Interistiorg

Il sito che vi amerebbe tutti, se solo ne avesse il tempo

Stramaccioni esonerato, ma vi ricordiamo che per Paolillo all’80% l’allenatore dell’Inter è ancora Mancini

Da Behrami a Fabregas, da Diakitè a Kondogbia, Calciominchiata.org vola a 20 minchiacquisti + 2 gustose Chissenenews.

Tutto il mondo sa dell’esonero di Strama tranne il sito dell’Inter in cui campeggia il nostro uomo immagine: Alvarez [rumore dall’Indonesia: Chi?]

Stanno cesellando il comunicato: “A seguito dell’accesso febbrile non è stato possibile rinnovare…

Se aveste bisogno di un FAQ del tifoso dell’Inter, leggete l’intervista a Cambiasso.

Volume 1: “Il tifoso è puro, non è preoccupato per i cambiamenti dei giocatori o degli allenatori dell’Inter perchè il tifoso è l’Inter e va al di là di queste cose“.

Volume 2: “Il tifoso non va dietro a Cambiasso, ma va dietro all’Inter. I tifosi ci saranno perchè sono convinti che ogni anno possa essere vincente

Volume 3: “D’estate di scudetti se ne vincono tanti, ma conta quello che si vince a maggio”. E successivi.

Mancano giusto due parole sull’euro e una sull’allerta meteo.

E tra l’altro il nuoto è lo sport più completo e Venezia è bella ma non ci vivremmo (tranne il nostro Mdm che ci vive e infatti ha del gran tempo per seguire la rubrica del Calciominchiata)

Cambiasso e la solita sbobba su Ferguson: ” Il Manchester United ha saputo avere pazienza e confermare Ferguson in panchina per tanti anni“. E l’Everton ha tenuto tanti anni Moyes e non ha vinto un colorato cazzo.

Invece Abramovich ha cacciato due allenatori in due anni e ha vinto Champions e Uefa.

La prima domanda di Mazzarri a Cambiasso sarà: “Alla Milano-Sanremo del 1931 è arrivato terzo Piemontesi, secondo Guerra…  ePRIMO?” … continua citazione da header

384 risposte a “Stramaccioni esonerato, ma vi ricordiamo che per Paolillo all’80% l’allenatore dell’Inter è ancora Mancini

  1. il daddy 30/05/2013 alle 10:04 am

    Header molto molto ben fatto.
    Complimenti.
    La patata è sul retro?

  2. Giuseppe Vogri 29/05/2013 alle 11:57 pm

    Branca ha confermato l’interesse per Belfodil. SBURRO ATOMICO -.-

  3. MCE (@SLTD_fan) 29/05/2013 alle 11:21 pm

    Appena arriva il tizio coi dindi mi faccio figo con il mio indonesiano da sopravvivenza.

    Pelampung ada dibawa kursi anda

    Nenia ancestrale che mi rimase impressa dopo una vacanza in Indonesia a 13 anni.

    Provenienza: tavolino pieghevole di un boeing Garuda Indonesia.

    Letteralmente: il giubbotto salvagente e` sotto il sedile di fronte.

    Se non mi fa asino col cappello (cit) immediatamente e`uno scandalo

  4. votez mr. a 29/05/2013 alle 10:27 pm

    Se Duncan verrà prestato spero che Branca, Ausilio e chi ha deciso l’operazione venga colto da Popobawa nel sonno, porco il cazzo.
    Qui si manda tutto a donne perdute, merda.

  5. doggobben 29/05/2013 alle 10:18 pm

    Mitico Duncan
    Dai adesso prestatelo alla stocazzo team

  6. josesavethequeen 29/05/2013 alle 7:28 pm

    La mia ragazza stressa per decidere in fretta dove andare quest’estate in vacanza
    Io sinceramente non sono così entusiasta, è che non vorrei perdermi nemmeno un minuto di un’estate che si preannuncia esaltante per la campagna acquisti dei nostri colori.
    Voglio esserci alla presentazione show di taiwo, gilardino e behrami

  7. elmichetta 29/05/2013 alle 7:04 pm

    taiwo?? chi e’ Taiwo??
    io conosco solo Tariwo Best…

  8. Giuseppe Vogri 29/05/2013 alle 5:58 pm

    Taiwo???…Stiamo scherzando vero?

  9. doggobben 29/05/2013 alle 5:26 pm

    Impossibile non stiamo vendendo a gente di Taiwan. Al massimo può arrivare Bruno Martins Indi.

  10. rabahmadjer 29/05/2013 alle 5:09 pm

    QUESTA VOCE DI TAIWO ALL’NTER è UNA BARZELLETTA VERO?

  11. ilmagnolia70 29/05/2013 alle 5:07 pm

    @doggobben 29/05/2013 alle 4:57 pm
    Sul sito del Bayern c’è un video in cui Robben sputa sulla maglietta della Nargi

  12. doggobben 29/05/2013 alle 4:57 pm

    Comunque al gol di Robben niente lavandino ma ho solo esultato stile Strama al derby..indicando lo schermo ho urlato “è tua è tua è tua”

  13. ilmagnolia70 29/05/2013 alle 4:33 pm

    Sprecate tante parole per varie donnette del Belpaese, sento il bisogno di aggiungerne un paio per un’autentica Gran Fagiana… A venti, come ad ottantaquattro anni.
    Ciao, Franca…

  14. alinghi2 29/05/2013 alle 4:21 pm

    Se fossi il fidanzato della Nargi,io non farei tanto lo sbruffone.
    Sicuramente una cosa preparata per leccare il culo ai tifosi.
    Caro Matri,sei solo una misera riserva,per Conte puoi giocare solo se si verifica un’epidemia
    e muoiono in 4.
    La ruota gira,gia’ il prossimo anno potresti gia’ essere in condizione di elemosinare alla porta
    di qualsiasi societa’.

  15. ilmagnolia70 29/05/2013 alle 4:18 pm

    @gaber7striker 29/05/2013 alle 3:57 pm
    …Ma perchè quelli erano gli schizzi dell’ammore!

  16. gaber7striker 29/05/2013 alle 3:57 pm

    non riesco a non pensare al fatto che la nargi ha preso per tutta la vita più schizzi in faccia di uno scoglio quando il mare è in tempesta e non se l’è mai filata nessuno.

  17. crusherant 29/05/2013 alle 3:42 pm

    ciao a tutti goombadies
    scusate la domanda ma leggo ovunque che l’obiettivo n.1 del nuovo prodjet è sfoltire la rosa…
    che abbiamo in rosa 30 elementi…
    che abbiamo TROPPI giocatori…
    ma se questo è vero, come caxxxxxo è possibile che abbiamo finito il campionato con jonatan e rocchi titolari?
    in mezzo a 30 giocatori nn ce n’era uno migliore di Jonatan?
    uno!
    dico uno!
    anche una!
    (cit.)

  18. facciadaperno 29/05/2013 alle 3:36 pm

    La Dibiase, (la morosa di Franceschini eletta a Roma), assomiglia vagamente alla Canalis. Ammappate….!
    ( Non sapevo a chi comunicare questo pensiero, che’ tutti stanno a lavorare, e l’ho scritto qua, che’ voi non fate una mazza dalla mattina alla sera)

  19. ilmagnolia70 29/05/2013 alle 3:27 pm

    @rabahmadjer 29/05/2013 alle 1:58 pm
    Rabah, perchè un gesto tanto incivile?
    miccia, da retta a me.
    Piscia direttamente su pellegatti.

  20. alinghi2 29/05/2013 alle 3:27 pm

    Copio ed incollo un pezzo dell’articolo di FCINTER1908:Inter,ecco i primi 5 comandamenti di Mazzarri.
    A questo punto e’ chiaro che la battaglia per la riduzione degli ingaggi avra’ tempi lunghi.

    “”La rosa verrà ridotta a 15716 giocatori come piace a Mazzarri.”””

  21. realsbatibalovic 29/05/2013 alle 2:51 pm

    Maramarà pappa-rappara maramarà pappa-rappààààà Maramarà pappa-rappara pappara pappara pappara parappààààààààà

    (Argh scusate… non sono riuscito a trattenermi… tipo Scarpini, insomma).

  22. rickymaravilla 29/05/2013 alle 2:44 pm

    @Sull
    L ideale sarebbe una sintesi tra i due, visto come siamo messi ci servirebbe proprio un bel Terzinho…

  23. doggobben 29/05/2013 alle 2:43 pm

    Schermo davanti alla difesa ideale per proteggere il culo a Kova.
    Grande e grosso ma comunque abbastanza agile piedi più che buoni ..bravo anche nella fase offensiva. Ma è un profilo da premier.
    Noi prenderemo il cazzo di nano belga che twitta abbestia

  24. votez mr. a 29/05/2013 alle 2:31 pm

    Non lo conosco, fa le due fasi questo Wanyama?

  25. rabahmadjer 29/05/2013 alle 1:58 pm

    @miccia
    piscia nel serbatoio della macchina di pellegatti.

  26. micciacorta 29/05/2013 alle 1:52 pm

    Oggi sono finito per lavoro a bilanello. Sono subito andato al bagno e ho pisciato sull’asse. Ora il mio contributo a “de proget” è paragonabile a quello di Branca e Ausilio messi assieme.

  27. rabahmadjer 29/05/2013 alle 1:50 pm

    cazzo fisicamente è una bestia. chissà mazza che c’arvrà.altro che pierino wome…

  28. doggobben 29/05/2013 alle 1:40 pm

    Altro che quel cazzo di cinobelga nano.
    188 cm un bel bestione.

  29. doggobben 29/05/2013 alle 1:38 pm

    Il fratello forte però

  30. rabahmadjer 29/05/2013 alle 1:32 pm

    wanyama nn è il fratello di mariga?

  31. rabahmadjer 29/05/2013 alle 1:31 pm

    e ovviamente la nazionale indonesiana gioca le partite al maramaràcanà.

  32. rabahmadjer 29/05/2013 alle 1:30 pm

    invece francesco vecchi a studio sport, ci ha detto che in indonesiano maramarà vuol dire antipatico.
    a me monociglio agnelli sta molto maramarà.

  33. doggobben 29/05/2013 alle 1:14 pm

    Wanyama sarebbe un cazzo di acquisto intelligente

  34. interuno 29/05/2013 alle 12:46 pm

    @lordpeto
    scusami, goombade, perchè sprecare saliva?

  35. sullina 29/05/2013 alle 12:46 pm

    Volevo solo dire che se l’Inter chiedesse a me un pare tra Paulinho e Terzi, ecco, io saprei bene cosa scegliere. Se volete lo dico a voi in anteprima.

  36. fc64it 29/05/2013 alle 12:35 pm

    Aku patah bola saya
    (“mi sono rotto i coglioni” nella nuova lingua ufficiale)

  37. sticassy 29/05/2013 alle 11:56 am

    No figa la maggioranza no.
    Possibile che non ce ne sia uno del tipo “no-Massimo-non-voglio-la-maggioranza-va-bene-così-prendi-sti-300-milioni-e-usali-come-minchia-vuoi-tanto-io-non-so-dove-buttarli?”

  38. votez mr. a 29/05/2013 alle 11:33 am

    Cazzo, la pastiera di Scaturchio! E la frittatina de Il Presidente? E la pizza di Sorbillo? Benitez morirà d’infarto prima di mangiare il panettone.
    Speriamo che le rupie indonesiane aiutino a comprare quelli giusti!

  39. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 29/05/2013 alle 11:13 am

    prime indiscrezioni dagli incontri con gli indonesiani: il nuovo stadio sarà costruito in quel di San Donato Giacartese.

  40. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 29/05/2013 alle 11:01 am

    Wesley
    forse ignori che le figlie di Maria son le prime a darla via 🙂

  41. L'esiliato turco Wesley78 29/05/2013 alle 10:55 am

    @magnolia
    avanti di questo passo e interistiorg avrà come sponsor le edizioni paoline…

  42. ilmagnolia70 29/05/2013 alle 10:53 am

    La morigeratezza degli header comincia ad essere imbarazzante

  43. elganassa 29/05/2013 alle 8:07 am

    Satu, dua, tiga.
    Trimagasi.
    No, non sono allusioni a sfondo sessuale.
    Sto cominciando a familiarizzare con il Bahasa, la lingua indonesiana.
    Comunque, a proposito di allusioni a sfondo sessuale, la fagiana Sundanese è a livello della migliore Thai.

  44. lordpeto 29/05/2013 alle 5:00 am

    La nargi sputa sulla maglia dell’Inter e chiede scusa.
    L’Inter fa un bukkake sulla nargi e chiede scusa.

  45. lordpeto 29/05/2013 alle 4:59 am

    La nargi sputa sulla maglia dell’Inter e chiede scusa.
    Io sputo sul buco del culo della nargi e chiedo se posso entrare.

  46. realsbatibalovic 28/05/2013 alle 11:42 pm

    Pare che FEderica Nargi, dopo aver sputato sulla maglia dell’Inter, abbia cominciato a succhiarla avidamente.

  47. cuchu4trainer 28/05/2013 alle 11:24 pm

    il fatto che valdiviak non sia cocker è cosa altamente ingiusta
    a mio illustrissimo parere è cocker dell’anno
    almeno fino al prossimo rigore di merdotelli

    redazione in stile moggiano direi

  48. cuchu4trainer 28/05/2013 alle 11:22 pm

    una domanda mi annuvola la mente da sabato sera: ma doggolo mentre robben insaccava al 89′ la rete del successo era sotto il lavandino?

  49. Distinti Saluti (@distintisaluti) 28/05/2013 alle 10:39 pm

    dopo fassone, massimuccio nostro potrebbe mettere sotto contratto la coppia nargi & errani,cosi’ giusto per avere una società “piu’ interista”(cit.)

  50. gaber7striker 28/05/2013 alle 10:27 pm

    @lord
    grazie per i complimenti, mi hai fatto venire nostalgia e così ho ripescato il 2-1 esterno con zampata dello zio

    non trovo il 2-1 casalingo con gol di sosa però 😦

  51. Giuseppe Vogri 28/05/2013 alle 10:18 pm

    Con Dragovic, Fernando e Lavezzi siamo da scudetto !!!…

    Dragovic poi è fortissimo !!!

  52. gaber7striker 28/05/2013 alle 10:14 pm

    Torno adesso da un doppio turno lavorativo, ditemi se ho capito bene:
    Garlando sputtana la società Inter sotto dettatura di Strama. Moratti risponde dettando a Monti una stroncatura di Strama.
    Ma mandarsi a cagare di persona, no, eh?

  53. doggobben 28/05/2013 alle 10:00 pm

    Tranquilli che entro fine settimana arriva Eric Thohir e porterà rupia indonesiana.
    Rupia calda ma allo stesso tempo bella fresca. Rupia che ci porterà Lavezzi..Rupia che ci porterà Dragovic..Rupia che ci porterà Fernando..rupia per tutti.

  54. mrdeliorossi 28/05/2013 alle 10:00 pm

    Benitez ha già comprato casa davanti a Scaturchio (e i Napoletani sanno chi è Scaturchio).

  55. L'esiliato turco Wesley78 28/05/2013 alle 9:52 pm

    Vedere giocare Inzaghi con la Nazionale Cantanti e, tecnicamente, non notare che lui il calciatore lo ha fatto di professione.

  56. L'esiliato turco Wesley78 28/05/2013 alle 9:39 pm

    Ma un bello scambio con la rube Ranocchia-Giaccherini?
    Se siamo bravi e riusciamo a farci dare anche qualche soldo prendiamo Aronica.
    Così sistemiamo la difesa e abbiamo gli esterni tanto cari a merdazzarri.

  57. micciacorta 28/05/2013 alle 9:03 pm

    Evvai! Tuttomercatoweb: inter su Rolando Bianchi. Il tutto dopo una gionata di behrami, zuniga, basta… Ma non possono puntare a qualche scarpone low cost argentino
    ? Almeno per un paio di giorni mi illudo che sia il nuovo messi…

  58. L'esiliato turco Wesley78 28/05/2013 alle 8:58 pm

    Benitez ha chiesto a De Laurentiis di assumere nel proprio staff il cuoco di Appiano Gentile.
    Quest’ultimo nicchia.

  59. L'esiliato turco Wesley78 28/05/2013 alle 8:56 pm

    Benitez : ho scelto Napoli per la cucin….ehm….per il progetto!

  60. ugoland 28/05/2013 alle 8:43 pm

    secondo tuttomercatoweb c’è in vista uno scambio ranocchia-guarin per beherami-zunica. Ecco io penso che calciominchiata si può chiudere già così, non riesco a immaginare qualcosa di più fantasioso, o no?

  61. doggobben 28/05/2013 alle 7:23 pm

    Ci sono ma come doggolo79
    Ho all’attivo credo 8 Twit in un anno credo
    Non ho mandato a cagare il cinobelga ma adesso magari lo faccio..

  62. rabahmadjer 28/05/2013 alle 7:17 pm

    doggolo sei su twitter?
    No perchè oggi uno ha dato dello scarpone a radja nainggollan dicendolgi pure di nn venrie all’inter a far danni…..

  63. specialcla 28/05/2013 alle 7:11 pm

    Nel frattempo il progetto giovani continua anche senza Strama, rinnovato il contratto di Samuel! Evvai!

  64. elmichetta 28/05/2013 alle 7:08 pm

    @alinghi

    erano 29.
    2 sono risultati essere gia’ sulla maglietta ed appartere ad arbitri.

  65. alinghi2 28/05/2013 alle 6:48 pm

    Letta su Internet:
    Analizzata la saliva di Federica,trovati 31 DNA diversi

  66. ilmagnolia70 28/05/2013 alle 6:33 pm

    @elmichetta 28/05/2013 alle 6:31 pm
    Purchè non lo faccia il barboncino: mi repelle l’idea della maglia nerazzurra con la puzza di cane bagnato.

  67. elmichetta 28/05/2013 alle 6:31 pm

    se federica nargi si struscia le parti umide con la maglia nerazzura non c’e’ proprio niente di male

  68. Jack Cat 28/05/2013 alle 6:08 pm

    repetita juventus (merda!): MORATTI VATTENE! vendi a un dhorasoo jiang meng qualunque del cazzo e VATTENE! e portati dietro branca eh?

  69. Prozio 28/05/2013 alle 6:07 pm

    Per il barboncino pensavo a una combinazione complessa di sorelle Williams, strap-on e perizomi nerazzurri, ma è un po’ difficile da rendere a parole, c’è modo di caricare un disegnino?

  70. ilmagnolia70 28/05/2013 alle 5:13 pm

    @francoangeli 28/05/2013 alle 5:00 pm
    Il barboncino ve lo lascio ma la nargi posso premiarla io?

  71. francoangeli 28/05/2013 alle 5:00 pm

    propongo un referendum miss simpatia nerazzurra tra federica nargi e sara errani.
    La vincitrice sarà premiata da marcello lippi e cannavaro

  72. Gabrielinovic 28/05/2013 alle 3:06 pm

    http://www.fcinter1908.it/?action=read&idnotizia=82082
    Mazzarri pensa ad un nome nuovo per la società?
    “Vendoilcampioneticomproilbidone fc”? “Ac bandadipirla”?…o è troppo diretto?

  73. nerodavideazzurro 28/05/2013 alle 2:55 pm

    caperucitaroja28/05/2013 alle 12:46 pm
    Certo che all’inter, con Monti e Garlando, Beautiful può solo fare le seghe cinesi.

    ahahahahaha! cocker assoluto (causale: nella sua semplicità esprime tutto meglio di un pistolotto a 3 colonne) IMHO.

  74. elmichetta 28/05/2013 alle 2:55 pm

    per portare un po’ di allegria alla pinetina sarebbe ora di ricomprarsi maicon.
    Una buona annata si riconosce fin dal primo sorso!

    “Maicon the 10th worst signing in Premier League 2012/13″
    http://www.sempreinter.com/2013/05/08/the-sun-maicon-the-10th-worst-signing-in-premier-league-201213/

  75. macrievic71 28/05/2013 alle 2:06 pm

    ma se la squadra è già stata fatta (5 acquisti cinque eh) Branca aspetta le occasioni dell’ultimo momento. Certo è cambiato l’allenatore, ma a Branca non gliene è fregato mai una mazza di chi sta in panca.

  76. elmichetta 28/05/2013 alle 2:03 pm

    doggolo “Ha passato male le carte e le ha fatte pure cadere”

    ecco! ve l’avevo gia’ detto io che improvise-adapt-overcome era diventato adapt-overcome-improvise per colpa di qualcuno che aveva fatto cadere le carte!!

    Ma secondo voi, resteremo “improvise” per sempre???
    Branca che asserrisce “e’ presto, c’e’ ancora tempo” mi sembra una lucida conferma che tanto basta darsi da fare un po’ l’ultima settimana, come con gli esami di storia dell’arte…

  77. doggobben 28/05/2013 alle 1:32 pm

    Ha passato male le carte e le ha fatte pure cadere

  78. macrievic71 28/05/2013 alle 1:28 pm

    resto convinto che Strama più del passacarte non abbia mai fatto. Quindi dargli responsabilità superiori a quelle di aver solo galleggiato e remato dove gli dicevano di remare mi pare troppo.

  79. doggobben 28/05/2013 alle 1:19 pm

    Bravo il Fabio Monti oggi bravo
    Rispetto al Garlando…alter sport

  80. L'esiliato turco Wesley78 28/05/2013 alle 1:14 pm

    Era meglio se quest’anno ci concentravamo su Incantesimo 7

  81. elmichetta 28/05/2013 alle 12:52 pm

    Orlandoni…. stramazzarro al suolo al solo ricordo!

  82. caperucitaroja 28/05/2013 alle 12:46 pm

    Certo che all’inter, con Monti e Garlando, Beautiful può solo fare le seghe cinesi.

  83. lordpeto 28/05/2013 alle 12:26 pm

    Eccomi per il trecento!

  84. nerodavideazzurro 28/05/2013 alle 12:10 pm

    Prendi perfetti sconosciuti e una maglia celebre e si verifica transfert peggio che l’elettricità statica con la matita e i pezzetti di carta. La nemesi, però, è che ha la stessa durata 😛 !

  85. Ivano Steri 28/05/2013 alle 12:01 pm

    Insomma, chi di Garlando ferisce, di Monti perisce.

  86. lordpeto 28/05/2013 alle 11:51 am

    Grande andrea seno, menava come due fabbri!

    Per chi non l’avesse capito il mio nuovo gravatar e’ una peretta gigante.

  87. rabahmadjer 28/05/2013 alle 11:31 am

    io ricordo con maggior affetto andrea seno rispetto a orlandini.

  88. lordpeto 28/05/2013 alle 11:24 am

    Fossi figo,
    cazzo l’immagine dei ricconi col cardigan color pastello e l’erre moscia che tirano le platinum a CR70 mi ha cappottato, grande!

    Gaber,
    complimenti, pensavo di coglierti in castagna sul tronco umano e invece mi hai smerdato come uno che risponde a una domanda su Elio tirando fuori Ritz Samaritano! Grande anche tu! Io pero’ ero allo stadio a entrambi quei derby (sosa orlandini e bergomi orlandini).

  89. focusreload 28/05/2013 alle 11:24 am

    Ho appena letto il pamphlet anti-Strama sul corriere e mi è rimasto un solo dubbio, ovvero se Doggolo è Fabio Monti o se Fabio Monti è Doggolo.

  90. Paolo Azzano 28/05/2013 alle 11:19 am

    Le vedovelle di straminchioni, quelli che “vedrete con mazzarri”, mi fanno morire.

    Poi mi fanno ridere abbastanza anche quelli che “mazzarri non sa lavorare coi giovani” perchè ha preferito cavani ad insigne (evidentemente).

    Insomma rido abbastanza per ora.

  91. marcotrafficante2012 28/05/2013 alle 10:52 am

    cavolo redazione cara, ma allora eravate seri (hahhaha) quando annunciaste che non avreste messo più fagiana in home 😦

  92. il daddy 28/05/2013 alle 10:50 am

    Pare che Mazzarri stia profondamente sui coglioni ai gobbi.
    Questo me lo rende all’improvviso simpatico.

  93. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 28/05/2013 alle 10:19 am

    tanto per uscire dal dibattito strama-mazzarro: ma secondo voi quanto dura il nonnetto al Monaco? Con lo squadrone che gli stanno allestendo alla prima sconfitta gli tirano le carte di credito e le fiches contro il pullman

  94. andalepasinatos 28/05/2013 alle 10:01 am

    Cambiasso, hai visto che tempo che fa? Manco sul cambio degli armadi ci hai preso!

  95. Italo Tedesco 28/05/2013 alle 8:28 am

    Cambiare il nome del sito no? Bastano solo due lettere.

    http://www.iSterisMiorg.org

  96. doggobben 28/05/2013 alle 8:13 am

    Pierluigi Orlandini è stato l’unico giocatore a cui ho chiesto un autografo. Mi ha concesso uno scarabocchio a bordo della sua Porsche fuori da San Siro dopo un Inter Reggiana
    Ci sputai sopra anni dopo quando andò al Milan, all’autografo non ad Orlandini.

  97. gaber7striker 28/05/2013 alle 7:42 am

    @lord
    di orlandini ricordo in effetti due gol nei derby di coppa italia vinti 2-1 sul bilan…erano gli ottavi e avevo spudoratamente mentito ai miei per andare a vedere la partita di andata.segnò anche bergomi andammo fuori col foggia il turno successivo, fra parentesi).poi ricordo un rigore al 95′ in casa contro il toro (vincemmo 2-1 anche lì) e il pari nella partita contro il padova che vincemmo con gol di delvecchio al 95′ andando in UEFA. non andavo allo stadio assiduamente allo stadio quanto avrei voluto, ma le volte in cui mi piazzavo a san siro vedevo un giocatore che a posteriore avrei definito un ricky alvarez con più pancia. poi non so se magari patisse la mia presenza e giocasse male quando c’ero io sulgi spalti 🙂
    orlandini mi è rimasto impresso perché fu uno degli ultimi acquisti di pellegrini (ci aveva segnato due volte l’anno prima nelle vittorie dell’atalanta contro di noi) e fu il protagonista dell’orrendo spot per la campagna abbonamenti “spendi di meno, vinci di più” (aveva segnato il gol decisivo nell’Europeo U21), ma ha reso meno di quanto ci si aspettasse. per la serie corsi e ricorsi, anche quell’anno disputammo un turno preliminare in coppa italia, con la lodigiani, e segnò pancev.

  98. lordpeto 28/05/2013 alle 3:45 am

    Ue gaber, spetta n’attimo! Orlandini, detto anche il tronco o l’uomo senza punto vita, era un grande!
    Ricordo almeno due derby degli anni bui contro un bilan stellare vinti 2-1 con gol decisivo del tronco.
    Grande gigi!

  99. professorsassaroli 28/05/2013 alle 1:15 am

    quindi will smith al posto di alvarez?? tanto i rigori li tirano uguale almeno lui porta più fiça

  100. gaber7striker 27/05/2013 alle 11:39 pm

    Ha parlato l’asino col cappello
    “troppo presto per parlare di strategie” “Se danno fastidio le critiche?accettiamo sempre le critiche” “primi nomi per il mercato?troppo presto un po’ di pazienza” “tornenremo competitivi, è fondamentale”
    porco il cazzo
    nessun giornalista che gli domanda del caso Forlan? delle trattative mai andate in porto per Sanchez, Paulinho, Lavezzi, Lucas? delle accuse per gli ultimi mercati di merda?del fatto che il NOVANTANOVE PER CENTO dei tifosi dell’Inter vorrebbero fuori dalla società questo paraculato del cazzo?del fatto che non parla mai, e le poche volte che parla spara cagate allucinanti e ci fa fare figure di merda epocali (caso sneijder)?della trattative per John Carew che ci ha resi ridicoli in tutto il globo terracqueo?
    ma soprattutto la Roma fa cagare a spruzzo e Baldini si assume le sue responsabilità…perché Branca non si assume una colpa che è una?
    (scusatemi, lo so, la mia ripetitività dei post contro l’asino col cappello è pari solo ai passaggi sbagliati da gargano, ma è dai tempi di pierluigi orlandini, il ciccione che mi fece entrare nel magico mondo delle bestemmie calcistiche, che non sono così frustrato e con poche speranze)

  101. papagnolo 27/05/2013 alle 11:16 pm

    doggolo, egregio collega di secondo blu, dico la mia su Robben:
    ma uno mancino, dribblomane, con tirospessociofeca, che si mangia un sacco di gol, che divide la tifoseria (fenomeno o brocco) non ce lo abbiamo già da insultare?
    vabbè che poi ogni tanta faccia dei gran gollazzi e per esempio decida una Champions è giusto un dettaglio rispetto al nostro idolo Alvarezza!
    e comunque io non dirò mai MERDAZZARRI come non ho mai detto GASMERDINI o MERDACIO,
    preferisco ricordare che ho dovuto tifare per LIPPI nonostante Peruzzi e Panuzzi…
    e poi Schelotto non c’è bisogno di insultarlo.. se la cava egregiamente.

  102. doggobben 27/05/2013 alle 11:15 pm

    Nainggolan Bonaventura Pupu Gomez
    Nomi che eccitano di brutto brutto brutto

  103. baronebirra74 27/05/2013 alle 11:00 pm

    @gigimeroni

    ferie ????

  104. gigimeroni 27/05/2013 alle 10:44 pm

    Adesso lo so che mi prendo una raffica di vaffanculo….
    Siamo tutti interisti, amiamo questa maglia come la nostra vita…ma vogliamo imparare ad essere obiettivi o no? Le cose da noi non funzionano perchè i dirigenti (A COMINCIARE DAL PRESIDENTE) non capiscono un cazzo di calcio!
    Che i presidenti (nel senso di “padroni”), chi più chi meno, siano un po’ dei coglionazzi più che dei raffinati esperti calcistici….si sa. Ma se non c’è in società quantomeno un DG che veramente mastica e vive a pane e calcio, non vai lontano.
    Abbiamo vinto per tre anni un campionato, ma ad essere onesti eravamo senza rivali. Lo abbiamo rivinto ancora perchè, per una botta di culo mai vista, il nostro lungimirante presidente ha messo in panchina il migliore su piazza degli ultimi vent’anni. E con lui abbiamo dominato il mondo. Poi, per non far pensare veramente che lui fosse uno che capiva di calcio, MM l’ha fatto andare via senza nemmeno una clausola rescissoria da tremila fantastilioni. Che con uno così era il minimo sindacale.
    Poi, il diluvio immediato, il rapidissimo disfacimento di un dream-team. E il ritorno ai nostri abituali standard.
    Ora arriva Mazzarri, l’ennesima pezza per coprirci il culo. Se ci va bene, se questo tira fuori i coglioni e i senatori lo seguono…magari ci leviamo qualche piccola soddisfazione. Senza esagerare. Tipo qualificazione Champions da terzo posto, nulla di più. O Coppa Italia.
    Sennò tenetevi pronti o alla solita annata grigia o all’esonero a Dicembre/Gennaio.
    Piuttosto, il caro Benitez (che prendetelo per il culo quanto volete, ma è uno che di calcio ci capisce) tornando ad allenare in Italia credo che si toglierà qualche sassolino dalle scarpe….
    Proprio alla faccia di quel pistola di MM.
    E se penso che dopo di lui ci toccherà pure AngeloMario….
    Ma vogliamo analizzare i FATTI o ci piace cantare come dei beoti “Ora e sempre Moratti presidente” perchè fa bella rima? Questo in vent’anni di presidenza ha cambiato allenatori come uno Zamparini o un Gaucci qualsiasi, ha speso una valangata di miliardi come nessuno…e se non era per Calciopoli e per il Dio Josè (aiutato da qualche dirigente degno di questo nome ed ovviamente subito allontanato!) come score personale di vittorie presidenziali non avrebbe proprio UN BEATO CAZZO. Se questo è il presidente che vi piace…
    E non ditemi che una gloriosa società come l’Inter non ha aquirenti. Balle! Se li hanno avuti una merda come il PSG….o una realtà da sempre minore come il City (e lo dico da tifoso dei Citizens!!!)
    La verità è che questo pensa che l’Inter è roba di famiglia, e non la vuole mollare a nessuno. Il raffinato stratega vuole che qualcuno oltre alla Saras ci metta i soldi, continuando però lui a comandare. Dalle mie parti si dice “L’è dulza l’uga, eh Massimuccio???” Andasse a fare in culo. Finchè c’è lui, non si va lontano.E spero molto vivamente di sbagliarmi, sia chiaro!
    Passo e chiudo. Scusate la lunghezza dello sfogo. Buone ferie a tutti !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  105. votez mr. a 27/05/2013 alle 10:19 pm

    Il Napoli continua a fare le scelte giuste, con Benitez al posto di Mazzarri si avvicina ancora ad una dimensione europea. Vediamo come spenderà i soldi di Cavani.

  106. L'esiliato turco Wesley78 27/05/2013 alle 10:08 pm

    Che poi, se merdazzarri ci tiene così tanto a venire da noi da rifiutare i soldoni di dela e dei romanisti….perchè minchia non accetta un bel contratto da 1 milione come Strama con premi a salire se fa risultati? La verità è che sa che a novembre o dicembre si prende un calcio nel culo (secondo voi se va a lamentarsi da MM dei giocatori a chi darà ragione il pres…che nemmeno lo vuole vedere dipinto ‘sto allenatore?) e giustamente vuole vivere di rendita pure lui come i predecessori.

  107. doggobben 27/05/2013 alle 10:05 pm

    Lo vedo bene Benitez a Napoli.
    A soccavo gli porteranno vassoi di sfogliatelle..di babà…teglie di pizza..pizza fritta..o’casatiello con dentro pure il figlio di de laurentis..

  108. rabahmadjer 27/05/2013 alle 9:58 pm

    che ingenui che siamo stati…
    ADL:” l’allenatore del napoli inizia con la M”.
    cazzo! era merdone benitez….perchè nn ci abbiamo pensato?????!?!

  109. rabahmadjer 27/05/2013 alle 9:56 pm

    e poi i tedeschi nn indossano quelle ciabatte.
    i tedeschi i calzini bianchi li mettono coi birkenstock.
    quelle ciabatte li ce le ha giacobazzi di zelig.

  110. rabahmadjer 27/05/2013 alle 9:53 pm

    già… proprio degli elegantoni i tulipani olandesi. mi ricordo ancora gli elegsntissimi abbigliamenti di jonk e bergkamp alla loro presentazione.
    peggio fece solo pancev con la sua cravatta.

  111. doggobben 27/05/2013 alle 9:36 pm

    I tedeschi quelle ciabatte le indossano con calzino corto bianco o giallo.
    Ma Robben è olandese ed è elegantissimo anche nel vestirsi.

    Comunque siete tutti delle grandi teste di Strama 😉

  112. coccoz1000 27/05/2013 alle 9:10 pm

    Ciabatta Robben? Non lo scambierei con Schelotto!

    (è vero, mi diverto a fare incazzare Doggolo, è che senza Loden e Arturoduro non so con chi prendermela…)
    Azz…

  113. doggobben 27/05/2013 alle 8:48 pm

    Se solo Strama avesse avuto Marco Giampaolo come secondo allenatore a curare la fase difensiva 😁

  114. L'esiliato turco Wesley78 27/05/2013 alle 8:30 pm

    È tornato a parlare Brancamerda. Moriremo tutti (o ci becchiamo una causa per mobbing…mo’ vediamo)

  115. rabahmadjer 27/05/2013 alle 8:30 pm

    strama è indifendibile.
    è da novembre che lo sostengo. io e altri goombadi è dal match di bergamo che abbiamo iniziato a sentire puzza di bruciato.
    nn è l’unico colpevole, per carità, perchè anche la società ha le sue belle colpe, ma lui si è rivelato inadeguato.inadatto. nn pronto. e pure arrogante e spocchioso.
    la storia degli infortuni è un alibi del cazzo. da atalanta inter a inter chievo ha raccolto una miseria di punti, ha giocato male e i giocatori li aveva tutti.
    avremmo rischiato la b con lui? forse. o forse no. l’importante è che ora abbiamo un allenatore.

  116. L'esiliato turco Wesley78 27/05/2013 alle 8:23 pm

    Ancora con queste menate su Robben? Sará pure bravo di sinistro ma con il destro non è capace nemmeno di scendere dal tram. Mi tengo tutta la vita il Conte Chivu a fare la fascia! 😀

  117. rabahmadjer 27/05/2013 alle 8:19 pm

    ritiro a pinzolo allungato di due giorni.
    bene, mi piace sta cosa.
    spero che i ragazzi entrino nell’ordine di idee che bisogna correre e farsi un culo tanto durante gli allenamenti.

  118. belfast 27/05/2013 alle 7:58 pm

    no il Palazzo di cristallo no!

  119. Prozio 27/05/2013 alle 7:44 pm

    Nella blogosfera un’altra linea coerente c’è, ed è quella di Settore, per il quale ho una autentica venerazione. Magari Catone è anche più bravo, ma è talmente fancazzista che ogni volta che scrive un post mi sono già dimenticato del precedente.

  120. josesavethequeen 27/05/2013 alle 7:33 pm

    Mio parere personale. Ma siete tutti così convinti del peso che abbia in società MM? La sensazione che ho io è che le decisioni vere le prendano sempre brancamerda e cambiassozanetti. Forse mi sbaglio ma se comandasse solo MM forse stramaccioni sarebbe stato confermato.

  121. ugoland 27/05/2013 alle 7:23 pm

    così, tanto per buttare acqua sul fuoco, andate a vedervi la partita difensiva del napoli di mazzarri al conat stadium

  122. lordpeto 27/05/2013 alle 7:13 pm

    Eskil con strama secondo me si rischiava seriamente la B.

    Ho letto il pezzo di nicoletti ma lo commenterò su fabbrica per correttezza.

    Vado a letto, non fate casino.

  123. Eskil 27/05/2013 alle 7:10 pm

    son più normodotato io di tutti voi messi insieme…ghghgh

    non è la vedovanza a strama che mi preme, è la soluzione trovata che mi sembra anche peggio.
    poi o ognuno la pensa come vuole, ma mica ti do del suino aggratis se non la pensi come me

  124. Eskil 27/05/2013 alle 7:07 pm

    ecco infatti, allora io invece di ricominciare male tra due anni preferisco tenermi uno stagista in punka, e dare 3 pippi e mezzo a uno o due buoni giocatori, invece che a chi si è autodefinito il mou dei poveri, ma nel frattempo vorrei che lo stagista tornasse a fare lo sborone come prima di torino.
    dentro lo spogliatoio e fuori con le pi.
    tutto qua il mio profondo pensiero

  125. Distinti Saluti (@distintisaluti) 27/05/2013 alle 7:06 pm

    rimpiangere il peggior “allenatore”(?)della storia nerazzurra non mi sembra da normodotati.Va bene che al peggio non c’è mai fine,ma le vedove di strafalcioni non si possono vedere.

  126. lordpeto 27/05/2013 alle 6:58 pm

    Ma va, zero revolution, l’ho scritto sotto. Altra stagione di transizione con gli zuniga e I behrami che strapperanno qualche presenza ai veterani. L’anno prossimo sarà durissimo.
    Non son rivoluzioni. Son cicli. Il nostro è finito nel 2010 ma ci son contratti fino al 2014. Solo dopo si ricomicerà, male, da capo. Probabilmente senza mazzarri.

  127. Eskil 27/05/2013 alle 6:58 pm

    ps. ovvio che son tutte calciominchiate, ma se comprano oggi il pocho dopo averlo promesso l’anno scorso a strama devo riconoscere che sono coerenti con le operazioni in differita a cui ci hanno abituato da tre anni a sta parte…

  128. Eskil 27/05/2013 alle 6:54 pm

    no lord, tutto quel che so di mad max è che vuole lasciare al figlio, ma due sono le condizioni:
    1. società più o meno con i conti a posto
    2. squadra su cui costruire, non piena di vecchie glorie o marpione del sistema

    lo so che è umorale ed ha più vampate di una donna in menopausa, ma ha fatto nel 2013lo stesso sbaglio della cacciata di gigi s.: non ha creduto fino in fondo alla sua stessa idea e si è fottutamente fatto influenzare dagli altri.
    ti stimo lo stesso, ma secondo me ti stai trastullando con l’idea di una rivoluzione mazarea che non avverrà.

  129. lordpeto 27/05/2013 alle 6:52 pm

    Mmm fcin se la mena perchè hanno azzeccato mazzarri…
    Lo stesso fcin che fino al 21 maggio 2010 tranquillizzava tutti perchè Mou aveva un contratto con noi…
    Che poi in fabbrica la voce su mazzarri c’era da mesi. Vabè, rixari de lana caprina.

  130. doggobben 27/05/2013 alle 6:51 pm

    Il Nicoletti però se la suona e se la canta anche lui a volte. Oggi nel suo articolo sostiene di non aver mai cambiato opinione durante l’anno su Strama, invece leggendo tutti i suoi articoli durante la stagione ha ondeggiato per bene anche lui. Non ai livelli degli aggregatori ma ha ondeggiato per bene.

  131. ègr 27/05/2013 alle 6:45 pm

    ma mazzarri è lo stesso che intendo io?
    quello che appena è a due punti dalla prima in classifica perde anche con la cremonese?
    quello che ha allenato per due anni una squadretta con davanti tale cavani, un giocatore talmente scarso che lo stanno vendendo a 50/60 milioni?
    sarà che non sono un appassionato, ma io tutti ‘sti coglioni non li vedo.
    è un lippi cotonato, tra un annetto arriverà terzo o quarto e farà una sceneggiata tipo reggio calabria, lasciandoci molto più nella merda di quanto fatto da stramaccioni.

  132. Eskil 27/05/2013 alle 6:45 pm

    questa champions era di livello infimo:
    Mandžukić mi sembra un Hakan Sukur meno strutturato, e ribery potrebbe forse un giorno, dopo tanti allenamenti, allacciare gli scarpini a S.Dalmat

  133. realsbatibalovic 27/05/2013 alle 6:44 pm

    Come al solito Lord mi ha risparmiato di scrivere un paio di lunghi post e di esprimere pareri che per il 95% coincidono con i suoi. Invece: “quoto”.
    Grazie Lord!, alla prima occasione ti offro una birra belga invecchiata dai trappisti per 200 anni in una botte di rovere e rododendro

  134. lordpeto 27/05/2013 alle 6:44 pm

    Grazie gaber, ora leggo.

    Elekim,
    Ma allora non conosci massimone! Cazzo lui e I progetti sono poli magneticamente opposti. A lui piace “svegliarsi la mattina e trovare qualcosa di nuovo”.
    Fidati, voleva solo risparmiare. Ci ha smenato e forse ha capito che chi più spende meglio spende, o almeno questo mi auguro.

  135. gaber7striker 27/05/2013 alle 6:36 pm

    @lord
    http://www.fcinternews.it/?action=read&idnotizia=115876
    questo il link del post pubblicato dal direttore di FCIN
    Nicoletti nel suo ultimo post su FabbricaInter risponde accusandolo di usare le stesse tattiche vili di Strama, seppur riconoscendo a FCIN di aver azzeccato la previsione su Mazzarri.
    Precisazione su Nicoletti: permalosissimo in questa circostanza. Per il resto, tanta tanta stima, lo seguo fin dai tempi di “Iostoconmancini”. E ovviamente l’attacco ai blogger non è riferito a lui, anche se mi rendo conto che lo può sembrare…

  136. Eskil 27/05/2013 alle 6:33 pm

    lord, no porco il cazzo di quello storpio di robben, non penso che strama fosse il rivoluzionario.
    mi ero illuso che il rivoluzionario fosse mad max, e strama la usa pedina.
    tecnicamente, forse, anche brava come pedina.
    e ti giuro che son quasi convinto che Mad Max fosse lì lì per confermare il paperotto e portare fino in fondo il suo progetto, ma poi, incalzato dai tifosi e dai millemila consiglieri familiari e affini di cui si circonda, abbia dovuto virare sul mazzarro, che ripeto, non giudico tecnicamente inadeguato o che altro, ma lo vedo come un cazzo di placebo che togli i sintomi per sei, sette mesi, ma poi basta…

  137. lordpeto 27/05/2013 alle 6:32 pm

    Faifa=faida
    scusate

  138. lordpeto 27/05/2013 alle 6:31 pm

    Gaber com’è la faifa fabbrica-fcin? Me la son persa.

    Ps: nicoletti non è permaloso. Se lo fosse li avrebbe querelati ogni volta che questi gli hanno copiato gli articoli o le soffiate senza citare la fonte. Nicoletti agli aggregatori caga in testa da una torre.

  139. doggobben 27/05/2013 alle 6:29 pm

    L’unica linea coerente tra la blogosfera nerazzurra è quella di Catone fino ad oggi
    Poi magari domani scriverà che la società inter è tanta roba e se fa determinate scelte è perché in fondo in fondo c’è un motivo

  140. lordpeto 27/05/2013 alle 6:26 pm

    Dio focoso, ma veramente c’è qualcuno che pensa che strama il rivoluzionario, el subcomandante strama, avrebbe chiesto e ottenuto le teste di zanetti, cambiasso, chivu e milito (perchè è di questo che stiamo parlando)? Ma che storie vi fate?
    “Rivoluzione” se mai ci sarà, sarà a fine stagione prossima quando questi contratti scadranno. A meno che mazzarro non butti sul tavolo 3 o 4 chili di coglioni grezzi a partire da ieri, ma non credo sia verosimile. Chiederà onesti pedatori per panchinare I vecchi senza troppo rumore. A fine stagione prossima, se avrà centrato la cl e con la fine della tassa riconoscenza ai triplettisti, se avrà fiducia potrà rifondare. Questo è quanto.

  141. gaber7striker 27/05/2013 alle 6:24 pm

    Piaccia o non piaccia, via Strama il meglio fra il raggiungibile che c’era sul mercato era Mazzarri. Stronzo fin che si vuole, ma uomo di carattere. Spero ne abbia abbastanza per rifilare calci in culo a chi li merita.
    La cosa che mi diverte è che il suo arrivo ha scatenato faide fra i blog e i siti rotanti attorno al mondo Inter, non ultimo lo scambio di accuse a livello asilo infantile fra FCIN e il permalosissimo Nicoletti.
    Blogger che dall’alto della loro sicumera e della loro sapienza (“il web è il nostro habitat naturale, non ci vendiamo nè pieghiamo alle logiche dei quotidiani” ecc. ecc.), non riescono a dare spiegazioni dell’intoccabilità di Branca.

  142. doggobben 27/05/2013 alle 6:19 pm

    No le soluzioni per Moratti erano due:
    A) tenere Strama con tutta la dirigenza confermata
    B) cacciare Strama con tutta la dirigenza confermata

    La soluzione sarebbe stata cacciare tutti e prestare la società ad una figura x.
    Ma questa soluzione ad oggi non è contemplata dal presidente.

  143. Eskil 27/05/2013 alle 6:19 pm

    bravo miccia, è quel che intendevo
    il progetto, pur oscuro che fosse a noi comuni mortali, poteva forse intuirsi: tagliare costi e slegarsi dal sistemone italico con allenatori iperpagati che non però sono mou e quindi non contano un cazzo, nè a livello interno di spogliatoio, ambiente e società, nè a livello esterno in termini di non farsi pisciare in testa e conseguire risultati eccezionali con il materiale umano a disposizione.
    ora, tornare a mazzarri, per quanto me ne strafotta di strama, mi sembra il più schifoso degli autogol degli ultimi DUE anni perchè è vero, ha fatto l’aziendalista, ha fatto confusione e tutto quel che volete, ma è altrettanto vero che la rivoluzione invocata da noi e da mad max mica te la spupazzi in 14 mesi, dai!

  144. ugoland 27/05/2013 alle 6:12 pm

    va bene, va bene, aspettiamo i primi acquisti e poi ne parliamo. Però 3,5 milioni di ingaggio all’anno sono da top-allenatore, mica da uno che si vuole mettere in gioco……….

  145. Alessandro Nembrini 27/05/2013 alle 6:09 pm

    ma voi che parlate di questo branca…ma qualcuno l’ha mai visto davvero? esiste?

  146. alinghi2 27/05/2013 alle 6:08 pm

    In questo momento,con i soldi che abbiamo,senza le coppe e con i giocatori che abbiamo,Mazzarri e’ la migliore scelta che si poteva fare.Questo lasciando perdere il metodo.
    Mazzarri non mi piace,anzi mi si appoggia con decisione sui testicoli.
    Ma da Venerdi’ sera e’ il mio allenatore.

  147. Italo Tedesco 27/05/2013 alle 6:07 pm

    ma in tutte queste meravigliose disamine da 4 sghei possiamo dire che:
    – il livello qualitativo della serie A è talmente basso che non penso sia improbabile azzardare un arrivo il prossimo campionato quantomeno tra le prime 5 (con l’innesto di Hulo e Gluck pure tra le prime 3 magara);
    – stramaccione lascerà ricordi di lui indimenticabili (1-3 di torino e le storiche sfortunelle 16 sconfitte in campionato);
    – Bonolis merita di entrare nei quadri dirigenziali della società e riempire la casella vuota alla voce “direttore area tecnica” con funzioni riepilogative di fine annata sui risultati conseguiti e/o mancati;
    – stante il richiamo alla bellezza di Venezia il gabbiotto di P.zza San Marco va eliminato.

    No così per dire. O continuiamo a prendercela con Mazzarri e quella pippa perdente di Robben che ha appena vinto la Champions League con assist e rete all’attivo? Forse è arrivato il momento di criticare Klopp?!?!

  148. micciacorta 27/05/2013 alle 6:05 pm

    Sul tema Strama – Mazzarri credo che si stia impostando la discussione in modo sbagliato. Tutti siamo convinti che Mazzarri farà meglio di Strama questa stagione: metterà su una squadra di onesti pedatori e ci porterà ad una qualificazione europea (più facile sticazzilig che sciampions).
    Il problema non è Strama – Mazzarri. Il problema è che quest’anno c’erano 2 opzioni:
    1) Tenere Strama e avviare una rivoluzione dei poteri interni (dirigenza e senatori). Magari si buttava via un altro anno in termini di risultati, magari no… sicuramente si avviava il processo di ristrutturazione che aspettiamo da tempo.
    2) Confermare i poteri interni e mandare via Strama. Magari mi sbaglio ma siamo tornati indietro a fine anni 90 e, a prescindere dall’allenatore (che se va bene ne durerà un paio), la pagheremo per i prossimi 10 anni.

  149. doggobben 27/05/2013 alle 6:03 pm

    Si si ma andatevene a fanculo 😄

  150. lordpeto 27/05/2013 alle 5:59 pm

    Ma zio rotante, il progetto quale cazzo era? Sesti, noni, B? Ma grazie a dio che è andato a puttane thrle project!
    L’allenatore DEVE portare risultati. Se aspettiamo che li portino MM e branca stiamo freschi.
    Spiegatemi quale cazzo era il processo. Benitez con senatori, leo con mercato pazzo e jogo dell’ammore, gasp con difesa a 3, ranieri con senatori e catenaccio, stagista con senatori, stagista con giovani scommesse ma cessione di cou, difesa a 4 poi a 3 poi a 4. Ma dove cazzo lo vedete il progetto????
    C’era solo un progetto: tagliare I costi. Punto. Fine stop. Forse, e dico forse, dopo 60 milioni di perdite per mancata cl più rosa da serie b, forse han capito che tagliando tagliando finiscono in mutande e hanno trovato in mazzarri l’unico appiglio per sperare di tornare in cl, visto che ci ha portato due anni a fila una squadra di merda come il nabule.
    Questa è la verità quella vera. Poi si può scrivere quello che si vuole.
    Ma che non mi si venga a parlare di progetto con una squadra che in 1000 giorni è passata da campione del mondo a merda tumeffatta con lo svomo sopra.
    Tre anni fa a quelli rossi del grunland non gli abbiamo fatto vedere palla. Progetto una sega. Se c’era un progetto cazzo l’ha ideato il dottor male. Neanche moggi e lippi insieme erano riusciti a ridurci cosi, costretti ad accogliere il piangina cone il salvatore. Vaffanculo va (non a voi, ovvio).

  151. micciacorta 27/05/2013 alle 5:45 pm

    il Moriero del 1998 a Robben gli pisciava in testa!

  152. polvere73 27/05/2013 alle 5:34 pm

    Avete proprio ragione su Mazzarri, è un grandissimo pezzo d’idiota: allenando Acireale, Pistoiese, Livorno, Reggina e Sampdoria ha buttato via un paio di Champions, tre scudetti, una coppa UEFA e almeno un’Europa League…
    A Napoli non parliamone: ingaggiato dopo la conquista della terza stella, ha collezionato solo piazzamenti con una squadra abituata a vincere in scioltezza tutte le competizioni, svalutando enormemente campioni affermati come Cavani, Hamsik e Lavezzi, ora irrimediabilmente deprezzati…

  153. Eskil 27/05/2013 alle 5:32 pm

    lord, penso sia la primissima volta che vediamo la situazione in maniera diametralmente opposta, echecchez!
    io questo avvicendamento lo vedo male, ma male male male.
    sicuro come l’oro, appena mazzarri vincerà qualcosa farò il carpiatone con un bel hop sul suo carro, ma ad oggi non riesco a non essere incazzato come una mina!
    ti spiego perchè:
    lo stagista crestato era un azzardo (scelto però personalmente da mad max), ma questo si sapeva.
    la squadra era stata creata con tre caschi di banane (non nel senso dei soldo spesi-tanti-, ma come emolumenti a chi quei soldi li spendeva-scimmie-) e questo si sapeva.
    lo staf medico dell’inter sarà la causa scatenante dell’invasione planetaria degli zombie, ma anche questo era in preventivo.
    tutto ciò per dire che l’estate scorsa, preventivare un inter a metà classifica a fine anno sembrava la più quotata delle ipotesi e tutti, ma dico tutti alla fine sembravano aver sposato il nuovo andazzo.
    ora, tralasciando un momento il disocrso antipatia per mazzarri, il suo avvento sullo scalpo dello strama (che per derimere qualsiasi dubbio mi è stato sul cazzo dal momento in cui ha smesso di combattere anche a livello mediatico, ossia dalla vittoria a torino contro il torino) mi sembra aver gettato a ramengo non solo un anno, ma pure il famoso e chimerico “de progiett” e riessersi appecorati al sistema calciomafia che eravamo riusciti a debellare 3 anni fa (miiiiinghia treanni!!).
    mi fa incazzare dabbestia infatti la consapevolezza di esser tornati in quel vortice in cui se un allenatore, qualsiasi esso sia, non porta subito risultati, si cambia e si butta via tutto e via con un altro giro ………e porco il cazzo!
    scusate la lunghezza,
    ps. grazie magnolia
    ppss. doggy robben mi sembra un moriero meno tecnico e mancino…ghghghhgghhg

  154. macrievic71 27/05/2013 alle 5:25 pm

    comunque basta lamentarsi, potremmo essere della roma.

  155. sticassy 27/05/2013 alle 4:52 pm

    è indubbio che il Mazz abbia fatto un buon lavoro negli ultimi 7-8 anni, pur senza vincere. Diciamo anche che ha lavorato in società con un’ottima dirigenza, penso in particolare al Napoli, che personalmente credo sia la società meglio gestita d’Italia.
    Comunque, se prendiamo gli allenatori dell’Inter del dopo-Mou, lui è quello con il curriculum meno “controverso”: rispetto ai vari Benitez, Gasp, Leonardo, ecc è quello che mi dà meno perplessità in via di principio.

  156. il daddy 27/05/2013 alle 4:44 pm

    Siamo ridicoli anche nelle beghe dirigenziali.
    Possibile che nessuno cartoni nessuno? Ma come litigano questi, come checche isteriche?

  157. nerodavideazzurro 27/05/2013 alle 4:41 pm

    Mammia mia, ragazzi, che covo di forcaioli.
    Io sono d’accordo con chi vede il lato positivo: ora che fantoccio in panchina è caduto la dirigenza (quella che è, sperando qualcosa cambi pure lì, prima o subito) qualcosa per bene deve cominciare a fare anche solo “per inerzia” (altresì detta ingaggio a 6 cifre del coach …).
    L’anno prossimo abbiamo al più la coppa Sim da fare, direi che una squadretta operaia, ben impostata, che corre anziché passeggiare senza meta può bastare a concludere qualcosa di buono.
    Suvvia.

  158. ilmagnolia70 27/05/2013 alle 2:48 pm

    E comunque non esprimo giudizi sulle qualità del mister.
    Cambiasso è solo alla seconda stagione.

  159. ilmagnolia70 27/05/2013 alle 2:47 pm

    Una delle cose che mi rompeva maggiormente le palle era la piangina di Mazzarri a fine partita contro arbitri, cricche, presunte sudditanze eccetera.
    Da oggi invece saranno piacevoli e mi troveranno perennemente concorde.
    Quindi, passone avanti!

  160. lordpeto 27/05/2013 alle 2:45 pm

    Aj perdoname! Cazzo mi spiace averti rovinato il desayuno. A volte capita anche a me però, noi col fuso ci svegliamo sempre a dibattito inoltrato o già finito ed è dura tenere il filo 🙂

    Proz, non ho fatto un quote, ho riportato un contributo con cui son d’accordo in linea di massima. E il fatto che mazz possa essere definito o meno vincente non era il succo del discorso.
    Posso solo dire che, mentre strama non mi ha mai dato buone sensazioni, credo che invece mazzarri possa combinare qualcosa.
    È un fatto che I nostri abbiano sgobbato solo quando un generalissimo si è imposto su di loro. Mi auguro che mazz non guardi in faccia nessuno, coi fatti e non con le parole come invece ha fatto l’eunuco crestato.

  161. papagnolo 27/05/2013 alle 2:28 pm

    ribadisco che un allenatore che “non hai mai vinto UN Coppa di Toscana e neanche UN Coppa di Rejio Calabria non può judicare altri allenatori”
    P.S. ieri pomeriggio su SKY SPORK 1 passavano le sintesi delle ultime 10 finali di Champions.
    Ho un solo commento:
    “MOUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU” (piango)

    Anzi 2 commenti:
    Farò fatica a farmi piacere Mazzarri e per farlo reciterò il mio karma:
    IO, PAPAGNOLO, SONO SOPRAVVISSUTO A LIPPI…. ripetiamo insieme..

  162. Distinti Saluti (@distintisaluti) 27/05/2013 alle 2:27 pm

    Lordpeto 12.08
    Standing ovation.Ecchecazzo!

  163. davidemporio3 27/05/2013 alle 1:58 pm

    Il guidatore di pullman gran turismo mi è sempre stato antipatico, ma nella merda in cui ci troviamo oggi forse è il meglio che possiamo avere. Sicuramente non costruirà la difesa intorno a chivu e il centrocampo intorno a stankovic come disse il suo predecessore.

  164. Prozio 27/05/2013 alle 1:43 pm

    Lord, tratto dal commento che hai linkato:
    “Sorrido quando anche esperti uomini di calcio parlano di Mazzarri come di un “vincente”.
    Ai massimi livelli ha vinto una Coppa Italia.
    (…)
    Niente per definirlo un vincente.”
    Ecco, questo tizio oltre a scrivere cose scontatissime, manco lo sa cosa vuol dire “vincente”. Che è una cosa che non si misura con i “tituli”. Sbattere fuori dalla Champions il Manchester City e prendere a schiaffi in casa il Chelsea futuro campione d’Europa, avendo per le mani il Napoli, e soprattutto in quel modo lì (con autorità e spavalderia, scendendo in campo con la mentalità del più forte) è roba da vincenti. Un vincente antipaticissimo, il che è un’ottima cosa.

  165. alinghi2 27/05/2013 alle 1:41 pm

    Come nei migliori film di Fantozzi,dove l’Italia vinceva 31-0 ,e aveva segnato pure Zoff di testa su calcio d’angolo,Stramaccioni,prima che la redazione cambi argomento,prenderà 51 milioni di liquidazione

  166. a.j 27/05/2013 alle 1:21 pm

    Mi va di traverso il caffe’. Lord leggo il primo commento e cerco di chiarire. Stavamo prendendo bonariamente per il culo Doggobben. Criticare Robben e’ confermare che non si capisce molto di calcio.
    Capitolo Strama. Paga colpe non sue. Ha avuto gli stessi problemi con il settore medico come da anni a questa parte (da Mancini in poi TUTTI si sono lamentati. Solo scuse?), purtroppo non ha le spalle larghe di Mou. Penso che sia un buon allenatore e fara’ una buona carriera e noi saremo qui fra qualche anno ha rimpiangerlo, piu’ che altro per l’occasione mancata di un cambio strutturale.
    Mazzarri e’ un buon allenatore. Da avversario stava antipatico, ma ha il carattere per diventare molto apprezzato dai tifosi. La mia paura e’ che si scontrera’ con gli stessi problemi di Strama.
    Detto questo forza Mazzarri. Come tutti gli allenatori, avra’ bisogno di tempo e non saro’ certo io a negarlo.
    Gli altri commenti gli vedro’ piu’ tardi.

  167. lordpeto 27/05/2013 alle 1:15 pm

    A Foligno si dice: “chi pecora si fa, lupo se la magna”.
    Tradotto, se passi mesi a 90 in una zona di mandrilli, prima o poi in culo te lo pigli. Se fai pure quello sgomento e dispiaciuto sei più cojone di quanto non indichi la cresta.
    Ultima cosa e poi chiudo, è ovvio che non penso sia mazzarri la soluzione (cazzo, l’ho sempre odiato!), ma almeno è uno che ha abbastanza esperienza per andare in giro nella terra dei mandrilli con una mano sul culo.
    Mazza Inter Amalà!

  168. demondaniel 27/05/2013 alle 1:04 pm

    alle prime dichiarazioni in cui Mazzarri sparerà contro Gonde e la sua ciurma o su cravatta gialla e la sua lobby( il prossimo campionato è “destinato a loro”) molti cambieranno idea sul buon Walter.
    Capisco anche chi non lo può vedere,ma solo noi siamo così masochisti,è ovvio che un’avversario che cura solo gli interessi del suo team stia antipatico,ma quando cura i tuoi interessi tornerà a starti simpatico.
    Non credo che Mourinho stia così simpatico ai rubentini o ai bilanisti,ma stai a vedere se dovesse sedersi sulla loro panca …
    (scusate la blasfemia,ma era necessaria per rendere chiaro il concetto)

  169. ugoland 27/05/2013 alle 1:02 pm

    si si lo so. Io sto ancora pensando a simoni. Quello è in effetti il simbolo di MM, esonerato perchè non si divertiva e perchè, probabilmente aveva già l’accordo con lippi. I soldi sono sicuramente ma io ci avrò perso dieci anni di vita a seguire l’inter. E poi posso lottare contro arbitri e delinquenti, contro sfortuna e caso, ma contro l’incapacità della dirigenza non c’è soluzione. E sono già parecchi anni ormai, non ho più la possibilità di aspettare altri 45 anni

  170. mrdeliorossi 27/05/2013 alle 12:53 pm

    a sentire il fiume di … panini che rovesciate su Strama mi viene voglia di difenderlo, ricordando che
    – era evidentemente un parafulmine
    – si è beccato infortuni a go-go (e non dite che è colpa sua: è come se in azienda l’ad accusasse delle scarse vendite l’ultimo account: tirassero fuori le palle da MM a MB a Combi etc.)
    – si è beccato arbitraggi INFAMI pro Milan (la Rube non ne aveva nemmeno più bisogno, dopo il non fuorigioco di Asamoah di 18 metri): non li ricordate più?
    – non era aziendalista: faceva l’unica cosa che fareste tutti se vi trovaste in una situazione come la sua. tenere insieme la baracca. vi ci vedo, novelli Spartachi, andare in giro per le vostre aziende a dire “il mio AD è una merda ma io faccio quanto posso con onestà e rettitudine”. but please, ma per favore.

    poi, però, penso alla cresta e al labbruccio e la voglia di difenderlo mi passa istantaneamente.

  171. doggobben 27/05/2013 alle 12:50 pm

    In un mondo dove milioni di precari non sanno cosa faranno dopodomani, dove milioni di precari sanno all’ultimo giorno se avranno una proroga o meno del contratto…in questo mondo io mi dovrei dispiacere per uno che prenderà più di 2 milioni di euro di liquidazione perché è stato trattato male? Poverino..ma poverino un cazzo.

  172. votez mr. a 27/05/2013 alle 12:41 pm

    lord,

    Che Strama sia un coglione non è discussione. Che non sarebbe stato in grado di realizzare un progetto ideato da lui stesso anche. Che fosse inesperto anche. Che non dovesse sedere sulla nostra panchina sin dall’inizio anche.
    Ma che Stramaccioni debba essere crocefisso perché dopo aver fatto da parafulmine tutta la stagione in cambio di un esplicito rilancio di un progetto con lui in panchina e i giovani in campo, no. Non mi sembra giusto. In una società seria Stramaccioni non si sarebbe mai seduto in panchina, in una semiseria sarebbe stato esonerato perché inesperto. Ma all’Inter credo di più che sia stato esonerato perché volesse mettere mano in cose che sono intoccabili, tipo Cambiasso in mezzo ai coglioni, piuttosto che per il record negativo Le parole di Moratti sono lì a testimoniarlo, e anche la sua inesperienza mi fa credere che possa averci creduto fino alla fine.
    Lungi da me fare un’agiografia di Strama, ma secondo me l’esigenza di cambiare che tutti noi abbiamo ce l’aveva anche lui. Poi sarebbe stato inadatto, ma almeno ci avrebbe provato.
    Ma adesso con Cazzarri sì che tutto si sistema.
    Sì sì.

  173. lordpeto 27/05/2013 alle 12:28 pm

    Mi permetto di segnalare questa analisi ( es oprattutto le righe finali)
    http://www.dopolavorointer.com/vuoi-vedere-che-ci-piace.aspx

  174. lordpeto 27/05/2013 alle 12:20 pm

    Scusa Ugoland,
    ma parliamo dello stesso moratti? Quello che caccio’ simoni mentre questi era a ricevere la panchina d’oro all’indomani di un 3 a 1 contro il real?
    Quello che ha fatto fuori allenatori ancor prima di ingaggiarli (“gasperini? Ma per favore!”)
    Quello che quando dice una cosa intende l’esatto contrario e poi il contrario ancora con la supercazzola?

    Qello che cambia allenatori a seconda dei consigli di una maga?

    Cazzo, Moratti e’ Moratti, mica lo scopriamo adesso che e’ un pelino umorale!
    Sara’ anche un po’ intellettualmente disonesto, come dici tu(io non credo, credo che sotto sotto gli dispiaccia davvero far fuori gli allenatori, almeno alcuni)…pero’ il grano a quelli che ha cacciato l’ha sempre dato. E in abbondanza. E a parte forse Ranieri, non ricordo altri grandi uomini cosi’ intellettualmente onesti da aver dato le dimissioni o aver rinunciato all’ingaggio dovuto dopo stagioni disastrose o al di sotto delle aspettative (l’unico fu Recoba).
    Nel calcio il piu’ pulito c’ha la rogna, e il post del magnolia su Astutillo lo spiega bene.
    Moratti e’ il padrone della baracca e fa quello che vuole, come vuole, a seconda di come gli gira il cazzo. Lavoro guadagno, pago pretendo. Solo che lui manco lavora. Perche’ lui e’ lui e l’altri non so’ un cazzo.
    Diciamo che sicuramente la cosa andava gestita meglio: bisognava cacciarlo prima!

  175. lordpeto 27/05/2013 alle 12:08 pm

    Scusa votez, ma uno che fa l’allenatore professionista in serie A non puo’ essere cosi’ coglione da non conoscere la presidenza della societa’ per cui allena.
    Se alleni l’Inter e ti fidi delle cazzate di moratti (uno che in 18 anni ha collezionato 18 scalpi di allenatori ben piu’ cojonudi di paperotto) sei un povero coglione (infatti vai in giro con la cresta) e meriti di essere trattato come tale.
    Inoltre fai pure il figo dicendo che l’ultima parola spetta “al mio presidente” al quale potrai “solo dire grazie” e quando questi, giustamente, ti caccia, metti il broncio e pretendi fino all’ultimo penny?
    Ma va a cagare pezzente d’un burino. Ringrazia la demenza senile di Mad Max per aver messo il culo sulla nostra panca, riuscendo a far peggio di chiunque altro, e sparisci nell’oblio eterno coi soldi che hai rubato. Rosicone di merda. Falso, falso, viscido paraculo e falso (come tutti quelli che ripetono all’infinito di essere uomini veri, che dicono le cose in faccia e bla bla – se lo sei non c’e’ bisogno di ripeterlo alla nausea). Raus.

    Grande Daniel per aver colto la dotta citazione sautparchiana : )

  176. ugoland 27/05/2013 alle 12:07 pm

    scusa lord ma ci sono cose che vanno dette. Noi non sapremo probabilmente mai quali erano gli accordi fra MM e strama, però il comportamento del presidente è assolutamete da vigliacco. Non avere manco il coraggio di comunicargli l’esonero è da piccolo uomo, così come trattare da appestati JULIO CESAR e sneijder (volendo anche pazzini) per farli andare via. Non crederete che l’accordo con mazzarri sia di due giorni fa? Stesso atteggiamento tenuto con mancini, abbandonato quando c’era già l’accordo con Mou. E stesso atteggiamento dei giocatori dell’inter che già a gennaio hanno fiutato l’aria che tirava e hanno mollato l’allenatore. Perdonatevi ma io credo ancora che il rispetto e l’onestà intellettuale vengano prima di tutto. Che strama fosse comunque inesperto era in conto, il progetto prevedeva appunto un paio di anni di rodaggio. Ma come al solito è stato abbandonato dopo sei mesi

  177. rabahmadjer 27/05/2013 alle 12:03 pm

    strama via poerchè voleva una rivoluzione? si certo…..ahahahahah !!! questa è bella.
    uno che alle ultime tre interviste parlava di progetti futuri, di 433, di mercato fatto in totale sintonia con la società…..e rideva perchè convinto di restare.
    strama viene mandato via perchè si sono accorti che è inadeguato all’inter.
    lo si doveva capire prima però,m quando ad esempio ha messo gargano a fare il perno di centrocampo.
    gargano.

  178. demondaniel 27/05/2013 alle 11:57 am

    dimenticavo: cocker al grande Lord per aver citato south park col panino alla merda vs clistere

    ora non ci resta che cercare il nostro Panda molestie sessuali

  179. votez mr. a 27/05/2013 alle 11:57 am

    A me il fatto che Stramaccioni abbia proposto una rivoluzione a fine anno non sembra in contraddizione con il suo aziendalismo durante l’anno. Per niente. Anzi.
    C’è una società che durante l’anno ti dice che devi stringere i denti con quello che hai, che ci sono esigenze di bilancio, che in estate si reperiranno capitali e si sistemerà tutto con il mercato estivo.
    Tu che fai? Stringi i denti e programmi per l’anno prossimo, ti pieghi a certe dinamiche perché evidentemente ti hanno anche convinto che arriverà il tuo turno, che si ripartirà da zero a fine anno, che questo è un anno di transizione.
    Finita la stagione ovviamente ti presenti con il tuo progetto, 4-3-3 etc, e ti aspetteresti, dopo tutto quello che hai sentito durante l’anno, di essere ascoltato.
    Invece niente, avanti un altro.
    Mi sembra molto lineare come dinamica, poi magari sono io…

  180. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 27/05/2013 alle 11:49 am

    premesso che Stramaccioni paga anche e soprattutto colpe non sue lascia perplesso anche a me che tiri fuori le palle adesso dopo aver accettato per un anno qualunque decisione della dirigenza; poi dall’alto di cosa poteva pretendere la rivoluzione in società? dal record di sconfitte o di gol subiti?

  181. votez mr. a 27/05/2013 alle 11:47 am

    Io non fischierò Mazzarri perché sarà l’allenatore dell’Inter e perché come tecnico è in grado di motivare i giocatori e di mettere in campo una squadra sensata.
    Non si può fischiare qualcuno per quello che è, Mazzarri è così e basta.
    Va fischiata la società che mette in mano ad un onesto tecnico di provincia il mercato estivo in piena emergenza di bilancio, esponendosi ad alcune puttanate in stile Seedorf-Coco.
    Campagnaro, 33 anni, fulcro della prossima stagione.
    Vai vai, così.

  182. demondaniel 27/05/2013 alle 11:45 am

    A me è dispiaciuto per come è stato cacciato Strama,però ora basta parlarne.
    Non è più il nostro allenatore ,quindi buona fortuna e vaffanculo.
    Mazzarri è un buon allenatore (nella top 3 in italia secondo me con Conte e Montella) e non capisco come facciano certi a criticarlo.
    Lo si critica perchè non ha mai fatto un bel gioco: Ma come cazzo fai a fare il bel gioco con a centrocampo Gargano ,Maggio,Dossena,Inler,Behrami,ecc tutta gente di fatica che non ha certamente i piedi di velluto.
    E secondo me ci porta anche il pocho Lavezzi (che sarebbe tantissima roba)

  183. facciadaperno 27/05/2013 alle 11:40 am

    Comunque, vorrei mettere la parola fine a tutte le dispute: andate a rileggervi il mio post del 12 gennaio 2011- h 7.55 . Cosa dite? Non l’avete tenuto? ..zzi vostri, continuate così.

  184. Italo Tedesco 27/05/2013 alle 11:39 am

    oh, non so perchè ma nonostante l’arrivo di mazzarri sono sollevato. Non pensavo che stramaccione auspicasse una rivoluzione a livello dirigenziale nè tantomeno pensavo volesse ergersi a difesa degli interessi di noi interisti. Mi è sempre parso come un aziendalista schiavo delle decisioni altrui. Ha avuto una chance e non l’ha sfruttata. Per mesi, secondo me, ha cercato di riproporsi come clone di Mourinho. Finchè ha retto gran parte sono stati dalla sua parte. Non appena è crollato ha iniziato ad accampare scuse, alcune significative e legittime, salvo poi, in un crescendo continuo e rossiniano, addurne di puerili. Che la società Inter da sempre si caratterizzi per l’incapacità gestionale dei suoi dirigenti è un dato di fatto. Fa parte della nostra storia “recente” però arrivare ad esasperazioni emotive ed in una illogica da tifo contro no dai. Vi prego. A tutto c’è un limite. Non sarà giusto continuare a riferirsi alla vittoria in champions ed al triplete del 2010. Però qui sembra che siamo tifosi del Venezia di Zamparini più che interisti. Potrò anche essere vedovo di Recoba. Ma di stramaccione no dai.

  185. mekian 27/05/2013 alle 11:32 am

    Ma per caso in quel di Monaco non hanno ancora digerito la finale persa nel 2004 col Porto?!?

  186. doggobben 27/05/2013 alle 11:32 am

    È una bella barzelletta quella di Strama allontanato perché voleva una rivoluzione
    In 14 mesi ha avallato qualsiasi scelta societaria. Si è aggrappato come un cucciolo di koala a Zanetti e Cambiasso. Adesso voleva fare rivoluzione? Una bella barza senza dubbio.
    L’unico rapporto che si era guastato era quello con Combi, voleva dare colpa al dottore di tutti gli infortuni avuti. Che coraggioso Cosetto già già.

  187. lordpeto 27/05/2013 alle 11:22 am

    Scusatemi se mi permetto di contrtaddire alcuni di voi e molte illustrissime PI.
    Ma chi cazzo ve l’ha detto che strama va via perche’ avrebbe chiesto una rivoluzione?
    L’ha detto la gazza? Me cojoni! Gli aggregatori? E sticazzi…

    Strama, l’uomo dalle palle d’acciaio, il che guevara della panchina, colui che si spezza ma non si piega, colui che non scende a compromessi: il paperotto che non deve chiedere mai.

    Ma cazzo, se avesse voluto una rivoluzione col cazzo che si sarebbe prestato a passar per fesso nella questione sneijder, o nell’avallare rocchi e schelotto, o la cessione di coutinho.

    Se avesse voluto fare una rivoluzione avrebbe messo i coglioni sul tavolo a gennaio.

    Stramaccioni ha solo fatto il lecchino sperando che le quintalate di merda inghiottite si trasformassero in punti fiducia da riscuotere a fine stagione. E se l’e’ giustamente preso nel culo (si fa per dire, perche’ nelle peggiori delle ipotesi questo si mette in tasca 4 miliardi delle vecchie lire per aver frantumato goni record negativo dell’ultracentenaria storia nerazzurra).

    Ma ve l’immaginate…
    “A preside’, l’anno prossimo o io o er cuchu, faccia lei”
    “Prego, si accomodi, la porta e’ quella. Avanti il prossimo.”

    Stramaccioni che fa le rivoluzioni…e benitez che vince mister universo. Ma va va va va….

  188. stevealbinieandybrehme 27/05/2013 alle 11:15 am

    confermo che fischierò mazzarro dal primo minuto della prima giornata e aizzerò i vecchi di fianco a me al terzo rosso. speriamo negli indonesiani o negli azerbaijani o nei ciclopi o negli alieni e branca merda

  189. votez mr. a 27/05/2013 alle 10:44 am

    Ranocchia per Isla, se succede è la classica operazione in stile Inter.
    Annata di merda, si prende un nuovo tecnico al quale si affida pieni poteri decisionali per pura disperazione e totale confusione, senza nemmeno appurare se questo tecnico sia in grado di distinguere la merda dalla cioccolata.
    Stramaccioni era impreparato e andava cambiato, ma non per prendere Mazzarri, porco il cazzo. E soprattutto non un Mazzarri con pieni poteri, al limite poteva andare bene se accostato da gente che ne capisce di calcio e ha un progetto in mente (tipo al Napoli con Bigon e De Laurentiis): lui allena e tu gli prendi i giocatori che ritieni funzionali. Ma dare carta bianca a Mazzarri significa davvero far decidere a uno che non ce la può fare, ma mai nella vita.

  190. L'esiliato turco Wesley78 27/05/2013 alle 10:30 am

    Strama è stato cacciato perché voleva quello che noi auspichiamo da anni (rivoluzione dirigenziale, meno potere allo spogliatoio). MM ha risposto “stocazzo”.
    Cambia di allenatore in allenatore sperando che arrivi un’altro Mou in grado di crearsi una sua società nella società in grado di arginare un presidente e dirigenti che fanno di tutto per distruggere invece che costruire.

    Povero merdazzarri a novembre si beccherà un bell’attacco di cuore con questa gente.

    Tocca sperare in cinesi e indonesiani che tolgano quel maledetto 51% a Massimo.

  191. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 27/05/2013 alle 9:54 am

    Dopo la sconfitta nella finale di coppa italia Baldini si è preso la responsabilità dell’annata fallimentare della roma: io non so se Baldini sia un ottimo dirigente o un incapace ma di sicuro la faccia ce l’ha sempre messa, al contrario dei nostri di cui si sono perse le tracce, a partire da Branca(merda) da cui da mesi aspettiamo chiarimenti in merito al mercato dell’inter e non solo.

  192. Aga Can 27/05/2013 alle 9:47 am

    se vendono Ranocchia alla Juve li vado a prendere a casa con i forconi.

  193. sticassy 27/05/2013 alle 9:20 am

    Che si tratti di vendetta da uomo piccolo o meno, sta di fatto che il ragazzetto si è dovuto mangiare chili e chili di merda e ha dovuto arrampicarsi sui vetri per coprire anche le numerose colpe non sue (vedi il commuovente “Sneijder non convocato per scelta tecnica”).
    Sarà pure stato inadeguato, ma per l’Inter ci ha messo l’anima e ora se ne va preso a calci in c***.
    Il mio animo “puro” (di cambiassiana definizione) non riesce a essere troppo felice per questo.

  194. elganassa 27/05/2013 alle 9:20 am

    Ma Cambiasso non era in scadenza di contratto ?
    The problem is in the manic.

  195. aug966 27/05/2013 alle 9:10 am

    prima mossa di Mazzarri per combattere il Bilan di Berlusconi: arriva Santoro (a breve le trattative per Travaglio…)
    http://www.fcinter1908.it/?action=read&idnotizia=81979

  196. doggobben 27/05/2013 alle 8:33 am

    Beh gli ultimi due scudetti sono stati vinti con la difesa a 3. Poi tra il primo scudetto di Conte ed il secondo c’è stata un diverso atteggiamento della squadra. Il primo anno l’intensità era nettamente maggiore e spesso e volentieri gli esterni partivano altissimi in fase di possesso palla. Avere in squadra un Pirlo che ti mette la palla dove vuole con un lancio di 30 metri ti da delle soluzioni tattiche diverse. Mazzarri a Napoli non ha mai avuto un giocatore del genere e non lo avrà neanche all’Inter in quanto Kova ha altre caratteristiche.
    Ad oggi siamo ancora a livello di calciominchiata..che Mazzarri voglia la riconferma dei mudingay dei Gargano e vuole Nainggolan etc…è tutto da vedere e verificare.

  197. lordpeto 27/05/2013 alle 2:29 am

    Andate a rivedere il mio post di quando mm ha ingaggiato strapazzoni. I motivi:
    Non costa un cazzo.
    Non fa spendere un cazzo sul mercato.
    Se fa bene passa come colpo di genio di moratti.
    Se fa male è il perfetto capro espiatorio che paga per tutti.
    E qua c’è ancora gente che si stupisce.
    Strapazzoni era un panino alla merda. Mazzarri è un clistere. Sgradevole…ma a volte un clistere può essere utile. Di certo più di un panino alla merda.

  198. ègr 27/05/2013 alle 1:04 am

    mazzarri gioca con uno schema e un atteggiamento che rende impossibile vincere qualcosa;
    mazzarri l’ha scelto branca; mazzarri pare che abbia chiesto come prima cosa il rinnovo di mudingayi e diakitè subito, zuniga e nainngolan.
    stramaccioni è stato cacciato perchè stava sul cazzo a tutti quelli che quotidianamente vengono insultati in quanto incapaci.
    ma facciamo pure finta che mazzarri sappia fare l’allenatore di una grande squadra: tra sei mesi prenderà una posizione come quella di stramaccioni e verrà cacciato, se si continua così.
    evviva.

  199. fedegaudi 27/05/2013 alle 12:02 am

    In pratica siccome prima mangiavamo merda, adesso bisogna esultare per dei bei bicchieroni di piscio.

  200. realsbatibalovic 26/05/2013 alle 11:48 pm

    Voi continuate a litigare, io continuo a ripetere che a questo punto vorrei solo rivedere l’Inter, un’Inter decente, che se la giochi e che stia in campo nel modo giusto.
    Poi vorrei dire che Strama – come in effetti era facile prevedere – non aveva l’esperienza e il carisma necessari per gestire uno spogliatoio di cazzoni e primedonne in menopausa. Però anche Cambiasso a questo punto potrebbe andare a svernare altrove.

  201. Ivano Steri 26/05/2013 alle 11:06 pm

    E comunque, Triplete o non Triplete, non esiste che un giocatore faccia il bello e cattivo tempo rischiando di mandare a puttane una stagione. Cambiasso o chi per lui. Spero che Mazzarri rifili sonori calci nel culo a chiunque si metta di traverso.

  202. Ivano Steri 26/05/2013 alle 10:57 pm

    Sembrava una mattina come tutte le altre e invece l’austero e irreprensibile team manager dell’Internazionale F.C. uscì dal suo ufficio con una ben triste notizia: “Yu-uh, hanno telefonato, è sicuro: l’allenatore della prima squadra ha la febbre!”. I giocatori appresero la notizia con composto dolore…

  203. doggobben 26/05/2013 alle 9:54 pm

    Io aspetto seduto sul naviglio il cadavere del cigno affogato e mangiucchiato dei topi

  204. gaber7striker 26/05/2013 alle 9:50 pm

    @doggoben 9.39
    che la fonta sia Strama, questo è certo. vendetta da uomo piccolo. in ogni caso non mi stancherò mai di ripeterlo, non può pagare solo lui, non è lui l’unico colpevole di questo schifo.

  205. doggobben 26/05/2013 alle 9:42 pm

    Ma quindi il Monaco prende Falcao e ha già ufficializzato J.rodriguez e Moutinho.
    Ho già capito dove finiranno Guarin e Pereira.
    Vogliono fare il Porto a Montecarlo.
    Sarà pieno di yacht

  206. doggobben 26/05/2013 alle 9:39 pm

    Chissà chi avrà dato certe notizie al Garlando eh. Non si capisce proprio chi sia la fonte. Se finiva ogni frase dell’articolo con un bene bene faceva prima.

  207. rabahmadjer 26/05/2013 alle 9:38 pm

    io stravedo,da anni, per suarez.
    e per falcao.
    vedere falcao al monaco è un pugno al cuore.
    vedere suarez che nn fa per il 2o anni di fila la champions, è un pugno al cuore.

  208. rabahmadjer 26/05/2013 alle 9:35 pm

    il dio del calcio è johantan.
    senza se e senza ma.

  209. doggobben 26/05/2013 alle 9:25 pm

    Adesso basta però
    Robben È il dio del calcio
    Senza se senza ma

  210. aurum198 26/05/2013 alle 9:20 pm

    Dopo aver messo fuori Strama resta solo da sistemare l’altro personaggio che non si è rivelato all’altezza: Bonolis.

  211. gaber7striker 26/05/2013 alle 9:20 pm

    in ogni caso ha pagato il meno colpevole, come al solito.Strama inadeguato a guidare l’Inter? Forse, ma certo mal coadiuvato da una società assente, un presidente incompetente e falso (ricordo ancora la gestione orrenda del caso Zaccheroni, con figura di merda planetaria fatta fare a Facchetti), un gruppo di senatori meschini e interessati al proprio tornaconto (cuchu, che delusione…e che tristezza anche la frase “Non abbiamo telefonato a Strama, sta male” aveva la febbre, mica un tumore!), un direttore incapace e un medico che ti farebbe morire di raffreddore ed è stato sulle balle a TUTTI gli allenatori transitati da appiano (e sono tanti), eppure sempre lì perché protetto dall’incompetente con i soldi.
    P.S. : Robben all’Inter?Tutta la vita!(tanto non verrà mai)

  212. gaber7striker 26/05/2013 alle 9:13 pm

    @martina_03
    stamattina sulla Gazza Luigi Garlando (tutto tranne un nemico dell’INter o una P.I.) racconta gli ultmi mesi di Strama all’Inter, mesi in cui è stato lasciato solo, tirando in ballo un Cambiasso che ha praticamente remato contro l’allenatore non appena ha scoperto che non sarebbe stato centrale nel progetto, e uno staff medico che aveva ottimo feeling con i veterani e metteva i bastoni fra le ruote al mister (elencati i casi di Alvarez, Palacio, Ranocchia); non mancano accuse al mercato deficitario sia in estate che in inverno (con Kovacic che scopro essere stato segnalato da Strama), e alla pessima gestione del caso Sneijder. Poi si punta il dito sul fatto che le voci interne allo spogliatoio davano Mazzarri in pole per la panchina già da mesi, e da questo sarebbe nato lo screzio sfociato in rissa con Cassano. Si chiude raccontando di come Moratti abbia preso per il culo Strama confermandogli la fiducia anche 3 secondi prima che Brancamerda gli notificasse l’esonero per telefono.
    In sostanza un riassunto di quanto scritto su iorg.org da gennaio.

  213. rabahmadjer 26/05/2013 alle 8:58 pm

    ma chi discute robben? robben è un gran fenomeno e finalmente si è meritato la champions. e si meriterebbe il pallone d’oro. poi io piglio per il culo doggolo su robben, ma penso che sia uno dei migliori al mondo.nn da definirlo da dio, ma uno dei migliori.
    nn capisco chi nn vuole mazzarri a prescindere: sarà anche antipatico, ma meglio un antipatico capace che un simaptico incomepetente.e per di più romano.

  214. doggobben 26/05/2013 alle 8:45 pm

    Io non mi meritavo un anno di Cosetto
    Un anno a san Siro a litigare per cosetto
    No no no non me lo meritavo
    Adesso meriterei un Robben all’Inter.
    Ma poi di che cazzo si sta a parlare? Di Robben? Zio caro se si discute Robben si discute il calcio.
    Vabbe che poi anche al primo anno di Mourinho all’Inter c’erano tifosi che rimpiangevano Mancini..le vedove di mancini erano tantissime. Sostenevano che Mou era bravo solo a parlare 😄ed erano tanti tanti tanti.
    Poi le stesse vedove di mancini dopo il 22 maggio sono diventati i devoti di Mou.

  215. lordpeto 26/05/2013 alle 8:09 pm

    Non capisco perchè si debba cagare il cazzo per forza. Bisogna cagare il cazzo a robben. Bisogna cagarr il cazzo a doggolo. Bisogna cagare il cazzo a mazzarri. Bisogna cagare il cazzo a chi è felice per l’esonero di quella merda fortunata con la cresta.
    Cazzo vuol dire “ve lo meritate mazzarri”? Ma de che? Egr ma che cazzo stai a di?

    Ps: bravo rocchi, una vita alla lazzie e quando c’è da passare alla storia te ne vai all’inter dei record nefasti. Sciapò.

  216. coccoz1000 26/05/2013 alle 7:44 pm

    Se Robben non ciabattava la palla trasformatasi in gol al 90° non sarebbe più potuto tornare in Germania.

  217. demondaniel 26/05/2013 alle 6:32 pm

    duro attacco di De Laurentis a Cambiasso:”Nel matrimonio si e’ in due, si puo’ convincere una moglie a rimanere con i soldi, ma se quella moglie decide di scopare con un altro, scopa con un altro”.

  218. demondaniel 26/05/2013 alle 6:16 pm

    se a Robben danno il pallone d’oro a Cerci cosa dovrebbero dare?

  219. Prozio 26/05/2013 alle 6:07 pm

    Robben quest’anno il pallone d’oro lo meriterebbe anche. Ma tanto lo daranno a Messi.

  220. a.j 26/05/2013 alle 5:56 pm

    Se a Robben gli metti la coda di Fiorello dei tempi del karaoke ed il pizzetto del mago Forest lo scambieresti per Schelotto…

  221. focusreload 26/05/2013 alle 3:29 pm

    @rabahmadjer 26/05/2013 alle 3:12 pm
    A me più che un tentativo di trivela è sembrata una rabona accartocciata.

  222. doggobben 26/05/2013 alle 3:17 pm

    Robben c’è sempre nel bene e nel male.
    Ci sono giocatori che nelle finali manco si vedono si nascondono, lui la palla la vuole sempre. Sbaglia? Quasi mai.
    L’assist di ieri valeva un gol. Un cioccolatino.
    Ma che parlo a fare 😄
    Robben manco si discute si ama.
    Il dio del calcio si ama sempre a prescindere.
    Con quel sinistro potrebbe fare ciò che vuole.
    Calcia danza passeggia correre tutto su quel piedino magico

  223. rabahmadjer 26/05/2013 alle 3:12 pm

    robben è un quaresma meno eclettico.
    il suo tentativo di trivela ieri sera, è stato patetico.

  224. In Bocca Al Lupo Express 26/05/2013 alle 2:53 pm

    Ah, quanta eleganza nel calciare in faccia al portiere due occasioni solari…

    All’amore non si comanda, ma se Rizzoli ammonisce Dante in occasione del rigore, e lascia il Bayern in 10, Robben lo ricordano come quello che gli ha fatto perdere la seconda finale di fila.

  225. doggobben 26/05/2013 alle 2:31 pm

    Bravi continuate a bestemmiare bravi
    Robben è il dio del calcio
    Sulla sua carta di identità nei segni particolari c’è scritto: dio del calcio
    Robben è talmente elegante che anche quando sbaglia un gol lo sbaglia con un eleganza mai vista
    Robben è classe allo stato puro.
    Se avessi Robben nella mia squadra potrei anche avere Strama in panca per 10 anni di fila.
    Robben è l’essenza del calcio
    Ieri è stata la sua serata
    Merita il pallone d’oro
    Tutti noi meritiamo di morire ma lui merita il pallone d’oro.
    Ah Robben perché sei tu Robben

  226. focusreload 26/05/2013 alle 2:12 pm

    Mazzari dunque.
    Ha la M come Massimo Moratti, come Mancini, come MOURINHO, come Marco Materazzi, come Maicon, come Milito. E questo va bene.
    M come Mazzola, Mariocorso e Maurobellugi e anche BoniMba ha la sua M e tra l’altro è di Mantova. E questo va bene.
    M come MilanejuveMerdepersempre. E questo va bene.
    M come MaistatinbneMMenoduevolte. E questo va bene.
    M come Maggio a Madrid dueMiladiceci. E questo va bene.
    A StraMaccioni lo ha fregato quello Stra prima della lettera che conta. Invece Walter Mazzarri ha una W e una M, che messi una sopra l’altra fanno il simbolo della Metropolitana di Milano, e Milano siamo (solo) noi, e poi si chiama come SaMuel. E questo va bene.
    M come MiparechepossabastareperfarMidigerireunocheMièseMprestatosuicoglioni.
    M come Marcobranca.
    Porco il Mazzo.

  227. rabahmadjer 26/05/2013 alle 2:12 pm

    robben sarà anche il dio del calcio (che poi avrei da ridere in merito a sta roba qui…..), ma fortuna per lui che quel gol lo ha fatto, sennò entrava in psicanalisi. e fortuna che rizzoli nn ha espulso quel demente di dante ( perchè nn lo ha ammonito?mah….misteri).
    rizzoli è il dio del calcio.

  228. In Bocca Al Lupo Express 26/05/2013 alle 1:53 pm

    Robben è quello che ti fa pagare il biglietto nel senso che mangiandosi la qualunque tiene la partita in bilico fino al novantesimo. E poi la risolve con un liscio.

    Concordo con prozio su Gerrard. E aggiungo Djorkaeff e il miglior Milito.

  229. a.j 26/05/2013 alle 1:37 pm

    Doggoben visto i precedenti probabilmente ieri Robben ha “ciccato” la palla. Voleva tirare come al solito in faccia al portiere, ma non ci e’ riuscito. Si scherza, ovviamente.
    Robben e’ talmente bravo che un eventuale scambio con Schelotto mi potrebbe vedere d’accordo.

  230. FC Internazionale 26/05/2013 alle 1:32 pm

    e mourinho l’ha mai vinta la coppa di toscana eh?…ah vi ho fregato…non l’ha mai vinta….mazzarri alè mazzarri alè

  231. FC Internazionale 26/05/2013 alle 1:29 pm

    mazzarri alè mazzarri alè

  232. votez mr. a 26/05/2013 alle 1:10 pm

    Kovacic con Mazzarri non sarebbe mai arrivato, MAI.

  233. martina_03 26/05/2013 alle 12:42 pm

    Pare che Garlando sulla Gazza abbia sputtanato per bene qualcuno. Non ho però la voglia di vestirmi e scendere in edicola a comprare il quotidiano. Edizioni on-line bene accette 🙂

  234. Steelee12 26/05/2013 alle 12:27 pm

    Condivido Prozio in pieno su Steven Gerrard…

  235. interclubqingdao 26/05/2013 alle 11:52 am

    Robben, ancora oggi, nei test di velocità è il giocatore più veloce della CL. E ovviamente ci porta la palla a quella velocità.

  236. interclubqingdao 26/05/2013 alle 11:42 am

    Il segreto del Bayern sono Robben, Ribery, Mandzukic e Muller, quattro attaccanti che tornano sull’uomo regolarmente. Con Ribery, Robben e Muller che lo saltano anche l’uomo.
    Però se non c’era Neuer nel momento in cui il Borussia ha spinto, volevo vedere come finiva.

    Un portiere pagato 21 milioni di euro, con allora grandi critiche al Bayern e a Beckenbauer. La sua prima parata di piede è stata la più difficile della partita, per qualsiasi altro portiere al mondo sarebbe stato un goal.

  237. doggobben 26/05/2013 alle 11:27 am

    Robben è classe
    Robben è eleganza
    Robben è tutto quello che il calcio rappresenta nel bene e nel male
    Robben è ciò che vale il prezzo del biglietto
    Robben è magia
    Robben è spettacolo
    Robben è quel tocco che si insacca piano piano in una finale di champions
    Robben è un dio

  238. Prozio 26/05/2013 alle 11:16 am

    Robben per me è il prototipo di eroe del calcio, immenso e fallibile. Il dio del calcio è Steven Gerrard, se lo vedessi una volta della vita in nerazzurro, anche in un torneo di esibizione, avrei sublimato tutte le mie pulsioni sportive.

  239. ilmagnolia70 26/05/2013 alle 11:14 am

    Grazie a chi ha letto e grazie per i commenti.
    Magari non si può fare molto e di battaglie perfino più importanti di quella di Malgioglio chissà quante ce ne sono. Iniziare a rifletterci però è già un passo, come fare qualcosa nel proprio quotidiano. Personalmente, segnalerò all’Ufficio Stampa dell’Inter, che spesso dimostra interessi verso il sociale che tutti coloro rivestono incarichi sotto ai riflettori dovrebbero avere, l’articolo ed il pensiero di, credo, molti di noi Goombades in proposito. Ricevessi qualcosa di più del silenzio o di stigmatizzanti riflessioni sterili, magari sarò un po’ meno schifato dal mio mondo.
    Fine del predicozzo.
    Buona domenica! Almeno oggi l’Inter non perde.

  240. doggobben 26/05/2013 alle 10:59 am

    Si tutto vero tutto bello
    ma Robben è il dio del calcio

  241. mrdeliorossi 26/05/2013 alle 9:56 am

    Magnolia, ha ragione demondaniel: si rischia di scrivere solo banalità. Aggiungo solo che è l’ennesima conferma di che gente di merda siano i nostri idoli. E ieri sera Caressa che spropoloquiava su epica d’un epoca parlando del calcio…

  242. Prozio 26/05/2013 alle 9:08 am

    Kalle sul tetto d’Europa mi rende felice. E secondo me, senza il rischio di inciampare nell’Inter, la rivincono anche l’anno prossimo.

  243. ègr 26/05/2013 alle 3:41 am

    mazzarri ti odio anche se vinci dieci coppe dei campioni.
    continuate a spaccare il cazzo a stramaccioni, che l’anno prossimo ci divertiamo, vedrete che spettacolo.
    ve lo meritate mazzarri, puttana eva se ve lo meritate.

  244. a.j 26/05/2013 alle 2:12 am

    Pedrus quindi per il 2014 puntiamo la casa e l’IMU sul CSKA?

  245. rabahmadjer 26/05/2013 alle 2:01 am

    per una squadra nata al ristorante “l’orologio”, ci voleva proprio un tecnico come mazzarri.
    [@redazione:voglio il cocker.]

  246. uskok81 26/05/2013 alle 1:46 am

    Anche noi non abbiamo più i soldi per lui….tristezza infinita MORATTI VATTENE!

  247. In Bocca Al Lupo Express 26/05/2013 alle 12:51 am

    Sneijder non aveva capito niente: Robben va messo 4 volte solo davanti al portiere. I primi 3 li sbaglia, ma poi il gol decisivo lo fa al quarto tentativo. Se Wes ci fosse arrivato, l’Olanda sarebbe campione del mondo.

  248. pedrus 25/05/2013 alle 11:31 pm

    Ultimi vincitori della Champions:
    2013-Bayern Monaco
    2012-Chelsea
    2011-Barcellona
    2010-Inter, battendo Chelsea, Barcellona e Bayern con triplete annesso.
    Grazie per sempre Jose, dopo di te il nulla.

  249. Giuseppe Vogri 25/05/2013 alle 11:02 pm

    Ma Robben non potrebbe venire all’Inter ? No eh…sigh

  250. uskok81 25/05/2013 alle 11:01 pm

    In una notte, sintesi della sua carriera, Robben lascia finalmente il segno. Complimenti a lui e al Bayern se lo meritavano. Oggi pomeriggio in macchina avevo immaginato ( quando guido solo il calcio mi fa compagnia) che sarebbe andata così. Complimenti anche al Borussia.

  251. uskok81 25/05/2013 alle 10:57 pm

    Ma Heynches che fine fa? Con 3.5 – 4 milioni non veniva a farsi un’esperienza in Italia?

  252. doggobben 25/05/2013 alle 10:46 pm

    Pallone d’oro
    Robben è il calcio
    Il calcio è Robben
    Robben quanto sei Robben
    Robbene Robbene

  253. a.j 25/05/2013 alle 10:45 pm

    Andalepasinatos il primo tempo ha giocato meglio il Borussia. Nel complesso la partita e’ stata equilibrata e piacevole. Domani torneremo alla tristezza del calcio italiano. Partita con una trentina di falli, polemiche e discussioni, per non parlare degli spalti su cui sara’ bene stendere un velo pietoso.
    Comunque contento per Robben, non merita di passare alla storia come talentuoso e perdente.

  254. a.j 25/05/2013 alle 10:40 pm

    Ecco fatto. Smentito nel secondo tempo. Visto che funziona, ci provo ancora.
    Mazzarri con l’Inter non vincera’ mai niente.
    Ora siamo in una botte di ferro.

  255. andalepasinatos 25/05/2013 alle 10:40 pm

    Ma perché quell’idiota continua a dire che il Bayern non ha meritato? Non ho visto il primo tempo, ma per quel che ho visto nel secondo non c’è stata storia.

  256. L'esiliato turco Wesley78 25/05/2013 alle 10:39 pm

    Chi ha vinto la finale?
    Mi sono ripreso adesso dalla battuta di sullina.

  257. doggobben 25/05/2013 alle 10:31 pm

    Diooooooooooooo
    C’eeeeeeeeeeeeee
    Diooooooooooooo
    Robbennnnnnnnnn

  258. doggobben 25/05/2013 alle 10:09 pm

    Gol di Nicola Savino

  259. doggobben 25/05/2013 alle 10:02 pm

    Assist che vale un gol

  260. a.j 25/05/2013 alle 9:33 pm

    Probabilmente verro’ smentito nel secondo tempo, ma Robben deve giocare i tornei fino alle semifinali.

  261. doggobben 25/05/2013 alle 9:24 pm

    Mica male sto Neuer

  262. demondaniel 25/05/2013 alle 7:58 pm

    secondo me esterni come Naga e Pereira Mazzarri non gli ha mai avuti e sono l’ideale per il suo gioco.
    Speriamo che Naga riesca a tornare efficace di nuovo a destra,così si potrebbe investire abbastanza massicciamente in altri ruoli(centrocampista centrale la priorità secondo me,e se ci fossero soldi un attaccante di primissimo livello [Benzema o Mario Gomez i sogni]).

  263. doggobben 25/05/2013 alle 7:51 pm

    Sicuramente Mazzarri vuole un esterno bravo di gamba che vada e si inserisca in area avversaria come Maggio, la figura che più gli si avvicina è Nagatomo che però deve crescere enormemente a livello di concentrazione difensiva. L’altro esterno deve avere caratteristiche diverse ovvero bravo nello stretto come lo era Dossena e come lo è Zuniga. Campagnaro sarà fondamentale perché sarà l’uomo che dovrà scalare e diventare terzino quando l’attacco che si andrà ad affrontare sarà a tre.
    Che poi Branca non capirà un cazzo delle indicazioni del mister mi pare abbastanza scontato.

  264. demondaniel 25/05/2013 alle 7:48 pm

    @ilmagnolia70
    bhe…che dire…grazie di avermi fatto leggere il pezzo.
    qualsiasi mio altro commento sarebbe solo infarcito di banalità.
    quindi….Grazie.

  265. votez mr. a 25/05/2013 alle 7:32 pm

    Questo è verissimo, anche se sarebbe da capire chi ha voluto quei giocatori al Napoli a suo tempo (non mi stupirebbe fosse stato De Laurentiis).
    Speriamo di vedere qualcuno di belle speranze e sotto i 27 anni tra i papabili acquisti il prima possibile. Rimango comunque scettico sulla combo esplosiva “fretta di Moratti” + “pragmaticità di Mazzarri”, che per me è = “Zuniga”.

  266. doggobben 25/05/2013 alle 7:23 pm

    Però ci si dimentica che Mazzarri arrivò a Napoli nel 2009 e prese in mano prima Hamsik e Lavezzi e poi nel 2010 Cavani rispettivamente a 22 24 e 23 anni. Quando li prese non erano per nulla giocatori affermati e non erano top player.

  267. votez mr. a 25/05/2013 alle 7:13 pm

    Che si tratti di un passo avanti è indubbio, però la squadra che verrà allestita avrà zero margini di crescita, se si punta su Basta e Zuniga.
    Mazzarri è meglio, molto meglio di Strama, ma ti prendi uno da massimo terzo posto E che punta su gente rodata da A. Non è né un allenatore che arriva settimo ma insegna calcio ai giovani (soliti Zeman e Bielsa), né un allenatore top che ti fa fare il salto di qualità anche prendendo giocatori forti (fermo restando che noi adesso uno così non potremmo prenderlo).
    Spero di sbagliarmi ma questa è la via di mezzo che imporrà di cambiare uomini e allenatore al massimo entro 2 stagioni. Sempre che arrivino i risultati, perché Mazzarri avrebbe senso solo ed esclusivamente per questo.

  268. doggobben 25/05/2013 alle 7:04 pm

    Mezzeseghe per mezzeseghe meglio darle ad un allenatore che ad uno stagista.
    Fosse rimasto strama gli avrebbero promesso altri lucas e Lavezzi per poi prendere il pupu Gomez.
    Sicuramente Mazzarri non impiegherà Guarin trequartista (secondo me partirà comunque) e nemmeno ala sinistra. Mazzarri non impiegherà Kovacic trequartista o tutto spostato a sinistra a supporto di Cassano.
    Mazzarri non metterà Pereira interno di centrocampo. Tutto ciò mi sembra già un passo avanti rispetto al recente passato.

  269. votez mr. a 25/05/2013 alle 6:47 pm

    Continuo a vedere formazioni con Guarin trequartista.
    Continuo a vedere formazioni con Kovacic trequartista.
    Ci aspetta un calciomercato a inseguire mezze seghe per strapagarle e darle al mister Mazzarri che oh, sicuramente ci farà aprire un ciclo.

  270. elganassa 25/05/2013 alle 6:43 pm

    Stasera tifo Bayern per 2 motivi:
    1. Se Kalle è contento, io sono contento
    2. Se vincono i bavaresi, sarà dura per Guardiola fare meglio

  271. ilfumattiamubarak 25/05/2013 alle 5:17 pm

    Anche a me Mazzarri ricorda qualcosa di lippi, ma spero che sia quel lippi che dal Napoli andò alla rube, non quello che venne all’Inter.
    Non me lo aspettavo, ma non penso che venga con la missione di distruggerci (anche perchè più di così…) e sicuramente è ambizioso, quindi vorrà combinare qualcosa di buono.
    Quindi benvenuto.

  272. cuchu4trainer 25/05/2013 alle 4:49 pm

    valdiviak 10:38 cocker, ma cocker favoloso, una meraviglia
    spettacolare ma cosa dico….bello

  273. andalepasinatos 25/05/2013 alle 4:18 pm

    Che poi mi chiedo: va bene che hanno i ritiri ecc. ecc. Ma un allenamento quanto dura (a prescindere dal caso Inter, intendo)? E che cappero fanno tutto il resto del giorno? Avrebbero un mucchio di tempo secondo me per guardarsi intorno e fare qualcosa di buono. Gli resterebbe comunque lo spazio per tutte le veline che vogliono, no?

  274. doggobben 25/05/2013 alle 3:45 pm

    Ho sempre saputo di questo progetto con ragazzi meno fortunati del nostro Astutillo. Fondazione Pupi…Inter Campus in tutto il mondo..e nessuno della società Inter che aiuta il buon Malgioglio? Anzi sembra che sia stato dimenticato….male che peccato.

  275. a.j 25/05/2013 alle 3:44 pm

    Vedo che e’ gia’ stato ricordato. Il 25 maggio 2005 la redazione scriveva una pagina di letteratura italiana. Se fosse un paese serio bruceremmo “I promessi sposi” ed introdurremmo il testo della cronaca di Liverpool-bbilan nelle scuole.
    Ma i poteri forti sono contro la cultura.

  276. rabahmadjer 25/05/2013 alle 3:17 pm

    bè a leggerloun po’ di pelle d’oca mi è venuta.grande malgioglio.

  277. ilmagnolia70 25/05/2013 alle 2:49 pm

    Mi aspetto molto dai Goombades, pubblicando questo post.
    In primis, che venga letto.

    INTERVISTA: LO SPUTO SULLA MAGLIA DELLA LAZIE
    Il calcio business, tutto soldi e “fame di vittoria”, persone come Astutillo Malgioglio non le vuole, non sa che farsene, anzi ne ha paura. Di sicuro non se le merita. La voce bassa, le parole piene d’amarezza. Malgioglio, 43 anni ex portiere di Brescia, Roma, Lazie, Inter e Atalanta, racconta la sua storia. Da giocatore ha sempre diviso il suo tempo tra i campi di calcio e l’aiuto ai bambini disabili. Un impegno costante che lo portò ad aprire un centro di recupero a Piacenza, città dove è nato e adesso vive. Terminata la carriera si è dedicato totalmente ai bambini handicappati, ma da un anno è stato costretto a chiudere la palestra per mancanza di fondi. “Hanno vinto loro. Mi hanno battuto. Da giocatore ho lottato tutti i giorni, per continuare ad aiutare chi, al contrario di noi calciatori, non potrà correre mai. Adesso che sono un ex, non ho più frecce nel mio arco, né forza per combattere. Quello del calcio è un mondo senz’anima. Gira solo intorno a se stesso e ai suoi piccoli drammi della domenica; ogni voce fuori dal coro è un pericolo. E quando smetti, si spengono le luci. Nessuno si ricorda più di te”. Astutillo scava nel passato e ricorda: “Avevo 19 anni ed ero titolare del Brescia in serie B quando, grazie ad un amico, visitai per la prima volta un centro per disabili. Mi impressionò la loro emarginazione, l’abbandono, il menefreghismo della gente. Fu un’emozione fortissima, un pugno nello stomaco. I miei genitori si sono sempre impegnati nel sociale, mi avevano già “insegnato” il rispetto e la solidarietà verso gli altri, ma quel giorno tutto mi apparve chiaro. La vita non è solo una palla di cuoio.
    Mi sono messo a studiare e mi sono specializzato nei problemi motori dei bambini. Poi col primo ingaggio ho aperto una palestra ERA 77 (dalle iniziali del nome di mia figlia Elena nata nel 1977, mia moglie Raffaella e
    del mio). Lì offrivamo terapie gratuite ai bambini disabili. Li aiutavamo a camminare, a muoversi da soli”. Il tentativo di coinvolgere i compagni di squadra, tranne rare eccezioni, non ha mai avuto successo: “I miliardari del pallone dicono sempre di non avere tempo, di essere stressati. Per anni io ho fatto la spola tra il campo d’allenamento e la palestra a Piacenza: nessuno stress, solo la sensazione di essere un uomo migliore. Con i bambini ottenevo la vittoria più importante, la parata da ricordare”. Passi per l’indifferenza. Ma c’era chi del suo impegno nel sociale gliene faceva addirittura una colpa: “In tutta la carriera non ho mai saltato un
    allenamento. Ero uno di quelli che si definiscono “professionisti esemplari”. Eppure, spesso, non bastava. Il bravo calciatore deve pensare solo ed esclusivamente al calcio. Qualsiasi altro interesse è visto come una
    pericolosa distrazione, anche quando aiuti dei ragazzi handicappati. Hai sempre gli occhi di tutti puntati addosso: compagni, dirigenti, tifosi. Devi rendere al 110% per non sentire le chiacchiere odiose e disumane degli sciocchi”. E ad ogni umano errore l’ignobile commento: “Quello pensa agli handicappati invece che a parare.Ho visto Juve-Chievo – continua Malgioglio – e la papera di Buffon sul primo gol: può capitare di perdere la palla in un’uscita. Ma fosse capitato a me mi avrebbero massacrato”. In carriera Malgioglio ha cambiato diverse maglie. Dovunque è andato ha continuato ad aiutare chi aveva bisogno: “Nel 1983 sono arrivato alla Roma.
    Dei due anni in giallorosso conservo ricordi splendidi. Ho avuto ottimi rapporti con tutti. La società mi è sempre venuta incontro: portavo i bambini disabili a Trigoria per la rieducazione, usavo la palestra della squadra dopo l’allenamento”. Tra i compagni dell’epoca il ricordo più forte va a un indimenticabile campione che dal calcio è stato tradito fino alle estreme conseguenze: “Di Bartolomei, il nostro capitano, aveva una sensibilità particolare. Come me parlava poco, ma aveva un cuore grande. Andavamo spesso negli ospedali a trovare i bambini che erano in terapia intensiva”. Ma Roma porta alla mente non solo i successi sportivi, la finale di Coppa dei campioni e la possibilità di continuare ad impegnarsi nel sociale. Il tono di Astutillo si fa più basso e malinconico: “Dopo due anni in giallorosso passai alla Lazie, in serie B. Fu una stagione tormentata in
    cui vissi l’episodio più triste della mia carriera. La squadra stentava, la società era assente e disorganizzata, i tifosi non mi lasciavano in pace. Criticavano il mio impegno fuori dal campo, insultavano la mia famiglia. Mi sono sempre chiesto il perché di tanto odio; non ho mai preteso applausi, solo un po’ di rispetto. In casa col Vicenza perdemmo 4 a 3 e il pubblico si scatenò. Fischi continui a ogni mio intervento, fino a quando comparve uno striscione in curva: “Tornatene dai tuoi mostri”. Alla fine della partita mi sfilai la maglia, la calpestai, ci sputai sopra e la tirai ai tifosi. Sono un uomo anch’io. La società chiese la mia radiazione. Dello striscione invece non parlò nessuno”. Chi non avrebbe fatto la stessa cosa? Eppure Malgioglio ci tiene a precisare. “Quello che mi ferì di più, non furono le cattiverie nei miei confronti ma la totale mancanza di rispetto, di solidarietà, di pietà per quei bambini sfortunati che non c’entravano niente. “Mostri”, così li hanno chiamati. Il giorno dopo a Piacenza ho visto i genitori di quei bambini, che mi guardavano negli occhi. Non sapevo cosa dire. Mi sono vergognato per quei tifosi. Molti di quei bambini oggi non ci sono più”. Aveva deciso di smettere quando arrivò la telefonata di Trapattoni: “Non è giusto che uno come te lasci il calcio” mi disse. Firmai in bianco e restai all’Inter cinque anni, vincendo l’ultimo scudetto nerazzurro. Con gli ingaggi rinnovai la palestra con attrezzature all’avanguardia.Venivano da tutta Italia per fare rieducazione nel mio centro”. Il destino volle che molti anni dopo, il 4 marzo del 1990 giorno di Lazie-Inter, Zenga, il titolare, fosse squalificato: “Giocavamo al Flaminio, perché l’Olimpico era in ristrutturazione in vista dei Mondiali. Trapattoni non ebbe alcun dubbio: vai in campo – mi disse – non sentire i fischi che arriveranno, dimostra che uomo e che portiere sei. Il clima era teso, il presidente Pellegrini mi chiese di portare dei fiori alla curva laziale per non far scatenare i tifosi, c’era il rischio di incidenti. Io gli risposi che non sarebbe servito a niente, ma a malincuore portai quei fiori”. Risultato? “La partita iniziò con 15 minuti di ritardo per lancio di oggetti contro la mia porta. Mi dissero di tutto. Perdemmo 2 a 1 ma fui il migliore in campo. Fummo bloccati negli spogliatoi per parecchio tempo. I tifosi volevano assalirmi”. Sembra assurdo ma una parte di imbecilli invece di chiedere scusa a Malgioglio, ancora lo insulta: “Sono tornato a Roma a fine carriera. Una volta per parlare ad un convegno sui problemi dei disabili, all’uscita, per strada mi hanno riconosciuto e insultato”. A 34 anni Astutillo ha chiuso la carriera nell’Atalanta a causa di una serie di gravissimi problemi fisici che ancora lo tormentano. Da un anno purtroppo il suo centro di rieducazione è chiuso: “La salute e la mancanza di fondi mi hanno costretto a chiudere la palestra. Io ho di che vivere, non chiedo niente a nessuno. Ma la struttura costa molto e non me la sento di far pagare i pazienti. Ora faccio quel che posso seguendo i casi più gravi a domicilio. Ho ancora tanti macchinari, alcuni fatti fare su misura. Non so a chi darli, un centro come ERA 77 rappresentava un unicum in Italia. E’ un peccato sia finita così”. Dal mondo del calcio, neanche a dirlo, nessun aiuto, nessun interesse: “Finchè fai parte di quel mondo, riesci ancora a coinvolgere qualcuno, ad attirare l’interesse. Una volta finito di giocare però nessuno si ricorda più di te. Non mi è mai piaciuto bussare alla porta della gente, ho cercato di sensibilizzare tante persone. Ma ognuno deve fare ciò che si sente”. C’è un compagno che Malgioglio non dimentica: “Klinsmann mi è sempre stato vicino. Ha seguito la mia attività per anni, aiutandomi
    molto”. Non ne fa un dramma, ma si sente che gli dispiace essere stato dimenticato da tutte le sue ex società: “Eppure in un recente sondaggio sono stato eletto miglior portiere della storia del Brescia e c’ero anch’io nell’Inter che ha vinto l’ultimo scudetto. Ma non ho mai ricevuto un invito, neanche per vedere una partita. Pazienza, così va la vita”. Se fosse arrivata una proposta sarebbe rimasto nel mondo del calcio? “Mi sarebbe piaciuto lavorare con le giovanili. Ma uno come me è “pericoloso”: mi batterei contro la tratta dei baby calciatori che arrivano dall’estero, bambini che vengono strappati dal loro ambiente. Dove finiscono tutti quelli che non sfondano nel calcio? Se potessi, ad un ragazzo cercherei di far capire l’importanza dello studio, del rispetto verso gli altri, e gli direi che il gol più bello è aiutare chi ha bisogno. Perchè il calcio è un gioco, ma la vita è un’altra cosa”. Già la vita, quella che Malgioglio e sua moglie, premiati dall’Unesco, continuano a spendere aiutando gli altri: “Mi ha chiamato un’organizzazione cattolica, i frati trappisti di Lodi, per la creazione di un centro per bambini abbandonati. Voglio aiutarli, le mie macchine potrebbero ricominciare a lavorare”. Chiudiamo con un’ultima considerazione: oggi spesso la solidarietà nel mondo del pallone è solo di facciata. Malgioglio sospira: “Un’amichevole a Natale, un sorriso alle telecamere, una frase di circostanza e tutti a casa. Quanti dedicano davvero qualche ora a chi soffre? So di Tommasi e pochi altri. Mosche bianche in un mondo di ricchi, fortunati e.ciechi. Immagino le loro difficoltà. E quando finiranno di giocare, saranno dimenticati. Perchè il calcio non ti perdona niente, neanche la solidarietà”.

  278. votez mr. a 25/05/2013 alle 2:28 pm

    A guardare la lista della spesa dell’Inter dopo l’arrivo di Mazzarri mi viene il voltastomaco.
    Zero programmazione, solo vecchi o semivecchi da squadra di metà classifica per correre a perdifiato. No classe, no giovani, no scommesse.
    Bellammerda. Mazzarri vuol dire mediocrità.

  279. interclubqingdao 25/05/2013 alle 1:51 pm

    Anche io ho sentito quella di Strama all’Under 21 (Sacchi preme). I fuori quota li sceglierà di 50 anni per bilanciare un po’ tutti quei maledetti giovinetti.

  280. nerodavideazzurro 25/05/2013 alle 1:36 pm

    1oo … adesso comincia tutto: The_Project:RELOADED!!!

  281. doggobben 25/05/2013 alle 1:29 pm

    Ecco soffiata sicura Strama farà la stessa carriera da allenatore di danè danone Ferrara.
    Vittoria contro la Juve di conte come la vittoria contro l’Inter del triplete.
    Poi under 21.
    Fossi un tifoso della Samp mi toccherei le balle

  282. demondaniel 25/05/2013 alle 1:26 pm

    a me Strama un pò mancherà.
    Buona fortuna mister

  283. rabahmadjer 25/05/2013 alle 1:18 pm

    consiglio della giornata:
    giocarsi la casa alla snai su lazio- roma alla voce “espulso si”.

  284. Jack Cat 25/05/2013 alle 1:16 pm

    una dritta da firenze. entro qualche settimana stramaccioni andrà ad allenare l’under 21…
    soffiata sicura

  285. rabahmadjer 25/05/2013 alle 1:05 pm

    strama dovrebbe fare un paio di anni in b, il primo con salvezza tranquilla-zona play off, il secondo con obietivo promozione.sassuolo sarebbe stato perfetto.
    poi in a idem salvezza prima e europa dopo.
    poi forse potrebbe essere pronto per quello di cui noi abbiamo bisogno.

  286. caperucitaroja 25/05/2013 alle 12:56 pm

    L’inter abbandona Versace per Brooks Brothers. Primo errore. Se prendi Mazzarri, poi ti affidi a Missoni coi maglioni di Manfredi. Stolti.

  287. interclubqingdao 25/05/2013 alle 12:43 pm

    Perché sono contento dell’arrivo di Mazzarri:
    (Lo so, si era beccato con Mou e anche io, a suo tempo, lo avevo insultato. Ma adesso è un’altra era.)

    1) Non si farà imporre i giocatori, ovvero le mummie giocheranno solo se se lo meriteranno. Ma a quel punto non sarebbero più classificabili come mummie. Se se lo meritano …
    Aveva fatto venire Lucarelli al Napoli, ma poi non stava più in piedi e non lo fece quasi mai giocare.

    2) Imporrà dei ritmi di allenamento giusti e normali, enormi rispetto ad oggi. I nostri non arriveranno più secondi sulla palla.

    3) Mi piacciono i moduli difensivisti in genere. Penso alla CL (sì, ci si può ripensare ora), dove i goal fuori casa valgono doppio. Mi piacciono anche i moduli dove con tre tocchi tiri in porta.

    4) Dimostrerà che la rosa attuale è già una grande rosa (ovviamente inclusi Icardi, Longo e Botta, quando starà bene). Sono convinto che ci saranno pochi ritocchi. Cavani non era ancora così grande prima di essere allenato da lui.

    5) Strillerà il giusto per ogni torto arbitrale, diretto o indiretto. E nessun giocatore fiaterà.

  288. giambastasemprequa 25/05/2013 alle 12:39 pm

    Josè un uomo solo contro la mafia

  289. josesavethequeen 25/05/2013 alle 12:37 pm

    Tutti a chiedersi quando arriverà l’esonero del mazzarro, io sono più curioso di capire quando il mazzarro si pentirà della scelta…..società senza nè capo nè coda, senatori che decidono loro se e come allenarsi, marco branca…..boh, speriamo bene
    quaaaaaaaando il sole torneràààààààà

  290. giambastasemprequa 25/05/2013 alle 12:37 pm

    Figli e Uoli !!

    In Verità in Verità vi dico…

    L’Inter può vincere qualcosa

    (naturalmente avendo la squadra per farlo e mò non ce l’ha..)

    solo con un allenatore al di fuori della “mafia calcio italica”,

    abbastanza tosto da reggere

    alla “mafia calcio italica”

    P.S. Mourinho e le manette vi ricordano qualcosa ?

  291. giambastasemprequa 25/05/2013 alle 12:34 pm

    Mazzarri Mazzarri…

    Toscano…

    Come Lippi…

    Della mafia calcio italica…

    Come LIppi…

    Farà lo stesso lavoro di Lippi..

    N.D.R. Moratti continua a non essere informato

    sulla rosa allenatori della mafia calcio italica,

    per intenderci quelli protetti dalle “principali testate televisivive e giornalistiche”.

    Una prece.

  292. Prozio 25/05/2013 alle 12:14 pm

    Mi sbilancio: Mazzarri è il migliore che c’era in giro, io lo ammiro dai tempi della Reggina e il fatto che sia più antipatico di Mourinho e Don Rafa messi assieme depone a suo favore.
    Quando arriveremo decimi l’anno prossimo, spero sarà chiaro che il problema non era l’allenatore, E vi va bene che non azzecco un pronostico neanche se la partita la vedo in differita. Infatti il coker sicuro per me era valdiviak 10:38.

  293. alinghi2 25/05/2013 alle 11:24 am

    Cazzo ragazzi,che week end.
    Stasera Bayern Lo Monaco-Borussia.
    Domani Grand Prix di Lo Monaco.
    Se solo trasmettessero anche 7 anni in Tibet sarebbe un fine settimana da urlo.
    Grazie ancora Jose’

  294. doggobben 25/05/2013 alle 11:17 am

    Se farà la sua gavetta allenando per 3-4 anni tra serie b e serie a potrà diventare un allenatore. Spero per lui che non si avventuri in alla sua età in nazionali minori come l’U21. Ha bisogno di fare esperienza di allenare di stare sul campo altrimenti rischia di emulare in tutto e per tutto Ciro Ferrara.
    Dovrebbe valutare una società seria con un presidente tranquillo e un dirigente capace. Ecco magari evitare forse Zamparini Preziosi..
    Un Chievo tra un paio di anni sarebbe tanta roba per lui. In Serie B avrebbe diverse possibilità magari di squadre medie che non devono salire a tutti i costi subito in A ma neanche lottare per la salvezza.

  295. mwarcow 25/05/2013 alle 11:16 am

    e comunque mo il Mazzarro lo aspetto a fine gennaio, cinque sottozero e nebbia, e via la paltò e giacca e vai di camicia bianca! troppo facile col clima di napoli…

  296. mwarcow 25/05/2013 alle 11:13 am

    a me il Mazzarro ricorda molto mr. Magoo

  297. andalepasinatos 25/05/2013 alle 10:56 am

    Strama se ne va e rimpianti non ne lascia.
    Visto che del male si è detto, in un impeto di veltronismo mi sembrava giusto ricordare anche (…ma anche…) la soddisfazione del Conad Stediun, ovvero la partita perfetta, per un interista.
    Strano il calcio.

  298. Giuseppe Vogri 25/05/2013 alle 10:46 am

    Finalmente Albano Carrisi sulla nostra panchina !

  299. valdiviak 25/05/2013 alle 10:38 am

    Rizzoli arbitro con rocchi e Tagliamento giudici di porta. Stasera vince il Milan.

  300. doggobben 25/05/2013 alle 9:53 am

    Cioè stasera in una delle finali più belle della storia della champions arbitrerà quella merda di Rizzoli….
    Sono curioso di vedere quanti minuti ci metterà a rovinare la partita…
    Spero in una vittoria del Calcio come lo intendo io e che vinca il Borussia..
    Ma se proprio dovesse perdere allora spero in una doppietta di dio Robben

  301. interuno 25/05/2013 alle 9:18 am

    Comunque, alla fine, si è infortunato anche Stramaccioni ed ha saltato gli allenamenti: è stato solo in quel momento che MM ha deciso per Mazzarri!
    Non un attimo prima, nè un attimo dopo

  302. Jack Cat 25/05/2013 alle 9:13 am

    perlomeno è livornese, maremma maiala!

  303. interuno 25/05/2013 alle 9:12 am

    @ égr
    lippi rappresenta la cima dell’everest della pupù: la più alta, l’irraggiungibile…
    mazzarro sarà l’ottavio bianchi del secondo millennio: il primo allenatore dell’era moratti e, forse, anche l’ultimo!

  304. luckywell78 25/05/2013 alle 4:39 am

    BUON ANNIVERSARIO:
    Squadra della città famosa per i Beatles – Squadra della città famosa per l’Inter
    Ore 03:08 – Primo atterraggio di emergenza di un charter diretto a Instanbul.
    Ore 12:30 – I tifosi a Istanbul applaudono Arrigo Sacchi. Qualcuno lo riconosce anche.
    Ore 12:50 – Ancelotti conferma: ‘Crespo sarà titolare’. Parte il primo carosello a Liverpool.
    Ore 13:15 – Nota dal Ministero degli Esteri: Berlusconi arriverà all’ultimo e cercherà di trovare un bagarino.
    Ore 14:12 – Il ct della Francia convoca Dhorasoo in Nazionale per la partita Francia-Ungheria del 31 maggio.
    Ore 14:15 – Esonerato il ct della Francia.
    Ore 14:49 – Rush professa cautela: ‘Farò scaramantico, gli spaccheremo il …’
    Ore 15:38 – La Questura di Istanbul rassicura: ancora nessun arresto tra gli accompagnatori del Milan.
    Ore 15:47 – Nel ritiro dei rossoneri si contesta una fattura inevasa di 12.000 € per massaggi in camera.
    Ore 15:58 – I dirigenti tentano di saldare il conto offrendo all’hotel la comproprietà di Gattuso.
    Ore 16:09 – Gli albergatori rompono la trattativa: ‘Gattuso non ci interessa, nel ruolo di sguattero siamo coperti’.
    Ore 16:14 – Crespo titolare? Klaus Davi interrompe Biscardi e afferma: ‘Aldo, dalla Turchia ti danno ragione: stasera ci sarà la moviola in campo’.
    Ore 16:27 – Un giornale turco titola: ‘I giornali italiani scrivono che i turchi tiferanno Milan’. Tutto normale?
    Ore 16:43 – Il ministro per le Politiche comunitarie annuncia nei dettagli l’accordo con l’UE per il salva-calcio: da oggi le squadre italiane pagheranno quello che vorranno quando cazzo vorranno.
    Ore 16:53 – Un charter con 25 parlamentari milanisti decolla da Roma. Buon viaggio e tranquilli: per quella faccenda della recessione ci pensiamo noi.
    Ore 17:01 – Berlusconi: ‘Senza vittoria è una stagione deludente’. Beh, non buttiamo via un bel secondo posto in campionato con tre turni di anticipo.
    Ore 17:25 – Moggi: ‘Auguri al Milan’. Oltre quattro milioni di tifosi rossoneri ricoverati in ospedale per abrasioni allo scroto.
    Ore 17:28 – Si annuncia tribuna vippissima all’Ataturk: probabile la presenza di Jo Squillo. Ancora incerti Fabrizia Carminati, Nicoletta Orsomando, Luis Moreno e il suo pupazzo Rockfeller.
    Ore 17:36 – Inciso. Del Piero: ‘Il prossimo anno si ricomincia da qui’. Ormai si muove solo su appuntamento per sua stessa ammissione.
    Ore 17:45 – 10000 poliziotti circonderanno lo stadio. Previti: ‘Io magari la vedo da casa’.
    Ore 18:11 – Amarcord. Un passo dell’editoriale che precedette Milan-Boca di Intercontinentale scritto da Mauro Suma su acmilan.com: ‘I tifosi argentini sono di buon umore per l’assenza di Nesta. Non sanno per che al posto del campione di Colleferro, c’è un certo Billy…’
    Ore 18:13 – Il rigore decisivo di quel certo Billy sembrò inizialmente una stron*ata, invece rivoluzionò le metodologie di carotaggio del terreno facendo rinvenire un giacimento da 5000 barili di greggio proprio nel cuore dello stadio.
    Ore 18:30 – L’edizione pomeridiana era intitolata: ‘You will never work alone’
    Ore 20:00 – …
    Ore 20:05 – Ancelotti non tradisce le aspettative. Confermata la formazione ad una sola punta: Shevchenko e Crespo.
    Ore 20:11 – Inzaghi andrà in tribuna, ma buone notizie per il Trap: il centravanti dovrebbe essere pronto per gli Europei.
    Ore 20:23 – Tifosi turchi molto eccitati, quelli curdi addirittura gasatissimi. Ma l’Unione Europea ignora.
    Ore 20:25 – L’arbitro fischia un rigore per il Milan. Il delegato Uefa lo avvisa che la partita non è ancora iniziata.
    Ore 20:34 – Rivaldo segna il gol vittoria e l’Olimpiakos vince lo scudetto. Se segna anche Crespo, questo è il giorno dell’Apocalisse.Crespo
    Ore 20:35 – Inizia il collegamento con Istanbul. Mentre Piccinini ciarla a vuoto le immagini mostrano l’esercito turco si schiera a bordo campo in assetto da guerriglia.
    Ore 20:38 – Prima pubblicità dedicata all’acqua Brio. Un’indicazione premonitrice: Hateley, flagello di Brio.
    Ore 20:40 – 10.000 arcieri tentano di colpire Berlusconi.
    Ore 20:43 – Galliani agghindato con la divisa sociale dell’equipe medica rossonera: un lungo impermeabile e due gocce di colonia all’inguine.
    Ore 20:44 – Ancora nessuna inquadratura per Jo Squillo.
    Ore 20:45 – Il Liverpool prova l’ammucchiata prima del calcio d’inizio. Un medico sociale chiede il pass per entrare in campo
    Ore 20:46 – Comincia il match. Il Milan attacca da destra verso sinistra, tranne Gattuso, che all’inizio deve sempre orientarsi.
    Ore 20:47 – Primo minuto. I rossoneri sembrano timidi, anche se riescono a segnare un gol.
    Ore 20:49 – Milan in vantaggio, ma tutto il mondo si domanda cosa ci faccia quella figa accanto a Galliani.
    Ore 20:53 – Il pareggio è nell’aria.
    Ore 20:55 – Dopo il forcing iniziale per il Liverpool è il momento di tirare il fiato. I rossoneri battono un corner dubbio.
    Ore 20:56 – Maldini tradisce l’età pisciandosi addosso per l’emozione.
    Ore 20:58 – Al 10′ comincia la melina: Dida sequestra il pallone e chiede alla tribuna che gli lancino dei bengala.
    Ore 21:02 – Salvataggio sulla linea dopo colpo di testa involontario di Crespo. Ma chi lo marca? Yoko Ono?
    Ore 21:06 – Gli inglesi imbrigliano il Milan, costretto a tenere la palla in continuazione.
    Ore 21:09 – Crespo si rimprovera imitando il vecchietto del Benny Hill Show, battendosi ripetutamente il capo a mano aperta.
    Ore 21:11 – Al 20′ esce Kewell. Complimenti: bell’impatto sulla partita.
    Ore 21:12 – Ancelotti interpreta il precedente segnale di Crespo e manda Benny Hill a scaldarsi.
    Ore 21:13 – Primo pericolo per Dida: Stam gli passa lemme lemme la palla indietro.
    Ore 21:16 – Il Liverpool dà la sensazione di poter segnare da un momento all’altro. Magari non in questa partita.
    Ore 21:17 – Scatta un l’oliato meccanismo del fuorigioco inglese: lo sbagliano in 4 ma l’arbitro annulla giustamente il gol di Shevchenko.
    Ore 21:24 – Primo pericolo per Dida: Stam gli passa lemme lemme la palla indietro.
    Ore 21:26 – Gol di Crespo. Si salvi che può, è l’Apocalisse.
    Ore 21:27 – Per festeggiare Ancelotti salta. Ricadendo forma una roggia naturale.
    Ore 21:29 – Doppietta di Crespo. Questa era sfuggita anche a San Giovanni.
    Ore 21:30 – Al Liverpool manca un Cauet per completare la collezione di mostri.
    Ore 21:31 – Fine primo tempo.
    Ore 21:32 – Caro Dio, certo che comportandosi così in tempi di Irpef non si fa incetta di 8 per mille.
    Ore 21:44 – Primo tempo del Milan così così e risultato in bilico. Scrivi a postaramaya per il tuo punto tecnico.
    Ore 21:52 – Dal sito di Repubblica: finito il primo tempo della finalissima europea a Istanbul, il gruppo Ancelotti ha dominato, schiantando gli inglesi. […] Coppa a un passo’.
    Ore 21:57 – GOOOOOOOOOL. Che non vi sembri che rosichiamo.
    Ore 21:59 – ARIGOOOOOOOL. Smicer, cavallo della prateria, sciogli ancora le tue briglie.
    Ore 22:01 – RIGORE. NETTISSIMO.
    Ore 22:04 – UN’EIACULAZIONE DI GRUPPO COME NON SE NE VEDEVA DAI TEMPI DI ‘ROCCO INVADE LA POLONIA’
    Ore 22:09 – Il Milan dichiara il silenzio stampa.
    Ore 22:15 – Il Liverpool salva sulla linea. Ancelotti manda una email a Manpower.
    Ore 22:19 – Si chiede a gran voce il replay del presidente del consiglio festoso sul 3-0.’
    Ore 22:22 – L’arbitro condiziona la gara: ammonito Carragher, il terzo degli Oasis.
    Ore 22:26 – Milan rinunciatario: le miniere di Sassu Scriptu stanno per assumere 20 nuovi dipendenti.
    Ore 22:27 – Follini: ‘Il Presidente del Consiglio sono io’.
    Ore 22:29 – Nel Liverpool entra Chicazzè con una calzamaglia in testa .
    Ore 22:33 – Il Milan muove le sue pedine: esce Crespo, entra Tomasson. Tassotti fa i cambi perché Ancelotti sta battendo il record a Donkey Kong.
    Ore 22:35 – Due minuti di recupero. OTTO PER MILLE (chi ha orecchie per intendere…)
    Ore 22:37 – Supplementari: tempo per una carica al pacemaker.
    Ore 22:43 – Il Milan è ancora lucido: Pirlo prova il tiro da Ankara.
    Ore 22:46 – Si scalda Costacurta. Una sorta di cremazione in vita.
    Ore 22:47 – Punizione rossonera: Pirlo torna ad Istanbul e ritira la palla ad Ankara.
    Ore 22:57 – Un minuto alla fine del primo supplementare: entra la barella per Smicer. Ancelotti tenta di abbandonare lo stadio con gli infermieri.
    Ore 23:01 – Inizia il s.t.p. ’
    Ore 23:05 – Chicazzé ciabatta da 90 metri: non lo scambieremmo con Dino Marino.
    Ore 23:07 – Spazio alla cultura: entra Rui Costa, testimone abbastanza vivente dell’Impero di Prussia.
    Ore 23:11 – Il Liverpool asserraglia il Milan nell’area inglese.
    Ore 23:12 – Grida selvagge. Due parate da zero metri per Dudek: la camminata sull’acqua ci aveva impressionato meno.
    Ore 22:15 – Rui Costa prova il dribbling, inutile sottolineare che non ci riesce.
    Ore 23:16 – Finiti i tempi regolamentari. Complimenti: i rossoneri sono riusciti a difendere il vantaggio di 3-0 del primo tempo.
    Ore 23:17 – Calci di rigore. L’arbitraggio si conferma di parte: li tirerà anche il Milan..
    Ore 23:23 – Serginho tira e uccide Ocalan in tribuna.
    Ore 23:23 – Hamann segna e pratica l’Eichmann a Ocalan.
    Ore 23:24 – Pirlo: dopo Yokohama, missione compiuta. Torna a casa, lesso.
    Ore 23:24 – Segna persino Chicazzé.
    Ore 23:25 – Errore di Dudek. Tomasson in gol.
    Ore 23:26 – Riise bene chi Riise ultimo.
    Ore 23:26 – Calma: il disegno del Signore è imperscrutabile ma ha una logica.
    Ore 23:27 – Kakà segna. OTTO PER MILLE. RIPETIAMO: OTTO PER MILLE.
    Ore 23:28 – Smicer, cavallo brado, mette la boccia.
    Ore 23:29 – SHEVA SBAGLIA: DIO, CI HAI RIPRESO NEL TUO GREGGE.

  305. ègr 25/05/2013 alle 3:18 am

    sono sempre dilaniato su quale sia la miglior battuta del ciclo fantozzi:
    1-e cosa sono 1200 km?-;
    2-come sto andando?/male, per dio-.

  306. ègr 25/05/2013 alle 2:36 am

    ci gioco il cazzo che i groupies di mazzarri sono gli stessi stronzi entusiasti di lippi dieci anni fa.
    mazzarri di merda, branca di merda.

  307. fedegaudi 25/05/2013 alle 2:11 am

    Biennale…va beh…spero in un esonero non più tardi di marzo

  308. Ivano Steri 24/05/2013 alle 11:27 pm

    Chiaramente, Stramaccioni era la punta dell’iceberg e i colpevoli principali della stagione vanno cercati altrove. Però con lui non si poteva andare avanti, alla prima sconfitta si sarebbero – e ci saremmo – cagati in mano con il rischio di un effetto domino molto pericoloso (e fragrante, visto che di merda parliamo). Quindi giusto il cambiamento: Mazzarri col cazzo che si fa pisciare in testa dai senatori.

  309. realsbatibalovic 24/05/2013 alle 10:51 pm

    Mazzarri è un buon allenatore, tosto e preparato, adattissimo per riportare fra le prime cinque del campionato una squadra di mezza classifica imbottita di comprimari. E noi, sarebbe meglio metterselo in testa, siamo esattamente questo.
    Ora si impunti sulle operazioni di mercato e PRETENDA almeno un top player e due ottimi nuovi titolari, così come la vendita di un po’ di fuffa alla Alvarez.

  310. doggobben 24/05/2013 alle 10:37 pm

    Cosetto potrà tornare all’Inter per sistemare i calzettoni e pulire le scarpette ai giocatori della primavera forse

    Benvenuto Mr.Mazzarri!
    Un allenatore
    Uno!!!!

  311. L'esiliato turco Wesley78 24/05/2013 alle 10:34 pm

    E dopo il portiere del Treviso, i centrali difensivi di Bari e Palermo, gli esterni del Cesena, il centrocampista del Bologna e il pelato con la treccia del Genoa abbiamo completato l’opera con l’allenatore di Livorno e Reggina…

    In 3 anni siamo passati dal battere i marziani a diventare la brutta copia dello Spezia.
    Sciapó.

  312. L'esiliato turco Wesley78 24/05/2013 alle 10:29 pm

    Quando esoneriamo merdazzarri?
    Io butto lì un Dicembre 2013 al massimo.
    E poi torna Strama che tanto c’ha 2 anni ancora di contratto.

  313. elganassa 24/05/2013 alle 10:19 pm

    Per la prossima stagione vedrei bene un gemellaggio tra iorg e il vernacoliere.
    Maremma ‘mpestata.

  314. Prima l'Inter poi il cacciucco 24/05/2013 alle 10:15 pm

    Mazzarri è bravo, pochi cazzi.
    A quando le lezioni di labronico di interistiorg?

  315. a.j 24/05/2013 alle 9:58 pm

    Mah…per me abbiamo fatto una cagata. Ovviamente spero di essere smentito e sono pronto a salire sul carro del vincitore, come da prassi.
    E naturalmente forza WM, piangi per noi.

  316. rabahmadjer 24/05/2013 alle 9:18 pm

    io sono dell’idea che il balbuziente di grosseto, nn debba avere carta bianca. con mancini e mou, nn l’aveva. al massimo si imponeva MM, come nel caso carvalho-lucio o deco-sneijder, ma lui nn prendeva iniziativa. con gli altri allenatori e senza oriali, ha dato il meglio di sè, sbizzarrendosi in trattative naif.
    con mazzarri seocndo me fa poco l’asino.

  317. facciadaperno 24/05/2013 alle 9:17 pm

    Giusto così , ma mi dispiace un sacco. Strama ti metto nel mio Olimpo personale degli allenatori ‘che non hanno vinto nulla, ma…’ accanto a Cuper ed Orrico. ‘Riposa in pace’.

  318. ivanzamorano18 24/05/2013 alle 9:15 pm

    Mazzarri: “avevo bisogno di trovare nuovi stimoli ripartendo da una piccola”.

    Cambiasso: “non contano le dimensioni, ma il come si usa”.

  319. caperucitaroja 24/05/2013 alle 8:55 pm

    Ufficiale: l’uomo dai capelli color visone che fugge, è nostro.
    (Home incredibilmente spettacolosa. Complimenti)

  320. doggobben 24/05/2013 alle 8:54 pm

    Non parlo brianzolo.
    I problemi dell’Inter saranno risolti totalmente quando si potrà salutare l’asino col cappello.
    Ma quel giorno sembra non arrivare mai.
    Comunque aò tze tze lo hanno esonerato con un sms poverello aò tze tze. Nessuno potrà dimenticare cosetto come nessuno si è dimenticato mai di Tardelli.

  321. Nicolò Debenedictis 24/05/2013 alle 8:50 pm

    E quindi tutti i problemi dell’Inter sono risolti immagino…..

  322. mrdeliorossi 24/05/2013 alle 8:49 pm

    doggobben, se proprio ci tieni a scimmiottare il romano, ti informo che si dice “se semo…”. “ce semo” lo dicono quelli che dicono “ahò, a li mortacci tua”, cioè i non romani. sennò continua a parlare il tuo brianzolo, che qui non si offende nessuno.
    ciao Strama, goditi sta paccata de sordi alla faccia di chi te vole male.

  323. edorulez 24/05/2013 alle 8:40 pm

    UFFICIALE!!!
    Comunicato ufficiale di F.C. Internazionale
    Walter Mazzarri è il nuovo allenatore dell’Inter. Il ringraziamento della Società ad Andrea Stramaccioni.

    MILANO – FC Internazionale comunica di aver raggiunto l’accordo con Walter Mazzarri, nuovo allenatore dell’Inter.
    FC Internazionale ringrazia Andrea Stramaccioni per il grande impegno profuso e la professionalità dimostrata in un anno particolarmente difficile.
    L’accordo con Walter Mazzarri avrà durata biennale.

    caroselli!!! spumante!!!! bagasce!!!

  324. doggobben 24/05/2013 alle 8:40 pm

    Ciao Strama
    Oh ci si becca eh?
    Lasciamoci il numero..
    Non facciamo poi che non ci sentiamo più
    Una birretta e un panino con la porchetta ce la facciamo eh promesso?
    Ce semo vissuti bella li

  325. FC Internazionale 24/05/2013 alle 7:44 pm

    il comunicato sarà grossomodo questo ” il presidente e FC Internazionale ringraziano Andrea Stramaccioni per l’ottimo lavoro svolto egli augurano le migliori fortuneù”

    sotto foto di moratti: http://cdn.blogosfere.it/milano/images/Morattombrello.jpg

  326. FC Internazionale 24/05/2013 alle 7:41 pm

    paolillo non fa testo, crede ancora al feir plei finanziario

  327. doggobben 24/05/2013 alle 7:25 pm

    Ma Cambiasso in questi ultimi dieci anni in quale cazzo di stadio ha giocato?

  328. realsbatibalovic 24/05/2013 alle 7:05 pm

    REDAZIONE! (Imperativo)

    Perché non avete sposato la mia campagna a favore dell’Uomo Mascherato in panchina? Che oltretutto la maschera potrebbe decorarla il direttore artistico.

  329. Distinti Saluti (@distintisaluti) 24/05/2013 alle 7:05 pm

    Cambiasso”i nostri tifosi ci seguono ovunque,in treno,in auto,in nave e anche con dei voli charleston”. (semicit)

  330. realsbatibalovic 24/05/2013 alle 7:04 pm

    Comunque a me più che Cambiasso e Alvarez mi hanno gasato le spiegazioni di Branca.

  331. realsbatibalovic 24/05/2013 alle 7:03 pm

    Dopo la conferenza stampa di Cambiasso e Alvarez milioni di tifosi da tutto il mondo si stanno scannando per avere una prelazione sugli abbonamenti. Ci vorrà uno stadio da 200.000 posti minimo.

  332. rabahmadjer 24/05/2013 alle 6:56 pm

    primo….primo…primo carnera!
    (è già stata detta?)

  333. macrievic71 24/05/2013 alle 6:53 pm

    ma del comunicato dell’esonero di Strama chi se ne sta occupando Alvarez?

  334. doggobben 24/05/2013 alle 6:47 pm

    Ma quindi l’uomo dalla personalità straripante?
    Ma quindi il famoso patto di appiano gentile?
    Ma quindi gli stramaboys?
    Ma quindi bene bene Carmelo?

    Ma quindi è bene bene ciò che finisce bene?

  335. fc64it 24/05/2013 alle 6:24 pm

    non so perchè ma quando penso a Mazzarri mi viene in mente una marca di pomodori pelati..
    Ciao Strama, secondo me sei stato veramente sfigato.

  336. josesavethequeen 24/05/2013 alle 6:22 pm

    Silenzi, conferme, smentite, depistaggi, branca al lavoro per circa 10 minuti. Temevo fosse tutto pronto per la rivoluzione.
    Poi la conferenza stampa di cambiasso mi ha tranquillizzato. Per fortuna è solo il solito cambio di allenatore, fiuuuuu

  337. il daddy 24/05/2013 alle 5:59 pm

    A parte il fatto che Pippo Baudo è veramente un grandissimo professionista, il cambio armadi si fa quando arbitro fischia.

  338. demondaniel 24/05/2013 alle 5:58 pm

    confusione da calciominchiato

  339. Pictor (@DenisPictor) 24/05/2013 alle 5:44 pm

    Oppure caro Presidente, si faccia da parte e lasci la guida dell’Inter a suo figlio, ad Erik, ad un Galliani qualcunque, al direttore artistico, al Paollilo della occasione oppure a qualcuno che avra’ le palle di mandare fanculo tutti i filosofi quotidiani incluse bandiere ma faccia, per favore qualcosa in questo senso!
    La ringrazio in anticipo.

  340. mrdeliorossi 24/05/2013 alle 5:40 pm

    lord, tu che sei un giovine arguto, mi spieghi in cosa si distingue il tipico paraculo romano dal tipico paraculo milanese, o anche dal tipico paraculo napoletano, o addirittura dal tipico paraculo fiorentino?

  341. Pictor (@DenisPictor) 24/05/2013 alle 5:38 pm

    Abbandono il carro del nostro Presidente Comandante: grazie di tutto caro Max ma ora bastaaaaaaaaaaaaa, non ne posso piu’ di vedere che alla fine paga esclusivamente e soltanto l’allenatore. Firmerei subito un undicesimo posto ed uscire al primo turno di Coppa Italia nella stagione 13/14, a condizione pero’ di vedere che la Beneamata si riorganizzi tottalmente come struttura di organigramma e come quadri cioe’ dirigenza. …..
    Tutto questo e’ troppo per me, la mia data di produzione combacia con gli anni quando suonarono i Doors e Jimi Hendrix, quindi Adios goombadi cari e ci risentiamo fra un anno (incomincia il mio anno sabbatico da questi colori troppo amati)

  342. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 24/05/2013 alle 5:38 pm

    se Cambiasso ha presentato il ritiro di Pinzolo non sarei sorpreso se dal pullman scenderà qualcosa tipo comitiva di turisti tedeschi in liguria a febbraio, che i capelli bianchi ed il bastone ce li hanno pure gli accompagnatori e il guidatore.

  343. demondaniel 24/05/2013 alle 5:34 pm

    Pallavicino a FcIN: “Mazzarri ha in testa l’Inter da anni.”
    precisamente da quale anno è che non sta capendo più un cazzo?

  344. demondaniel 24/05/2013 alle 5:29 pm

    eh già daddy,mica è un’indagato per la morte sul lavoro di un suo dipendente,nono.
    col raffreddore non si scherza

  345. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 24/05/2013 alle 5:28 pm

    secondo cocker della carriera! ringrazio la spettabile redasiùn, la famiglia e l’eterna saggezza di Cambiasso.

  346. il daddy 24/05/2013 alle 5:27 pm

    Credo che in ditta si siano incazzati perché, in seguito a controllo dell’Inps, Stramaccioni non si sia fatto trovare a casa.
    Questo ha fatto innervosire Moratti perché se uno non sta in casa con questo tempo come fa a passargli la febbre? Cioè, se sei è un professionista della tua professione a certe cose devi stare attento.

  347. ilmagnolia70 24/05/2013 alle 5:23 pm

    (troppo forte “fottuto cazzo”?)

  348. sticassy 24/05/2013 alle 5:21 pm

    … e ricordatevi a metà cottura di aggiungere un mezzo cucchiaino di zucchero per togliere l’acidità del pomodoro

  349. ilmagnolia70 24/05/2013 alle 5:20 pm

    Il ritiro dell’Inter 2013/2014 presentato da Cambiasso.
    Che fottutto cazzo di evento mondano eh?

  350. demondaniel 24/05/2013 alle 5:18 pm

    un team di 72 scrivani sta elaborando il comunicato ufficiale che reciterà più o meno così:
    Stramaccione cacciato fuori.

  351. ilxxxxxeilxxxx 24/05/2013 alle 5:17 pm

    secondo me Cambiasso ha anche una zia di Pinerolo…..

  352. demondaniel 24/05/2013 alle 5:11 pm

    “Se ho sentito dell’esonero comunicato da Branca? No,cazzo ho lasciato la gabbia appierta.Se vedete un’uomo col borsalino e un daiquiri frozen in mano contattatemi”

  353. ugoland 24/05/2013 alle 5:08 pm

    ormai siamo ridotti come un vecchio circo di paese, ma non facciamo ridere più. O almeno io non mi diverto più. Voi continuate a riderci su.
    “venghino signori venghino, più gente entra più bestie si vedono…”

  354. Italo Tedesco 24/05/2013 alle 5:08 pm

    darsi malati e lasciare il cellulare acceso è leggermente da pirla comunque. Secondo me poteva lasciarlo spento fino al ritiro di pinzolo.

  355. ilmonday 24/05/2013 alle 5:07 pm

    Non so voi, ma per la prossima stagione io mi accontenterei anche di vincere un Colorato Cazzo, almeno non finiamo con zero tituli….

  356. Ivano Steri 24/05/2013 alle 5:03 pm

    Cambiasso: “Gli uomini preferiscono le bionde ma poi sposano le more”. (Cazzo, siete tornati in formissima!)

  357. andalepasinatos 24/05/2013 alle 5:02 pm

    Era dai tempi di Pazzini che non si sentivano queste sagge parole.

  358. macrievic71 24/05/2013 alle 4:47 pm

    “elimina chi ti consegna questa lettera”
    MM
    Marco fai un piacera, porta questa a Strama.

  359. sticassy 24/05/2013 alle 4:46 pm

    Cambiasso si candida prepotentemente per il ruolo di Don Matteo, al posto di Terence Hill

  360. interuno 24/05/2013 alle 4:44 pm

    Manca una cosa fondamentale: “La pace nel mondo”
    E poi è vero che i tifosi non stanno dietro Cambiasso: lo hanno raggiunto e superato già da un paio d’anni.

  361. rabahmadjer 24/05/2013 alle 4:32 pm

    io ho smesso di andare dietro a cambiasso da quando si è tolto il ciufetto biondo rasandosi a zero. mi piaceva molto di più nella versione old style.

  362. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 24/05/2013 alle 4:32 pm

    Cambiasso: “il cambio armadi va fatto in primavera e autunno”

  363. rabahmadjer 24/05/2013 alle 4:30 pm

    e però qui furiabuia ha fatto un mezzo capolavoro …..

  364. macrievic71 24/05/2013 alle 4:27 pm

    “Il tifoso non va dietro a Cambiasso”. Io su questo non ne sarei cosi sicuro, vediamo.

  365. Consenzabolle 24/05/2013 alle 4:27 pm

    Ed ora sono tutte finali fino alla fine del campionato

  366. davidemporio3 24/05/2013 alle 4:25 pm

    Quindi Cambiasso ha preso il posto di Bonolis?

  367. facciadaperno 24/05/2013 alle 4:24 pm

    Strama, Mazzarri, o “Colorato Cazzo”, poco importa. Io sono certo che la prossima volta che vado a San Siro, mi divertirò un sacco….”I believe in the Promised Land”.

  368. focusreload 24/05/2013 alle 4:22 pm

    Io non so se mazzarri o chi altri risolverà i problemi di una squadra e di una società che SONO IL PROBLEMA. Come al solito a pagare è un allenatore che per quanto potesse essere inadeguato, ha vinto due derby, battuto il napoli ed espugnato il conat-stedium. Un allenatore partito con Sneijder, Coutinho e Livaja e finito con schelotto e kuzmanovic. Un allenatore messo lì da MM e fatto esonerare da MB.
    La foto sotto l’ho scattata lo scorso anno a Pinzolo. Dei tre uno solo è rimasto. Only the strong (does) survive (?)
    Siamo a postissimo.

    http://imageshack.us/photo/my-images/89/11072012137.jpg/

  369. sticassy 24/05/2013 alle 4:21 pm

    Di interisti “puri” ce n’è parecchi pure in società. Nel senso di dotati di ignoranza pura

  370. lordpeto 24/05/2013 alle 4:21 pm

    A me piace tantissimo dire “io l’avevo detto”.
    Io l’avevo detto che il cresta era il tipico paraculo romano, che umanamente mi faceva schifo fin da subito.
    Ebbene, avevo ragione.

  371. sticassy 24/05/2013 alle 4:14 pm

    Dal Vangelo secondo Cambiasso.
    Mannaggia, dopo questa bisognerà rinegoziare col Vaticano il copyright dell’espressione “Sacre Scritture”

  372. Distinti Saluti (@distintisaluti) 24/05/2013 alle 3:53 pm

    Presidente ci vuole l’amalgama.Ditemi dove gioca e io lo compro.(cit)

  373. specialcla 24/05/2013 alle 3:52 pm

    Conferenza stampa? quindi cambiasso è il nuovo allenatore dell’inter? Almeno gli mettano una maschera da supereroe giusto per far contenti interistiorg.org

  374. il daddy 24/05/2013 alle 3:52 pm

    Che poi “il tifoso è puro”…
    Io forse, ma su voialtri mica ci metto la mano sul fuoco.

  375. il daddy 24/05/2013 alle 3:48 pm

    Giusto così. Io sto con la redasiun.
    Adesso in panca mettiamo un colorato cazzo.

  376. cuci9 24/05/2013 alle 3:45 pm

    Primooooooooooooo!!!!!1111!!!!111UNO!!1!!!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: