Interistiorg

Il sito che vi amerebbe tutti, se solo ne avesse il tempo

Bargiggia: “Lo scandalo degli stranieri in Primavera dell’Inter”. Cantale, fratello!

Domani torna l’opinionista più amato da tutti voi, il papirista: scaldate le mani.

Bargiggia attacca il sistema: “Il peggio parte da più dietro, dalla Primavera, dove, nascondendosi dietro alla minore visibilità, i troppi dirigenti che non hanno per niente a cuore il futuro del calcio italiano e delle nuove generazioni, ma solo i loro interessi e quelli dei procuratori amici, infarciscono le squadre di giovanotti stranieri che costano un sacco di soldi“.

conflict_of_interest_statement

Bargiggia e l’iceberg: “Inter e Juve la punta di un iceberg scandaloso per il futuro del calcio italiano.

Bargiggia e il Comitato Centrale: “Occorrerebbe un Comitato di controllo federale rigido e attivo a pieno regime, sulla trasparenza di certe scelte e di certe decisioni dal punto di vista etico e morale: portare avanti ragazzi italiani dalla categoria Pulcini fino alla Primavera e poi dargli il benservito a dieci giorni dalla fine del mercato (all’Inter è successo, tra gli altri, a Mattia Casale, attaccante del ’96), siamo proprio sicuri che sia una scelta da non condannare.

Bargiggia e il ragazzo non certo fermato per demerito: “Il ragazzo che resta a casa non è certo fermato per demerito, ma perché, nella maggior parte dei casi (non necessariamente all’Inter), ci sono da tenere in rosa tutti quegli stranieri pagati a dismisura e da giustificare presso le proprietà dei club“.

Grande analisi.

Ma hey, chi è il Bargiggia sostituito da Casale che giocava nelle giovanili regionali dell’Inter? Vuoi mica vedere che…

conflict_of_interest_statement

 

148 risposte a “Bargiggia: “Lo scandalo degli stranieri in Primavera dell’Inter”. Cantale, fratello!

  1. Prozio 05/09/2014 alle 10:48 am

    qingdao, semza contare la finezza.
    In quanto a finezza, la mettiamo nel culo agli inglesi noi due.

  2. interclubqingdao 05/09/2014 alle 10:44 am

    Io e Prozio, quanto a metafore la mettiamo in culo a tutti.

  3. interclubqingdao 05/09/2014 alle 10:40 am

    Premetto, non ho niente contro il preconcetto, semmai avrei da ridire su chi non vuole cambiare idea neanche di fronte all’evidenza.
    Tipo, pensavi che fosse una santa e invece la sorprendi a letto con un negrone, allora ci devi credere che è una troia (ovvero una facocera), non puoi, per comodità mentale, pensare di aver sbagliato a guardare.
    Anche io volevo che Mazzarri fosse un santo e nelle prime pagelle lo incoraggiavo, pur con i miei limiti. Ma adesso questo è un anno abbondante che si fa trovare a letto con il “negrone” e allora ci dobbiamo credere.

  4. Prozio 05/09/2014 alle 10:28 am

    (poi alcuni concetti vanno superati, tipo il fatto che un giocatore con la maglia numero 3 debba essere un terzino sinistro)

  5. Prozio 05/09/2014 alle 10:26 am

    Il preconcetto è uno strumento utilissimo alla sopravvivenza.
    Il preconcetto fa sì che tu non stia a chiederti, ogni volta che incroci la tigre, “che intenzioni avrà questo particolare esemplare, potrò fidarmi di lei, sarà una buona compagna per la briscola chiamata”, ma che tu adotti una strategia adeguata (di fuga, di occultamento o di attacco) partendo dal fatto che costituisca un pericolo.
    Guai se non ci fossero i preconcetti.
    È che Doggolo è un sedentario che non incontra tigri a sufficienza.

  6. doggolo 05/09/2014 alle 10:14 am

    è più facile spezzare un atomo che un preconcetto (cit.)

  7. macriachi 05/09/2014 alle 10:06 am

    Io lascio tempo al tempo. Giudico alla fine, come il saggio che non glorificava il re per le sue conquiste perchè era ancora vivo, mentre raccontava le imprese e i successi di quelli defunti.

  8. interclubqingdao 05/09/2014 alle 10:04 am

    Quello che manca al Mazzarrone nostro è il cervello, è nato così.

  9. elmichetta 05/09/2014 alle 10:01 am

    quello che manca a Mazzarrone nostro e’ quell’aura speciale che appena ti siedi in panchina nel tuo stadio ti danno un rigore e un rosso a favore. Purtroppo non si imparaa Coverciano e neanche al CEPU.

  10. interclubqingdao 05/09/2014 alle 9:56 am

    Lo voglio vedere tornare a grufolare nel recinto della Reggina. Ha avuto un anno per far veder qualcosa è ha tirato fuori ogni volta una scusa diversa.
    Adesso è ripartito senza idee da dove aveva lasciato, spero solo che si veda perso e, persa per persa, faccia giocare la squadra contro la sua natura.
    Per giocare bene deve giocare contro natura, è anche un pervertito, poi non dire che sono preconcetto.

  11. macriachi 05/09/2014 alle 9:46 am

    cioè ma veramente dopo una amichevole del cazzo vi sentite la sicurezza di dire e disfare su Mazzarri, l’Inter, Conte e la Juve?

  12. doggolo 05/09/2014 alle 9:45 am

    non sono per nulla persuaso dalla vostra dialettica e dalle vostre convinzioni, le rispetto tantissimo ma non le posso accettare perchè sono oscurate da quella nube di preconcetti che vi impedisce di percepire la realtà nuda e cruda.

  13. interclubqingdao 05/09/2014 alle 9:44 am

    Comunque Conte non ha avuto dubbi nel mettere Ranocchia a tentare gli anticipi e Bonucci libero. E’ quello è il ruolo che avrebbe dato a Ranocchia alla Juve, dove lo voleva.

  14. macriachi 05/09/2014 alle 9:42 am

    perchè tu hai dei preconcetti verso di noi

  15. interclubqingdao 05/09/2014 alle 9:41 am

    Si ma non hai visto come ha giocato nei primi 10 minuti in anticipo anche su Sneijder. Certo, poi avevano una sola punta da marcare in tre.
    Il rinvio sbagliato era dovuto alla voglia di giocare comunque e sempre la palla, ne ha fatti almeno 5 tutti precisi sui piedi dei compagni.
    Mazzarri non sa dove sta seduto, duole dirlo, Conte ha preso in mano una squadra che arrivava da due settimi posti e ci ha vinto tre scudetti.
    Fuori dalle balle il facocero toscano.

  16. macriachi 05/09/2014 alle 9:40 am

    bhe presto ci sarà un apartita seria, vera per Conte. Anche Mazzarri metteva Jonathan interno nelle amichevoli

  17. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 05/09/2014 alle 9:40 am

    brucia dirlo ma ha combinato di più l’uomo col gatto in testa in qualche giorno con 4 scappati di casa di quell’incapace che siede immeritatamente sulla nostra panca da più di un anno.

  18. doggolo 05/09/2014 alle 9:40 am

    anche le persone più intelligenti di questo sito sono piene di preconcetti.
    vi escono i preconcetti dalle tasche.
    -”toh mi è caduta una dieci euro”
    -“no, quello è un preconcetto”
    -“ah si, vero”

  19. interclubqingdao 05/09/2014 alle 9:37 am

    Ah, comunque Rolando una partita così se la sogna. Lui è adatto o al ruolo di Bonucci (Vidic) o al 352 ignorante del reggino-toscano dove farebbe il libero aggiunto.
    Mazzarri dai le dimissioni, non ce la fai.

  20. doggolo 05/09/2014 alle 9:36 am

    ha giocato 80′ minuti in undici contro dieci.
    un occasione dell’olanda, una.
    colpa di chi? di una cazzata in impostazione e poi in chiusura di ranocchia.

    siete pieni di preconcetti verso mazzarrone.
    preconcetti

  21. interclubqingdao 05/09/2014 alle 9:33 am

    Ieri si è visto il 352 con il pressing alto, fino al 2-0 il nostro capitano tentava l’anticipo fino a 20 metri dall’area dell’Olanda.
    Aveva un po’ di ruggine, perché col demente toscano non gioca mai così, ma ha dimostrato di essere molto bravo sull’uomo e ha preso tante iniziative, esempio, svettava di testa anche sulle palle di Bonucci. Ha partecipato costantemente alla manovra.
    Nel fare tanto (molto più dell’anche bravo Astori) e con un po’ di ruggine, qualcosa si può sbagliare.

    Speriamo che il demente reggino-toscano abbia visto la partita, dall’alto dei suoi 3,8 milioni ha ancora molto da imparare.

  22. doggolo 05/09/2014 alle 9:20 am

    papiro papiro papiro!!!!

  23. Calooleft (@calooleft) 05/09/2014 alle 9:18 am

    Senza quelle merde di chiellini e buffon la nazionale mi sta quasi simpatica

  24. lalu-neroblu 05/09/2014 alle 8:17 am

    una speciale minzione anche x taribo west

  25. a.j 05/09/2014 alle 1:53 am

    Per completare il discorso sui giovani. Fate un giochino. Andate sul sito della Fifa e guardate le rose delle squadre che hanno partecipato ai mondiali sub20. Di seguito vi metto il link dell’Argentina campione del mondo 2005 (quella di Messi per intenderci) e quella dell’Italia 2005, che dovrebbero rappresentare una il meglio a livello mondiale, l’altra il meglio a livello nazionale. Ho scelto quest’anno perche’ questi giocatori hanno gia’ una carriera alle spalle. Questo solo per far capire che le gerarchie sotto i 20 anni non corrispondono alle gerarchie da profesionisti. http://es.fifa.com/tournaments/archive/u20worldcup/netherlands2005/teams/team=1888242/index.html
    http://es.fifa.com/tournaments/archive/u20worldcup/netherlands2005/teams/team=1888273/index.html

  26. secondastella 04/09/2014 alle 11:11 pm

    1° Guarin
    2° Pereira
    e per la serie Amar-cord
    3° Orlando

  27. Prozio 04/09/2014 alle 10:04 pm

    Anche Beckenbauer.
    La difesa era a 3, Vogts, Schwarzenbeck e Hannes. Sempre a 3 nel calcio tedesco.
    Beckenbauer giocava nel ruolo di Pirlo. Guardate le partite. Meno male che adesso i terzini giocano con il numero 55

  28. Prozio 04/09/2014 alle 10:02 pm

    Voto Morfeo.

    Facchetti e Brehme non erano terzini. Non erano nemmeno difensori. Guardate le partite, non i numeri di maglia. Facchetti in carriera avrà fatto 25 gol in percussione centrale. Aprite gli occhi.

  29. megliosenza 04/09/2014 alle 9:24 pm

    Anche il Pirlo che giocava da noi merita una segnalazione… Poi gli hanno invertito i piedi.

  30. robb977 04/09/2014 alle 9:14 pm

    secondo me vince a mani basse Frey!!! dai come lui nessuno!!!

  31. papagnolo 04/09/2014 alle 9:04 pm

    Salvatore Nobile, ecco chi era!
    Spareggio Uefa contro la Roma nel 1988
    Sul 3-0 per noi sente un fischio, ferma la palla, la mette a terra con le mani e batte la punizione. Ma Agnolin non aveva fischiato

  32. Francesco Ponti 04/09/2014 alle 8:12 pm

    a quel squadra il divino Mariolino segnò l’ultima rete della sua carriera e con quale parte del corpo?

  33. papagnolo 04/09/2014 alle 8:10 pm

    Altolá
    Quello che fermò la palla in area nostra dopo aver sentito un fischio che invece arrivava dagli spalti?
    L’arbitro fischiò rigore contro mettendosi a ridere…. chi era? Centofanti? ?

  34. doggolo 04/09/2014 alle 8:07 pm

    papiro papiro papiro!!!!
    adesso chi cazzo dorme???
    papiro papiro papiro!!!!!!!!

  35. Jack Cat 04/09/2014 alle 7:44 pm

    peccato non ci sia mai stato un campionato dove vinceva chi aveva più terzini

    ne abbiamo una lista da far paura
    e i buoni si contano su una mano

    facchetti
    brehme
    roberto carlos
    maicon

    poi tanta tanta pena

  36. rabahmadjer 04/09/2014 alle 7:35 pm

    vabbè allora marco tamarrazzi.
    alto livello.

  37. Angelo Farina 04/09/2014 alle 6:54 pm

    sapevo che l’espellevano in quella semifinale dalla partita di andata

  38. Angelo Farina 04/09/2014 alle 6:53 pm

    fermi tutti: thiago motta

  39. rabahmadjer 04/09/2014 alle 6:28 pm

    misha djorkaeff vale come risposta?

  40. rabahmadjer 04/09/2014 alle 6:21 pm

    mirko conte nn è stato il piu stupido, ma decisamente il piu bello.

  41. ègr 04/09/2014 alle 6:19 pm

    morfeo era la risposta giusta.

  42. dannylupocattivo1 04/09/2014 alle 6:17 pm

    fresi “il baresi del 2000”

  43. alinghi2 04/09/2014 alle 6:14 pm

    Il piu’ stupido Balotelli.
    Vieri e’ il piu’ pezzente.
    Ronaldo il piu’ infame.
    Morfeo e’ quello che in 50 anni di Inter avrei voluto picchiare personalmente.
    Il piu’ minkione e devastante tatticamente Gresko,ma mi ricordo anche un’eliminazione in coppa Uefa perche’ un nostro giocatore ,invece di seguire l’avversario che poi ando’ a segnare,si fermo’ ad allacciarsi una scarpa.Mi sembra Odoacre Chierico,ma non ne sono sicuro.
    Forse Prozio mi puo’ aiutare

  44. rabahmadjer 04/09/2014 alle 6:13 pm

    avevo pensato anch’ioa oba oba e pure a suazo.
    bingo bongo brocchi.

  45. Ventice' 04/09/2014 alle 6:12 pm

    Se parliamo di stupidità calcistica, mi viene in mente uno su tutti: Oba Oba

  46. rabahmadjer 04/09/2014 alle 6:06 pm

    altra coppia di imbeccili sia cerebrali che tattici.
    cirillo – m.ferrari.

  47. micciacorta 04/09/2014 alle 5:53 pm

    Ne avete citati di stronzi, di imbecilli, di ignoranti. Per me il più stupido è senza dubbio Ronaldo.

  48. Luca Lunedì 04/09/2014 alle 5:49 pm

    Adriano con Mazzarri sarebbe capocannoniere a mani basse… (così, giusto per provocare Giuseppe Valenti)

  49. rabahmadjer 04/09/2014 alle 5:48 pm

    stupido a livello cerebrale, morfeo.( special nomination per panucci).
    stupido a livello tattico è una bella lotta.
    brechet.
    gresko.
    eriberto.
    sorondo.
    domoraud.
    pistone.

  50. ègr 04/09/2014 alle 5:04 pm

    il giocatore più stupido della storia dell’inter?

  51. Angelo Farina 04/09/2014 alle 5:03 pm

    Questa notte splendida darà i colori al nostro stemma: il nero e l’azzurro sullo sfondo d’oro delle stelle. Si chiamerà Internazionale, perché noi siamo fratelli del mondo. » sarà banale ma è nel nostro dna.

  52. macriachi 04/09/2014 alle 4:48 pm

    Danny Drinkwater: “È una leggenda e un grande acquisto per il Leicester…spero di imparare tanto da lui
    ma che c’era nell’acqua?

  53. Jack Cat 04/09/2014 alle 4:06 pm

    ho appena rivisto una selezione dei più bei gols di recoba e adriano
    solo moggidimmerda poteva rubarci tutto quel che ci han rubato
    Juvemerda

  54. lordpeto 04/09/2014 alle 4:01 pm

    ah, io in verita’ sono lordpeto’.

  55. Calooleft (@calooleft) 04/09/2014 alle 4:01 pm

    “E’ cominciato il 16° Forum degli Allenatori promosso dalla Uefa. I tecnici più importanti del mondo, di cui fa parte per la prima volta anche Pippo Inzaghi, si sono riuniti per il prestigioso appuntamento a Nyon. Presenti anche Allegri, Benitez, Mourinho e Ancelotti, oltre a Guardiola e Alex Ferguson”

    Strano che non ci sia Mazzarri… ma come mai?

  56. macriachi 04/09/2014 alle 3:52 pm

    nooo sono finiti i posti per il fantacoso? peccato

  57. Massimiliano Messina 04/09/2014 alle 3:18 pm

    Papagnòlo, cado dalle nuvole, per me sei sempre stato un Papágnolo…
    Comunque io ho giá iniziato a cucchiare affinché il Sunderland retroceda… E Ricky Maravilla ritorni da me…

  58. mao3200 04/09/2014 alle 3:14 pm

    ok pronto..si può procedere…

  59. doggolo 04/09/2014 alle 2:57 pm

    mao inviao

  60. papagnolo 04/09/2014 alle 2:56 pm

    confermo che le domande sono a cura di goombade Puppolo (con l’accento sulla ù)
    Papagnòlo invece è il conterroneo di Prozio e si pronuncia con l’accento sulla “o”
    La partita dei famosi due rigori sbagliati dal BEC è la famosa INTER – SLOVAN BRATISLAVA finita poi 2-0 (primo gol di JUARY dopo i 2 rigori e secondo, se non sbaglio, di Altobelli)

    Davvero torna Pazza Inter? sono prontissimo a tornare focozzone, gay e tutte le altre cose che ha detto Doggy,,, (Pazza Inter mi riporta agli anni di MANCINI e di MOU fino a LEONARDO, tutti anni in cui abbiamo vinto qualcheccosa… fosse che fosse)
    AL massimo con lo spumeggiante 3-5-1-1 diventerà MazzarrInter amala…sò due palle infinite, ti vieni l’orchite, Mazzarrinter amala

  61. mao3200 04/09/2014 alle 2:43 pm

    va bu…. ci sono anche io per il fantacazz….

  62. elmichetta 04/09/2014 alle 2:35 pm

    confermo: lordpeto e’ stronzo.
    ma di un colore granata, quasi affascinante…

  63. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 04/09/2014 alle 2:35 pm

    ma sullina cheffà? tira il pacco?

  64. doggolo 04/09/2014 alle 2:25 pm

    manca che accetti l’invito francesco ferrara…
    poi in teoria resterebbe un posticino

  65. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 04/09/2014 alle 2:20 pm

    scusate…ce l’ho fatta—sono proprio focozzone inside

  66. lordpeto 04/09/2014 alle 2:20 pm

    sono uno stronzo. non fu un anno ma una sola partita (contro il novara) nel 1928 in maglia granata. Leggenda vuole che fosse frutto di un lavaggio a cazzo di cane. Io lo so perche’ c’ero

  67. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 04/09/2014 alle 2:19 pm

    vado su login, metto username e pwd e rimane lì, non dà errore ma non prosegue…

  68. doggolo 04/09/2014 alle 2:12 pm

    hai pure il nome chiacchiere e distintivo

  69. lordpeto 04/09/2014 alle 2:11 pm

    fossi figo…se fossi figo riusciresti a entrare…

  70. doggolo 04/09/2014 alle 2:10 pm

    l’invito lo hai accettato fossifigo…sei già dentro alla lega
    che problema ti dà?

  71. lordpeto 04/09/2014 alle 2:10 pm

    no no rabah, leggi bene la domanda: nella notte dei tempi, non e’ roba recente.

  72. lordpeto 04/09/2014 alle 2:09 pm

    9, 10 e 11 ancora irrisolte…
    provo la 9 agnelli e la 11 cevenini, ma totalmente a cazzo.

  73. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 04/09/2014 alle 2:06 pm

    sono solo io che non riesco ad entrare nella lega dei fantafocozzoni?

  74. rabahmadjer 04/09/2014 alle 2:06 pm

    @puppolo
    avendo già giocato il jolly della risposta, e avendo errato, lascio spazio agli altri.
    @lord
    io trovo poco simpattiche le maglie rosse del 13-13, la terza maglia arancione del 2001-2002 e la total yellow dell’anno dopo.

  75. puppolo 04/09/2014 alle 2:06 pm

    Corretta la risposta di interclubqingdao.
    “Siamo stati battuti dal piede sinistro di Dio” disse l’allenatore israeliano J. Mandi dopo l’incontro Israele-Italia del 15 ottobre 1961.

  76. puppolo 04/09/2014 alle 2:03 pm

    7) giusta per Doggolo, giocava preferibilmente dove c’era l’ombra
    9) ho letto rabah (e quindi anche Doggolo) ma è sbagliata la risposta.
    11) la risposta di rabah è sbagliata, prozio si è avvicinato alla soluzione ma non è quella.

    @lordpeto: visto che sei un nostalgico, su un libro sull’inter ho letto, non so quanto ci sia di vero ma tant’è, che Mussolini una volta capito che non sarebbe durata ancora a lungo l’Italia fascista, abbia pronunciato ” La verità è che tra i miei generali non ho mai avuto un Meazza” 😉 .

  77. lordpeto 04/09/2014 alle 2:00 pm

    piano cazzo, troppe domande tutte insieme

  78. interclubqingdao 04/09/2014 alle 1:59 pm

    nel senso che finalmente era arrivata l’ombra

    Quale fu la gara di coppa dove giocò con i calzettoni alzati e corse come mai aveva fatto?

  79. lordpeto 04/09/2014 alle 1:58 pm

    rabah,
    mi riferivo a una monocromatica di un colore che con c’entra un cazzo con la nostra storia, e’ un aneddoto simpatico.

  80. interclubqingdao 04/09/2014 alle 1:58 pm

    Di tutte le risposte manca l’allenatore israeliano, direi.

  81. Prozio 04/09/2014 alle 1:57 pm

    io dico campatelli (la fascia fu introdotta dopo la guerra)

  82. rabahmadjer 04/09/2014 alle 1:54 pm

    @puppolo
    io alla 9 avevo già risposto.
    11) Fossati.

  83. doggolo 04/09/2014 alle 1:52 pm

    Ombra
    Stava fermo
    Brera

  84. puppolo 04/09/2014 alle 1:51 pm

    8) corrette le calze arrotolate sopra le caviglie, dette anche “alla cacaiola”

    Rimangono insolute la 7 e la 9

    @lordpeto : quella di Beccalossi a cui mi riferisco io è stata contro lo Slovan Bratislava.

    E rilancio:

    11) Chi fu il primo giocatore dell’Inter ad indossare una fascia da capitano?

  85. rabahmadjer 04/09/2014 alle 1:44 pm

    …o il numero 11 a caratteri cubitali sulla schiena.

  86. Prozio 04/09/2014 alle 1:43 pm

    le calze abbassate dal terzo anello romanzato? Penso più la pelata col baffo sulla nuca

  87. rabahmadjer 04/09/2014 alle 1:42 pm

    @lord
    da non confondere con giorgione desideri di “bomber”.

  88. rabahmadjer 04/09/2014 alle 1:41 pm

    10) bè abbiamo giocato con maglie monocromatiche nere e bianche nel periodo fassista.
    9) brera.

  89. interclubqingdao 04/09/2014 alle 1:38 pm

    L’ho già riferito, in via Lorenteggio c’è il Bar Giggia e non c’entra niente con il filologo di Mediaset. Non tirate niente passando, grazie.

  90. lordpeto 04/09/2014 alle 1:38 pm

    bravo rabah, mi ricordavo che l’aveva segnato una pippa infatti.

  91. lordpeto 04/09/2014 alle 1:37 pm

    Quando lessi del colletto bianconero mi rimase impresso perche’ il bianconero sulle nostre maglie mi fece rabbrividire.
    Subtrivia n. 10: nella notte dei tempi per un anno giocammo con una casacca monocromatica. Di che colore e per quale ragione?

  92. rabahmadjer 04/09/2014 alle 1:34 pm

    @lordpeto
    tu ti riferisci a inter verona del 91, con orrico.
    2 a 0 con 3 rigori sbagliati.
    brehme, matthaus e desideri.
    che segnò pure su rigore.

  93. lordpeto 04/09/2014 alle 1:32 pm

    il terzo anello l’han costruito nell’89.
    7. perche’ era un genio
    8. calze abbassate
    9. da Dio

    quella di beccalossi fu quando ci diedero 4 rigori in una partita? io mi ricordo un inter verona finita 2 a 0 con 4 rigori, di cui solo due segnati, uno forse da brehme e l’altro boh.
    quella del colletto la sapevo perche’ da bravo nostalgico conosco bene il ventennio.

  94. interclubqingdao 04/09/2014 alle 1:28 pm

    Troppo facili quelle su Corso. Aumentare il livello di difficoltà..

  95. interclubqingdao 04/09/2014 alle 1:26 pm

    Non confondiamo, non tutti i giovani vanno bene e non tutte le annate sono giuste. Bisogna saper capire, per esempio Capozzucca capiva subito se ce n’erano di buoni e, per fortuna, Ausilio anche.
    Solo per un demente in panchina tutti i giovani non vanno bene.
    E poi, ripeto, i giovani corrono e recuperano in fretta la fatica.

  96. puppolo 04/09/2014 alle 1:25 pm

    Secondo, si scusate è un refuso messo solo per romanzare un po la storia. La domanda resta comunque.

  97. a.j 04/09/2014 alle 1:24 pm

    Dubito che dal 3 anello si potesse vedere Corso, considerando che il 3 anello lo hanno costruito per i mondiali ’90

  98. rabahmadjer 04/09/2014 alle 1:24 pm

    8) ma il terzo anello non lo hanno costruito nel 90?

  99. puppolo 04/09/2014 alle 1:21 pm

    Che velocità . la terza non me l’aspettavo “cadesse” così in fretta.
    4) Beccalossi, si questa era facile.
    5) Meazza ai mondiali del 38 in semifinale contro il Brasile, il gesto inconsulto di afferrarsi i pantaloncini al momento del tiro per non ritrovarsi in mutande andò a spiazzare il portiere.
    6) non è lo stemma bensì come detto da lordpeto , aveva il colletto a scacchi nero-bianchi per riprendere il “motivo” della maglia dell’U.S Milanese.

    Altre 3 domande, stavolta tutte incentrate su un solo calciatore, Mariolino Corso:

    7) secondo la “legenda” la fascia di pertinenza di Corso non era ne a destra ne a sinistra, bensì cambiava in continuazione partita per partita e spesso tra un primo tempo e l’altro, e non per motivi tecnici come per arrestare ad esempio la corsa a qualche terzino particolarmente intraprendente o cose simili, quindi perchè lo faceva?
    8) quale caratteristica “non tecnica” identificava senza ombra di dubbio che quel giocatore che magari non si riusciva a vedere chiaramente dal 3 anello fosse senza ombra di dubbio Corso?
    9) Corso come quasi tutti sapranno è stato soprannominato “il mancino di Dio”, da chi gli fu affibiato questo soprannome?

  100. Uespack 04/09/2014 alle 1:19 pm

    Volevo solo precisare che la pubblicità allo stadio era della autoscuola moderna in via millelire. Per la precisione.

    Mi aveva a tal punto plagiato che poi la patente l’ho fatta davvero lì!

  101. alinghi2 04/09/2014 alle 1:17 pm

    E nessuno si ricorda dell’annuncio delle formazioni offerto da Bulova Accutron?
    Che era un orologio della Bulova.Un giorno,memorabile,lo speaker prima delle formazioni diede l’ora esatta offerta dalla Bulova.
    Ovviamente sbaglio’ in pieno( nel senso che invece delle 15 disse cinque)..L’ora venne accolta da un boato simile alla rete di Boninsegna,dopo 30 secondi di silenzio riprese il microfono per scusarsi e dire che erano ovviamente le 15.
    90.000 persone che gridavano “scemo scemo”. Mi piace pensare che si sia suicidato.

  102. rabahmadjer 04/09/2014 alle 1:14 pm

    @proz
    ho fatto talmente di fretta che ho pure confuso papagnolo con puppolo….

  103. Prozio 04/09/2014 alle 1:12 pm

    sapete tutte le risposte, ma continuate a confondermi goombade pup con compaesano pap

  104. rabahmadjer 04/09/2014 alle 1:09 pm

    ho risposto senza guardare alcun commento precedente e senza googolare.
    ho cercato solo le domande di papagnolo.
    infatti sono stato sintetico.
    mi ha avvisato doggolo via uazzap e sono corso a vedere le domande.

  105. Calooleft (@calooleft) 04/09/2014 alle 1:09 pm

    Comunque bellissimo il video di Dio. Bargiggia allora gli chiedeva perchè non faceva giocare i giovani, gli ha fatto il nome di Bolzoni… lo stesso Bolzoni che sta facendo avanti ed indietro tra serie A e serie B. E’ lo stesso discorso nostro di ieri con gli attuali duncan, crisetig e compagnia cantante…

  106. ilfumattiamubarak 04/09/2014 alle 1:08 pm

    Ho appena mandato un SMS alla rubentus, dice piu’ o meno cosi’:
    “VAFFFANCUULO”

  107. doggolo 04/09/2014 alle 1:08 pm

    lord quella dell’us milanese era 1929, eri vivo?
    lo sketch di paolo rossi se non l’haii visto lo avrai letto su qualche smemoranda ai nostri tempi…

  108. rabahmadjer 04/09/2014 alle 1:07 pm

    4) beccalossi
    5) meazza
    6) colletto a scacchi bianconeri

  109. doggolo 04/09/2014 alle 1:06 pm

    lord
    hai saputo la terza (non colletto ma stemma come scrive puppoloz) che era impossibile e non la prima? sei un focozzone nerassurro

  110. lordpeto 04/09/2014 alle 1:04 pm

    proz io son dell’80 perdinci, ricordi in prima persona solo da Rumenigge in poi.

  111. lordpeto 04/09/2014 alle 1:03 pm

    nel 70 non mi sembra ci siano stati rigori, nell’82 lo sbaglio’ cabrini, nel 2006 materazzi e grosso non ebbero problemi ai pantaloncini, quindi dovrebbe averci preso prozio con meazza, ma non ho ricordi delle mie vite precedenti.

  112. Prozio 04/09/2014 alle 1:01 pm

    Lordpeto maddai, Paolo Rossi ci ha anche fatto uno sketch di mezzora…

  113. Prozio 04/09/2014 alle 1:01 pm

    …e comunque l’avevo detto che Mazzola mi suonava bene…

  114. lordpeto 04/09/2014 alle 12:59 pm

    papagnolo, provo senza gugolare
    4. altobelli?
    5. non seguo la nazionale
    6. forse colletto a scacchi bianconeri per la fusione con l’u.s. milanese? Son certo che e’ accaduto ma non so se nel periodo a cui ti riferisci.

  115. Prozio 04/09/2014 alle 12:59 pm

    la prima manco ti rispondo, la seconda è Meazza ma non tutti sono d’accordo sulla veridicità, la terza non ho la più pallida idea

  116. lordpeto 04/09/2014 alle 12:56 pm

    Vabe, citare le antiche pubblicita’ dello stadio senza menzionare l’autoscuola san siro (sportivo, devi fare la patente?), marylin video (via inama 5) e motel charlie (l’unico con le ciabattine usa e getta) e’ da focozzoni. Mio padre cita spesso anche “ciumbia che arance, sono le arance Birichin” che spopolava negli anni 60.

  117. alinghi2 04/09/2014 alle 12:53 pm

    Bargigggggia é quello che a campagna acquisti terminata definì il mercato dell’Inter masochistico,perché non si poteva rinunciare ad Acquafresca per prendere Milito.
    Mi sembra che basti questo.
    Per la vergogna,in Giappone,per molto meno,i samurai si suicidavano.
    Questo demente,é ancora in televisione.

  118. puppolo 04/09/2014 alle 11:58 am

    Do le prime risposte al quizzettone:
    1) è stato Mazzola che se ne usci con un “Vuolsi così colà dove si puote / ciò che si vuole, e più non dimandare” dopo finale di Coppa Italia 1977 persa coi diversamente milanesi.
    2) giusta la lattina
    3) giusto anche il profumo “58”

    Aggiungo:

    4) che giocatore dell’Inter sbaglio due rigori nella stessa partita in Coppa delle Coppe? (questa è facilona)
    5) che giocatore dell’Inter, giocando però per la nazionale, rischiò di sbagliare un rigore decisivo nella finale di coppa del Mondo a causa dell’elastico dei pantaloncini che si ruppe durante la battuta?
    6) tutti sappiamo, o almeno credo, che l’Internaziona durante il ventennio fu costretta a cambiare nome (troppa assonanza con “l’altra Internazionale”) in Ambrosiana.
    Oltre che la denominazione cambiò anche maglia sostituendo la tradizionale nerazzurra con quella bianca rossocrociata (tipo quella del centenario) con inserito il fascio littorio.
    Questa maglia, però durò pochi mesi e fu sostituita nuovamente con quella nerazzurra, che però aveva un particolare diverso.
    Sapete quale era questo particolare e per quale ragione fu inserito nella maglia? (questa è parecchio difficile invece)

  119. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 04/09/2014 alle 11:56 am

    nooooooooooooooooooooooo!!! non c’è più la pubblicità degli estintori Meteor?
    e la Carlo Pellegrino offre ancora la formazione delle squadre?
    ” la Carlo Pellegrino di Marsala è lieta di annunciarvi le formazioni delle squadre.
    E vi ricorda che il marsala è un grande vino e Pellegrino è un grande Marsala”

  120. elmichetta 04/09/2014 alle 11:55 am

    ah ecco. Mi pareva a me.
    Finalmente Bargiggia spiega perche’ quando mi hanno fatto il provino all’Inter non mi hanno preso (cat: esordienti).

  121. Prozio 04/09/2014 alle 11:55 am

    …e il motel siesta, cosa mi stavo dimenticando…

  122. Prozio 04/09/2014 alle 11:52 am

    estintori meteor, caffé borghetti e candele bosch, sottoscrivo

  123. macriachi 04/09/2014 alle 11:42 am

    Bargiggia è solo lacca e colletti. Un pezzo di giornalismo che immagino farà storia

  124. rabahmadjer 04/09/2014 alle 11:40 am

    Bargiggia nn lo sopporto.
    Dice un sacco di minchiate.
    Io stimo pistocchi e ciro venerato.

  125. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 04/09/2014 alle 11:37 am

    “Lui” aveva già capito che non valeva manco la pena rispondergli.

  126. focusreload 04/09/2014 alle 11:34 am

    la madre di bargiggia è sempre incinta.

  127. doggolo 04/09/2014 alle 11:34 am

    pazza inter no, porca puttana.
    quell’inno di merda è fatto per focozzoni, bambini, donne e gay.
    piuttosto che rimettano ”estintori meteo”

  128. Angelo Farina 04/09/2014 alle 11:32 am

    torna pazza inter e quasi quasi mi faccio millechilometri. ho già le lacrime agli occhi

  129. Uespack 04/09/2014 alle 11:25 am

    Ma ancora ascoltiamo Bargiggia?
    Quello che era deluso dal mercato dell’Inter perchè aveva preso Milito dando via Acquafresca?
    A C Q U A F R E S C A

  130. Angelo Farina 04/09/2014 alle 11:20 am

    i terroni si contano come italiani? se si è un vero scandalo.

  131. macriachi 04/09/2014 alle 11:18 am

    piuttosto che leggere Bargiggia mi faccio un selfi al cazzo
    (ma ora leggo)

  132. doggolo 04/09/2014 alle 11:16 am

    ma il figlio di bargiggia alla fine è rimasto o lo abbiamo dato in prestito?
    ma il figlio di bargiggia ha gli stessi capelli del padre?
    cioè noi nelle giovanili abbiamo praticamente avuto un McManaman italiano?

  133. Prozio 04/09/2014 alle 11:09 am

    azz… era un 7 come Jair… Juve merda, comunque

  134. Prozio 04/09/2014 alle 11:09 am

    6 come il Cipe a fine carriera

  135. wattabass 04/09/2014 alle 11:09 am

    Bargiggia non è quel seeian sostituito nei palinsesti dei bambini con Peppa Pig?

  136. megliosenza 04/09/2014 alle 11:08 am

    BarGiggia… BarBera era più sensato…

  137. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 04/09/2014 alle 11:07 am

    porca eva solo argento e bronzo

  138. Uespack 04/09/2014 alle 11:07 am

    Primo cazzo

    Tutte merde tranne l’Inter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: