Interistiorg

Il sito che vi amerebbe tutti, se solo ne avesse il tempo

Papirando di Macri: “La mia prima volta (come si svergina un interista)”

heyson

“Quelli lì sono andati in B”
“Quali”
“Tutti”

Per l’emozionante partita con l’Unione Sovietica, andremo al Mind the Step di Viale Romagna 37: se volete passare scrivete a catone@interistiorg.    org

Papirando papirando, la rubrica de “la Raza” torna alla terza puntata. La valigia di Macri è quella di un lungo viaggio come quella di Julio Iglesias, dall’arrivo a Milano alla potenziale bomba introdotta a San Siro nell’indifferenza dell’autorità. Se volete contribuire al database de “La Raza” scrivete alla mail di cui sotto. Prossima puntata martedì

Il primo ricordo che ho del Meazza è dal racconto di mio padre, dopo che una mattina era uscito di casa direzione Milano, con sciarpa nerazzurra e uno zaino per i panini preparati dalla mamma, per vedere un Inter-Juve a metà anni ottanta.

Un viaggio di un giorno, passato più sulla strada che ad esultare sugli spalti, ma una volta terminato la felicità per quell’esperienza vissuta e condivisa con amici e compagni di tifo era evidente e per nulla spenta dalla sconfitta rimediata. Mi raccontò di quanto grande fosse lo stadio da fuori, della magia nel vederlo per la prima volta, dell’incredulità per quanta gente ci fosse.

Dopo quella volta non è più andato a vedere l’Inter nella sua casa, ma era bastato quel giorno per trasmettermi la voglia di provare quelle stesse sensazioni. Negli anni poi amici e conoscenti nel raccontarmi le loro esperienze di stadio non avevano fatto altro che aumentare e espandere il mio desiderio per quei luoghi ma come per molte cose, crescendo l’ho nascosto sotto gli anni che passano e gli impegni che portano. Poi un po’ per indolenza, un po’ per colpa delle tv e la comodità di vederle da casa, non sono mai andato al Meazza rimandando ogni volta l’occasione giusta.

Tiro, gooₒₒₒ___

Tiro, gooₒₒₒ___

Quando sono arrivato a Milano, ormai un sacco di anni fa, tanto che i ricordi di quei primi tempi iniziano a sbiadire, tra le tante grandi e piccole necessità che ho sentito una è stata proprio l’Inter: andare allo stadio, vedere quei colori indossati dai miei idoli che solo da lontano, su piccoli e grandi schermi, avevo visto. Volevo respirare e sentire quel piccolo mondo incredibile, visto in tv e immaginato ascoltando chi come mio padre lo aveva vissuto.

E ad aiutarmi nel raggiungere finalmente quel mio obbiettivo, nato da piccolo e tenuto dentro un po’ addormentato per tanto tempo, fatalità o puro caso, è stato il primo amico che ho trovato in questa città. Lo Zio (come qualcuno lo ha voluto soprannominare) è un interista doc, milanese e bauscia, da sempre frequentatore dello stadio, senza il quale tante cose non sarebbero state possibili e con cui ho condiviso per anni gioie e delusioni, il freddo e le tante nervose sigarette fumate, la classe cristallina e l’indolenza di Recoba, lo strapotere fisico di Adriano, gli anni di Mancini e il ritorno sulla terra con la fine del sogno Mourinho.

Mi propose di fare l’abbonamento e ovviamente accettai, senza sapere quanto desiderassi tutto quello. Nel tempo poi allo stadio ho portato chiunque sentivo potesse condividere con me e Lo Zio quelle giornate. La mia ragazza di allora, che diceva di essere milanista ma non sapeva chi era Shevchenko e manco quello con la divisa tutta nera, il mio amico spagnolo di Madrid che aspettava che qualcuno morisse per prendere il suo posto al Bernabéu.

La valigia di Macri

La valigia di Macri

Ho portato anche una valigia, tornando da casa dei miei genitori su di un treno in maledetto ritardo proprio per un derby di sabato sera. La polizia non era per nulla contenta di farmi entrare con quella compagnia, ma dopo averla rivoltata sul piazzale dello stadio e assicurato che non l’avrei lanciata sugli spalti per nessuna ragione, sono riuscito ad entrare. Per fortuna tra di loro non c’era il poliziotto che in un’altra occasione mi minacciò di arrestarmi se continuavo ad insistere sulla restituzione, una volta terminata la partita, dell’ennesimo accendino sequestrato.

Non mi dilungo su come è stata la mia prima volta al Meazza, le sensazioni provate nel vedere lo stadio avvicinarsi sempre di più, prima da dentro la macchina su cui viaggiavo e poi lungo il cammino dal parcheggio. E poi l’esperienza e la tranquillità dello Zio nell’accompagnarmi nei rituali dell’ingresso e la salita fino ad abbracciare con gli occhi quel campo e quegli spalti e finalmente, dopo tante volte immaginato ed elaborato mentalmente, vedere dal vivo i giocatori indossare i colori che amavo e sentire che correvano e lottavano non più per chi me lo aveva raccontato ma questa volta per me.

Perché anche io ero lì.

Macri

141 risposte a “Papirando di Macri: “La mia prima volta (come si svergina un interista)”

  1. interclubqingdao 19/09/2014 alle 12:43 pm

    Branca aveva, complice Mazzarri, preparato tutta l’operazione “Guarin”, compreso il “gentleman agreement” tra società. Poi è stato rimosso appena iniziato il closing della trattativa, con la gestione diretta di Fassone. Anche per me Fassone ha ancora molto da farsi perdonare, però in quella trattativa credo c’entri poco e niente.

  2. Prozio 19/09/2014 alle 10:36 am

    Jack Cat 18/09/2014 alle 8:03 pm
    d’ambrosio non se lo pigliano neanche all’ambrosoli a fa le caramelle

    Jack Cat dimettiti!!!

  3. macri 19/09/2014 alle 10:29 am

    seriamente: il secondo tempo sono partiti più forte, pressando più alto. Poi la seconda punta per vincerla. Mazzarri ad un certo punto ha deciso che voleva vincere.

  4. macri 19/09/2014 alle 10:27 am

    Invece credo che la partita di ieri sia stata buona, giusto iniziare cauti e poi affondare. Il secondo tempo Mazzarri ha chiaramente detto di attaccare la Crimea.

  5. Jack Cat 19/09/2014 alle 10:04 am

    primo tempo indecente tanto che non ho visto il secondo.
    il secondo a leggere la gazza e a sentire i ciurlatori di manico del giorno il gioco filava via liscio come una belluria ed è tanto che non gli abbiamo fatto il secondo
    guarin eroe, d’ambrosio centravanti, o’valdo salvapatria etc etc etc
    perfino kuz del 1° tempo pare una mossa del buttero: credevate che, e invece….
    a me pare solo una gran botta di culo contro un avversario modestissimo, ma la palla è tonda.
    ranocia sugli scudi

  6. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 19/09/2014 alle 9:51 am

    secondo me la fascia l’han data al Guaro perché non sapevano a chi cazzo darla

  7. doggolo 19/09/2014 alle 9:40 am

    forse era fassone che voleva venderlo, branca è andato via due giorni dopo la fine del mercato di gennaio e non era più operativo ma solo di supporto.
    se la nuova società voleva tutelare guarin non lo avrebbe messo sul mercato fino al 1 settembre, il procuratore era nella sede del valencia l’ultimo giorno di mercato e se il diritto di riscatto diventava obbligo, oggi avevamo guarin in meno e un bonaventura in più.
    non so se la sua cessione fosse volontà di mazzarri, di fassone, del bravissimo ausilio o di thohir..ma sicuramente branca non è più colpevole.

  8. macri 19/09/2014 alle 9:35 am

    Grande Guarin, non che abbi afatto niente di eccezionale ma ha giocato dove Mazzarri gli ha chiesto di giocare. Poi lo zampino nell’azione del gol ce lo ha messo, come succedeva spesso l’anno scoro fino a quando non gli hanno attaccato su il cartello vendesi.

  9. alinghi2 19/09/2014 alle 9:31 am

    Non ho visto nulla,ma …..Guarin capitano?
    La fascia di capitano a Guarin e’ la dimostrazione che non era il giocatore a volersene andare ma che ha ragione il procuratore a dire che ha fatto tutto Branca.
    La fascia di Capitano e’ la dimostrazione che la societa’ vuole riconquistare il rapporto col giocatore.

  10. doggolo 19/09/2014 alle 9:07 am

    comunque lo ammetto ieri ranocia miglior in campo.

  11. interclubqingdao 19/09/2014 alle 9:04 am

    Sì, tieni conto che il brevetto è scaduto da un pezzo e quelle viti può produrle qualsiasi cinese ubriaco.

  12. doggolo 19/09/2014 alle 9:00 am

    dai racconti alcolici di gigimeroni.
    Una Quasi Bella Storia Italiana:

    Egidio Brugola è stato un imprenditore e inventore italiano. Fu l’inventore delle viti e chiavi a brugola nonché fondatore delle omonime Officine. In quel di Lissone.
    L’azienda, nata nel 1926, è tuttora in attività e mantiene nella briantea Lissone, dove nacque Egidio in via Aliprandi, la sua sede.
    Le “Officine” sono tuttora sotto il controllo della famiglia Brugola. Sempre in quel di Lissone.
    Durante la Resistenza, inoltre, dovette assistere assieme agli operai dell’industria e alla gente del paese, all’uccisione di due operai, catturati come partigiani. Lissone resiste oggi ieri e domani.

    Un giorno a Lissone si pesenta il govenatore del Michigan. Dal Michigan a Lissone per proporre un accordo che prevede uno stabilimento a Detroit per la produzione delle viti che le hanno rese famose nel mondo.

    Resistere, resistere, resistere. In memoria e per volontà del nonno Egidio.

    Finale..

    “L’azienda è nata a Lissone e non diminuirà la produzione in Italia. Semplicemente in un mondo globale ci avviciniamo ai nostri clienti, in particolar modo a Ford che a Detroit metterà in produzione 600 mila motori “Dragon”.

    gigi va cagare.

  13. interclubqingdao 19/09/2014 alle 8:53 am

    Siccome io non sono prevenuto, ieri, per la prima volta ho visto il pressing alla partenza dell’azione avversaria e ho visto anche un nuovo schema d’attacco, prima tentato una volta e poi riuscito poco dopo. Adesso starò a vedere se era un caso, lo schema.
    Io non sono prevenuto come quelli che fanno fatica a dire che Ranocchia gioca bene, quando gioca bene.

  14. Jack Cat 19/09/2014 alle 8:48 am

    quest’ano siamo messi bene a culo

  15. caperucitaroja 18/09/2014 alle 9:51 pm

    Noi abbiamo margini di miglioramento. Possiamo sboroneggiare.

  16. facciadaperno 18/09/2014 alle 9:48 pm

    Sono seriamente preoccupato. 2014/15 anno dei papiri e dei monologhi. #scudoduro.

  17. seriovic777 18/09/2014 alle 9:09 pm

    Ho visto gli ultimi soltanto 20 minuti senza audio in una finestrina in streaming che andava a scatti, mentre nella finestra a fianco chattavo su skype con la mi ex…. ma sbaglio, o abbiamo uno squadrone della madonna??

  18. josesavethequeen 18/09/2014 alle 9:03 pm

    Qualcuno spieghi a d’ambrosio come e’ successo

  19. willerneroblu 18/09/2014 alle 8:53 pm

    jonathan è il nipote della peste bubbonica

  20. Jack Cat 18/09/2014 alle 8:50 pm

    d’ambrosio non ci credo

  21. baronebirra74 18/09/2014 alle 8:35 pm

    entra Jonny, adesso dilaghiamo !

  22. baronebirra74 18/09/2014 alle 8:32 pm

    Che guizzo ! La zampata del reietto !

  23. Chun-Li Chung 18/09/2014 alle 8:31 pm

    “vedo i terzini morti”. il Vate del Cacciucco colpisce ancora e trasforma D’Ambrosio in D’Alma Santos.

  24. Diego Notaro 18/09/2014 alle 8:30 pm

    dai, non è così scarso sto D’ambrosio. non forte come il divino, ma comunque decente

  25. mrdeliorossi 18/09/2014 alle 8:17 pm

    Ci sono tutte le condizioni per un editoriale di Giuseppe Valenti.

  26. Jack Cat 18/09/2014 alle 8:04 pm

    cioè ma x giocare così io il 2° tempo manco lo guardo facciamo schifo al cazzo

  27. Jack Cat 18/09/2014 alle 8:03 pm

    d’ambrosio non se lo pigliano neanche all’ambrosoli a fa le caramelle
    in compenso kuz a questi glielo vendiamo

  28. josesavethequeen 18/09/2014 alle 8:01 pm

    Siamo sotto ricatto dalla mafia partenobalcanica. Non c’è altra spiegazione alla presenza di kuzmanovic e d’ambrosio.

  29. a.j 18/09/2014 alle 7:59 pm

    Mi collego solo ora causa lavoro. Mi sono perso qualche cosa? Li stiamo asfaltando? Abbiamo preso 4 pali e la sfortuna si accanisce?

  30. Calooleft (@calooleft) 18/09/2014 alle 7:53 pm

    Ma d’ambrosio non lo si può mandare a giocare al Prato? O non lo vogliono manco li?

  31. Jack Cat 18/09/2014 alle 7:49 pm

    io la seguo su un canale arabo dove vanno pazzi per hernanes e dicono continuamente dudù

  32. Jack Cat 18/09/2014 alle 7:47 pm

    si fa caha come al solito

  33. Chun-Li Chung 18/09/2014 alle 7:46 pm

    zozulya ha pettinato per bene mvila sui denti

  34. Jack Cat 18/09/2014 alle 7:41 pm

    difendiamo un onesto 0 a 0, con strama vincevamo già

  35. Jack Cat 18/09/2014 alle 7:39 pm

    a me instristisce parecchio notare che juan parte biondoe finisce grigio

  36. Jack Cat 18/09/2014 alle 7:37 pm

    mi sembra che non osffriamo più di tanto l’assenza di ranocchia

  37. ugoland 18/09/2014 alle 7:36 pm

    si ma fino ad ora quanti calci d’angolo abbiamo battuto?

  38. gigimeroni 18/09/2014 alle 7:36 pm

    Rabat, io stase sono a bulagna…non so a che ora ma arrivo. Birra?

  39. Jack Cat 18/09/2014 alle 7:33 pm

    chi sono quei malati che inquadrano ogni tanto?

  40. facciadaperno 18/09/2014 alle 7:02 pm

    E se uno ha l’aipad…da dove può godersi il match del secolo, grazie a chi lo sa

  41. Chun-Li Chung 18/09/2014 alle 6:54 pm

    la musichetta dell’europa league metterebbe i brividi, se esistesse una musichetta dell’europa league.

  42. bringbackorrico 18/09/2014 alle 6:47 pm

    Per favore, Guarin mi andrebbe da Dio come cap, basta non sia più Ranocchia, che ha la personalità di un sasso e capitano all’Inter non lo può fare.

  43. bringbackorrico 18/09/2014 alle 6:44 pm

    Quindi oggi MVila a fare il Pitbull e Kuz a fare l’interno con Hernanes?? Avrei preferito Guarin interno vice Kova e Osvaldo seconda punta. Ma si sa, il comandante del cacciucco ha sempre paura e preferisce un altro mediano a una mezzala.

  44. Angelo Farina 18/09/2014 alle 6:29 pm

    quello dei capitani all’inter deve essere una specie di percorso psicologico: bisogna metterli almeno due volte sul mercato e se non se li fila nessuno gli si aumenta lo stipendio e si nominano generali di battaglia.

  45. facciadaperno 18/09/2014 alle 6:27 pm

    Rojadirecta.com, a chi serve.

  46. Chun-Li Chung 18/09/2014 alle 6:24 pm

    @Angelo Farina: si, così pare

  47. Chun-Li Chung 18/09/2014 alle 6:22 pm

    @bringbackorrico: troppo tardi sono partite e stanno già in tangenziale, se non trovano traffico alle 19.15 sono a casa tua! 😀

  48. Angelo Farina 18/09/2014 alle 6:21 pm

    guarin capitano? ho letto bene?

  49. doggolo 18/09/2014 alle 6:19 pm

    farina che cita la crusca è autococker.

    .

  50. bringbackorrico 18/09/2014 alle 6:18 pm

    Oops sbagliato mittente, volevo dire Angelo Farina. 😀

    Cin ciun lin, non ce lo con te eh.. Non mi mandare i ninja a casa.

  51. bringbackorrico 18/09/2014 alle 6:16 pm

    Cin ciun lin,
    Pochi cazzi. Ci vuole essere duri con la violenza. Leggi severe per chi sgarra e tanta galera. E non solo cazzettini e fregnacce. Sai perché in Inghilterra o negli USA non si vedono queste porcate? Perché chi fa l’idiota lo prende la polizia e lo trascina fuori dallo stadio per le palline, lo sbatte in galera, e il deficiente non può più entrare allo stadio a vita. In Italia ci vuole più gente seria al governo e meno pagliacci. Fare le leggi e rispettarle. Poi ne possiamo riparlare. Una vergogna.

  52. Angelo Farina 18/09/2014 alle 6:15 pm

    comunque da quando si scrivono papiri su questo sito sembra di stare all’accademia della crusca.

  53. Chun-Li Chung 18/09/2014 alle 6:02 pm

    “Balotelli cuore d’oro: maxi-donazione al canile”. Gesto nobile: ecco uno che non dimentica chi è e da dove viene.

  54. rabahmadjer 18/09/2014 alle 5:33 pm

    cmq il suo ex mister si è dimesso dal cardiff.
    il mitico eroe di barcellona 99.
    solsciaer.

  55. doggolo 18/09/2014 alle 5:25 pm

    il nostro pleie medel è squalifcato.

    macrino perchè mi devi trattare male? perchè vuoi che soffra? cosa ti ho fatto?

  56. bringbackorrico 18/09/2014 alle 5:23 pm

    Ma stasera gioca il Pitbull? Il Pitbull è la nostra diga, ne basta e ne avanza uno, non voglio più vedere il doble cinco!

  57. doggolo 18/09/2014 alle 5:22 pm

    anche il leveccusen di bebbatof, noivil, novotni e basturc non era male.

  58. macri 18/09/2014 alle 5:21 pm

    tu sei un solista al momento

  59. bringbackorrico 18/09/2014 alle 5:20 pm

    L’aspirina Bayer! Ecco cos’ha preso Angelo Farina ieri sera!

  60. doggolo 18/09/2014 alle 5:19 pm

    lo ammetto sono un pò sophista.

  61. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 18/09/2014 alle 5:16 pm

    a me sta simpaticherrimo l’ambuggo di calz, crubesh ma sopratutto magatt

  62. Angelo Farina 18/09/2014 alle 5:14 pm

    a proposito di cose in gola l’avete evocata e mi ha appena chiamato. tiè.

  63. Angelo Farina 18/09/2014 alle 5:13 pm

    bayer o bayern sempre quella intendo, i tedeschi ci storpiano e noi dobbiammo fare i sofisti. proprio perche hanno tutti quei popo di calciatori contro squadre serie fanno cagare

  64. doggolo 18/09/2014 alle 5:10 pm

    ahhh il mitico dormun di roiter, coler, richen e ridle.

  65. rabahmadjer 18/09/2014 alle 5:07 pm

    @doggolo
    però a me il baiemmonaco nn sta simpaticissimo.
    preferisco il dormun.
    lo seguo dai tempi di sciapuisat, erlich e izfeld.

  66. rabahmadjer 18/09/2014 alle 5:06 pm

    @gabrilito
    questo è il covo dei nerd più nerd della rete.
    spara il game.

  67. doggolo 18/09/2014 alle 5:05 pm

    a me interessa solo se è virale.

  68. Gabrilito 18/09/2014 alle 5:04 pm

    Mi è venuto in mente di riproporre un gioco gioco qui…che “impazza”(termine nerdissimo) su fb…ma nemmeno ve lo dico, siete un branco di focozzoni!

  69. doggolo 18/09/2014 alle 5:00 pm

    ma quindi anche matteus e breme.
    il grande baiemonaco di bechenbaue.

  70. rabahmadjer 18/09/2014 alle 4:58 pm

    si si proprio lui !!!!!!!!!!!!!
    poi ci hanno giocato tante leggende del calcio tedessco.
    clinsma.
    cufur.
    podolchi.
    can.
    vitececk.
    sciol.
    ballac.

  71. macri 18/09/2014 alle 4:57 pm

    dai su, che inizio a sentirmi agitato per la partita di stasera dell’Intern col Dnipro
    ecco dove è finitaaaaaaaaa

  72. doggolo 18/09/2014 alle 4:56 pm

    ma è la stessa di scvaistaine?

  73. rabahmadjer 18/09/2014 alle 4:54 pm

    si.
    la squadra di gozze, noier, benassià, levandoschi,ciabi alonso e miuller.

  74. doggolo 18/09/2014 alle 4:51 pm

    ma di cosa cazzo stiamo parlando? del baiemonaco?

  75. rabahmadjer 18/09/2014 alle 4:46 pm

    sempre meglio la N che qualcosa’altro….

  76. macri 18/09/2014 alle 4:41 pm

    farina
    Ti deve essere rimasta la n in gola, ma stavolta ti facciamo aspettare vent’anni.

  77. doggolo 18/09/2014 alle 4:39 pm

    quando in bundesliga si affrontano bayer m-bayer l è un casino vero.

  78. rabahmadjer 18/09/2014 alle 4:36 pm

    che poi nn bisogna confondere IL bayer monaco, con la partita bayer – monaco.
    sennò viene fuori un casino.
    magari uno pensa ha giocato contro sè stesso.
    oppure puo’ penare che ci sia il bayèr monacò.

  79. doggolo 18/09/2014 alle 4:31 pm

    ecco ha giocato martedì, ci credo che ieri non ha tirato in porta.

  80. macri 18/09/2014 alle 4:31 pm

    E io che conoscevo solo il Gruppo Bayer
    Bayer: Science For A Better Life

  81. rabahmadjer 18/09/2014 alle 4:28 pm

    no monaco vs bayer leverkusen è stata martedì.

  82. doggolo 18/09/2014 alle 4:23 pm

    quindi avevo ragione io, monaco vs leverkusen.

  83. Angelo Farina 18/09/2014 alle 4:18 pm

    no mi riferisco al bayer di ieri sera

  84. rabahmadjer 18/09/2014 alle 4:12 pm

    no doggy.
    secondo me si riferisce al bayer 05 uerdingen.

  85. macri 18/09/2014 alle 4:10 pm

    Ma con Mazzarri ormai siamo tutti d’accordo che l’Inte ha fatto un salto di qualità

  86. doggolo 18/09/2014 alle 4:09 pm

    partita noiosa con pochi tiri in porta infatti tra monaco e bayer leverkusen.

  87. Angelo Farina 18/09/2014 alle 4:06 pm

    ho visto un pò di ucl e comincio a rivalutare il mazzarone, tranne il real che ha dieci persone in campo per segnare, non c’è una squadra una che ha degli schemi per fare gol… anche mourinho… buttate la palla e vediamo cosa succede. addirittura gli schemi del bayer non prevedono nemmeno il tiro in porta.

  88. macri 18/09/2014 alle 3:54 pm

    Bravo Obi, bel lavoro si si

  89. Jack Cat 18/09/2014 alle 3:50 pm

    stasera solo 2 -0 perchè il 3-0 lo abbiano già sprecato con le starne

  90. rabahmadjer 18/09/2014 alle 2:57 pm

    18 mesi e qualche ora in più, we are back in europe.
    formazioniamo
    handanovic
    andreolli vidic jj
    johnatan hernanes mvila kuzmanovic dodo
    guarin
    osvaldo

  91. doggolo 18/09/2014 alle 2:51 pm

    io alle 18,30 esco, molto più pirla.

  92. macri 18/09/2014 alle 2:43 pm

    ispiratissimi oggi
    se stasera gioca Guarin l’antiaerea russa va in confusione

  93. patrickconnemara 18/09/2014 alle 2:33 pm

    michiapronostico: stasera si vince facile 1-1

  94. facciadaperno 18/09/2014 alle 1:57 pm

    @Dogg alle 18.00 noi pirla si sta ancora in ufficio…

  95. Chun-Li Chung 18/09/2014 alle 1:51 pm

    ———————Carrizo——————-
    Campagnaro – Andrè Holly – J. Jesus (cap)
    Mbaye – Khrin- Mmmmm’Vila – Guaro – Dodò
    ———–Osvaldo – Palazzio————-

    Dnipro 2 – Inter 3: Konoplyanka, Osvaldo, Guaro, Konoplyanka, M’vila

    sost. Kuzmanovic per Khrin
    sost. D’Ambrosio per Mbaye
    sost. Bonazzoli per Palazzio

    all. Frustalupi

  96. Calooleft (@calooleft) 18/09/2014 alle 1:29 pm

    Minchiaformazione, giusto per entrare un pò in clima partita:

    ——————— Handanovic
    —— Campagnaro – Vidic – Jesus
    D’ambrosio – Kuzmanovic – M’vila – Dodo’
    ——————- Guarin
    ————————- Icardi —- Palacio

    Dovrebbe essere sufficiente per battere il dnipro

  97. Silvester Adiwolf 18/09/2014 alle 1:16 pm

    Un grazie al grande Macri per averci aperto la sua valigia dei ricordi nerazzurri. Per fortuna che era un bagaglio a mano, altrimenti l’avesse imbarcata si rischiava lo scambio con un estraneo e poi ci ritrovavamo un papiro gobbo o zozzonero in bacheca.

  98. macri 18/09/2014 alle 1:15 pm

    Barbara Berlusconi incontrerà Thohir per parlare dello stadio. A lei va bene tutto, ma l’ingresso dei giocatori deve rimanere quello posteriore.

  99. doggolo 18/09/2014 alle 12:52 pm

    al mindth step si vede, c’è scritto su in corsivo.

  100. crusherant 18/09/2014 alle 12:50 pm

    el ganassa

    cioè… un papirando sullo spogliatoio di kiev del 4 nov 2009…
    ormai è certo, mou è un goombade e legge Iorg e voleva postare il suo papiro
    poi siccome non ci sta mai a perdere ha tirato fuori l’insuperabile racconto di come e quando è nato il triplete (e il suo schema 5-5-5)…
    il solito figlio di ….
    provate a superarlo ora…

    (non lo so se è davvero diventato e rimasto Interista o è solo un grande paraculo, ma porcoilcazzo se è bravo… )

  101. facciadaperno 18/09/2014 alle 12:43 pm

    Topic striming : ma e ‘sta europalig dove la si vede?hahahasport fa davvero cagare.(tanto che prima o poi mi aspetto che mandino un pairo pure loro) altri suggerimenti da intelligentoni papirandi?

  102. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 18/09/2014 alle 12:33 pm

    A Milano i Mondiali antirazzisti 2015. Tavecchio: “Darò una mano a questi mangiabanane”

  103. macri 18/09/2014 alle 12:24 pm

    no nel prossimo svelo i segreti più torbidi per i guardoni repressi del sito

  104. doggolo 18/09/2014 alle 12:22 pm

    ci fai un papirando con lo stile macrozza?

  105. macri 18/09/2014 alle 12:19 pm

    Putin: potrei invadere l’ucraina oggi se volessi
    c’è l’Inter stasera presidente
    Putin: potrei invadere l’ucraina domani se volessi

  106. moka79 18/09/2014 alle 11:12 am

    CARTA DEI DIRRTI FONDAMENTALI DEI FOCOZZONI:
    Art. 1) Juve Merda
    Art.2) Milan Cacca
    Art.3) Ogni gombade focozzone ha diritto al suo papiro

  107. interclubqingdao 18/09/2014 alle 10:51 am

    E poi il papiro di Macri nasconde le parti più scottanti, quando dice di essere partito “con sciarpa nerazzurra e uno zaino per i panini, omette volutamente di menzionare il cappello.
    O lo vogliamo negare?

  108. interclubqingdao 18/09/2014 alle 10:47 am

    Macri, nel tuo papiro-lettino-dallo-psicanalista, quale sarebbe la parte dove dici di aver visto papà e mamma trombare?

  109. macri 18/09/2014 alle 10:45 am

    sull
    ci siamo visti due volte mi pare, aspetto la terza allora

  110. Gabrilito 18/09/2014 alle 10:28 am

    è stata una dedica dovuta…senza di lui…e tu lo sai benissimo questa squadra non avrebbe equilibrio…dovremmo ringraziarlo tutti e tutti i giorni…magari potresti scrivere di lui!

  111. Prozio 18/09/2014 alle 10:23 am

    Gabri, nel dedicare il 17 al giocatore più amato dell’attuale rosa (anziché a qualcuno come Moriero o come l’idolo del Presidente, Fresi)

  112. sullina 18/09/2014 alle 10:23 am

    La cosa bella di aver esordito allo stadio da “grandi” è che si può avere un ricordo più nitido, più bello, più forte, più.

    Sono solo un po’ offesa perché Macri non mi ha nominato, ma vabbé.

  113. elganassa 18/09/2014 alle 10:20 am

    Così, tanto per ricordare chi siamo veramente …

    Era il 4 novembre 2009, Inter sotto con gol incassato da Shevchenko e virtualmente eliminata. “Non dimenticherò mai quelle facce tristi durante l’intervallo – ripercorre Mou -. Allora presi a calci a tutto quello che avevo davanti e ho detto che, dopo la sconfitta, non avrei voluto vedere bambini che piangevano. Ho urlato: “Se proprio deve succedere, voglio che perdiamo dopo aver dato tutto. Voglio coraggio e non facce di merda”. Poi abbiamo parlato di tattica e ci siamo preparati a giocare prima con tre e poi con due difensori. Ricordo le loro facce quando ho spiegato come giocare a due dietro. Pensavano: “Questo è pazzo…”

  114. macri 18/09/2014 alle 10:07 am

    papagnolo
    c’è già in coda qualcuno….gabri e gigi sicuro, poi visto che è stata la sapiente redazione ad aprire il contest immagino altri aderiranno

  115. papagnolo 18/09/2014 alle 9:48 am

    si potrebbe creare un vero e proprio #orgpapirandochallenge, la sfida a scrivere il proprio papiro…
    TU Macrì chi nomini??

  116. papagnolo 18/09/2014 alle 9:47 am

    MADONNAMACRì…. che brividi! mi rimandi alla mia stessa esperienza nell’estate 2001, quando appena firmato il contratto che mi avrebbe consegnato alla grande Milàn, entrai nella filiale BPM di fronte al mio nuovo ufficio per sottoscrivere l’ABBONAMENTO (che poi ho esibito per tutta l’estate ai miei conterronei interisti che se lo potevano solo sognare) allo stadio (secondo blu da sempre).
    Quando per la prima volta dal vivo vidi quel bastardonegordobrasiliano entrare in campo (Inter-Fiorentina 2-0, entrò nel secondo tempo a risultato acquisito) mi vennero i brividi.
    e la doppietta al BRESCIA (dopo il palo a porta vuota e poi il raddoppio da fuori area che fece venire giù lo stadio) mi provocò un vero jizzinthepaints!
    Le partite del primo anno (2001-2002) le ho ancora tutte stampate in mente….
    Grande Macri!

  117. Gabrilito 18/09/2014 alle 9:21 am

    Prozio…in che senso da tanto tempo desideravi cadere così in basso?

  118. doggolo 18/09/2014 alle 9:00 am

    ambrosia 0 doggolo 1

  119. Prozio 18/09/2014 alle 7:55 am

    josesavethequeen, lo Zio con la maiuscola non è MAI juventino

  120. Prozio 18/09/2014 alle 7:53 am

    che emozione! da tanto tempo desideravo di cadere così in basso!

  121. caperucitaroja 18/09/2014 alle 7:42 am

    Io Macri me lo figuro più con una valigietta alla Oxa. (Maria, fai partire anche l’errevuemme.)

  122. facciadaperno 18/09/2014 alle 6:16 am

    Passando ad argomenti speciosi : ma davvero siete convinti che Jonk ci sia femmina a noi?

  123. bringbackorrico 17/09/2014 alle 10:20 pm

    Bravo Macri. Non sarai mica l’ex presidente di Boca Juniors e now sindaco di Baires? E lo zio ha veramente i baffoni come Bergomi che a 18 anni pareva ne avesse 42?

  124. alinghi2 17/09/2014 alle 10:18 pm

    Devo ammettere che quando ho letto “Macri,la mia prima volta” ho pensato che stavamo per imboccare una strada senza ritorno 😉

  125. bringbackorrico 17/09/2014 alle 10:17 pm

    Scusate l’off topic, volevo sapere se ci sono norme da rispettare sul postare link sul sito, ho postato due link e due YouTube video in uno stesso post e credo di averla fatta fuori dal vasino non rispettando qualche regola perché il post continua a dire che deve essere moderato. Grazie Goombadi!

  126. rabahmadjer 17/09/2014 alle 8:01 pm

    un solo difetto a questo papiro:
    la reale identità dello “zio”.
    probabilmente è un personaggio di un film di tarantino….

  127. rabahmadjer 17/09/2014 alle 7:57 pm

    macri, il bin laden marchigiano che cerca di far saltare per aria san siro con un trolley bomba, è tanta roba.
    clap clap clap clap.

  128. gigimeroni 17/09/2014 alle 7:53 pm

    Macrì, che poesia…
    Però adesso scendi sulla terra e racconta di quanto, tuttofatto, scambi piazzale Axum per piazzale Lotto, e arrivi a casa sei ore e quaranta dopo la fine della partita….

  129. Jack Cat 17/09/2014 alle 7:39 pm

    redazione anche io voglio esultera nei miei ricordi di bimbo interista
    contattami a jack_cat@libero.it
    voglio papirare

  130. Jack Cat 17/09/2014 alle 7:35 pm

    sette come conceicao e come figo

  131. josesavethequeen 17/09/2014 alle 7:08 pm

    Grande macri, l’unico caso in cui lo Zio non è juventino!

  132. Angelo Farina 17/09/2014 alle 7:08 pm

    ok, ho deciso… vado a spendere gli ultimi spiccioli dall’analista; cazzo mi costringete a ricordare la peggior notte della vita mia… il 7 dicembre 1988 mi sono congedato dal servizio militare a bologna e con un amico commilitone al posto di tornare al casa avevamo acquistato i biglietti di inter-bayer.. ho detto tutto.

  133. macri 17/09/2014 alle 7:06 pm

    Alciato purtroppo me lo ha consigliato Mazzarri. ..non potevo dire no

  134. doggolo 17/09/2014 alle 6:52 pm

    Lo zio ti portava anche in bagno? Ma poi perché qualcuno ha voluto soprannominarlo così il tuo primo amico di Milano? Che cafonaggine.

    Grandissimo Macri! Emozione pura.

  135. soloilcieloelanotte 17/09/2014 alle 6:49 pm

    SECONDOOOOOOOO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: