Interistiorg

Il sito che vi amerebbe tutti, se solo ne avesse il tempo

Paolilla la tua creatività – i cocktail con latte d’asina

Grazie a Davide per il fotoritocco.

juliocesarcapocannoniere – “cassada”

  • 1/3 latte d’asina pastorizzato
  • 1/3 tequila
  • 1/3 aria compressa
  • granatina

shakerate un contenitore vuoto, dimenticando il preparato sul tavolino, che poi rovescerete per terra.

Servite con una scorza di pallone

 

lordpeto – Cuba Lillo

  • 1/3 Rhum bianco
  • 1/3 Ben Cola
  • 1/3 Latte d’asina in polvere
  • Ghiaccio
  • Fettina di bilancio

Ideale per le lunghe giornate di calciomercato estivo (in coda sulla Milano-Genova).

rabahmadjer – “Trivela”

  • 1/3 porto bianco
  • 1/3 porto rosso
  • 1/3 petrus
  • 1 spruzzata di angostura
  • ghiaccio a cubetti
  • 1 fetta di avocado

bere rigorosamente tenendo il bicchiere con l’esterno della mano.

Marusawa – “Long Lillo milk iced tea”:

  • 5mils each Vodka, Tequila,White Rum,Gin e Triple Sec.
  • Splash of asses’ milk.
  • Stir over ice and drink trough cinnamon stick..

PS Attenzione alla pronuncia di latte d’asina in inglese: potreste venire fraintesi malamente

Aieie – il “giovanmariacatalanbelmonte”

  • 2 marroni
  • 1/2 vodka
  • 1/4 succo di limone
  • 1/4 latte d’asina in polvere

Tritare i marroni, unirli alla vodka, fare salire l’acidità del cocktail con il succo di limone, completare con un quarto d’asinità. Mescolare e decorare con due foglie di cicuta.

caperucitaroja – “insisticapecocktail”

Prendere un bicchiere flut.

Attirare uno scoiattolo nel bicchiere utilizzando una ghianda come specchietto per le allodole. Versargli in testa 2/3 di rum. Appena lo scoiattolo sviene pestare in un mortaio basilico di Posillipo e 1/3 di latte in polvere d’asina sciolto precedentemente in abbondante Caffè espresso.

Mantecare. Aggiungere granatina ghiacciata. Servire con tartine di formaggio fuso.

Diego Belloni – “Via Massaua”

  • 1 parte di vodka
  • 1 parte di latte d’asina
  • 1 parte di asina

Guarnite di crosta blu e lasciate riposare una mezza giornata.

Nel frattempo, bestemmiate in un tumbler di marmo e copritelo immediatamente.

Servite nel tumbler di marmo.

furiabuia – “LIL’ Donkey FIZZ”

  • 2 parti di bianco scrauso
  • 2 parti di aperol
  • 1 capello di Jonathan
  • 1 cucchiaino da caffè di latte d’asina in polvere

(servire in flute ghiacciato)

juliocesarcapocannoniere – “Miljto”

  • 1/3 latte d’asina in polvere
  • 1/3 gol pestati
  • 1/3 soda
  • menta pestata o troppo leggermente o troppo forte

mettete la menta nel bicchiere facendo attenzione a NON centrare il bicchiere

versate il latte e la soda facendo attenzione a versarlo fuori dal bicchiere

servite con una scorza di triplete

bevete mancando la bocca e versandovelo addosso

Gabrielinho – “Alvarinho” . il cocktail per prendersela comoda

  • 1/3 di latte d’asina
  • lasciare mantecare una settimana
  • 1/3 di sprite (che da quella piacevole frizzantezza)
  • 1/3 di gusci di lumaca

Puo’ essere usato anche come tonico, ma naturalmente non serve ad un cazzo.

pino1956 – “Irpino”

  • 2 parti di “fiano”
  • 1 parte di “greco di tufo”
  • 1 parte di latte d’asina
  • un pizzico di cannella

shakerare

servire con una fettina di cedro

Giancarlo Bizzio – “San Siro White”

  • 5,0 cl di vodka;
  • 2,0 cl di latte d’asina;
  • 3,0 cl di Borghetti Sport

Prozio – “Maurito”:

  • 4 parti di rum bianco
  • 3 parti di mate
  • 3 parti di latte d’asina
  • un’illazione di angostura
  • un’oliva snocciolata

shakerare freneticamente con un movimento a cassada, disorientare il tumbler e versare direttamente nel lavandino.

ventiduemaggio – “Angelo bianco (detto anche “FFP” con pronuncia inglese che fa più figo)”

  • 1/3 di latte d’asina toscana
  • 1/3 di succo alla cipolla
  • 1/3 di cola (quella che costa di meno)

Piangere mentre si prepara il cocktail, da servire in un bicchiere di plastica bianco, senza cannuccia.

Barman79 – DONKEY CRUSTA”

  • 3/4 Gin
  • 1/4 Latte d’asina shakerato
  • 1 Cucchiaio di succo d’arancia
  • Ghiaccio

Bagnare il bordo dei bicchieri con succo d’arancia e passarli nello zucchero. Servire con una spirale di scorza d’arancia

lordpeto – “Black Paolillosky”

  • 4/10 vodka bianca
  • 3/10 liquore di caffé borghetti
  • 3/10 latte d’asina in polvere
  • ghiaccio a cubetti

Bicchiere: old fashioned

il daddy – “Paolillo and Friends”

  • 1/3 di Rum
  • 2/5 di Vodka
  • 5/12 Gin
  • 3/8 di Latte d’asina
  • Scaglie di pallone di marmo

Allahègrandegheddafièilsuoprofeta – “negroni in cui è caduto dentro qualcosa che non so, forse cenere”

  • 1/1000 di latte d’asina
  • 1/3 gin
  • 1/3 campari
  • 1/3 carpano

Wesley78 –  “Ritorno al Paolillo”

  • 1/3 Doc
  • 1/3 Marty
  • 1/3 latte d’asina
  • e una goccia di plutonio che non guasta mai.

Davide Noris – Il Donkjito

  • 2/3 Rhum
  • 1/3 Soda
  • Del fieno
  • Latte d’asina in polvere
  • Se vuoi un gusto più “pieno” aggiungici dei pezzi di carota.

lastutillo – E sotto Natale… “Asin brulè”

  • cannella
  • chiodi di garofano
  • latte d’asina in polvere

Mescolare con un cucchiaio di legno fino a portare ad ebollizione. Servire.

macri71 – Dopo il gol di Yuto mi sono servito un “donkey russian”:

  • 5,0 cl di vodka
  • 2,0 cl di crema di latte d’asina (esclusivamente Eurolactis)
  • 3,0 cl di liquore al caffè

Ne ho preparato uno anche per Malesani, che mi stava li li per svenire.

godesteban – dopo la vittoria di ieri, un “japan donkey”

  • 1/2 di latte d’asina,
  • 1/4 di spremuta di prugnette della salute
  • 1/4 di sake

mmmmmmm

coccoz1000 – “Donkey bum bum”

  • 50 % tequila
  • 50 % acqua tonica (oppure sprite o gassosa)
  • 50 %(?) latte d’asina in polvere

Preparare un bicchiere piccolo da cocktail versando, nell’ordine, la tequila, l’acqua tonica e il latte d’asina in parti uguali. Battere 2 volte sul tavolo e, se non esplode, bere “alla goccia”

77 risposte a “Paolilla la tua creatività – i cocktail con latte d’asina

  1. howitzer79 17/12/2011 alle 8:07 pm

    Paolillo Baby (prima della nanna per i più piccoli)

    1/2 litro di latte d’asina
    5 biscotti plasmon
    mezza banana
    una goccia di rhum
    Il tutto nel frullatore, conservare in frigo.

  2. marusawa 16/12/2011 alle 12:30 pm

    Belmonte dopo le tue previsioni estive ti ritroviamo qua pronto a mettere un millino sul piatto…e chi prenderesti ?

  3. giovanmariacatalanbelmonte 16/12/2011 alle 11:23 am

    Da salutista mi rifto di partecipare a quesa immonda promozione di cocktails a base di alccol.

    Il latte di asina va consumato da solo,caldo, in vasca da bagno, servito insieme ad una giovane portatrcie sana di cara vecchia fica.

  4. giovanmariacatalanbelmonte 16/12/2011 alle 11:14 am

    Bisognerebbe fare una colletta natalizia pro Moratti per gli acquisti di gennaio, in modo da fornirgli un gruzzoletto che gli permetta di prendere due giocatori di livello.

    La cifra ricavata sarebbe portata direttamente alla sede SARAS la notte di Natale da Babbo Natale su una slitta trainata da renne, e Babbo Natale scenderebbe dal camino atterrando su Paolillo per non farsi male, in modo tale da far sentire utile anche lui.

    Inutile aggiungere che il nome dei giocatori da acquistare sarà deciso dai tifosi che versano il gruzzoletto, stante la ormai acclarata incapacità degli individui preposti alla bisogna allo onterno della società INternazionale Football Club 1908 Milano.

    Io metto 1000 euro..

    Ognuno di voi interisti orghini potrebbero risparmiare sulla birra nel 2012 e versare la cifra risparmiata.

  5. caperucitaroja 16/12/2011 alle 11:03 am

    Ciao Pino. É che avremmo voluto vedere le facce dei partecipanti al tavolo distesi .
    Distesi. Non é il t9.
    A Pompilio lo ha detto la sua insegnante di lettere: mediocri si diventa.
    Ma voi gombadeys cari, cosa ne volete sapere??

  6. Interator 16/12/2011 alle 10:50 am

    @danny

    chapeau. header di pregevole fattura.

  7. pino1956 16/12/2011 alle 10:41 am

    ciao Cape… immagina con cosa gliela suturerei la “sua” ferita aperta?

    e, a proposito di ferite:
    Moggi (lamerda), probabile nuovo processo: accusa dal pm di diffamazione grave verso Facchetti!

    http://www.fcinternews.it/?action=read&idnotizia=66747

  8. il daddy 16/12/2011 alle 10:40 am

    Cape, io questo Turi Ferari non lo conosco. Ma deve essere un uomo d’onore, si capisce.

  9. Prozio 16/12/2011 alle 10:40 am

    danny, il tuo header è talmente bello che persino l’assenza di una fagianella decorativa passa in secondo piano. Propongo caricamento immediato!

  10. caperucitaroja 16/12/2011 alle 10:28 am

    Belfast calciopoli é una ferita aperta. Si sappi. E l’unico che lo aveva detto é stato Pompilio. Ora é troppo facile.

  11. belfast 16/12/2011 alle 10:23 am

    minkia la Cape Rivoluzionaria!!!!!

  12. belfast 16/12/2011 alle 10:23 am

    Goombade Danni, il tuo header è meraviglioso!!!!

  13. caperucitaroja 16/12/2011 alle 10:21 am

    Daddy sono solo dei turiferari. Noi lo sappiamo. Si rinchiudessero nella stanza della pallacorda con uno alla Andreotti. E non ho detto Andreotti . E prendessero una bella decisione urticante.

  14. dannylupocattivo1 16/12/2011 alle 10:13 am

    ho creato un head per il sito. perchè noi si pensa al futuro.

  15. Frank Slade (@EJ_xXx) 16/12/2011 alle 10:00 am

    – dalla Gazzetta di oggi – NAGATOMICO: “Ero in crisi, ora sento le cose prima che avvengano…VEDO LA GENTE MORTA….SETTE GIORNIIIIIIII!!!”

  16. belfast 16/12/2011 alle 9:55 am

    Irish Tiger
    1 cl di Dublin cup per il fpf
    1 cl di black bush
    Duedita di caffé nero bollente
    Il tutto sormontato da una balla di panna montata di latte d’asina
    Da consumare sulle gelide panchine in inverno in compagnia di Cr70

  17. il daddy 16/12/2011 alle 8:52 am

    “Adempio volentieri – dice all’ANSA – all’invito di Della valle. Calciopoli è in ambito sportivo quanto accertato dalla giustizia federale e da quella del Coni; in ambito penale quanto deciso dalla magistratura penale; in ambito amministrativo quanto pronunciato dalla giustizia amministrativa. Il rispetto nelle istituzioni e nel loro corretto operare mi esime da ulteriori commenti. La mia personale esperienza – conclude Guido Rossi – è comunque stata in ogni caso dettagliatamente illustrata in Parlamento e al presidente del Coni, Gianni Petrucci”.

    Guido Rossi 1 – Della Valle 0

  18. Andrea Cini 16/12/2011 alle 3:49 am

    (ovviamente i 5/10 sono di latte materno, delle proprie madri)

  19. Andrea Cini 16/12/2011 alle 3:46 am

    keep da fire burnin’
    5/10 di latte
    10/10 di benzina
    30 e lode di latte d’asina appena munto
    piscio di toro a discrezione
    1 nano

    rovesciare sulla schiena dell’asina e gustarlo mentre la si monta

  20. juliocesarcapocannoniere 16/12/2011 alle 1:25 am

    Sono commosso. I miei cocktail in un post di interistiorg
    Brinderò con una bottiglia di latte d’asina barricato in botti di ciliegio.
    Una chiccheria

  21. realsbatibal 16/12/2011 alle 1:01 am

    Uhm… sono STUPEFATTO che nessuno si sia ancora fatto, qui e sui giornali e in Tv, una domanda fondamentale: ma perché Malesani quando va in panchina si veste da omino Michelin?

    Non ci ho dormito ieri notte…

  22. alinghi2 16/12/2011 alle 12:28 am

    Davvero,una ‘grossa’ presa per il culo.
    Ma Ronaldo chi lo marcava?
    Andre’ the Giant?

  23. efiabeschi 16/12/2011 alle 12:01 am

    Ronaldo segna in una partita di beneficenza contro la crisi alimentare nel corno d’Africa. Allora prendiamoli anche per il culo…

  24. Christian Maltecca (@t3kk4s4n) 15/12/2011 alle 11:20 pm

    -ffp-
    Fate bere all’asina 2/5 di vodka 1/4 di succo di guava 1/5 di triple sec completate con spumante datele una scorzetta di arancia ed una ciliegina al maraskino. Shakerate direttamente l’asina e mungete in un flute.

  25. Ignazio Romeo 15/12/2011 alle 11:12 pm

    Cocktail Arnautovic:
    -1/3 Vodka alla pizzaiola
    -1/3 Coppa Italia
    -1/3 Sciroppo di Champions
    -Concentrato d’asina

    Trivelate il tutto e servite secco, senza ghiaccio.

  26. alinghi2 15/12/2011 alle 11:00 pm

    Le Fiat non le compro da una vita,le Tods da un paio di anni.
    Basta dare soldi a questi due.
    3 se aggiungiamo Mediaset premium

  27. intmac 15/12/2011 alle 10:55 pm

    ”Guido Rossi deve spiegare cosa davvero accadde”: all’indomani del ‘tavolo della pace’ organizzato a Roma dal Coni sul post-Calciopoli, Diego Della Valle interviene per ribadire la posizione sua e della Fiorentina in cerca di un chiarimento definitivo sulla vicenda che nel 2006 scosse il calcio. Della Valle aggiunge: ”Per quanto mi riguarda, e’ Guido Rossi primo tra tutti che deve pubblicamente spiegare che cosa e’ realmente accaduto allora, assumendosi le proprie responsabilita”’

    Ma che caspita vuole questo scemo???Pluricondannato e ancora vuole che glielo spieghino gli altri cosa successe??ma si rilegga la sentenza se ha vuoti di memoria…

  28. intmac 15/12/2011 alle 10:49 pm

    attenzione….cassada ad Udine del giocatore del Celtic Forrester…..cercano tutti di imitare maurito

  29. lalu-neroblu 15/12/2011 alle 9:28 pm

    presa dall’entusiasmo e dal fpf quest’anno il classico vov natalizio lo farò con il latte d’asina, all’insaputa dei riceventi, vedremo come va!

  30. coccoz1000 15/12/2011 alle 9:08 pm

    Petrucci: “Andrea Agnelli è un uomo di sport, il suo impegno nel Golf lo dimostra”

    Golf: “il Royal Park di Andrea Agnelli è stato retrocesso dal secondo posto del 2007 al quinto”
    http://venicegolfexperience.net/atuttogolf/tag/andrea-agnelli/

    Quando retrocedere è un’abitudine…

  31. Simone Napoli 15/12/2011 alle 9:08 pm

    Amy Winehouse

    1/3 Liquore alla marijuana (menta se non lo trovate al super)
    1/3 vodka
    1/3 coca
    servire freddo e bagnare il bicchiere con la polvere bianca di latte d’asina

  32. 4javier85 15/12/2011 alle 8:42 pm

    A quando la prima mungitrice Spadozzi?

  33. vincenzoscifo 15/12/2011 alle 7:31 pm

    Ehm… ma qualcuno ha visto quanto costa il latte d’asina in polvere?
    C’è un negozio on line: http://shop.eurolactis.com/pub_it/alimentation/onalat-poudre-6.html.
    Cento grammi sono 55 euro, diluendo una confezione si fanno 1100 millilitri di latte, quindi fanno…
    Quarantove euro al litro.
    Se riusciamo a piazzarne un paio di cisterne ci compriamo Messi.

  34. josesavethequeen 15/12/2011 alle 7:25 pm

    Dopo la prestazione in bologna milan l’arbitro rocchi è diventato prestigiosissimo

  35. sullina 15/12/2011 alle 7:22 pm

    @alinghi
    Dovresti vendere catene da neve in Veneto. Sono rimasti senza e mi stanno facendo venire le crisi isteriche!

  36. lapadagna 15/12/2011 alle 7:22 pm

    sprutz d’asina

    latte d’asina (spruzzato direttamente dalle menne d’asina,per questo si chiama sprutz)
    coca cola light
    prosecco d’asina
    custoza de setubal

  37. alinghi2 15/12/2011 alle 7:09 pm

    Anche oggi torno a casa da mia moglie a mani vuote dall’agenzia.
    Potrei tentare di giocarmela con la storia del prestigio di avere un’agenzia immobiliare,
    Ma io purtroppo non ho sposato Tevez.
    Lei vuole i soldi

  38. Prozio 15/12/2011 alle 7:02 pm

    doggolo, trovo che il tuo ultimo post nell’assieme non sia sbaciucchione

  39. howitzer79 15/12/2011 alle 7:00 pm

    Oggi mi sento prestigiosissimo.

  40. doggolo79 15/12/2011 alle 6:55 pm

    Ma del latte d’asina più e poi andar a menare fino a rendere in fin di vita paolillo no?

  41. doggolo79 15/12/2011 alle 6:53 pm

    Nagatomo essendo un ciuccio e’ stato allevato a latte d’asina

  42. arturoduro 15/12/2011 alle 6:51 pm

    Drink etichetta astemi. ( sen on ci penso io ….mmmmmh )
    Succo d’arancia – quanto basta
    Succo di limone – quanto basta
    Succo di carota – quanto basta
    Latte d’asina in polvere – in quantità smodate , nel rispetto dell ‘ FFP *
    Miscelate e otterrete cosi di Far Felice Paolillo

  43. alinghi2 15/12/2011 alle 6:47 pm

    Cocktail Bobone,detto anche:
    “Sono piu’ cocktail io di tutti voi messi insieme”
    1/3 di essenza di Billionaire
    2/3 di coca libre (non la bibita)
    Aggiungere un velo (o anche una “velina”) di succo di Patata
    Servite come cazzo volete,tanto siete talmente strafatti che chi cazzo si accorge che e’ una tavanata?

  44. frullofrullo 15/12/2011 alle 6:33 pm

    1/3 latte d’asina
    2/3 amaretto di saronno
    ghiaccio

    e viaaaa

  45. scinque 15/12/2011 alle 6:24 pm

    Ragazzi avete dimenticato il cocktail migliore il Triplete

    1/3 Champions League
    1/3 Scudetto
    1/3 Coppa Italia
    1/3 Latte d’asina in polvere

    mescolare e versare in una coppa del mondo con l’aggiunta di una supercoppa italiana, servire prima che Moratti se lo venda per sanare il bilancio.

  46. alinghi2 15/12/2011 alle 6:14 pm

    Noi siamo superiori:
    Aderiamo al Fair Prestigio Finanziario

  47. efiabeschi 15/12/2011 alle 6:09 pm

    Nei bar davvero “in” va molto di moda come aperitivo il “Donkeyr Royal”
    Ricetta semplicissima:

    9/10 champagne, blanc de blanc de blanc (tre volte) reserve 2010
    1/10 sciroppo di latte d’asina

    servire in una flûte, possibilmente con due manici ai lati…

  48. sioropa 15/12/2011 alle 5:51 pm

    Ma avete visto quanto cacchio costano 100g di latte d’asina in polvere??
    Ci vuole un cocktail di livello…

    Propongo il “Golden Shower”:
    5cl di vodka
    5g di polvere d’oro
    5g di latte d’asina in polvere

    Portare la vodka a 37° e shakerare con l’oro e il latte d’asina.
    Versare in un bicchiere da Martini tenendo lo shaker molto in alto, così da riprodurre il classico rumore dello “scroscio”.

  49. blackandblue78 15/12/2011 alle 5:35 pm

    Paulinho: “Penso di rimanere in Brasile, mi piace Pirlo. L’idolo? Vampeta!”

    Compriamolo subito

  50. 3corner1rigore 15/12/2011 alle 5:31 pm

    Cocktail Paolillolotov (ricetta no gob).
    Dotatevi di una bottiglia di vetro da 33 centilitri che riempirete, fino a quattro quinti della sua capacità, di benzina 100 ottani raffinata da Saras.
    Dopo aver aggiunto tre cubetti di polistirolo, avvolgete intorno al collo della bottiglia l’elegante sciarpa di seta nerazzurra che portate al collo, avendo cura che il tessuto si impregni di benzina.
    Accendetevi una sigaretta e, già che ci siete, date fuoco alla sciarpa.
    Senza farvi prendere dall’orgasmo, ma con prontezza, lanciate la bottiglia contro il suv che quel pirla di Lapo ha parcheggiato sul marciapiede di via Monte Napoleone.
    Sorseggiando il latte d’asina in polvere che avrete preventivamente sciolto nel flute comprato all’Ikea, rivolgetevi ai passanti per stigmatizzare la maleducazione della famiglia ovina.

  51. coccoz1000 15/12/2011 alle 5:20 pm

    Il sottosegretario all’Economia si chiama Polillo?

  52. realsbatibal 15/12/2011 alle 5:04 pm

    IL SOFFOCONE

    2/5 Latte d’asina in polvere
    1/5 Sambuca a temperatura ambiente
    1/5 Crema di whiskey
    1/10 Tabasco
    1/10 Zucchero a velo

    Guarnire con Prestigio tritato e scorze di tamarindo tagliate fini

  53. macri71 15/12/2011 alle 5:02 pm

    cocktail della pace (ovino bye bye):
    1/3 Apricot Brandy
    1/3 Curaçao
    1/3 Panna liquida (di latte d’asina)
    Conium maculatum (q.b.)
    da servire freddo lasciando detto: intanto bevi che io torno subito

  54. Interator 15/12/2011 alle 4:58 pm

    @lord

    secondo me ha la faccia di chi ha visto “Antonio?”

  55. lordpeto 15/12/2011 alle 4:55 pm

    Nella foto Paolillo ha la faccia colpevole di chi sta nascondendo una bustina di polvere bianca dietro la schiena….

  56. lordpeto 15/12/2011 alle 4:53 pm

    Dopo un’estenuante giornata in amministrazione, sono riuscito a convertire la mia busta baga in prestigio. Sarò povero, ma me la menerò un casino.

  57. Interator 15/12/2011 alle 4:53 pm

    io suggerirei il Bloody Brancalillo

    0,30 cl di vodka
    3 parti di succo di pomodoro
    0,25 cl di brancamenta
    0,50 cl di latte d’asina
    5 gocce di acqua di piscine Cemi
    qualche pezzettino di fegato gobbo post 22 maggio 2010
    lime
    1 prugna umeboshi

    mettere tutto nel frullatore di proprietà e shakerare fino al prossimo pianto di Mazzarri, quindi per circa 20 secondi.
    farlo prima assaggiare al capitano delle giovanili del Genoa

  58. Interator 15/12/2011 alle 4:48 pm

    sto acquistando una nuova macchina.
    cercavo la versione “turbo-prestigio”, con interni in pelle d’asina e motore ad alimentazione in polvere. Indovinate quale?

  59. lordpeto 15/12/2011 alle 4:48 pm

    17 come w la mariga

  60. coccoz1000 15/12/2011 alle 4:41 pm

    Messi e Neymar, adesso vediamo se scelgono i soldi o il prestigio di indossare la maglia del bbilan

  61. coccoz1000 15/12/2011 alle 4:35 pm

    Santos-Barça in finale.
    Facile senza il Mazembe eh?

  62. berry1989 15/12/2011 alle 4:18 pm

    mi sono ubriacato leggendo la pagina…

  63. focusreload 15/12/2011 alle 4:18 pm

    Io che sono astemio di là ho postato una ricetta per i goombadys di buon gusto. Non so dire per l’eventuale apprezzamento, però questo sito ne guadagna sicuramente in prestigio.

  64. a.j 15/12/2011 alle 4:13 pm

    Nei primi venti dopo aaaaanni…..

  65. coccoz1000 15/12/2011 alle 4:10 pm

    Messi ha scelto il Barça perchè preferisce il denaro.
    Col prestigio non ci paghi le bollette.

  66. josesavethequeen 15/12/2011 alle 4:08 pm

    Paolillo sommelier è inquietante

  67. sullina 15/12/2011 alle 3:53 pm

    Uff, ci hanno beccati..

  68. sullina 15/12/2011 alle 3:53 pm

    Quattro!
    Coccoz, vado dritta fino all’ Otto!

  69. josesavethequeen 15/12/2011 alle 3:53 pm

    4 il capitanoooooooooo

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: