entra niente ed anzi ce lo teniamo ben stretto noi interisti.

  179. pino1956 16/11/2011 alle 12:55 pm

    Juve mmmmerda!

    grazie @prozio… mi sento meglio.

  180. Prozio 16/11/2011 alle 12:51 pm

    Petrucci sul ricorso della pisella:
    “Basta, basta io non ci sto. Il calcio è malato di doping legale. Se va avanti così sarà commissariato dall’opinione pubblica”
    “Non so se sia giusto aver dato quello scudetto all’Inter, non sta al Coni dirlo. Le regole però sono state rispettate e per il Coni il discorso è chiuso. Chi lo vuol riaprire creerà problemi alla serenità del calcio italiano: oggi si vive anche di credibilità e di curriculum”.
    “Ci sono chiare regole ma si supera ormai sempre la clausola compromissoria, andando direttamente al tribunale. Questi esperti dovranno dirci se c’è questo superamento e come difenderci da questi ricorsi perenni ai tribunali”
    Tutto OK, ma uno straccio di “Juve merda” non ci sarebbe stato bene nel discorso?

  181. macri71 16/11/2011 alle 12:51 pm

    Petrucci: Ma qui chi alza la voce non ci fa paura. Nel più breve tempo possibile cercheremo di capire come possiamo difenderci e cercheranno di capire se esiste la violazione della clausola compromissoria.
    tenete bassa la testa che iniziano a partire le roncolate

  182. furiabuia 16/11/2011 alle 12:50 pm

    theoriginal “Antonio?” sembra sia pugliese, non saprei dove risiede… lo so perchè la prima cosa che ho fatto dopo aver ascoltato l’audio è stata fare qualche ricerca. che faccia ragazzi…

  183. Prozio 16/11/2011 alle 12:38 pm

    Gli unici Guru al mondo che riconosco sono questi
    http://mani-neumeier.de/guruguru/index.htm

  184. caperucitaroja 16/11/2011 alle 12:38 pm

    Non mi dispiacerebbe visionare da vicino i polsi di uno squilibrato. E fargli qualche frontino e dargli qualche coppino certo certo certo.

  185. Interator 16/11/2011 alle 12:31 pm

    @Sullina

    ottimo, così per tutto il viaggio facciamo le scuzzette a monociglio.
    bisognerebbe solo capire di che città è Antonio…

  186. Prozio 16/11/2011 alle 12:29 pm

    Cape l’ho colta persino io che vado al cinema una volta all’anno la tua citazione! Forse perché è uno dei miei 10 film preferiti di sempre?

  187. elmichetta 16/11/2011 alle 12:25 pm

    Acuto commento di mononeurone a margine della crisi finanziaria europea e dell’allargamento dei problemi con lo spread da Italia, Grecia e Portogallo a Spagna, Francia, Austria e Olanda: “All’Europeo per vincere, altrimenti finisce il mondo”.

    Ha ragione, anche secondo me la vendita di magliette della nazionale potrebbe risollevare il PIL…

  188. sullina 16/11/2011 alle 12:16 pm

    @interator
    Io ci sto! Così andiamo in macchina con loro!!

    @daddy
    Lo accetto anche se è un po’ stropicciato. L’importante è che gli lasci la barba incolta, per amor del cielo!

  189. pino1956 16/11/2011 alle 12:15 pm

    cazzo, Lele…. passaci le tessere!

  190. Interator 16/11/2011 alle 12:14 pm

    ma invitare monociglio e briamonte al prossimo birrale no?

  191. Interator 16/11/2011 alle 12:13 pm

    prima odiavo il monociglio, ora sono convinto che sia il miglior alleato Interista possibile.
    parlando seriamente, sta distruggendo la reputazione della gobba, essendo oramai scaduto nel ridicolo in modo irreversibile. e il bello è che continua…
    me ne rendo conto anche dalle reazioni dei tifosi delle altre squadre…

    w il monociglio!

  192. elmichetta 16/11/2011 alle 12:09 pm

    Lele Oriali: “Non sono più andato nemmeno allo stadio, anche se gentilmente Moratti mi ha lasciato le tessere, proprio per evitare di creare problemi con la mia presenza”
    secondo voi al birrale ci viene? 😉

  193. rabahmadjer 16/11/2011 alle 12:08 pm

    Gabriele Oriali usa le pagine de La Gazzetta dello Sport per togliersi qualche sassolino dopo l’addio all’Inter: “Nemmeno io conosco i veri motivi – racconta l’ex centrocampista e dirigente nerazzurro – dopo 30 anni all’Inter in cui pensavo di aver guadagnato più rispetto e credibilità. Invece sono fuori e non so perché. So soltanto per chi sono andato via. […] Dopo l’addio di Mourinho, il presidente si è lasciato convincere da Branca e da altri dirigenti che volevano un nuovo progetto senza di me. […] Moratti? Con lui ho parlato prima e dopo. Anche pochi giorni fa mi ha rinnovato la sua stima in tv. Forse con il tempo ha capito tante cose, ma evidentemente non poteva più tornare indietro”.

  194. loden 16/11/2011 alle 12:05 pm

    A se le 7 azioni non dovessero avere successo la Juve si rivolgerà ai 7 samurai e poi ancora ai 7 nani e poi alle 7 sataniche e poi..e poi….. bubu settete Andrea

  195. caperucitaroja 16/11/2011 alle 11:59 am

    Lagrein…. Inquietante bianco e nero del 57. Svedese. Se ti addormenti con Nanni…. Però capolavoro.

  196. elmichetta 16/11/2011 alle 11:58 am

    Buongiorno goombadies,
    risveglio difficile sotto il settimo sigillo.
    Spunta anche il sospetto che il crollo del Conat Stadium faccia parte della strategia predefinita dell’Apocalisse.

    mica che nella testa di quello la’, Ovino di Papa’ = Agnello di Dio??
    8-o

    Apocalisse 16 – Le sette coppe dell’ira di Dio e i sette flagelli – Riassunto
    La grande sfida ha come sede Armaghedon, luogo di battaglie nell’Antico Testamento.
    Là si compirà la vittoria divina sul male, attraverso la settima e ultima coppa.
    Tra sconvolgimenti e cataclismi naturali, che incarnano l’ingresso terribile del Giudice divino nella storia, Babilonia è costretta a inghiottire il contenuto della settima coppa
    che è il «vino dell’ira ardente» di Dio, castigo per le sue nefandezze e violenze.

    ‘azz… [cit.]

    f.to: giampirl7

  197. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 11:54 am

    Al contrario dei gobbi io accetto le sentenze.

    Chiedo scusa a Sullina e gli consegno il 19.
    E’ un po’ sgualcito, gli do una stiratina?

  198. sullina 16/11/2011 alle 11:51 am

    Grazie Pino! Quel che è giusto è giusto!

    @Wes
    Prima o poi le cocacoline ti andranno di traverso.. occhio!

  199. pino1956 16/11/2011 alle 11:49 am

    Richiesta alla FIGC la non assegnazione dello Scudetto 2006 all’ Inter..
    RICHIESTA RIGETTATA
    Esposto all’UEFA per richiedere l’esclusione dell’Inter dalle Coppe Europee
    ESPOSTO RIGETTATO
    Richiesta al TNAS PER NON ASSEGNARE lo scudetto 2006 all’Inter
    RICHIESTA RIGETTATA

    Si conferma altresì che la dirigenza dei goBbi è VOMITO!

    la richiesta di @Sullina di riavere da @Daddy il 19 è ACCETTATA

  200. Wesley78 16/11/2011 alle 11:48 am

    Sabella, ct dell’Argentina, disorienta la Colombia tenendo fuoi il Fenomeno Ricky Alvarez per far giocare il nano da giardino catalano e ottiene una vittoria risicata.

  201. Wesley78 16/11/2011 alle 11:46 am

    Nuovo leit motiv. Dopo “Antonio??” il “Claudio!” di sullina.

  202. lapadagna 16/11/2011 alle 11:46 am

    ecco a voi in anteprima e in esclusiva la settima azione :

  203. sullina 16/11/2011 alle 11:45 am

    @Daddy
    Visto che mi hai rubato il posto 19 per l’ennesima volta, ora il prozac serve a me! Trova il modo di farti perdonare, perchè sono parecchio stizzita!

  204. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 11:44 am

    Secondo me il prozac ce l’hanno già nell’armadietto di Agricola.
    Se è scaduto funziona meglio.

  205. caperucitaroja 16/11/2011 alle 11:44 am

    Ma quindi Agnelli giocherà la famosa partita a scacchi con la morte e i tifosi della pisella partiranno per le crociate?
    Questa l’ha capita solo quel cineasta di Lagrein… Nanni a Bergman gli fa una p***a.

  206. coccoz1000 16/11/2011 alle 11:43 am

    Dopo l’ennesimo rigetto monociglio ricorre ad un antiemetico.

  207. ohhhhdaddy 16/11/2011 alle 11:42 am

    Si narra, ma potrebbe essere una leggenda, che una volta Andrea Agnelli abbia detto una cosa intelligente.

  208. pis2010 16/11/2011 alle 11:42 am

    14…Come cruiff:D

  209. Interator 16/11/2011 alle 11:41 am

    sarà un caso che da quando c’è il monociglio alla guida della pisella le vendite fiat siano calate in maniera spaventosa?
    prima era in ripresa, poi è arrivata l’ovino e tutto è crollato…

  210. Wesley78 16/11/2011 alle 11:40 am

    11 come il futuro 5 volte pallone d’oro Ricky Alvarezzaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!

  211. Wesley78 16/11/2011 alle 11:37 am

    azz…per un pelo, sull! 😉

  212. mrdeliorossi 16/11/2011 alle 11:35 am

    e ricordiamoci che anche il suicidio conosce un giudizio di appello, quindi non finisce neppure lì.

  213. Wesley78 16/11/2011 alle 11:35 am

    4 come il capitano!

  214. mrdeliorossi 16/11/2011 alle 11:34 am

    sono il primo? impugno tutto!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: