Interistiorg

Il sito che vi amerebbe tutti, se solo ne avesse il tempo

Otto punti in cinque giornate, ma ora sospiro di sollievo: il calendario di ferro è finito.

"La porto a vedere la mia squadra così poi me la dà per certo"

“La porto a vedere la mia squadra così poi me la dà per certo”.

Pareggio con la neopromossa, sconfitta in casa con l’ultima in classifica: a questa squadra manca solo il classico fluidificante per essere perfetta.

Umiliati dal Cagliari. Che bellissimo spot per le vacanze in Costa Smeralda dei nostri fans asiatici!

Nessuno tocchi la Società, però: più che rinforzarci con  dei reietti di altre squadre non potevamo chiedere.

Speriamo che finalmente ieri vi siate resi conto dell’assoluta inutilità dell’acquisto di Samir Handanovic.

Che sburro, abbiamo il portiere pararigori!

Impiegate un po’ a capire cosa diciamo ma alla fine con pazienza anche voi vi illuminate.

Domani tornano i papiri, è il turno di GigiMeroni e la sua Carmen Russo.

224 risposte a “Otto punti in cinque giornate, ma ora sospiro di sollievo: il calendario di ferro è finito.

  1. elmichetta 30/09/2014 alle 4:06 pm

    lord,
    buon divertimento ma poi papiro per quelli che sono rimasti a casa.
    ormai e’ la moda.

  2. lordpeto 30/09/2014 alle 3:35 pm

    Devo dire che qui a Mosca e’ veramente pieno di figa. Ho aperto tinder e mi e’ scoppiato il telefono…e chisselincula mazzarro?

  3. elmichetta 30/09/2014 alle 2:54 pm

    I nostri terzini (che rispetto a “esterni” gia’ vuol dire qualcosa) sono all’altezza dell’80% dei terzini di serie A. Facessero principalmente una fase difensiva ordinata con i 2 centrali, potremmo avere in un paio di mesi una linea difensiva sufficiente.
    E cmq fior di squadre hanno giocato a 4 con un solo buon terzino difensivo e l’altro che spingeva di piu’, cosa che ti puoi mediamente permettere se hai 2 centrali con un buon senso della posizione e magari un medel.
    Ma quello sicuramente era un vecchio calcio, non la roba moderna di WM.

  4. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 30/09/2014 alle 2:41 pm

    è che gira che ti rigira abbiamo dei terzini (a parte forse Dodò su cui si può lavorare) che sia nel 442 che nel 3 5 2 fanno c@g@re come le famose prugne del nipponico.

  5. elmichetta 30/09/2014 alle 2:33 pm

    Per alcuni giocatori dell’Internazionale 2013-2014 ci vorrebbe la birra Tsing-Tsing, altroche’.
    Ladridistipendio.

    NOTA: ho appena rivisto i goal di domenica. Piu’ li guardo, piu’ mi risento addosso quella saccenza con cui, difensore in una squadra che faceva i classicissimi tornei FIGC, guardavo il disordine tattico delle difese dei tornei tra oratori.
    Ecco, si’, mi sento saccente e la difesa di domenica mi sembra che “dumà a l’uratori….”

  6. micciacorta 30/09/2014 alle 2:22 pm

    la sconfitta di domenica è un problema che va oltre i 3 punti persi o la colossale figura di merda.
    per qualche misteriosa ragione la squadra, che pur non aveva impressionato nelle partite precedenti, dava qualche segnale di speranza. In particolare per quanto riguarda le vittorie nette in casa (leggi: san siro poteva ritornare ad essere uno stadio dove gli avversari sperano in un pareggio e fanno le barricate) e per quanto riguarda la difesa (1 gol – regalato – su 4 partite non era male). Insomma, senza fare sfracelli c’era un’idea di squadra magari lenta, magari poco bella da vedere, ma cazzuta e solida. Tutto in fumo… adesso qualsiasi neopromossa sa che a san siro si può fare il colpaccio e che 2 o 3 pere all’inter si possono fare… i nostri invece si cacheranno sotto al primo passaggio sbagliato in casa (per non parlare dei fischi che riceveranno al suddetto)… WM o non cambierà nulla (solito 5-6 posto con saluti a fine stagione) o proverà delle variazioni tattiche di cui sarà il primo a non capire un cazzo (8-9 posto con saluti a fine stagione)…
    Insomma, la vedo bene.

  7. macri 30/09/2014 alle 1:45 pm

    ci vuole la cattiveria cazzo, gli occhi della tigre. Un gruppo con elementi scarsi, con mancanze patologiche in organico sopperisce solo con la grinta e la determinazione. Non c’è altro da inventarsi

  8. macri 30/09/2014 alle 1:44 pm

    Kovacic come ala? ottimo, per darlo via come Wes

  9. ugoland 30/09/2014 alle 1:42 pm

    e perché no
    handa
    jonathan vidic jj dambrosio
    medel mvila
    guarin hernenes kovacic
    palacio
    (icardi)
    ?

  10. rabahmadjer 30/09/2014 alle 1:33 pm

    l’unica cosa buona dopo una figura di merda del genere, è che forse quel testone che c’è in panca inizi ad avere dubbi sull’assetto tattico.
    un cambi di modulo nn è detto che giovi a questo branco di mufloni, però è abb chiaro che il 352 con questo gruppo nn rende.
    handa
    john ranocia vidic jj
    guaro medel m’vila
    kovacic
    osvy icardi

  11. interclubqingdao 30/09/2014 alle 1:21 pm

    Una premessa, in cinese uno stesso nome può risultare scritto in vari modi. E’ inutile domandarsi perché, basti sapere che in China parlano tre lingue diverse tra loro (Mandarino, Shanghainese e Cantonese) e non si capiscono.
    Detto ciò, mi trovavo a passeggiare per il terminal 2D del CDG di Parigi e, mentre pensavo se, vista la rosa (ah, ah), fosse meglio fare la corsa sull’Udinese o sulla Samp, mi era venuta voglia di una birretta.
    Vado al bar e cosa ti trovo come unica Birra? La birra TsingTao, che è un altro modo di scrivere QingDao.
    E’ un’avanzata senza limiti né freni.

  12. macri 30/09/2014 alle 1:09 pm

    E’ possibile pretendere che, dopo un inter-siena 0 a 2 ci perdi ancora 3-1 fuori casa, per poi pedere ancora in casa col bologna, con l’atalanta e con l’udinese?
    si tutto è possibile se non fai le cose nel modo giusto, perchè se le fai nel modo sbagliato fra un anno diremo ancora ma è possibile…

  13. ugoland 30/09/2014 alle 1:04 pm

    handanovic
    dambrosio vidic jj dodo ranocchia campagnaro andreolli jonathan
    medel hernanes kovacic mvila guarin kuzmanovic
    osvaldo palacio icardi

    con questi simeone ci arriva in semifinale champions, SCRIVETEVELO!
    un allenatore medio ci arriva terzo tranquillo in serie a

  14. Piedediporco (ex Kanone) 30/09/2014 alle 12:31 pm

    E’ possibile avere paura del Karabababka, forse dovrei andare
    dallo psicologo.

  15. valdiviak 30/09/2014 alle 12:29 pm

    Non posso prendermela con Mazzarri perchè è l’ennesimo allenatore che fallisce dopo Mou e ha una rosa ridicola, non posso prendermela con i giocatori perchè mica è colpa loro se non sono da Inter, non posso prendermela con Ausilio perchè ha fatto solo un mercato e mica è colpa sua se non ha budget, non posso prendermela con Thohir perchè ha ereditato una situazione imbarazzante e deve rispettare il FFP, non posso prendermela con nessuno se anche oggi SONO INTERISTA!

  16. Angelo Farina 30/09/2014 alle 12:21 pm

    lavoratori del martedì

  17. facciadaperno 30/09/2014 alle 12:15 pm

    Riflettevo: voi qui a fare i criticoni e sapientoni mentre Thoir è primo in campionato con 51 punti (+6 sulla seconda). Ok, la squadra è il DC United, ma da qualche parte dovrà ben iniziare a vincere questo pover’uomo , MAICONTENTI, ecco quello che siete, MAICONTENTI.
    http://www.mlssoccer.com/standings

  18. enricovic 30/09/2014 alle 11:33 am

    Guidolin è un “carugnin dell’uratori” (cit.)

  19. Paolo Azzano 30/09/2014 alle 10:53 am

    Cioè è ovvio che cambiasso, zanetti, samuel, milito fossero alla frutta; età avanzata, mille battaglie…
    Ma pensare di sostiuirli con quei 4 cani malati arrivati questa estate è ridicolo.
    E’ evidente che q

  20. fabiozamorano 30/09/2014 alle 10:49 am

    Guidolin bravissimo, ma all’Inter va in esaurimento dopo 15 giorni…

  21. macri 30/09/2014 alle 10:36 am

    Kelly Brook molla il fidanzato: “cucina male!”
    a tutti i single cuochi del mondo, coraggio

  22. Angelo Farina 30/09/2014 alle 10:02 am

    comunque c’è in giro un allenatore abbastanza interista e lavoratore che dalle ceneri del nostro 352 potrebbe ricomporre il tutto perchè maestro di calcio e soprattutto molto umile e onesto intellettualmente: GUIDOLIN

  23. elmichetta 30/09/2014 alle 9:57 am

    Buonciorno guumbadi.
    Sto osservando una superiore calma Zen in attesa del papirando fu-Gigi Meroni.
    oooooooohmmmmmmmmmm…

  24. patrickconnemara 30/09/2014 alle 9:37 am

    #WalterStaiSereno

  25. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 30/09/2014 alle 9:20 am

    eh sì a Palermo sarà difficilissimo vincere, ma che dico vincere, far gol, ma che dico, passare la metà campo…

  26. ugoland 30/09/2014 alle 9:06 am

    giriamo pagina e guardiamo avanti. Io mi aspetto giovedì qualche nuova soluzione tattica e il lancio di 1-2 giovani (mbaye, obi, puscas, krhin ecc). Potrebbe essere un buon test

  27. uter69 30/09/2014 alle 9:01 am

    mai avrei pensato che si potessero fare punti al Barbera

  28. patrickconnemara 30/09/2014 alle 8:18 am

    #MazzarriStaiSereno

  29. Giuseppe Valenti 30/09/2014 alle 8:12 am

    anche a palemmo e’ difficile vincere come a torino, per fortuna questo calendario di ferro ce lo siamo messi alle spalle LOOOOOL

  30. inter291103 29/09/2014 alle 11:00 pm

    Palermo-Lazio 0-4. Anche qui ha influito il caldo, eh Mazzarri?

  31. andalepasinatos 29/09/2014 alle 10:49 pm

    L’Inter e l’Europa: vincere per allontanare l’ombra della troika.

  32. Angelo Farina 29/09/2014 alle 9:52 pm

    io in questo periodo dell’inter ci vedo una sorta di nemesi morattiana. riflettete… il cagliari del suo amico giulini con in panca un suo vecchio pallino che dopo essere smerdato da tutti sale in cattedra proprio contro di noi… l’udinese con in panca un allenatore praticamente pagato da noi e figlioccio del nostro ex presidente che con quattro partite ha praticamente portato la sua squadra già alla salvezza ed intanto aleggia in terza posizione. subito l’esorcista!!!

  33. micciacorta 29/09/2014 alle 9:46 pm

    Wm, oltre a essere recordman di calci d’angolo (primato per il quale viene studiato e stimato dagli allenatori di mezza europa), e’ anche recordman per il numero maggiore di strisce positive in un’unica stagione. Ne colleziona a decine, sebbene a scapito della durata della striscia stessa (parametro sopravvalutato). Ergo, giovedi’ si vince facile, forse pure domenica la sfanghiamo… Quinto posto in cassaforte.

  34. Ventice' 29/09/2014 alle 9:40 pm

    Intanto però c’è quel giovane allenatore dell’Udinese, di cui al momento mi sfugge il nome, che sta facendo meraviglie, io lo seguirei per il futuro

  35. Ventice' 29/09/2014 alle 9:35 pm

    Spero che il Re mi perdonerà, dall’alto della Sua munificenza, se umilissimamente mi permetto di avanzare la più ovvia delle obiezioni: l’arrubbentus con tre stopper ci ha recentemente vinto tre scudi, il che significa parte molto sinistra della classifica.
    Poi è chiaro che anche a me fa un po’ cagare il 3-5-2 dopo averne visto l’interpretazione mazzarriana all’Inter, ma il modulo mi pare sinceramente uno degli ultimi problemi.

  36. rabahmadjer 29/09/2014 alle 9:14 pm

    @calo
    si vero, sono stati 25 minuti buoni.
    peccato che gli ultimi 15 siano stati da vietato ai minori.
    dopo un 1 a 4 a san siro è più che normale che si facciano processi sommari.
    ad allenatore e giocatori.

  37. ugoland 29/09/2014 alle 9:12 pm

    ah ah ah sto pensando alla faccia di strama quando a gennaio si ritroverà con rocchi centravanti e schelotto esterno…

  38. ugoland 29/09/2014 alle 7:56 pm

    ok caloo, così potremo scrivere sul sito: la squadra che fino al 25° aveva tenuto testa al cagliari.
    Lasciamo perdere, c’è di meglio che rivedersi le partite, ormai è andata così

  39. Calooleft (@calooleft) 29/09/2014 alle 7:51 pm

    Dopo pranzo mi sono rivisto il primo tempo di inter-cagliari. Posso dire che fino all’espulsione avevamo giocato molto bene rispetto agli standard recenti? Ma al livello che dopo inter-sassuolo erano i migliori primi 25 minuti della stagione (complice anche una difesa del cagliari molto allegra)… E fino a quel momento avevamo subito solo un’azione pericolosa (piu’ l’autogol). Mentre l’inter aveva creato un bel pò di occasioni potenziali…

    Poi alla mezz’ora ed in 10 sono completamente spariti gli attaccanti, l’assenza ingiustificata di hernanes ha iniziato a pesare, kovacic ha iniziato a boccheggiare e dodò veniva spesso lasciato solo contro ibarbo… ed è successo il patatrack

    A parer mio tutto sto processo che state facendo (e che stanno facendo anche i giornalai) è decisamente eccessivo

  40. ilreditonga 29/09/2014 alle 7:18 pm

    I tecnici abbondano, quindi l’avete voluto voi: anche il Re si sente autorizzato a pontificare.
    Il Re ripete per l’ennesima volta una sola cosa e spera che prima o poi questa cosa venga capita dal volgo.

    NESSUNA squadra, che ambisca a stare nella parte sinistra della classifica, PUO’ giocare con tre stopper. A meno che la cosa non duri solo pochi minuti e che almeno uno dei tre stopper abbia dei piedi che si possano definire tali (Cambiasso sì, Vidic no).

    Ora il Re spiega anche il perché
    Con TRE STOPPER, posto anche che il dogma imponga di far giocare due “simil-guardalinee” sulle fasce (i nostri simil-guardalinee sono una curiosa eccezione, perché non sanno attaccare ma non sanno neanche difendere) la squadra in questione è costretta a perdere costantemente il controllo del centocampo, oppure, in alternativa, a lasciare in attacco uno sfigato qualsiasi, completamente isolato.

    La situazione è aggravata dal fatto che WM, a dispetto delle sue iniziali, insiste nell’applicare soltanto questo ridicolo “modulo”.

    E non si parli di difesa a tre, perché la “difesa a tre”, se volete, la faceva anche tale Helenio Herrera nel 1964, quando Burgnich, Guarneri e Picchi erano i soli a rimanere in difesa, mentre Facchetti faceva il Nagatomo (?!?!), e Bedin seguiva fino al cesso il regista avversario.

    Il Re ora spera di non dover intervenire di nuovo e vi ricorda di non angustiarvi, tra qualche anno la nuttata passerà. Per quell’epoca speriamo che nessun cretino di allenatore ci abbia spinto fino alla serie B. Il buon Giuseppe si rivolterebbe nella tomba.

    p.s. scusate tanto, ma il Re dimenticava una cosa: egli concorda con i molti che sostengono che la rosa attuale dell’Inter, pur se ai limiti dell’indecenza rispetto agli anni passati, sarebbe in grado di lottare alla pari con quelle, quasi altrettanto scarse, di Fiorentina, Napoli e Milan.

  41. Chun-Li Chung 29/09/2014 alle 6:52 pm

    “rabahmadjer 29/09/2014 alle 6:49 pm
    si ma a me che cazzo me ne frega del cagliari?” —-> Cocker ad honorem

  42. Chun-Li Chung 29/09/2014 alle 6:51 pm

    Domenghini riesumato. Mihajlovic balzato al primo posto nella lista “l’Inter agli Interisti” alla gran festa del Prossimo Allenatore. Mancini che torna in ginocchio alla Pinetina percuotendosi pure il petto. Il catenaccio che si ritrova per moglie Thohir. (Pensare anche solo di) trasformare Cacatomo in terzino per stare a 4 dietro. Clausole contrattuali de-Mazzarrizanti a giugno. Mario Martiradonna e Communardo Niccolai. Le vacche che si ritrova per mogli di solito Matthaus. La fenomenologia di Bielsa.

    Tipici disturbi post-traumatici da stress (segnatamente: Ekdal). Ora però tirare un bel respiro, ripulire la mente da questi pensieri balzani e focalizzarsi sulla vittoria di giovedì nella quale, a fronte di tanta bile versata, l’allenatore sarà ancora Mazzarri. Keep calm e preservare il fegato per le prossime sconfitte che già l’Ernst Happel del cacciucco ha detto che “il Qarabag è una signora squadra (sic)”. Immaginatevi le interviste post-gara 🙂

    p.s. “Ventice’ 29/09/2014 alle 4:07 pm” dice tutto bene e in modo esauriente

  43. rabahmadjer 29/09/2014 alle 6:49 pm

    si ma a me che cazzo me ne frega del cagliari?

  44. Alessandro 29/09/2014 alle 6:44 pm

    @Rabah
    Credo siano almeno 7 anni che seguo Interistiorg quotidianamente. Leggo eccome, e leggo anche te. 🙂 Non ho mai detto di essere depositario del sapere o di aver rivelato chissà cosa: ho espresso il mio pensiero dato semplicemente dal vedere le partite dell’Inter, è che sono anche io frustrato dal cesso che siamo diventati.
    Su Medel non sono tanto d’accordo: viste le zone e le modalità con cui stavamo subendo, speravo Mazzarri cercasse di dare più tranquillità/equilibrio alla squadra dopo l’espulsione, tenendo la partita aperta fino a fine primo tempo…per poi tenermi 2 cambi in base all’andamento del match. Medel non subiva solo per motivi fisici. Invece ha messo Guarin, che oltre a non coprire non è mai riuscito a collocare tatticamente: altra prova dell’inadeguatezza di Mazzarri è data dal fatto che non ha mai saputo inserire nei meccanismi di squadra tutti i giocatori con un minimo di estro (Alvarez, Guarin…), e che se Thohir non avesse deciso che Kovacic e Icardi dovevano giocare a tutti i costi, a quest’ora saremmo con Vucinic davanti, Guarin alla ju*e e chissà quale altra porcheria in mediana.

    @Sullina
    Sulla fan page di Interistiorg!

    @4javier86
    No ecchecazzo: lui no. Non parlo in rima e non arrivo a tali vette psycho. 😉

  45. alinghi2 29/09/2014 alle 6:32 pm

    Scusate.
    Pero’ non e’ giusto prendere una partita che ci accomoda per definire un pirla un allenatore.
    Altrimenti possiamo dire che pure Mourinho era un minkione per la partita di Catania?

  46. Angelo Farina 29/09/2014 alle 6:30 pm

    mentre noi tutti qui a disquisire i nostri ragazzi capitanati del nostro sergente di ferro hanno sgobbato per tutto il giorno alla fine mazzarri ha dichiarato che gli ha fatto una ramanzina e che alla fine hanno capito: noi eravamo quelli col pigiamino a righe nero con le striscine azzurre, quelli con il pigiamino bianco era il cagliari dunque abbiamo preso quattro pere…(tutte ste magliette non fanno altro che confondere la testa)

  47. sticassy 29/09/2014 alle 6:20 pm

    Mancini, Mancini… gli voglio un bene dell’anima perché è un grande, ma quando aveva i Pizarro e i Wome le sue scoppole le prendeva anche lui (vedi Palermo-Inter 2005/06).

  48. Steelee12 29/09/2014 alle 6:15 pm

    Stare qui a piangere su quanto facciamo schifo non lo trovo utile. Preferirei andare al Conad a riprenderci i tre punti persi ieri (del resto ci è riuscito anche il pessimo Cosetto)

  49. Steelee12 29/09/2014 alle 6:12 pm

    @Rabah Non è che nel Cagliari di ieri ci fosse qualcuno che potesse lontanamente far pensare a Domenghini (Gigirriva manco è da nominare)

  50. el baüscia 29/09/2014 alle 6:12 pm

    Alt Steele ALT!
    Stai parlando del grande cagliari del “filosofo” Manlio Scopigno…mica cotica.
    Una squadra che era campione d’Italia in carica e che arrivò quinta o sesta solo perchè ebbe Giggirriva fuori per un bel pezzo di stagione.
    Comunque, mi auguro per tutti che finisca come allora. Sarebbe una botta di ano che nemmeno un sei al superenalotto con la schedina da un euro e cinquanta.
    Vabbè…sperare non costa un cazzo….

  51. loch23 29/09/2014 alle 6:02 pm

    Mazzarri resterà fino a fine stagione a meno di cose clamorose. Siamo con le pezze al culo e dall’Europa cagano la minchia con FFP ecc, quindi inutile fantasticare con Mancini e altri che chiedono una barca di soldi di ingaggio e il doppio per gli acquisti.
    Per Giugno poi mi auguro che ET abbia inserito qualche clausola con cui potersi liberare di MazzarriMerda senza spendere troppo e ricominciare da un allenatore con i coglioni, non limitato dai suoi dogmi, che valorizzi un minimo la merda che ha a disposizione e li faccia sputare sangue sul campo anzichè sprecare il suo tempo a inventarsi scuse patetiche per le tv. In pratica quello che avrebbe dovuto fare l’allenatore più pagato della serie A da un anno e mezza a questa parte. I miei nomi restano quelli di prima: Bielsa, Mihajlovic (se continua così), e in seconda fila i vari esteti del calcio, con meno palle dei due precedenti, come Montella e De Boer.

  52. Angelo Farina 29/09/2014 alle 6:02 pm

    suvvia ragazzi abbiam pur sempre giocato senza il divino

  53. rabahmadjer 29/09/2014 alle 5:51 pm

    grazie steele, commovente questa tua evocazione statisitica.
    ora però devi dirmi chi fa il facchetti, chi il mazzola, chi il corso, chi il jair, chi il boninsegna.

  54. Steelee12 29/09/2014 alle 5:47 pm

    4a giornata, campionato 1970-71

  55. rabahmadjer 29/09/2014 alle 5:46 pm

    @egr
    come sosteniamo da mesi e mesi, mazzarri è un allenatore che sa fare solo il 352.
    al massimo qualche derivto tipo 3511 o 3421.
    è un allenatore, ma limitato.

  56. ègr 29/09/2014 alle 5:37 pm

    rabah
    se uno non sa insegnare la difesa a 4 è un allenatore?
    è come se un salumiere sapesse solo tagliare la pancetta e non il prosciutto.

  57. iohosolocugine 29/09/2014 alle 5:36 pm

    Sono l’unico a credere che il problema di Mazzarri sia la totale assenza di COGLIONI ATTACCHI IN MEZZO ALLE GAMBE?

    La sua rosa è inferiore a quella di Palermo, Torino, Cagliari?

    Spiegatemi, vi prego.

  58. rabahmadjer 29/09/2014 alle 5:35 pm

    credo che matthaus abbia collezionato più mogli che panchine….

  59. rabahmadjer 29/09/2014 alle 5:32 pm

    @egr
    per insegnarglielo ci vorrebbe uno che sappia spiegare la difesa a 4…

  60. papagnolo 29/09/2014 alle 5:31 pm

    ma a proposito di interisti come allenatori (scartando Zenga che sarebbe troppo coinvolto o più semplicemente non adatto visti i suoi risultati a 54 anni, e Cambiasso che oggi farebbe la fine di Seedorf), è così brutto pensare chessò a un LOTHAR MATTHAEUS?
    metti che uno a caso tra Guarin, Hernanes, Kovacic etc etc impari il concetto di “centrocampista con i controcoglioni” (hai presente quelli che non devono per forza aspettare la palla sui piedi e che si buttano negli spazi?)
    Ovviamente Nicolino Berti come vice.

    (riflessione post-stadio mentre ripenso ai cagliaritani che, sul 3-1 per loro, erano in 5-6 davanti alla linea della palla, sempre, e almeno 4 in area di rigore, da cui il concetto logico del “se siamo di più in area magari sulle respinte il pallone lo prendiamo ancora noi” = secondo, terzo e quarto gol, più il rigore)

  61. rabahmadjer 29/09/2014 alle 5:31 pm

    perchè mazzarri lo hanno rinnovato fino al 2016?
    avranno avuto i loro motivi, ma penso che la riconferma sia cmq legata al raggiungimento di alcuni risultati.
    d’altra parte thoihr lo pese, o cmq avallò la sua candidatura, da quel che si dice.
    probabilmente è il profilo di allenatore che piace a lui.

  62. facciadaperno 29/09/2014 alle 5:29 pm

    ..Inizio campionato funestato da papiri e da ex-silenziosi goombadi smaniosi con tutta evidenza di papirare….redasiun, “maledetti, cosa avete svegliato dal letargo dei templi???…”

  63. rabahmadjer 29/09/2014 alle 5:24 pm

    ma parliamo di quasi 10 anni fa !!!
    cazzo!
    preistoria in questa era calcisitica.
    nomi come quelli citati tipo tourè o hamsik sono inavvicinabili per noi ora.
    ringraziamo di avere dei kovacic e degli icardi.
    e anche dei vidic – nonostante il pessimo inizio – degli handanovic, dei medel degli osvaldo e degli mvila.
    di più ad oggi, facciam fatica a richiedere.

  64. ègr 29/09/2014 alle 5:23 pm

    è impossibile giocare a 4?
    perchè? posto che i terzini non devono essere nagatomo e dodò, perchè cazzo non si può giocare a 4? ranocchia jesus vidic campagnaro non sanno giocare a 4?
    mettiamo pure che non siano in grado, insegnarglielo?

  65. macri 29/09/2014 alle 5:18 pm

    ah ma io mi spellerei le mani anche per un gigi di biagio
    ridi porcatroia

  66. doggolo 29/09/2014 alle 5:13 pm

    sarebbe simpatico tornare ad avere Veron, Stankovic, Cambiasso, C.Zanetti, J.Zanetti, Emre, Recoba, Vieri, Adriano…così per dire eh? poi magari in panchina ci si potrebbe mettere anche un Vecchi qualsiasi.
    Così per dire.
    Ridi, cazzo, ridi.

  67. willerneroblu 29/09/2014 alle 5:11 pm

    Giulini ha detto la cosa più sensata degli ultimi anni..a no tranne Ranocchia che sabato
    ha detto che ogni traguardo non è precluso………speriamo che non si riferisse a quella cosa lA

  68. Distinti Saluti (@distintisaluti) 29/09/2014 alle 5:11 pm

    Loch23. La proposta di mettere il nano di merda mangia prugne nello store di piazza Duomo ,è la più sensata della giornata. Doggolo a gente come NEGATOmo non insegni le diagonali.Semplicemente gli spieghi la strada più facile per arrivare a Malpensa e togliersi dai coglioni.

  69. 4javier86 29/09/2014 alle 5:11 pm

    Alessando depositario della verità e soprattutto mago del grassetto e della punteggiatura. E’ un piacere da leggere.
    In pratica un Giuseppe Valenti un tantino più calmo e moderato, ma la sostanza è sempre quella:
    L i b e r a t e c i d a M a z z a r r i

  70. fabiozamorano 29/09/2014 alle 5:07 pm

    comunque, senza voler criticare nessuno, non è che Mancini quando ha allenato squadre che non fossero quelle con la rosa più forte (o nelle prime 3) del campionato abbia fatto sfracelli… e in più, come già detto da altri, pretende innesti che nemmeno a Football Manager ormai possiamo permetterci!

  71. Pasquale Formisano 29/09/2014 alle 5:02 pm

    Cmq concordo sul fatto che ci ciucceremo Mazzarri fino alla fine, questi sono solo voli pindarici

  72. Pasquale Formisano 29/09/2014 alle 5:01 pm

    ti darà la stessa risposta del 2005: la riserva dell’Empoli che io trasformi in Maxwell, il terzo portiere del Chievo che trasformo in julio Cesar, il terzino indisciplinato del Monaco, Luis Jimenez, ecc

  73. Pasquale Formisano 29/09/2014 alle 4:59 pm

    pretende i campioni…oddio nei suoi primi 2 anni riuscì a far bene con un mucchio di parametri 0..dopo il secondo anno arrivò Zlatan, ma lui aveva cmq richiesto a poco Hamsik e Yeyà Tourè (circa 4 milioni per entrambi) e ha costruito uno squadrone con una spina dorsale costata meno dell’intero cartellino di Hernanes

  74. macri 29/09/2014 alle 4:59 pm

    qui ci ciucciamo tranquillamente Mazzarri per il resto della stagione (come detto da Doggolo sempre), magari non sarà cosi ma credo proprio che sia improbabile un cambio. Vedremo alti e bassi, buone cose e poi pessime. Ma è così, fatevene una ragione e soprattutto sorridete cazzo sorridete.

  75. doggolo 29/09/2014 alle 4:57 pm

    il mancio lo conquisti parlando del budget mercato per gennaio:
    “abbiamo 1,5 mln di budget, comprensivo di ingaggi, come ci muoviamo?”

  76. Angelo Farina 29/09/2014 alle 4:56 pm

    facciamo tutta l’ironia che vogliamo ma cerchiamo di voler bene a quello che ci resterà

  77. Pasquale Formisano 29/09/2014 alle 4:56 pm

    è vero rebah, però sorgono 2 dubbi:
    1-Perchè confermare Mazzarri a quelle cifre?
    2-Sicuri che un’alternativa a poco prezzo ci faccia fare un salto di qualità, considerando che cmq la rosa quella è?
    Io ne dubito

  78. Angelo Farina 29/09/2014 alle 4:55 pm

    ma se mancini pretende i campioni, cosa ci viene a fare da noi? lo sapete benissimo che è abituato a budget consistenti.

  79. rabahmadjer 29/09/2014 alle 4:53 pm

    quindi secondo voi, o secondo alcuni di voi, mancini roberto tornerebbe all’inter alla modica cifra di 4-4,5 milioni netti all’anno
    che sommati ai 3.5 netti che si danno a WM, costerebbe all’inter una 15ina di milioni lordi.
    thoihr credo che nn aspetti altro che sputtanare così tanti soldi in questo modo.

  80. rabahmadjer 29/09/2014 alle 4:50 pm

    pensavo che dopo l’ 1 a 4 di ieri avessimo toccato il fondo.
    e invece no.
    è riapparso formisano….

  81. Pasquale Formisano 29/09/2014 alle 4:50 pm

    Mazzarri guadagna 3,5 netti, Mancini massimo guadagnerebbe un milioncino in più al posto di stare senza squadra…più seria e adeguata al bilancio di così si muore

  82. fabiozamorano 29/09/2014 alle 4:47 pm

    Cari Goombadi… sono anni, dai tempi di un “.org” solo che vi seguo, ma non ho mai scritto (timidezza, oh timidezza)…
    ora, anni e anni di interismo hanno temprato il mio spirito e la mia anima, ma devo dire che una partita come quella di ieri non la si vedeva da mooolto tempo… o meglio la totale mancanza di voglia, di palle, di capacità di reagire degli 11 facoceri in campo. Da quando ho ricordi tifo Inter, ho visto tante sconfitte e tante vittorie ma mai avevo perso la passione. Gli scudetti sotto l’ombrellone, i Tardelli, il quinto giorno di maggio… ma mai senza passione.

    Ora è un pò che in campo non ne vedo più, e l’Inter, senza passione, diventa una squadra qualsiasi, come i cuginimerda… non me ne vogliate ma la penso così.

    PS. certo, un pò di fagiana in più non guasterebbe… che passare dalla Milly alla ladyThohir non ci ha certo fatto migliorare!!!! 🙂

  83. doggolo 29/09/2014 alle 4:45 pm

    “soluzione ideale in base al budget di zio toiro, quindi non inventatevi roberti mancini o cazzattine varie.”
    taac..siamo seri, porca puttana su.

  84. Pasquale Formisano 29/09/2014 alle 4:41 pm

    Mancini è libero, l’allenatore che può sostituire Mazzarri c’è eccome…

  85. elmichetta 29/09/2014 alle 4:38 pm

    cmq se non ci sono sghei piuttosto che fare il meschino-braccino-corto-campione di-estrazione-una-goccia-di-sangue-in-piu’-dalle-rape io preferisco una squadra bauscia con Zeman/Bielsa allenatore. Gente che corre, qualche campioncino che esplode, qualche giocata da video su Youtube, rimonte e sodomizzazioni a raffica.
    Pazza Inter affronta i tempi di scarsa pecunia offrendo almeno un calcio vivace.
    La noia e’ la morte del calcio, soprattutto se tanto poi perdi lo stesso.

  86. Ventice' 29/09/2014 alle 4:37 pm

    Gabrilito, mi inchino alla tua similitudine della macchina usata.

  87. doggolo 29/09/2014 alle 4:37 pm

    intendevo soluzioni da subito.
    soluzioni da giugno ce ne possono essere svariate e si può anche guardare fuori dal confine italico. (de boer, emery, pochettino, martinez,..solo per fare qualche nome).
    detto questo il grande sliding doors nerassurro è stato quando marcelo bielsa ci ha sbattuto le porte in faccia.
    nel 2011 ci avevo sperato tremendemente, sarebbe stato un tecnico che ci avrebbe fatto innamorare al di là dei risultati, un maestro di calcio vero, un tecnico epocale, uno che avrebbe potuto veramente insegnare dei fondamentali a qualche facocero.

  88. patrickconnemara 29/09/2014 alle 4:26 pm

    Vincenzino Montella.
    Sinisa Mihajlovic.
    Marcelo Bielsa.
    Ma anche Stefano Pioli, Ottavio Bianchi, Serse Cosmi…uno a caso andrebbe bene!

  89. Gabrilito 29/09/2014 alle 4:18 pm

    Qui c’è un punto fondamentale che viene omesso da tutti…il fatto che non vi sia sulla carta un allenatore che possa al momento sostituire Mazzarri …non presuppone assolutamente il fatto che non lo si possa insultare per la sua pochezza!
    E’ come se comprassi una macchina usata che mi lascia a piedi ogni 10 minuti (Pagata uno sproposito)…e io non possa dire “ZIO CARO CHE MACCHINA DI MERDA”…solo perchè non riesca permettermi un BMW!?

  90. rabahmadjer 29/09/2014 alle 4:17 pm

    @alessandro
    molto bello quello che hai postato, molo ben scritto; ma è già stato scritto più volte e in varie forme nell’ultimo anno. dell’inadeguatezza dei giocatori al modulo monocorde mazzariano, della sua testardaggine nel’insisitere solo su quello, nella prevedibilità del nostro gioco e nella facilità di disinnescarlo, della facilità con cui si fa male all’inter.ecc….forse nn ci leggi così spesso come dici. ma fa lo stesso.
    sul 4a1 in inferiorità numerica io nn credo che sia stata una bestemmia togliere medel. un giocatore che ieri ha disputato partita pessima, di testa e di gamba. poi tenerlo in campo a cosa sarebbe servito? tenevamo un’incontrista per difendere il 4a1?
    sarebbe stato interessante provarlo centrale in una difesa a 3, ma probabilmente aveva paura che ne prendessimo di più.

  91. facciadaperno 29/09/2014 alle 4:14 pm

    Su ‘sto sito manca un motore di ricerca interno tipo Gogol….ci fosse digiterei :
    “Nagatomo con Mazzarri è diventato un giocatore di calcio”
    Non dico che uscirebbero quasi 9.000.000 di risultati come se digitassi “figa”, ma su un numero considerevole sarei disposto a scommetterci …

  92. micciacorta 29/09/2014 alle 4:08 pm

    mi fate ridere nella vostra ingenuità. E’ tutto già scritto: quinti in campionato e fuori ai quarti di europa league. Mazzarri ovviamente silurato a fine anno. Segnatevelo.
    L’unico dubbio è quante settimane ci vorranno prima che gli spasimanti di WM salgano sul carro di quelli che con il carro vorrebbero investire WM… Dovrebbero bastare un paio di partite tipo ieri, quindi per novembre ci dovremmo essere

  93. ugoland 29/09/2014 alle 4:08 pm

    domenica avremo contro i terribili gemelli del gol babakar-bernardeschi, la BB. Io non potrò seguirla mi accontenterò delle vostre illuminate descrizioni

  94. Ventice' 29/09/2014 alle 4:07 pm

    Pur ringraziando gigimeroni per l’omaggio al mio adorato Chino, dico senza ironia che stimo doggolo per la coerenza e lucidità nei commenti anche dopo il disastro. Sono d’accordo con lui su un punto fondamentale: perché dovremmo pensare che allenatori che non hanno fino ad oggi dimostrato nulla o quasi si metterebbero magicamente a compiere miracoli sulla panchina dell’Inter, dove dopo Mou hanno fallito fragorosamente 5 tecnici da Ciccio Benitez a Strama?
    Chiaro che pagherei di tasca mia per vedere sulla nostra panca un Klopp o un Cholo o un Mou bis al posto del buttero lamentoso, ma visto che questi sono fantascienza chi avremmo dovuto prender quest’estate al posto di Mazzarri? Mihailovic? Zenga? Mancini bis mi avrebbe intrigato, ma c’è da vedere se sarebbe venuto e cosa avrebbe preteso. Per una volta è stata fatta una scelta di continuità e la trovo sensata, considerando le alternative realistiche (anche se non ho capito il rinnovo): questa sarà la stagione della verità, senza alibi e raccolte dati e cazzate varie, e alla fine si tireranno le somme.
    Mazzarri, pur con limiti e colpe evidenti, ha dimostrato in carriera di saper gestire situazioni di crisi e di emergenza, quindi mi aspetto che ora tiri fuori le palle e le faccia tirar fuori alla squadra, per rimettersi in carreggiata dopo la doccia di merda di ieri. Non farà mai giocare l’Inter in modo spumeggiante, ma le capacità minime per fare una squadra solida che se la può giocare con quasi tutte in Serie A dovrebbe avercele.
    Paradossalmente mi hanno preoccupato di più i pareggi con Torino e Palermo, e sono quasi contento di aver preso 4 schiaffi ieri invece del solito pareggino stitico che favorisce il florilegio di scuse e alibi. Per lo meno la società, per bocca di Ausilio, ha battuto un colpo. Ora vedremo chi ha le palle tra tecnico e giocatori per riscattarsi. Voglio essere paziente per ancora qualche giornata. A differenza di molti qui (e su questo dissento da doggolo) credo che la rosa di quest’anno sia buona, e si potrebbe perfino arrivare terzi con un po’ di fortuna (molta) e un paio di innesti giusti a gennaio. Se a maggio arriviamo terzi mi fregherà un bel cazzo di aver perso 1-4 in casa col Cagliari a settembre. Poi, sia chiaro, via Mazzari se ci sarà un’alternativa sensata.

  95. sullina 29/09/2014 alle 4:03 pm

    Scusate, lasciateci un attimo da soli a me e Alessandro che dobbiamo parlare.
    Carissimo, non temere per le gomme, io le vendo! E poi, su facebook siamo più sbaciucchioni, CHI?

  96. Alessandro 29/09/2014 alle 4:03 pm

    @Buffalo nessuna magia: semplicemente far giocare i giocatori che abbiamo (di valore mediocre, ok) nelle giuste posizioni e in base alle loro caratteristiche. Coi dovuti paragoni, prendimi poi le grandi europee e dimmi quante giocano con la difesa a 3.
    Qui non si pretende scudetto, terzo posto o chissà cosa: razionalmente, basterebbe essere una vaga forma di squadra di calcio.

  97. Angelo Farina 29/09/2014 alle 4:02 pm

    la soluzione ideale è walter mazzarri che schiera la sua difesa a tre magari rischiando mbaye a destra o a sinistra, cercando di aumentare un pò il ritmo delle sue partite anche rischiando qualche volta qualche infortunio muscolare che a lui capitano tanto raramente perchè non si corre

  98. loch23 29/09/2014 alle 4:01 pm

    Mihajlovic (ma voglio prima vederlo per un anno intero sulla panca della Samp) e Bielsa prima che andasse a fare miracoli a Marsiglia.
    Al mangia prugne lo metti nello store di piazza duomo a vendere magliette ai suoi compaesani. Su di lui siamo d’accordo che non imparerà mai un cazzo e sempre una merda da cesena rimarrà.

  99. Gabrilito 29/09/2014 alle 3:52 pm

    A me la soluzione Rabah-Doggy proposta da Gigione, sulla panca Inter non mi andrebbe così male!
    Già mi immagino Rabah pronto a discutere con Thohir sul talento bulgaro sconosciuto anche alla famiglia…e Doggy in panca ad urlare…”RAGAAA L’ABCCC L’ABC CAZZO…EHI LASCIA PERDERE QUELLE COSE TU NON CE L’HAI NEL DNA”!

  100. Angelo Farina 29/09/2014 alle 3:51 pm

    dog sono d’accordo e continuo a a ripetere che se una cosa nasce tonda non può morire quadrata…

  101. Angelo Farina 29/09/2014 alle 3:45 pm

    stampa bastarda… fino a domenica alle 15,10 circa tutti a lodare le capacità tecniche ed umane del “nostro” allenatore il coro più unanime “mazzarri l’unica certezza di quest’inter”… dopo sarà successo qualcosa di cui io non mi sono francamente accorto e giù un diluvio su tutte le testate acompreso l’ermafrodito il sole ventiquattrore di “inadeguato”, “lento di pensiero” addirittura “monomodulo”… oh ma per caso l’inter ha perso in casa contro l’ultima in classifica?

  102. doggolo 29/09/2014 alle 3:42 pm

    fatemi ridere un poco le ascelle, ditemi al 29 settembre seduto in quel caffè quale sarebbe la soluzione ideale per vedere l’inter giocare in un modo brillante e armonioso a tratti rabbioso e soprattutto VINCENTE.
    soluzione ideale in base al budget di zio toiro, quindi non inventatevi roberti mancini o cazzattine varie.
    voglio proprio leggere questi grandi nomi di condottieri pronti a guidarci verso la rinascita nerassurra. (dire “qualsiasi allenatore basta che non lo paghino 3,8 mln” non vale come soluzione).
    su su fatemi ridere, spiegatemi chi si metterebbe nagatomo sulle ginocchia spiegando al piccolo samurai cosa vuol dire fare una diagonale difensiva.

  103. buffalo (@buffaloman89) 29/09/2014 alle 3:40 pm

    Ale sarei curioso di sapere cosa intendi per “adattare la squadra agli interpreti”, quali magie tecnico-tattiche hai in mente per risolvere la questione?

  104. facciadaperno 29/09/2014 alle 3:38 pm

    @Cape. In effetti il fludificante viene utile in tante situazioni…

  105. Alessandro 29/09/2014 alle 3:26 pm

    @Pasinato68 Ebbene sì, sono il Walter. Jonathan scrive sotto mia dettatura.

    @Sullina accetto, ma vista la corte che ti fanno da queste parti…non vorrei trovarmi le gomme dell’auto tagliate. E’ che su Facebook siete più sbaciucchioni… 😉

    @ElBauscia proviamo a ribaltare un attimo la questione: proprio perché non faccio l’allenatore di serie A, ma mi accorgo anche io come tanti altri di cose più che evidenti (il calcio è fatto anche di numeri, tattica e funziona così: o vinci o perdi) e che puntualmente e matemagicamente continuano a riaccadere come conseguenza agli stessi errori, allora forse Mazzarri non è questo genio del calcio italico che molti credono. Vedi che i tuoi giocatori non danno il meglio con il monomodulo? Invece di intestardirti fino all’imbarazzo, dimostra intelligenza e adatta la squadra agli interpreti.
    Cioè posso anche decidere di mettere Nagatomo in porta perché è agile, ma secondo me non è una grande idea.

    Handanovic ha già parato 2 rigori su 2 in 5 giornate, altrimenti le sconfitte sarebbero state già 2. Con l’Atalanta abbiamo vinto grazie a una mezza rovesciata (su calcio d’angolo) e una bomba all’incrocio su punizza: quando serve segnare col gioco, sono cazzi.

    Non possiamo sempre sperare che Palacio salti l’uomo per poi darla a Palacio, che crossa in mezzo per l’accorrente Palacio (semi-cit).

  106. caperucitaroja 29/09/2014 alle 3:24 pm

    @faccia da perno
    l’unica cosa sensata è quella del fluidificante. Per muco. Almeno quando sputo dal secondo anello, lo scracco è sano.

  107. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 29/09/2014 alle 3:20 pm

    che poi a me ‘sto ekdal sta su cazzo da quanto giocava a Siena ed era di proprietà rube…

  108. facciadaperno 29/09/2014 alle 3:17 pm

    cioè, oltre ad averne prese 4 dall’ultima in classifica, aver subito una tripletta dall’ennesimo carneade, toccherebbe leggere commenti (lunghi oltre ogni limte di sopportazione) di chi si lamenta che magari “qualcuno tra voi non ha mai giocato a calcio”???? mavaffava’ !!!!

  109. focusreload 29/09/2014 alle 3:15 pm

    Fine primo tempo. Esco a bestemmiare. Rientro, guardo mia moglie: tranquilla la pareggiamo 4-4. In fin dei conti questa è una squadra di Zeman.
    Lei: Si ma questa è una squadra di Mazzarri.
    Certe donne vanno conquistate. Non ci sono santi.

  110. bringbackorrico 29/09/2014 alle 3:13 pm

    Buon giorno Goombadi. Ma avete visto che assist man che abbiamo? Il migliore in serie A, ingrati tutti voi che siete col nostro topogiap specialista in assist di colpo di testa all indietro. Questo schifo di squadra mi ha fatto spegnere la TV dopo molti anni, era dalla caccalippi era che non ci riuscivano. Complimenti. Fuori dai coglioni nani, nanerottoli, cinesi e pagliacci da circo, tutti, dal primo (quello che compra una squadra gloriosa come l’Inter e vuole fare il business man con quattro soldi, all allenatore totalmente inadeguato per una squadra come l’Inter (povero Simoni, mi viene sempre in mente lui), all ultimo dei giocatori scarsi ma proprio inguardabili che abbiamo.

  111. Gabrilito 29/09/2014 alle 3:02 pm

    el michetta
    …come dovrebbe essere in ogni stadio che si rispetti…(aggiungerei)

  112. sullina 29/09/2014 alle 2:59 pm

    Elmichetta, infatti mica ho letto quello che ha scritto. Ho solo guardato la foto.

  113. elmichetta 29/09/2014 alle 2:58 pm

    Mi risulta che in questo momento dia piu’ soddisfazioni tifare Akhisar Belediye Genclik Ve Spor che Inter. Pero’ non sono sicuro che le donne siano ammesse allo stadio.

  114. Stabile Pericolante 29/09/2014 alle 2:42 pm

    A Manici non lo puoi comprare le Mike, o le Like. Lui vuole le originali.
    Contrariamente aspetta in barca.

  115. bulldozer55 29/09/2014 alle 2:37 pm

    Volevo affogare questo lunedì dimmerda post domenica dimmerda in una fagiana umida dal vostro header.
    Vi meritate la fine di Andrea Ghira!!!!

  116. elmichetta 29/09/2014 alle 2:34 pm

    Sullina con tutto il rispetto (e annessa gelosia), faccio vilmente notare che Alessandro palesemente non rispetta i 140 caratteri

  117. elmichetta 29/09/2014 alle 2:31 pm

    io volevo sapere: ma voi, quando facciamo delle figure di merda cosi’… qualche amico che mentre vi sfotte vi offre una birra ce lo avete??

  118. Chun-Li Chung 29/09/2014 alle 2:07 pm

    106. come i gol presi da handanovic a fine 2015 tra Stramaccioni, Stramaccioni, Mazzarri e Stefano Vecchi (subentrato alla 28esima),

  119. sullina 29/09/2014 alle 2:01 pm

    Non mi riprenderò mai più dalla tripletta di Ekdal. Ma se Alessandro volesse sposarmi, io sono pronta.

  120. Prozio 29/09/2014 alle 2:00 pm

    Il mio silenzio è dovuto al fatto che ero all’estero e non ho visto la partita. Altrimenti non avrei alcun problema ad ammettere ciò che è sotto gli occhi di tutti e quindi a difendere Yuto per l’ennesima volta.

  121. macri 29/09/2014 alle 1:59 pm

    Tanto la verità la conosce solo Domnica

  122. macri 29/09/2014 alle 1:52 pm

    la miopia è prendersela con Mazzarri e pretendere da lui, scelto per essere uno che faceva giocare il napoli aggressivo e veloce sapendo sfruttare al massimo la rosa, quello che da quattro anni non si vede più. E’ dare un cocker e quindi sdoganare una tesi che fino a pochi post precedenti veniva considerata errata (l’allenatore dietro l’angolo e il giocare con la difesa a quattro). La miopia è non capire che ci serviva un Cavani e un Veron, mentre abbiamo Palacio e speso un botto per un giocatore che al momento è una merda.

  123. Paolo Azzano 29/09/2014 alle 1:49 pm

    E’ la peggior rosa dell’inter da quando ho memoria.
    Diciamo che la cosa sbagliata erano i risultati di inizio stagione, ora stiamo tornando ai posti che ci competono.
    Né più né meno

  124. cuchu4trainer 29/09/2014 alle 1:39 pm

    e ciullo il 100 a rabah

  125. cuchu4trainer 29/09/2014 alle 1:38 pm

    Macrì spiegati!!

    Assordante silenzio di Prozio sulla prestazione di ieri del nostro capitano Yutosan
    (PS ti capisco, sta simpatico anche a me il Naga)

  126. macri 29/09/2014 alle 1:33 pm

    a me pare che ci sia una miopia esagerata, enorme e stavolta anche da chi meno me lo aspettavo

  127. pasinato68 29/09/2014 alle 1:32 pm

    Tifiamo per una squadra così schizofrenica che Alessandro potrebbe essere in realtà Mazzarri

  128. Gabrilito 29/09/2014 alle 1:21 pm

    Ieri ho sentito anche la frase MEGLIO UNA VOLTA 1-4 che 4 volte 0-1…bhe per quanto mi hanno preso per il culo oggi…permettetemi almeno di pensarci su!

  129. Gabrilito 29/09/2014 alle 1:19 pm

    TRE ALLENATORI CHE NON VORREI MAI PIU’…ma Strama per metà stagione ha avuto una rosa imbarazzante, Gasperini ha allenato un mese, Ranieri è arrivato in corsa…
    …io da un allenatore che è qui da 1 anno e mezzo con una rosa perlomeno decente tra i titolari a 3,8 mln all’anno…con tutta la fiducia del mondo da parte della società…partite come quella di ieri contro avversari fino al giorno prima imbarazzanti…bhe non pensavo di dover mai assistere!

  130. macri 29/09/2014 alle 1:15 pm

    Si però figure del cazzo in casa le facciamo da tre anni almeno. Ma porcatoria ma che veramente solo Mazzarri ha fatto stracagare mentre prima erano tutti bravi.
    Ah no Gasperini, Ranieri Stramaccioni ce li siamo tolti dalle palle perchè avevano vinto tutto e non li potevamo più trattenere. Guisto, che memoria corta che ho.

  131. Gabrilito 29/09/2014 alle 1:14 pm

    EL BAUSCIA
    Non mi sembrava che Alessandro volesse fare l’allenatore, poi qui ognuno dice la sua, non vedo perchè lui non potesse esprimere il suo parere…
    A parte che ha semplicemente elencato delle ovvietà, che magari altri non vedono…o non vogliono vedere…poi se anche avesse tentato di dare la sua visione tecnica sulla questione è un problema?
    Se non ti posta il patentino da allenatore non vale quello che dice?…
    La chiosa finale al suo post, ti sembra così assurda?…

  132. macri 29/09/2014 alle 1:08 pm

    Esiste una regola piuttosto elaborata secondo cui il massimo livello lavorativo o di competenze che raggiungi è quello del tuo fallimento. Cioè se sei bravo vai avanti fino a quando non lo sei più, ti fermi quindi dopo il salto non prima. Dire che Mazzarri è meno “vero” rispetto ad allenatori che si trovano in società inferiori (per rose, storia e blasone) è un errore quindi, ma piuttosto una conferma del suo valore.

  133. el baüscia 29/09/2014 alle 1:07 pm

    Alessandro….cazzo fai qui? Corri a Milano che l’Erick è qui ancora un paio di giorni, e fatti affidare la panchina dell’Inter!!!
    Altri aspirtanti allenatori?
    Venghino siori venghinooooooo

  134. el baüscia 29/09/2014 alle 1:05 pm

    Comunicazione di servizio: visto il suo essere un po’ troppo ribelle, anarchico e perennemente controcorrente, il gestore del blog ha deciso di richiamare all’ordine il goombade Gigimeroni, il quale è stato destinato ai commenti su altro blog.
    Ne prenderò io il posto, certo di non far rimpiangere la sua presenza e di poter garantire tutta la massima bausciaggine ai ragazzi in un momento difficile come questo.
    Su su, dai, non disperiamo. Siamo perfettamente in zona Europa League, la nostra vituperata difesa ha subito meno gol di temibili compagini come Napoli, Parma, Palermo e Cagliari; abbiamo un allenatore blindato fino al giugno 2016; e la nostra maglia gessata è indiscutibilmente la più fashion della seie A.
    Cazzo volete di più?

  135. Gabrilito 29/09/2014 alle 1:05 pm

    Alessandro…bravo! ne convengo in ogni punto!

  136. macri 29/09/2014 alle 1:01 pm

    alessandro
    scrivi più spesso

  137. ugoland 29/09/2014 alle 12:48 pm

    rabah, temo che kovacic giochi perché imposto dalla società (valorizzazione=monetizzazione) così come icardi vs osvaldo mentre il WM preferisca e abbia voluto lui hernanes e osvaldo e cerchi una difficile convivenza. Non gliene faccio una colpa se così ma deve superare il dualismo. Può darsi che mi sbagli

  138. Alessandro 29/09/2014 alle 12:40 pm

    Ok, leggo sempre commentando pochissimo…ma tra ieri ed oggi ne ho sentite di ogni. Gente che contesta Vidic e che magari non ha mai giocato a calcio nella sua vita, gli stessi che magari applaudivano certi ormai ex-giocatori ruffiani che passavano la partita a fare passaggi orizzontali senza mai perderla…ma poi andavano comunque sotto la curva ad applaudire. Quelle persone che fischiavano tutti i nostri giocatori di classe se perdevano palla (succede a chi tenta dribbling o giocate in verticale, guarda un po’), perché si sa: il pubblico di San Siro ha il palato fino. Ma acclama Jonathan perché gli fa pena.

    Ora, tutti d’accordo nel dire che non è colpa tua se hai un giocatore giapponese che dovrebbe al massimo giocare nel Cesena o fare il raccattapalle, ma è colpa tua se lo fai giocare e gli fai fare il capitano dell’Inter che si fa espellere dopo 25 minuti. E’ colpa tua, se però lui per l’ennesima volta fa il testa di cazpassaggio in mezzo (cosa che il giapponesino ha già fatto più volte in molte partite, facendoci subire altrettanti gol), roba che ti insegnano a non fare già dai pulcini.

    Epperò. Non me ne voglia Doggolo, con il quale sono spesso d’accordo, ma se il tuo allenatore dopo un anno e mezzo in cui sa solo cercare di incastrare giocatori non proprio adatti al monomodulo (nonostante la squadra sia “migliore” dello scorso anno), fa 8 punti in 5 giornate contro Torino, Sassuolo, Palermo, Atalanta e Cagliari, c’è solo una cosa da fare: mandarlo a Livorno a pescare con quell’altro schifoso. E’ che purtroppo siamo con le pezze ar culo e non abbiamo manco i soldi per esonerarlo o pagarne un altro, e WM lo sa benissimo: per questo dorme tra due cuscini come un pascià. Poi certo, WM sa bene che sarà il suo ultimo anno qui e che cambierebbe poco con un altro allenatore (che so io, un Mancini con un 4-4-2 e un bel rombo senza fronzoli non mi farebbe così schifo oggi…), ma sicuri che quello visto ieri sia stato il punto più basso?

    Mettiamo in chiaro una cosa: non abbiamo il materiale umano per giocare come vuole Mazzarri. O meglio, dipende dall’obiettivo che viene posto: se l’obiettivo è entrare nelle prime 6 allora può andar bene anche così, ma se l’obiettivo è qualcosa di più (top 3, scudetto, ecc…)…allora siamo completamente fuori strada. Se siamo andati in difficoltà con Ibarbo/Sau, pensate a cosa potrebbe accadere se alzassimo il livello dell’avversario.

    L’unico che potrebbe giocare a 3 è forse Juan Jesus, che per quanto sia inconsistente a tratti è l’unico che ha caratteristiche atletiche accettabili. Gli altri sono più che vulnerabili fuori zona. Ogni fottutissima squadra ha infatti capito come affrontare l’Inter: ebbene sì, anche un bambino si accorgerebbe che attaccare e mandare in difficoltà l’Inter è semplicissimo. Basta portare fuori i due centrali esterni, costringendo così Vidic ad uscire. Non serve un corso a Coverciano per capirlo, è elementare che lui poi scali. Così facendo quindi, non sfrutti Vidic per i suoi punti di forza, ma anzi lo metti alla berlina per quelli più deboli. Se Ranocchia/Andreolli escono perchè l’attaccante esterno li porta fuori, Vidic è costretto per ovvi motivi a seguire. Ed ecco la frittata: ieri più di una volta in fase di transizione difensiva, Vidic scalava in fascia su Ibarbo o Sau (!!!). Traduzione: Vidic non è una pippa, ma se vieni preso costantemente in velocità (che non è il tuo punto di forza) e ti trovi in inferiorità numerica, la colpa è di chi siede in panchina.

    Per quanto mi riguarda non abbiamo né i difensori, né gli esterni per giocare come vuole Mazzarri, ma purtroppo il buon Walter non gioca per le caratteristiche dei giocatori che ha a disposizione. WM si limita come un caprone ad incastrare gli uomini nello schema di default e purtroppo non giochi sempre contro il Sassuolo.

    Il Cagliari già dalla prossima giornata tornerà a prenderle, perché non è che ieri si è visto il calcio del 3000. Solo che, appunto, ogni squadra contro l’Inter mette due esterni veloci che portano fuori i 2 centrali esterni, e il gioco è fatto; mettici poi che rimaniamo in 10 e che come unico cambio *tattico* proposto il somaro in panchina leva Medel per Guarin, e la frittata è fatta.

    Vogliamo parlare poi del fatto che sulle prime e seconde palle arriviamo sempre in ritardo? Ma chi cura la preparazione? Siamo ormai ad ottobre.
    Non siamo motivati? Oh, ma mica sono io a dover motivare uno di 20-25 anni affamato di gloria che gioca a San Siro e dovrebbe spaccare il mondo.

    E’ possibile pretendere che, dopo un anno e mezzo abbondante, l’Inter in casa non faccia queste figure di merda? E’ possibile pretendere che l’Inter giochi meglio del Palermo neo-promosso?

  139. elganassa 29/09/2014 alle 12:37 pm

    La fagiana a inizio post è la cosa più bella della giornata.

  140. attraverso 29/09/2014 alle 12:34 pm

    Domanda a tutti: perché MAzzarri ogni volta che incontra un “allenatore vero” o perde o comunque fa una figura di merda?

  141. facciadaperno 29/09/2014 alle 12:33 pm

    Comunque ‘siete così belli quando vi arrabbiate’ cit. Silvio Berlusconi al Gay Village.

  142. Marco Giovane 29/09/2014 alle 12:29 pm

    leggo tante cose interessanti, ma c’è una cosa che proprio non condivido. La questione della rosa dell’inter rispetto alle altre. Ok Juve e Roma. A livello di nomi, innegabile che Napoli e Fiorentina (se poi giocassero Rossi e Gomez) ci siano davanti. E l’attacco del Milan è più forte del nostro. Ma Lazio – Udinese – Verona e le altre non sono meglio di noi.
    Però vedere una squadra così svogliata, senza motivazioni, senza mordente, senza grinta, è indipendente dai giocatori. La reazione dopo l’espulsione non c’è stata, e parlo di reazione “nervosa” della squadra. Sembra che siano in campo quasi per caso.
    Io il gioco continuo a non vederlo, e dopo 16 mesi (di cui un campionato intero giocando solo nel weekend) non avere ancora un’idea di calcio è grave. Poi possono essere tutti facoceri (ma anche no) però non venitemi a dire che perdiamo con il cagliari per i ns giocatori sono scarsi. Cioè, il cagliari!

  143. facciadaperno 29/09/2014 alle 12:26 pm

    Per puro amore di discussione, sono disposto ad ammettere che forse #scudoduro come hashtag sia stato un attimo overpromising.
    A mia discolpa considerate però che non so bene ne’ che cosa voglia dire ‘hashtag’ ne’ tantomeno
    ‘overpromising’.

  144. macri 29/09/2014 alle 12:22 pm

    Tommaso Giulini: “Mazzarri ieri ha avuto una squadra un po’ presuntuosa, purtroppo capitano queste partite all’Inter. Nei miei 8 anni da consigliere ne ho viste più d’una di partite così. È un problema che ha sempre avuto questa società, è raro vedere la Juve bucare una partita così, all’Inter invece capita. Perché accada sinceramente non lo so, nella mia esperienza posso dire che l’unica squadra sempre sul pezzo è stata quella di Mourinho.
    l’unica dice, UNA

  145. macri 29/09/2014 alle 12:21 pm

    Parlando di società a me pare però che i reietti dell’Inter ieri ci hanno fatto un culo così

  146. gigimeroni 29/09/2014 alle 12:12 pm

    Bravo Michetta!!!! Nagatomo, urge Seppuku immediato!

  147. elmichetta 29/09/2014 alle 12:10 pm

    Un toscano qualsiasi invece dopo una roba del genere si compra una scatola di sigari esteri e torna a pescare le seppie (l’alternativa e’ la Cina)

  148. elmichetta 29/09/2014 alle 12:09 pm

    Duole dirlo ma un capitano giapponese che si rispetti quando affonda la barca ha una sola opzione nel suo portfolio…

  149. rabahmadjer 29/09/2014 alle 12:07 pm

    poi, aldilà di tutto, si è confermata la cosa per cui roma e juve fanno un sport diverso da tutti gli altri.
    le altre hanno piu o meno le stesse possibilità di arrivare al 3o.
    chi sbaglierà meno e chi perderà meno punti arriverà sul podio.
    noi, napoli, milan, fiore e ci metto pure la lazio; abbiamo enormi limiti, vediamo chi emerge.
    poi nn vanno giustamente sottovalutate samp, udinese e altre sorprese, ma realisticamente in corsa lunga 38 gare dubito che possano arrivare al terzo posto.

  150. rabahmadjer 29/09/2014 alle 11:56 am

    @ugo
    se ti ricordi è da quest’estate che paventiamo il dubbio che hernanes e kovacic nn possano giocare assieme.
    però ci siamo sbagliati sul chi dei due avrebbe giocato meno.
    ad oggi sembra decisamente mateo l’inamovibile.

  151. rabahmadjer 29/09/2014 alle 11:54 am

    @calofeet
    nn sono d’accordo.
    poteva tranquillmante togliere hernanes e fare entrare guarin subito o mvila. mettendo un 432 con andreolli vidic jesus dodo
    guaro medel kovacic
    palacio
    osvaldo
    il 351 nn ha senso. perchè nn riesci a far nulla in attacco e sei troppo lontano con i centrocampisti.
    e il 342 improvviasato è stato una manna per zeman.
    poi dovevamo cmq recuperare un gol….
    poi chiaro si è rotto dodo ed è entrato d’ambrosio, ma tatticamente nn sarebbe cambiato nulla.
    e cmq potevi anche perderla, 2 a 1 o 3 a1 , ma nn 4 a 1 dopo 45 minuti….
    e l’ingresso di icardi sul 4 1? cosa mi rappresenta? cercava di farlo rompere del tutto? mah….

  152. Nishant 29/09/2014 alle 11:52 am

    nooo… basta papiri…

  153. Piedediporco (ex Kanone) 29/09/2014 alle 11:52 am

    Quel coso di fianco a Thohir è uno scaldabagno, vero?

  154. Piedediporco (ex Kanone) 29/09/2014 alle 11:50 am

    Mazzola:” Con il ritmo di oggi gioco anche io che ho 70 anni. Non ci sono giocatori da Inter e forse l’allenatore non è da Inter. E comincio a levare anche il forse”.

    A già detto tutto lui, grande Sandro!

  155. rabahmadjer 29/09/2014 alle 11:49 am

    @gigimeroni
    lascia stare….ieri jimbo in fattanza dura per aver vinto la legata
    1 bologna
    2 napoli
    1 catania

  156. loch23 29/09/2014 alle 11:49 am

    La difesa a 4 è improponibile. Provata due volte e non capivano più un cazzo. A Palermo addirittura quel cesso di giapponese indicava l’uomo convinto di avere ancora dietro il terzo centrale.

  157. rabahmadjer 29/09/2014 alle 11:48 am

    @macri
    infatti io in questo momento preferisco e di molto, guarin ad hernanes.

  158. buffalo (@buffaloman89) 29/09/2014 alle 11:47 am

    Vidic e Medel hanno le palle e non è “tanto per citarne due” perché la lista finisce qui per me, poi entrambi sono nuovi e non parlano italiano quindi difficilmente me li immagino dare ordini alla squadra urlando in inglese o apostrofare fuorisamente Nagatomo in cileno.

    gigi da quanto ne so io è consentito l’utilizzo di entrambe le forme quindi non stracciarmi le palle, con affetto.

  159. cuchu4trainer 29/09/2014 alle 11:47 am

    visto che gli esterni fanno cagare (concordo) e che subiamo 4 gol pure dall’ultima in classifica seppure schieriamo 3 stopper due mastini ecc ecc non possiamo abolirli del tutto tenere i 3 in difesa e giocare con 3412 con 4 mediocampisti qualsiasi anziche johnny cagatopo dudù dodò e cazzi vari
    magari perdiamo lo stesso, certamente subiremo gol a valanghe, ma almeno vedremo la ns squadra giocare al calcio e provare a segnare con qualche movimento che assomiglia ad uno schema
    azione propedeutica: ovviamente cacciare la merda a calci nel culo

    GIOCARE AL GIUOCO DEL CALCIO CAZZO, NON SI CHIEDE MOLTO DI PIU’

  160. realsbatibalovic 29/09/2014 alle 11:45 am

    Caloolet, non è vero: bastava equilibrare la squadra, Palacio stava facendo schifo oltretutto, poteva semplicemente spostarlo sulla fascia senza nemmeno fare cambi, quello da togliere era Dodò che non ci stava capendo un tubo. Con D’ambrosio a destra e Jesus a sinistra in un 4-4-1 con esterni offensivi saremmo almeno stati un po’ meglio in campo.

    Qui ho letto critiche a Medel: ma vi rendete conto che ha giocato da solo contro tre avversari, cercando di tappare buchi ovunque? Ma che cosa doveva fare poveretto?

    PS: ma M’Vila, che mercoledì è sembrato bello tonico, che fine ha fatto???

  161. Angelo Farina 29/09/2014 alle 11:43 am

    alinghi: scarzìsa voglia di lavorare

  162. realsbatibalovic 29/09/2014 alle 11:42 am

    Buffalo,
    sono in disaccordo con alcune delle cose che scrivi e d’accordo con altre. Ma quella di Dodò e Ibarbo non si può sentire: forse è meglio che ti vai a rivedere non dico la partita, non sono così sadico, ma almeno le azioni principali su quella fascia compreso il gol del 3-1. Lo schema fisso era: Ibarbo punta Dodò e va via solo soletto.

  163. Calooleft (@calooleft) 29/09/2014 alle 11:41 am

    @Rabah
    Tu dici che “nn ha capito una mazza dal primo minuto in poi. dopo l’espuslione ancora meno. invece che pensare di riequilibrare la squadra, o almeno tentare di farlo, ha lasciato quelli in campo in balia di zeman”.

    L’unico cambio che poteva fare sarebbe stato D’ambrosio per Palacio, e via di 3-5-1. Tu ne sei convinto che se toglieva un attaccante per d’ambrosio sull’1-1 in casa non avremmo scritto “è un perdente, neanche in casa col cagliari riesce ad abbandonare la sua caxxo di difesa a tre, questo monomodulo talebano…” ? E aldilà di quello che avremmo scritto, tu sei convinto che col 3-5-1 avremmo mai segnato? O addirittura rimontato dal 2-1 dato che il secondo gol del cagliari lo hanno fatto pochi secondi dopo l’espulsione?
    Alla fine ha optato per un 4-3-2, con dodò a sinistra ed adattando andreolli a destra. Scelta che ci poteva stare, rischiosa ma offensiva, da inter (mi tengo due punte, due mezz’ali offensive ed un terzino offensivo, non mi chiudo come una provinciale qualsiasi). Forse sarebbe stato un filo meglio invertire le posizioni di jesus ed andreolli, ma sarebbe cambiato poco secondo me.

    Il problema di questa squadra è che è costruita con giocatori limitati, nel senso che giocano bene solo in UN ruolo ben preciso e con UN solo fottuto modulo, il 3-5-2. Penso a kovacic che sa fare solo la mezz’ala sinistra (già se lo metti a destra è penoso) ma deve avere la copertura di un difensore centrale perchè non copre abbastanza, penso a jesus che sa fare solo il terzo di difesa, penso a dodò che sa solo spingere sulla fascia, penso a medel che se lo sposti di pochi passi dalla sua zona non sa che pesci pigliare…

    Ma nonostante tutto io al terzo posto alla fine del girone di andata ci credo, perchè gli altri sono peggio di noi ed il nostro 3-5-2 titolare è abbastanza solido. Poi se a gennaio ci comprano qualcosa ok, sennò siamo destinati a soccombere

  164. ugoland 29/09/2014 alle 11:39 am

    potrei anche essere d’accordo con buffalo tranne che su alcune cose.
    1 ieri il migliore in campo è stato ekdak, mica un vidal qualsiasi
    2 dire che gente come vidic, osvaldo, medel, jj e altri non hanno le palle mi suona strano
    3 sono lontani i tempi in cui handa affermava che adesso sapevano tutti cosa fare (un po’ paraculo)
    4 può essere che kovacic e hernanes non rendono insieme? (lo diceva boban)
    5 questo cagliari è stato in difficoltà in tutte le precedenti partite
    6 e se levasse un centrale e mettesse un centrocampista ad esempio domenica contro la peggior fiorentina degli ultimi anni?
    Ma soprattutto veramente crede che il qarabaq sia un avversario temibile?

  165. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 29/09/2014 alle 11:38 am

    Comunicato Ufficiale! “L’internazionale fc comunica di avere esonerato l’allenatore attuale e di avere affidato la Prima Squadra, fino al 30 Giugno 2015 a Rabah e al suo vice Doggolo.
    L’Internazionale fc ringrazia l’ex allenatore Mazzarro per il lavoro svolto e gli augura buon lavoro per i prossimi 5 anni l’inter campus in Corea del Nord”

  166. matir127 29/09/2014 alle 11:37 am

    Volevo dare il mio modesto contributo… non ho mai visto una squadra di Mazzarri giocare a calcio… la rosa non sarà granché, però se dopo mezz’ora che guardo la partita non capisco che sport sia, un dubbio mi viene…
    Ah, nel dubbio, come allenatore Mazzarri non mi piace, ma come uomoperennepianginamancoaitempid’oro mi fa proprio c****e…

  167. gigimeroni 29/09/2014 alle 11:34 am

    Si Rabah, però voglio Jimbo come vice per forzare il posto di blocco di porta lame in assoluta serenità!

  168. loch23 29/09/2014 alle 11:33 am

    Josè l’aveva detto anni fa che quell’omuncolo che siede sulla nostra panchina era un cesso, gli infedeli che abbiamo e avevamo in dirigenza non hanno voluto dargli ascolto, ed ora eccoci qua a doverci sorbire, e subire, un allenatore di merda per di più odiato per il suo modo d’essere totalmente in antitesi con l’Inter e gli interisti.

  169. macri 29/09/2014 alle 11:32 am

    Giocatori come Vidic e Medel avranno le palle e forse possono fare i leader ma ieri l’unico che menava era cavallo pazzo Guarin. Uno che azzecca una partita ogni due e che ha bucato due sessioni di mercato.

  170. alinghi2 29/09/2014 alle 11:30 am

    Angelo,Stesso minuto,stessa idea….

  171. Angelo Farina 29/09/2014 alle 11:27 am

    una chicca raccolta nelle rassegne di stamattina:
    “Tre uomini e una gamba”, di Aldo, Giovanni, Giacomo e Massimo Venier, anno 1997. Breve dialogo a due. Giovanni: “Tu non hai mai rischiato nella vita?” Aldo: “Una volta sola. Una volta ho messo 2 fisso a Inter-Cagliari”.

  172. rabahmadjer 29/09/2014 alle 11:24 am

    @gigimeroni
    tu però fai l’autista del pullman.
    mi dai una certa fiducia….

  173. rabahmadjer 29/09/2014 alle 11:23 am

    vidic nn ha le palle? capitano dello united e scelto personalmente da sir alex e nn ha le palle? nn ci credo.
    medel senza palle? uno che nn ha avuto paura di menare i brasiliani in brasile e nn ha le palle? nn ci credo.
    è solo per fare degli esempi.
    io nn credo che questi giocatori nn abbiano le palle,m credo invece – come ha detto il pres del calgiari e anche ausilio – che questi giocatori manchino di umiltà e credono che indossare la maglia dell’inter garantisca facili vittorie.
    l’atteggiamento di molti giocatori è spesso questo, e va cambiato.
    e nn credo che mazzarri ne abbia colpe se- sempre ad esempio eh….- juan jesus entra in campo pesando di essere ruud krol…..
    cioè nn è colpa sua se nn ha il carisma giusto per farsi seguire.

  174. gigimeroni 29/09/2014 alle 11:16 am

    Buffalo, son d’accordo con te. Ma OBBIEZIONE nun se po’ vedè……
    Io voglio Rabah in panca, ma no col codino. Capello sciolto e sguardo incazzato come su uozzap.
    E suo vice, Doggolo.
    Doggy, sei il nuovo Frustalupi.

  175. macri 29/09/2014 alle 11:13 am

    io mi sono fatto questa idea e cioè che per fare il salto di qualità ci manca un leader vero, un trascinatore, quello che quando arriva il momento abbia la forza di dire urbi et orbi “da oggi in poi sono tutte finali”.

  176. ègr 29/09/2014 alle 11:12 am

    la nostra rosa è fatta di giocatori con i piedi di ferro, come media.
    giocare nell’inter non è giocare nel cagliari e questo dovrebbero saperlo tutti.
    al netto di qualunque problema societario, mazzarri mette costantemente in campo una squadra che basa il suo gioco integralmente sui due esterni, i più scarsi in assoluto della rosa, all’interno di un modulo completamente bloccato; difesa bloccata, 1 centrocampista su 3 bloccato, 2 prime punte. è uno schema che si basa sul fatto che l’esterno salti sistematicamente l’uomo.
    nel secondo tempo non abbiamo tirato in porta, ma in teoria avremmo costruito 6-7 azioni, se non fosse che il nostro gioco preveda palla a d’ambrosio per l’ultimo passaggio.
    perchè? non esiste al mondo una squadra che ha solo uno schema, di facilissima lettura e che si basa sui giocatori peggiori.

  177. Distinti Saluti (@distintisaluti) 29/09/2014 alle 11:10 am

    Facile parlare quando non hai in rosa gente come Ceppitelli e Rossettini.

  178. wellmax2 29/09/2014 alle 11:10 am

    Assurdo ancora pensare a dare la colpa al mercato, a dire che i nostri sono una pippa (sono vent’anni che l’interista dice che i propri giocatori sono degli incapaci mentre Juve e Milan…ah loro sì che sono svegli). Nel calcio ciò che serve è un organizzazione di gioco o meglio “un gioco”. La Roma ha un parco difensori da barzelletta (Torosidis, Holebas, Yanga Mbiwa, Emanuelson, Cole – che gioca da fermo sembra il subbuteo) ma “stranamente” funziona, perché tutti sanno cosa fare, perché c’è un centrocampo che è disposto bene con tutti al loro posto (e non “a fionda” alla Mazzarri). La Roma si permette il lusso ogni anno di vendere uno o due pezzi migliori della difesa e l’anno dopo la difesa gioca sempre uguale, noi stiamo lì ancora a discutere che forse sarebbe meglio prendere un buon terzino di fascia (le odio le fasce) o che Vidic sia una pippa perché troppo vecchio o che Juan Jesus…insomma…ma lo vedi come gioca. Chi è meglio? Bonucci? Rami? Bonera?

  179. buffalo (@buffaloman89) 29/09/2014 alle 11:07 am

    Sembra incredibile ma io vorrei spezzare una lancia in favore di Mazzarri, per attenuare il “tu schifoso figlio di puttana che lo difendi” di Valenti che mi beccherò premetto che ieri mi sono vergognato come voi di quanto visto e ovviamente chi siede in panca è sempre il primo responsabile.
    Personalmente sono abbastanza sicuro che l’atteggiamento ed il gioco espresso dai nostri non sia quello che Mazzarri vorrebbe vedere, ne oggi ne nelle altre partite, perché qui sembra che le partite vengano preparate dal nostro allenatore con arringhe del tipo “adesso tutti dentro e mi raccomando giochiamo di merda chiaro?”.
    Non mi è mai piaciuto l’atteggiamento della squadra ne a Palermo ne in casa con l’Atalanta ne in EL ne oggi, però se si vince si parla di buone partite o cmq sta bene a molti, se si perde o pareggia “Mazzarri colera che tu possa morire gonfio”.
    Ho letto i commenti ed il 90% hanno questo tono, quasi nessuno sottolinea la prestazione indegna di chi è sceso in campo in termini di intensità, orgoglio, agonismo e tutto il resto.
    Già tutto il resto perché la partita ieri è durata praticamente 25min, il tempo per Nagatomo di retropassarla a Sau di testa (dubito sia uno schema provato più volte in settimana da parte di Mazzarri), di pareggiarla e di farsi espellere dopo due interventi in fotocopia su due triangoli in fotocopia, l’incapacità di leggere la situazione solo in queste due occasioni è stata aberrante, io dal divano di casa mia sapevo dove sarebbe finita la palla 1 ora prima di vedere i due gialli sventolati in faccia al nano che ovviamente non c’ha capito mai un cazzo.
    Tutto il resto è stata la diretta conseguenza di una squadra che ha in Hernanes il suo faro emotivo, uno che per adesso il massimo che riesce a fare è stoppare la palla a centrocampo, doppiopasso su nessuno perché lui un doppiopasso lo deve fare cmq, 10m di corsa contro tutti e palla persa, ci siamo letteralmente sgretolati subendo gol su palle rimpallate nell’area piccola dove i nostri stavano li a guardare e riguardare.
    In questi casi l’allenatore tendenzialmente non fa cambi inutili ma predica ordine e concentrazione, cosa che Mazzarri mi pare abbia fatto, prima di ribaltare lo spogliatoio nell’intervallo, i nostri però dopo l’espulsione hanno avuto la spina dorsale di prenderne altri 3 e chiudere definitivamente la partita dove il più bello è un triplo rimpallo vinto nella nostra area piccola mentre tutti stanno a guardare.
    Dire che Mazzarri non capisce un cazzo perché fa giocare Dodo contro Ibarbo è un idiozia, Ibarbo fa il terzo attaccante ed ha già un marcatore nel centrale laterale (JJ) quindi il suo ruolo in difesa è raddoppiare e 2 vs 1 basta e avanza contro Ibarbo anche se i due sono staminchia e stocazzo.
    Se è vero che il problema è la stanchezza e le troppe partite giocate l’errore è del mister e l’ha già detto, capisco però anche il dubbio di uno che deve decidere se schierare Kuzmanovic al posto di uno stanco Medel, un Khrin al posto di Kovacic, un Obi al posto di Guarin, un Campagnaro al posto di Vidic perché queste sono le alternative.
    La nostra squadra è questa, i Leader con la L maiuscola non ci sono più perché giusto o sbagliato li abbiamo messi da parte tutti insieme, ora chi tira la baracca e il gruppo in questi momenti sono i vari Vidic (nuovo e non parla italiano) Ranocchia (?) Hernanes (?) e altri che hanno meno della metà della metà del carisma di una metà di un Samuel un Cambiasso o un Zanetti.
    Basti pensare che il capitano oggi era Nagatomo, scandaloso e dissacrante sono daccordo ma evidentemente tra quella marmaglia di mezzi giocatori viene considerato tra i più dotati per quel ruolo e questo la dice lunga, molto lunga…
    Ho visto un Mazzarri ripetere in panca “non hanno le palle, non hanno le palle” e mi trova molto daccordo, l’obbiezione potrebbe essere che il carattere della squadra riflette quella dell’allenatore.
    In sintesi il concetto è che nonostante tutti i limiti del coach periodicamente sottolineati esiste una vaga possibilità che in questa rosa manchino le famose BIG BALLS, chi perché ancora troppo giovane e acerbo chi perché non le avrà mai (la maggior parte), roba che difficilmente si insegna e che pochi allenatori sanno plasmare dal nulla…

  180. Jack Cat 29/09/2014 alle 10:55 am

    @alegiambelli
    ti sono nel cuore

  181. rabahmadjer 29/09/2014 alle 10:54 am

    sostenere che mazzarri nn abbia colpe, o ne abbia poche ieri, è assurdo. nn ha capito una mazza dal primo minuto in poi. dopo l’espuslione ancora meno. invece che pensare di riequilibrare la squadra, o almeno tentare di farlo, ha lasciato quelli in campo in balia di zeman.
    cioè uno che dice di lavorare 12 ore al giorno e di sfruttare alla grande l’ufficio del mou, potrà mettere in mostra qualcosina di più no? voglio dir, quando prepari le partite, avrai studiato delle situazioni alternative nel caso qualcuno venga espuslo o esca per infotunio? cazzo…
    detto ciò sulla demenza e sugli errori indivifuali di alcuni giocatori, lui poi nn pui’ farci niente.
    nagatomo sono anni che per qualche partita all’anno ci regala queste prodezze.l’assist a sau è l’ultima perla di una già bella collezione.
    l’espulsione è una roba da pirla epocale.
    vidic sembra il fratello scarso di silvestre, e ho detto tutto.
    medel ieri era mollo mollo. in occasione del due a uno si è fatto fottere come un besugo.e nn era lo stesso ammirato nelle altre partite.
    dodo al primo avversario forte sull sua fascia, è andato in crisi forte.
    juan jesus continua ad avere amnesie o scelte rischiosissime, tipo anticipi a metà campo, che al terzo anno di serie a nn dovresti piu avere.
    ho finito.

  182. Angelo Farina 29/09/2014 alle 10:53 am

    il problema è che “è l’inter”. sappiamo tutti i problemi economici che ha la squadra pertanto non è possibile fare investimenti per migliorare la cosiddetta rosa a partire dalla difesa e ci dobbiamo accontentare di scadenze di contratto o peggio di fenomeni da baraccone. perchè il problema è l’inter? se prendi un d’ambruoso qualsiasi per quanto mediocre e non da inter possa essere poichè sei l’inter gli corrispondi uno stipendio da minimo un milione netto(non so quanto guadagna) assolutamente fuori mercato per un giocatore reso dall’ingaggio invendibile. se sommi a d’ambruoso almeno altri dieci cammelloni ci si rende conto che vengono buttati minimo una trentina di milioni l’anno che per la durata dei contratti sono cento milioni. scusatemi se ragiono da contabile ma il problema è tutto lì… scegliere un calciatore secondo la contingenza del momento fa sì che tutti i paroloni di cui i dirigenti sportivi si riempiono la bocca vanno a farsi fottere perchè per coprire i costi di quasti miracolati devi buttare al mare tutte le giovanili che sono l’unico settore in attivo economicamente oltre a disperdere un patrimonio tecnico. una domanda… ma mbaye sulla fascia fa tanto schifo?

  183. alinghi2 29/09/2014 alle 10:52 am

    Se al posto di Moratti ci fosse stata la Fallaci,col cazzo che avrebbe venduto l’Inter ad un musulmano

  184. ugoland 29/09/2014 alle 10:49 am

    purtroppo non è solo stramaccioni caro il mio doggolo, ho visto ieri sera samp-genoa e pur senza fenomeni in campo correvano e pressavano come dannati. Mi basterebbe questo, e comunque vedendo la grinta di mihailovic correrei anch’io come loro. Tu accontentati della mediocrità. Con affetto eh

  185. Marco Arnaboldi 29/09/2014 alle 10:46 am

    Se thohir sceglie gli acquisti come ha scelto la moglie….

  186. iohosolocugine 29/09/2014 alle 10:42 am

    Settimana scorsa mi chiedevo quanti pareggi con neopromosse avremmo dovuto sopportare, per mano di Mazzari.

    E’ chiaro che sono stato troppo buono, fino ad ora, con il nostro mister.
    Mazzari sparisci da Milano! neanche al Milan ti voglio, non li odio così tanto!

  187. gigimeroni 29/09/2014 alle 10:39 am

    Oh raga, va che ve lo dice uno che è sempre stato uno di bocca buona….
    Ma la figa di Erick è veramente IN-CHIA-VA-BI-LE.

  188. doggolo 29/09/2014 alle 10:39 am

    ugoland vai a pasticciarti il pistolino con stramaccioni e non mi scassare minimamente le palle,

  189. gigimeroni 29/09/2014 alle 10:37 am

    Ah, dimenticavo: va che il gol del Chino è dell’altroieri, non di tre anni fa….

  190. Gabrilito 29/09/2014 alle 10:37 am

    No no no assolutamente, l’allenatore che colpe ne ha? se dovessimo battere tutte le piccole faremmo 90 punti etc etc…perdere 1-4 con l’ultima in classifica è un risultato che ci sta benissimo nell’ottica 5 posto…anzi…mettete avessimo vinto bene? avrebbe sballato ogni calcolo…ci avrebbero dato per “la terza forza del campionato”…poi di cosa avremmo parlato?
    fa nulla che a parte roma e juve le altre sono squadre di merda…noi 5 dobbiamo arrivare e 5 arriveremo!

  191. ugoland 29/09/2014 alle 10:36 am

    doggolo ormai sei patetico…

  192. gigimeroni 29/09/2014 alle 10:35 am

    Riposto di qua:
    Tiratevi su il morale, vedovelle affrante. Che magari eravate gli stessi che qualche anno fa dagli spalti di San Siro gridavate “vaffanculo pirla d’un recoba, vai a fare la foca col pallone nel giardino di Moratti!”
    Interista medio, sei incontentabile e soprattutto non sei realista! Vivi nei sogni….e ti spippetti come un furetto dopo sette gol al sassuolo….Ami chi si paracula la curva e il tifosotto medio, e non apprezzi i poeti del calcio come il Chino.
    La rosa, la rosa, la rosa….la rosa è quella che è. In Italia c’è la serie A che è giuve e Roma, e poi c’èil gruppone della serie A2, dove ci siamo noi.
    Lì, nell’aurea mediocritas ci sono le squadrette come la nostra, allenate da ometti che possono far benino in A, bene in B, benissimo in C e fare i fenomeni in D.
    D come serie “Dilettanti” e D come Doggolo, che si riempie costantemente la bocca di FATTI.
    Beccati sto fatto: mazzarri in tutta la sua carriera da allenatore ha una percentuale di vittorie del solo 38% sulle partite totali, quando invece Mou ce l’ha del 69%, Mancio del 55%, Mihailovic del 37% (avendo allenato molti meno anni), Zenga del 44% (con record di punti mai eguagliato a catania e due scudetti in due campionati diversi)…..e Stramaccioni del 49%!!!!!!!!!!
    DOGGOLO VATTENE!

  193. alinghi2 29/09/2014 alle 10:32 am

    Ripeto.
    Siete i soliti disfattisti.
    Voglio vedere quante volte il Cagliari verrà a prendere 3 punti in trasferta contro l’Inter,in questo campionato

  194. realsbatibalovic 29/09/2014 alle 10:29 am

    Come sempre la verità sta nel mezzo

    Caro Doggolo, hai ragione, però è anche vero che certe figure con squadre mediocri o scarse non le puoi fare, lì la responsabilità è anche dell’allenatore.
    LA lista di difensori che hai postato è perfetta per capiire tante cose, fra cui una: che l’unico che abbia dimostrato di avere qualcosa in più fra quelli è stato Rolando. Non riscattarlo è stato un errore gigantesco.

    Per il resto, ho scritto più volte qui che abbiamo esterni da paura, uno schifo assurdo, oltretutto insensato visto che abbiamo l’unico allenatore monomodulo del mondo che l’unico gioco che dà alla squadra è: palla agli esterni e pedalare.

    Per finire, abbiamo fatto un ottimo acquisto con Medel, se non sbrocca anche Osvaldo è un ottimo acquisto, ma a parte questi la squadra non ha nè capo nè coda e il manico è mediocre almeno quanto la squadra, se non di più. Thohir forse sta imparando che senza giocatori adeguati non si va da nessuna parte, almeno spero.

    PS: ma M’Vila che fine ha fatto???

  195. doggolo 29/09/2014 alle 10:28 am

    questa è l’ultima volta che rispondo a questa puttanata.
    se dovessimo fare 3 punti contro tutte le 15 rose che secondo voi sono inferiori alla nostra vorrebbe dire arrivare almeno a 90 punti, togo siamo da scudetto!!

    questa è una squadra da 65/68 punti, quelli faremo.

    poi un tifoso può sognare tutto, tanto scheccheggiare è divertente..uhh vidic fortissimo che leader..uhhhh capitan ranocchia che grinta….uhhh dodò che terzino incredibile..uhhhhh jesus che forza della nature..uhhhhhh handanovic che portierun..uhhhhh ma quanto è forte naga? uhhhhh divino jonathan….uhhhhhhh d’ambrosio che portento!!

  196. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 29/09/2014 alle 10:28 am

    doggolo
    tutto vero quello che hai scritto sulla nostra rosa, però ieri, porco il cazzo, ci siamo fatti prendere il culo da: Cragno; Balzano, Ceppitelli, Rossettini, Avelar; Dessena, Crisetig, Ekdal; Ibarbo, Sau, Cossu,
    Ci vogliono Bale e Cristiano Ronaldo per battere questi qua?

  197. Silvester Adiwolf 29/09/2014 alle 10:25 am

    yuto nagatomo : UN GIALLO DI TROPPO !!!

  198. Gabrilito 29/09/2014 alle 10:24 am

    Ah dimenticavo…chi mi racconta ancora la storiella di Strama che perde 5-2 con l’Udinese? Mi piace un casino la parte: “con Mazzarri non si fanno ste figure di merda”…

  199. Gabrilito 29/09/2014 alle 10:20 am

    Doggy ha ragione, senza Messi Ronaldo Di Maria…come si puo’ pensare di battere in casa questo Cagliari? come?…

  200. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 29/09/2014 alle 10:18 am

    se può esserci qualcosa di positivo nella giornata di ieri è che mi sembra che mr president si sia incazzato seriamente e con lui Ausilio; finiti per fortuna i tempi delle interviste del lunedì mattina sul marciapiede.

  201. Silvester Adiwolf 29/09/2014 alle 10:16 am

    Per me i calciatori sono i meno colpevoli della figura di merda andata in onda.
    MI spiego meglio. Se nagatomo e’ risaputo che sia un sottosviluppato comprato tra le riserve del cesena, e’ colpa sua o e’ colpa di chi lo ha acquistato e se lo tiene solo per vendere maglie in asia e di chi lo schiera in campo preferendolo a gente meno ridicola (Campagnaro e Mbaye) e gli assegna anche la fascia di capitano ???
    Se e’ risaputo che a Dodo gli manca la fase difensiva, e’ colpa di Dodo o di chi lo prende per fare il terzino e di chi lo schiera contro una punta esterna come ibarbo ????
    Se anche empoli e cagliari hanno in rosa 5/6 attaccanti a testa e tu ne hai 3 e a meta’ settembre sono gia’ rotti spompati e fuori forma e’ colpa di icardi palacio e osvaldo se deambulano, o di chi ne ha voluti comprare solo tre e di chi nella sua idea di calcio jurassico ne prevede al massimo due in campo ????
    Potrei andare avanti all’infinito. Non voglio dare un alibi a questi indegni che ci hanno regalato una storica umiliazione contro una neopromossa ultima in classifica che fino ad oggi aveva strappato solo un pari con il sassuolo. Non li sto difendendo. Voglio solo dire che se ti ritrovi una squadra di merda, le colpe sono principalmente di chi li acquista, di chi si affida a loro, di chi li allena e gestisce e non riesce a tirarne fuori il meglio ma ne evidenzia il peggio.
    Ragion per cui da una dirigenza di merda e un allenatore di merda non ci si puo’ aspettare altro.
    Mazzarri andrebbe esonerato, ma non meno di Thohir.

  202. Calooleft (@calooleft) 29/09/2014 alle 10:15 am

    Non può essere stato solo un caso? Non può essere che l’espulsione ha cambiato un tantinello la partita? Non può essere che in campo ce ne erano 5/10 spompatissimi da 3 partite di fila in 7 giorni, piu’ palacio ed hernanes visibilmente in ritardo di condizione, piu’ nagatomo che è scarso dalla nascita?
    Mazzarri si è preso tutte le responsabilità, e non commetterà piu’ questi errori. Voltiamo pagina, a firenze stravinciamo!!

  203. megliosenza 29/09/2014 alle 10:05 am

    Poteva andarmi peggio: anziché un bellissimo pomeriggio con gli amici avrei potuto guardare la partita… avanti Savoia!

  204. doggolo 29/09/2014 alle 10:03 am

    riprendo il post di gigimeroni, dove parla di fatti e soprattutto di dati.
    non ho voglia nemmeno sottolineare dove abbiano allenato certi tecnici e la gavetta che ha invece fatto mazzarri (raggiungendo sempre i massimi obiettivi con ogni sua squadra). quindi possiamo anche sparare numeri ad minchiam, ma stiamo parlando in fin dei conti di stocazzo e francamente dopo 4 anni parlare ancora di stocazzo ha stancato, almeno ha stancato me.
    questo continuo scheccheggiare contro l’allenatore, avendo la stupida convinzione di trovare quale grande allenatore dietro l’angolo, che magicamente prenda in mano questa squadra di disadattati e faccia miracoli.

    ci riempiamo la bocca con questi grandi acquisti come il capitano dello united, arrivato 33 enne dopo un ultima stagione pietosa a manchester (ma era colpa solo di moyes infatti è bastato cambiare allenatore prendendo uno dei migliori al mondo e spendendo 250 mln di euro e boom boom united spettacolo).
    una buona partita di medel e diventa il miglior centrocampista al mondo (retrocesso 5 mesi fa con il cardiff nel completo anonimato..).

    nel giro di 4 anni abbiamo preso solo in difesa: nagatomo, ranocchia, jonathan, d’ambrosio, dodò, vidic, jesus, andreolli, pereira, rolando, campagnaro.

    ci rendiamo conto che tra tutti questi non c’è un giocatore veramente forte? non c’è uno seriamente di prospettiva? non c’è un giocatore di respiro internazionale? non cè un giocatore appetito dalle big europee? i migliori tra questi possono definirsi al massimo difensori DISCRETI, mentre 6/7 sono INDEGNI.

    branca prima e ausilo poi non sono riusciti a trovare un difensore vero, fa ridere il pensiero che ci possa essere tanta incompetenza, ma questa è la realtà.

    poi è bello scheccheggiare, sognare che arrivi il mr,wolf delle panchina e cambiando modulo riesca a dare gioco, cattiveria, risultati a questa squadra.
    dopo 4 anni sognate ancora il mourinho di turno che arrivi sul cavallo bianco e vi salvi? che faccia una magia e trasformi dei somari bolsi e stupidi in grandi giocatori?

    signori e signore, possiamo anche cambiare 8 allenatori nei prossimi 18 mesi ma se non si trovano giocatori veri non cambierà una beneamata minchia.
    questa è la realtà, il resto sono cazzatine.

  205. macri 29/09/2014 alle 9:50 am

    Handanovic si è emozionato noi sul jingle del rigore parato, era ancora con gli occhi pieni di lacrime che non si è accorto manco del calcio d’angolo. Emozione tanta, pelle d’oca spessa come cotenna, anche sugli spalti quel motivo è stato vissuto con emotività. Bello, non so come proprio come dirlo ma bello.

  206. realsbatibalovic 29/09/2014 alle 9:50 am

    Guardando la squadra dopo il mercato, settimane fa, avevo fatto delle considerazioni e mi avete dato del pessimista. Cazzo, la realtà è ancora peggio. Se non succede un mezzo miracolo fra 4 giornate rischiamo di essere nel dramma più assoluto.

  207. Angelo Farina 29/09/2014 alle 9:49 am

    i giapponesi che sono dei sopraffini palati del calcio hanno capito tutto ta molto tempo… sono tutti alle conferenze dell’hondamilan ignorando quelle del cacatomointer

  208. il daddy 29/09/2014 alle 9:47 am

    E non è che abbiamo preso 4 pali in culo dal Bayern.
    Una figura di merda epocale.

  209. macri 29/09/2014 alle 9:46 am

    se pareggiamo con la neopromossa e perdiamo con l’ultima vuol dire solo che siamo dei gran…..signori

  210. arm 29/09/2014 alle 9:45 am

    La cosa che mi fa girare più il cazzo è che ho tempo di commentare solo dopo le sconfitte.

  211. biz1965 29/09/2014 alle 9:43 am

    Perche` accontentarci del terzo posto ?

  212. Alessandro Giambelli (@alegiambelli) 29/09/2014 alle 9:42 am

    Ieri ho portato a S.Siro per la prima volta mio figlio Riccardo di 4 anni.
    Predestinato sin dalla nascita: 16/03/2012 Chelsea – Inter 0-1. Nato sotto il segno dei pesci ascendente Eto’o.
    Prima di entrare sulle gradinate, agli ultimi gradini, mi stringe la mano e mi dice: Papi sono emozionatissimo, mi batte forte il cuore.
    Al gol dell’1-1 aveva gli occhi brillanti di gioia.
    All’intervallo piangeva per la delusione.
    Tornando verso p.le Lotto mi dice che nonostante tutto vuole andare allo Stadio tutte le domeniche.
    Ha avuto il battessimo del perfetto interista.
    Però hanno fatto piangere il mio bambino.
    Mazzarri e tutti i filistei devono morire.

  213. Ric Lip 29/09/2014 alle 9:39 am

    Shingo Tamai. L’unico giapponese che sa giocare al giuoco del pallone

  214. Prozio 29/09/2014 alle 9:36 am

    cinque dita di viulenza!

  215. Jack Cat 29/09/2014 alle 9:30 am

    quattro come zanetti

  216. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 29/09/2014 alle 9:25 am

    podio e tuttecacchetrannelinter

  217. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 29/09/2014 alle 9:23 am

    secundus inter perdes (#Mazzarri vattene)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: