Interistiorg

Il sito che vi amerebbe tutti, se solo ne avesse il tempo

Il Milan intende pagare Tevez in prestigio. Il decoro lo hanno finito

“Hi ho hi ho”
Just drink it

Mille cocktail a base di delizioso latte d’asina su Paolilla la tua creatività confermano che i craponi di Interistiorg.org sono tutti gestori di cocktail bar (o beoni da combattimento).

La Juventus vuole Tevez: l’offerta al giocatore prevede del prestigio ma anche della stima.

Galliani: “Ci prendono per la gola, ma va bene: oltre al prestigio noi aggiungiamo del lustro“.

Dopo il Milan anche la Juve su Tevez: ora lo vogliono cani e porci. Mancano solo gli asini.

Silvio: “Tevez deve scegliere tra i soldi e il prestigio“. Dall’anno prossimo sarà possibile pagare Mediaset Premium con il prestigio.

Tavolo della pace: siamo disposti a cedere del prestigio alla Juve. Ora deve scegliere.

Latte d’asina, e sai cosa bevi: il latte d’asina.

46 risposte a “Il Milan intende pagare Tevez in prestigio. Il decoro lo hanno finito

  1. LorPan87 16/12/2011 alle 1:02 am

    Cicciolina ha qualcosa di bianco sulle labbra. Paolillo la vede ed esclama: “alla tua età hai ancora il latte d’asina alla bocca!”, e Cicciolia: “non è latte…”

  2. icittadiniprimaditutto 15/12/2011 alle 4:50 pm

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  3. Interator 15/12/2011 alle 4:46 pm

    sto acquistando una nuova macchina.
    cercavo la versione “turbo-prestigio”, con interni in pelle d’asina e motore ad alimentazione in polvere. Indovinate quale?

  4. focusreload 15/12/2011 alle 4:03 pm

    Questa è per veri gourmet.

    Baccalà al latte d’asina
    Ingredienti: 800 gr. di Baccalà non essiccato – 1 litro di Latte d’asina – Farina – Olio extravergine d’oliva – 3 Cipolle – Parmigiano reggiano – 50 gr. di Burro – Sale – Pepe

    Mettete in una padella le cipolle ben affettate e ponete sopra il baccalà infarinato e tagliato in piccole parti. Aggiungete poi un po’ di pepe, sale, burro ed un’abbondante quantità di olio; mettete un coperchio e cucinate a fiamma bassa per 3 ore bagnando di tanto in tanto con un po’ di latte d’asina. Una volta terminata la cottura cospargete il baccalà con abbondante parmigiano grattugiato e rimettete in forno per altri 20 minuti.

    Per la variante Alvarez triplicare i tempi di cottura.
    Nella versione Minetti sostituire l’olio extra-vergine di oliva con l’Olio di Troia.

  5. lordpeto 15/12/2011 alle 3:51 pm

    In termini di FPF, si può ripianare il bilancio col prestigio?

  6. lordpeto 15/12/2011 alle 3:49 pm

    Una cosa è certa: si può comprare il prestigio, ma non si può prestigiare la compera.

  7. mortificatore 15/12/2011 alle 3:40 pm

    Il termine prestigio (dal latino praestigum) significa “buona reputazione” o “alta stima”, nonostante in origine significasse “delusione” o “trucco magico”.
    Il prestigio è uno degli indici di considerazione sociale più o meno accentuata di cui beneficiano individui o gruppi facenti parte di una collettività in funzione della posizione che ricoprono, del potere i cui dispongono, della propria storia personale.
    Noi siamo individui facenti parte della collettività Inter, quindi godiamo di prestigio…no, cazzarola, un attimo….anche branca e “red dragon” paolillo fanno parte dell’Inter…no, siamo in periodo di fpf, loro due possiamo levarli così risparmiamo.

  8. OresteMeola (@__ORe) 15/12/2011 alle 3:39 pm

    Tevez al Milan, ha scelto i giochi di prestigio.

  9. 3corner1rigore 15/12/2011 alle 3:38 pm

    D’altra parte, un uomo raffinato come Carlitos non puoi mica blandirlo con la figa.

  10. rabahmadjer 15/12/2011 alle 3:37 pm

    sarà contento lo sceicco del psg:
    silvio, in pratica ha detto che tevèz deve scegliere tra una squadra che è sinonimo di prestigio e un’altra che praticamente fa cagare.
    fossi in lui comprerei il milan e lo farei giocare nel giardino di casa in dubai, milanello sarebbe la foresteria per i giovani parigini, suma e pellegatti li metterei a fare i portieri dell’albergo.

  11. il daddy 15/12/2011 alle 3:36 pm

    A quanto sta lo spread del prestigio sui soldi oggi?

  12. specialcla 15/12/2011 alle 3:33 pm

    lunedì devo rogitare la mia casa… sono indeciso se pagare l’impresa con l’assegno circolare o con un bel pò di prestigio. Ora chiamo il costruttore e chiedo un pò..

    Per quanto riguarda il latte d’asina non capite nulla! bisogna berlo al naturale, possibilmente a temperatura ambiente, se lo mischiate con liquori ecc. perde tutto l’effetto afrodisiaco!

  13. interclubqingdao 15/12/2011 alle 3:29 pm

    Il Milan, l’unica società al mondo dove potresti avere l’occasione di conoscere la nipote di Bokassa travestita da poliziotta?
    Che prestigio.

  14. macri71 15/12/2011 alle 3:27 pm

    L’altra sera mi hanno rapinato. Un tipo basso e pelato mi ha detto “o la vita o il prestigio”.

  15. alinghi2 15/12/2011 alle 3:18 pm

    Salve,sono il prestigio.
    Mi ha cercato qualcuno?

  16. godesteban 15/12/2011 alle 3:16 pm

    ma alvarez lo paghiamo in prestigio??

  17. il daddy 15/12/2011 alle 2:57 pm

    Io scelgo i soldi.
    Tutti, maledetti e subito.

  18. realsbatibal 15/12/2011 alle 2:56 pm

    Scusate per sbaglio ho postato nel vecchio thread e, SINCERAMENTE, non me la sento di privarvi di codesta leccornia, perciò riposto qui:

    RISOTTO AL TALEGGIO PUZZONE E LATTE D’ASINA

    Soffritto di cipolle, sedano e radici di Manihot esculenta
    Riso in quantità adeguata (cioè, se siete in due non buttatene un chilo! A meno che siate Galeazzi).
    Un bicchiere di Vino bianco
    Brodo di petto di un qualsiasi uccello dell’ordine degli Struthioniformes
    Un pizzico di sale del Mar Baltico

    In un pentolino a parte, sciogliere del taleggio puzzone in abbondante besciamella.
    Aggiungere 5 misurini di latte d’asina in polvere.
    Lasciar mantecare (ammesso che il latte d’asina abbia la proprietà chimica per mantecarsi).

    Unire riso e composta di taleggio puzzone e latte d’asina, far cuocere per un minuto,
    spadellare e guarnire con alcune foglie di rododendro e tre chicchi di melograno.

    Buon appetito buongustai!

  19. ilxxxxxeilxxxx 15/12/2011 alle 2:54 pm

    chissà come l’ha presa male il pres quando de benedetti ha voluto i suoi 700 miloni in euro anzichè in prestigio…
    “ma guardi che denti questo prestigio, cribbio, è ottimo!!!!”

  20. 3corner1rigore 15/12/2011 alle 2:51 pm

    Quando Paolillo fiuta l’affare…

  21. Interator 15/12/2011 alle 2:50 pm

    redassiun, ma non si può fare un sondaggio tipo “vota il cocker dell’anno?”
    mettete i 10 più belli, dai… potete farlo mentre fumate una sigaretta dopo aver fatto sesso divinamente…

  22. rabahmadjer 15/12/2011 alle 2:44 pm

    villa si è rotto la tibia.
    mandiamo subito branca in giappone a prenderlo a prezzo di saldo.

  23. Interator 15/12/2011 alle 2:37 pm

    ma pensare alla composizione del tavolo della pace?
    – c’era l’ovino, beeeeh, beeeeh,
    – c’era il maiale viola
    – c’era il somaro pelato con la cravatta gialla
    – c’era l’istrice partenopeo

    era quindi giusto adeguarsi alla situazione…

  24. Interator 15/12/2011 alle 2:32 pm

    il prossimo ritiro dell’Inter si terrà presso il Parco Nazionale dell’Asinara.

    ok, scusate, vado a mettermi sotto il Conad Stadium nell’attesa che crolli…

  25. mortificatore 15/12/2011 alle 2:12 pm

    Leggendo quà e là si copre che il latte d’asina cura;
    la febbre, la fatica, le macchie degli occhi, le rughe del viso, le ulcerazioni, l’asma ed alcuni problemi ginecologici
    Il latte d’asina si usa anche con il gesso, la cerussa, lo zolfo e l’argento vivo e per combattere la costipazione negli stati febbrili. Lo si impiega pure come gargarismo per le ulcerazioni della gola. Preso come bevanda, è estremamente efficace per riparare lo spossamento dei malati cosiddetti atrofici, nonché contro la febbre senza mal di testa
    Il latte d’asina neutralizza i veleni
    la cenere di zoccolo d’asino applicata con latte d’asina toglie le albugini e le macchie degli occhi
    I denti traballanti in seguito ad un urto sono stabilizzati dal latte d’asina o dalla cenere dei denti del medesimo animale
    Si trattano le ulcere dello stomaco con latte d’asina
    Se il seno è dolorante, si lenisce il dolore facendo bere del latte d’asina; questo latte, preso insieme al miele, è emmenagogo.
    Ma non è che in società cominciano a dubitare dello staff medico e nascondono la cosa con la storia della sponsorizzazione? ernie paolillo ne sa una più del diavolo. geniaccio!!!!

  26. il daddy 15/12/2011 alle 2:10 pm

    Latte d’asina si scrive con una t sola.
    Asini!

  27. sullina 15/12/2011 alle 2:04 pm

    e diciannove! Tanti cuori!

  28. sullina 15/12/2011 alle 2:04 pm

    18 come Poli perchè esiste ed io l’ho visto!

  29. sullina 15/12/2011 alle 2:01 pm

    Forse lo so.. Tevez!
    Avrebbe dovuto curarsi le ferite con latte d’asina.. adesso avrebbe la pelle bella come quella di Coutinho!

  30. sullina 15/12/2011 alle 2:00 pm

    Ibra-Cassano-Tevez
    Non so chi sia più brutto..

  31. mrdeliorossi 15/12/2011 alle 1:56 pm

    Però va dato atto a Silvio di aver scelto da tempo tra i soldi e il prestigio.

  32. Interator 15/12/2011 alle 1:53 pm

    ho provato a dare del latte d’asina a un barbone affamato per strada e lui, provando gran tenerezza e pena, mi ha dato tutti i soldi che aveva

  33. mortificatore 15/12/2011 alle 1:50 pm

    12 come Julio

  34. macri71 15/12/2011 alle 1:47 pm

    Il CouCocktail (detto anche Bedy by Night)
    0.5 ml di latte d’asina scaldato
    3/4 biscotti plasmon sbriciolati
    qualche goccia di rum bianco
    1/6 di Crème de Cacao
    l’ombrellino che fa tanta simpatia

  35. Eskil Elekim 15/12/2011 alle 1:47 pm

    cmq, si puiò dire di tutto, ma se galliani perde l’opportunità di portarsi a casa l’apache, la perde a testa alta

  36. Eskil Elekim 15/12/2011 alle 1:45 pm

    ho provato a spiegare in banca che la voragine che ho nel conto la riempirò con le mie cambiali al prestigio, ma non mi vogliono ascoltare.

  37. Eskil Elekim 15/12/2011 alle 1:41 pm

    pro sull

  38. Eskil Elekim 15/12/2011 alle 1:41 pm

    luis

  39. macri71 15/12/2011 alle 1:40 pm

    per prendere il quinto posto mi sono perso delle lettere
    sesto

  40. macri71 15/12/2011 alle 1:39 pm

    bevi latte d’asina priam di coricati, i sogni saranno di bianco bagnati
    quinto, prima quarto

  41. macri71 15/12/2011 alle 1:38 pm

    il latte d’asina si accompagna bene a tutti i cibi, un’alternativa al prosecco

  42. macri71 15/12/2011 alle 1:37 pm

    con il latte d’asina ritrovi la regolarità persa
    terzo

  43. macri71 15/12/2011 alle 1:36 pm

    dai da bere latte d’asina e cresceranno campioni
    secondo

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: