Interistiorg

Il sito che vi amerebbe tutti, se solo ne avesse il tempo

Questa stagione speriamo segni la morte del tifo dell’odio. Il tifo dell’amore vince sempre

11 ottobre 2010, avvocato di Moggi: “Allora questa Giustizia Sportiva, tanto osannata, tanto legittimamente riconosciuta dai dirigenti dell’Inter, non li dovrebbe spaventare. Si dovrebbero tranquillamente far giudicare, rinunciare alla prescrizione perché sarebbero di fronte al cospetto di un sistema che per tanto tempo hanno decantato e per cui non hanno nulla di che spaventarsi

Moggi, fatti giudicare!

Bene, si può finalmente dire che si è fatta una bella cagata ad ascoltare le isterie.

Adesso via alla centesima rivoluzione alla caccia di nuovi brocchi gratis per celebrarli con resse all’aeroporto e poi ammazzarli di fischi dopo un mese.

Il talento di Stramaccioni, Kovacic che lo vuole tutta Europa, i poteri magici (del povero) Mancini, gli eroismi zittenti di Icardi, quantalegna Mudingay, Dodo miglior esterno brasiliano: tutti diventati casi personali.

Facciamo vincere l’amore, facciamo vincere la pazienza, facciamo vincere l’Inter (cartellone elettorale)

155 risposte a “Questa stagione speriamo segni la morte del tifo dell’odio. Il tifo dell’amore vince sempre

  1. bringbackorrico 04/04/2015 alle 10:05 pm

    Per tutti i fan del mangiabottiglie consiglio di pazientare, tra poco avrete motivo per tornare a tifarlo quando allenerà il Carpi neopromosso.

  2. bringbackorrico 24/03/2015 alle 3:48 pm

    Non sarà rivoluzione ma restyling profondo.

    Dov’è che l’ho già sentita dire questa?

    Ma vadano tutti a farsi lobomotizzare!!!

    PS: E adesso che cazzo facciamo da qui alla prossima a partita? Prevedo nuovi minimi storici di post.

    Luglio arriva presto!!!

  3. mrdeliorossi 24/03/2015 alle 3:09 pm

    goombadi cinefili e cinofili, visto che ormai siamo liberi per l’intiera settimana da impegni televisivi, ecco a voi una chicca per allietare le altrimenti triste serate:

    http://www.floptv.tv/flog/mouse-roventi/sharknado-3-david-hasselhoff-promette-il-peggior-film-di-sempre/?utm_content=buffer44622&utm_medium=social&utm_source=facebook.com&utm_campaign=buffer

    lo attendo con ansia!

  4. ilreditonga 24/03/2015 alle 1:49 pm

    giusto neroblu, è dall’inizio dell’anno che il re lo pensa, l’ottimismo che vi deve pervadere è figlio anche delle nuove maglie

  5. ner0blu 24/03/2015 alle 1:29 pm

    L’unica consolazione è che queste figure di merda le fanno con una maglia diversa da quella gloriosa dell’Inter.
    Tristezza…per favore va viaaaa…

  6. ilreditonga 24/03/2015 alle 1:10 pm

    visto come cascano gli aerei forse è meglio l’Europa vederla in tv

  7. lordpeto 24/03/2015 alle 12:58 pm

    che il buttero andasse cacciato a fine stagione scorsa e’ lapalissiano. Evidentemente qualcuno gli ha coperto le spalle. Lo stesso qualcuno che convinse moratti a ingaggiarlo. Lo stesso qualcuno che per accontentare il buttero era pronto a dare guarin alla sua ex societa’ in cambio di un paralitico. Sinceramente non capisco che cazzo ci faccia fassone ancora in societa’.

  8. doggolo 24/03/2015 alle 12:52 pm

    grazie rabah

  9. dannylupocattivo1 24/03/2015 alle 12:18 pm

    @distintisaluti
    si, li spenderebbero. villas boas non ha vinto un cazzo (in paragone) e ha sempre, puntualmente fallito dopo l’exploit porto, ma ancora spilla contratti multimilionari in giro per il mondo. Il mancio è una sega europea, ma sa vincere le competizioni nazionali (che altrove nel mondo vincere una coppa nazionale è centrare un bell’obbiettivo). quindi potrebbe senza problema alcuno pretendere ed ottenere un contrattone, e sfancularci.

    @cap5ula
    l’inter di mazzarri era capace di questo ed altro. dio mio, ci lamentavamo DELLA PIOGGIA! ma vi rendete conto a che livelli eravamo arrivati? il passo successivo era far uscire la squadra dal campo per un calo di tensione nei riflettori, dai.

    e comunque, voglio l’audio della telefonata di mazzarri a shaquiri per convincerlo a scegliere l’inter invece di QUALSIASI altra squadra.
    “pronto, o sherdan, e vieni all’inter diobo, e ti faccio tirare 18 calci d’angolo a partita boiadé”

  10. rabahmadjer 24/03/2015 alle 12:08 pm

    @borlini
    mariano gonzalez.

  11. Vitali Giancarlo 24/03/2015 alle 10:47 am

    E per fortuna che tutte le volte che fanno la conferenza stampa di rito dicono che vengono qui all’ Inter dicono che vengono qui per vincere. Fanno il solito copia e incolla del brocco precedente.

  12. doggolo 24/03/2015 alle 10:38 am

    se hai 20 mln netti da dare a yaya tourè quello viene anche con martufello in panchina.

  13. gaber7striker 24/03/2015 alle 10:37 am

    e difatti Doggolo se rileggi bene ho scritto che servono OLTRE ai soldi anche un allenatore di carisma che ti convinca a venire da noi per disputare unicamente il campionato italiano.
    I soldi bastano solo se sei un avido alla Eto’o che per 20 milioni è andato in Daghestan a metter fine alla sua carriera, o un Raul o Del Piero che alle soglie dei 40 monetizzano l’ultimo grande contratto in USA, Australia o India mascherandolo da scelta di vita.

  14. doggolo 24/03/2015 alle 10:23 am

    come si fa a pensare che arrivi gente da 14/15 mln lordi di stipendio annui, quando hai difficoltà a rinnovare ad icardi a meno di 5 mln lordi?
    saremo senza europa, senza nulla e convinci i campioni con il progetto? i campioni li convinci con i soldi, poche cazzate.
    quello che puoi fare è convincere i potenziali ottimi giocatori alla shaqiri, oppure qualche ex campione fuori dai giri alla cech, qualche parametro zero alla toulalan o alla van der vart, o qualche ottimo giocatore panchinato alla jovetic.

  15. gaber7striker 24/03/2015 alle 10:09 am

    Quoto in toto Lord
    aggiungo, per i detrattori di Mancini, che, visto e considerato che ci si prospetta una stagion in cui l’Europa la vedremo in tv, per fare il mercato di livello del quale necessitiamo assolutamente, c’è bisogno oltre che dei soldi, di un allenatore di carisma, che sappia convincere i giocatori della bontà del suo progetto. Se esiste una minima possibilità che Yaya Tourè venga all’Inter, questa nasce dal Mancio, non certo dalla abilità nelle trattative del povero Ausilio (“sono venuto a prendere Yaya Tourè, posso pagarvelo in 84 rate trimestrali?” “certo!prima della stipula del contratto indossi un attimo questa camicia con le maniche dietro!”).

  16. papagnolo 24/03/2015 alle 8:33 am

    Lo so Lord
    Io lo dicevo quasi per assurdo e per sottolineare che nel contesto di una squadra strutturata fisicamente (cosa che piace al Mancio) e con personalità anche un giocatore mediocre fa la sua buona figura.
    Mi ricordo ancora i partitoni di Jimenez e le incursioni di Mariano Gonzales, gente che poi non credo abbia più visto un campo di calcio.

  17. doggolo 24/03/2015 alle 7:49 am

    lord sono d’accordo sul resto del discorso, ma mazzarri doveva essere cacciato prima (l’ambiente era contro da Inter Lazio del maggio precedente, ed ogni abitante di San siro con un minimo di intelligenza sapeva come sarebbe andata a finire). Però dopo più di un anno di gestione sportiva scellerata sarebbe anche giusto che saltasse chi ha messo in piedi questo teatro dell’orrore, volendo prima mazzarri e poi convincendo thohir s confermarlo

  18. lordpeto 24/03/2015 alle 6:26 am

    papagnolo,
    burdisso a meta’ campo, oltre a far cagare i cani, portava pure una sfiga notevole.

  19. lordpeto 24/03/2015 alle 6:25 am

    “io desidero una società inter che faccia la società, una società che non sia emotiva ma che programmi, una società che abbia una progettualità, una società che segua ciò che si è prefissata, una società che non segua le isterie collettive ma segua le proprie idee.”

    Doggy,
    io non credo proprio che c’entri un cazzo l’isteria collettiva. Io credo che merdarri sia stato confermato e rinnovato a cifre importanti in quanto garantiva di arrivare terzi, col suo gioco di merda, giocatori di merda e a basso prezzo. Il managment all’americana e Enrico in primis guardano i “records” cioe’ la storia e i risultati. I records del resultadista merdarri garantivano la CL e i 30 milioni da li derivanti. Arrivati a novembre con una squadra anonima, inutile, pezzente e senza possibilita’ di arrivare in CL (nonostante caciuccoman sostenga il contrario), il managment ha fatto due conti e’ ha deciso che forse investendo sull’unico allenatore top al momento libero e con un buon mercato (spendendo un 20 in totale), probabilmente la squadra sarebbe arrivata terza. Non e’ isteria, a Enrico frega un cazzo di quello che pensano i tifosi, zero al quoto. Ha fatto una scommessa, giustamente, ma l’ha persa, perche’ tutto e’ andato in direzione worst case scenario.
    Handa e’ una sedia, i centrali hanno la gonorrea, i terzini lo scolo, kova e’ diventato un cane, brozo anonimo, podolski in versione forlan, quel pirla di osvaldo che fa l’osvaldo, shaqiri normale mentre salah esplode, sfiga a catinelle e stagione nel cesso.
    Ogni imprenditore investe perche’ pensa di fare un guadagno. Mette in conto perdite iniziali ma ha dei piani, degli scenari su cui basare le scelte. Quando va tutto male oltre ogni piu’ nera previsione, allora si molla l’investimento per limitare le perdite.
    Bisogna vedere a che punto e’ stato fissato il punto di non ritorno.
    Se ancora ci credono (in un guadagno), l’unica e’ puntare davvero tutto sul mancio e fargli la squadra che vuole (e che vuoi tu, e pure io, fisico e personalita’), ad ogni costo, per vincere subito, e sperare che a sto giro le cose vadano meglio. Ma intendo un mercato tipo Cech, Toure, Jovetic, Dzeko piu’ tutta la difesa.
    Se tirano a campare finira’ molto molto male, per loro e quindi anche per noi.
    E’ come nella vita reale cazzo: se compri le scarpe al mercato spendi poco e dopo due settimane son da buttare. Se spendi 500 euri vai tranquillo per 10 anni e la figa ti sorride.

    Scusate il papiro, ma e’ ora di smettere di scheccheggiare e fare i conti con la realta’.

  20. papagnolo 23/03/2015 alle 11:25 pm

    Fisicità y Personalità
    In una squadra che schierava
    Maicon, Materazzi, Samuel, Dacourt, Vieira, Figo, Zanetti, Ibra, Crespo (o Cruz),
    anche Burdisso nel ruolo di Medel giocava da Dio, ve lo ricordate Burdisso???!!!

    Provate a pensare a tutti quei bestioni tutti in campo e poi ditemi se la fisicità (y personalità) non erano importanti

    E non ho nominato Deki e Cuchu…

  21. cap5ula 23/03/2015 alle 10:28 pm

    Ma come fa una squadra a passare la metà campo sei volte e a bullarsi di avere avuto 15 calci d’angolo a favore?!?!
    Sono esterrefatto!!!

  22. rabahmadjer 23/03/2015 alle 9:38 pm

    a parte il fatto che noi di big nn mi sembra che ne abbiamo……

  23. scinque 23/03/2015 alle 8:40 pm

    Ora vendere un big per prendere Yaya Tourè è un progetto per arrivare sesti, non primi, è un progetto concepito per Mazzarri, non per Mancini… Lo può fare il Borussia, l’Atletico, l’Udinese, non l’Inter… Perchè al tifoso dell’inter fondamentalmente non gliene fotte un cazzo di avere i conti in ordine e delle plusvalenze, dei giovani da valorizzare e del FFP… gliene frega di vincere

  24. scinque 23/03/2015 alle 8:29 pm

    Ma che progetto è provare ad arrivare sesti? Che siamo il Palermo, l’Udinese, il Napoli? Siamo l’Inter, il progetto è arrivare primi, sempre.
    Meglio provare ad arrivare primi e fallire, piuttosto che provare ad arrivare sesti e riuscirci…
    Questa è la differenza tra comprare Campagaro e Santon, la differenza tra comprare medel e Shaquiri..Questa è la differenza tra avere un progetto con al centro Mazzarri ed uno con al centro Mancini. Non perchè Mancini sia più bravo di Mazzarri, ma perchè Mancini pretende un certo tipo di giocatori, di gioco, di SPESE di cui Mazzarri non sa neanche cosa vogliano dire, perchè quest’ultimo è ottimo per lottare per la salvezza, e se arriva terzo è contento, noi se arriviamo terzi ci rode il culo, figurati sesti….
    ..Se Thohir non ha i soldi da investire per arrivare primi, faceva meglio a comprarsi il Parma almeno non lo faceva fallire…

  25. PAOLO (@paoloLXXII) 23/03/2015 alle 8:19 pm

    io di vedere uno che ammicca furbetto con la palla ai piedi, recapitando il successivo passaggio-loffia, nel mentre gli avversari stanno per sbranare lo sfortunato ricevente di turno, mi sarei anche rotto il cazzo.

  26. interclubqingdao 23/03/2015 alle 7:55 pm

    Kuzmanovic si lancia negli spazi in continuazione, però non gli vogliono curare la sifilide.

  27. Angelo Farina 23/03/2015 alle 7:53 pm

    scheccheggioni della malora; se qualcuno si permette di dire su questo iorg che a noi serve gente come gli innominabili di quella squadra innominabile viene giù il mondo… i nostri centrocampisti compreso l’ultimo acquistato aspettano tutti il pallone sui piedi… non uno che si presenta o si smarchi in velocità per attaccare il cazzo di uno spazio o un corridoio… tutti immobili come pedine del subbuteo ad aspettare l’arrivo di godot… e questi qualcuno li ha visionati, studiati, documentati e alla fine acquistati… io non capisco ancora che tipo di calcio vogliono fare perchè è inutile che il povero sciachiri si danni su tutto il fronte d’attacco se in area non ci entrano nemmeno le punte con la conseguenza che perdiamo un mare di palloni sulla trequarti che ci espone sistematicamente a tutti i contropiedi avversari. voglio un m….sio con i suoi polmoni, i suoi piedi e il suo cervello, che si mangia letteralmente il campo e che alla fine di una partita è distrutto ma pronto per la prossima due giorni dopo.

  28. interclubqingdao 23/03/2015 alle 7:26 pm

    Real, parto dalla convinzione che non puoi avere a centrocampo gente che non tira in porta (come Medel). Comunque spero di sbagliarmi.
    Certo che il Wolsfburg era pieno di giganti che ci rubavano il passo in un attimo e solo gente come Iniesta può superare quegli ostacoli. Le vie di mezzo li subiscono.

  29. realsbatibalovic 23/03/2015 alle 7:17 pm

    Qingdao ma che cosa ti ha fatto di male Brozovic? E’ un buon giocatore, capace di recuperare palla e di farla girare con intelligenza. Si muove bene in campo. Non sembra avere un gran tiro (ma non ricordo di averglielo ancora visto provare a dire il vero) ma ha qualità importanti nel calcio moderno. Verrà utile, molto utile.

    JJ invece è megio impacchettarlo e venderlo al più presto al miglior offerente. Sicuramente è meglio di Campagnaro sulla fascia, ma ha piedi di legno e può fare praticamente solo la fase difensiva.

  30. Ventice' 23/03/2015 alle 7:14 pm

    Brozovic è stato ottimo nelle prime 2 o 3 partite, poi un calo fisiologico (che lo stesso Mancini aveva predetto). Ieri non l’ho visto malaccio.

  31. interclubqingdao 23/03/2015 alle 7:13 pm

    Su Brozovic spero di sbagliarmi, ma ci spero veramente. Settimana scorsa lo hanno fatto pure riposare e poi che è senza tiro si è visto anche quando ha giocato bene. Io mi aspettavo un tipo Marchisio, col tiro di Marchisio.
    Ranocchia sta dimostrando capacità e carattere e JJ ha il fisico, e ieri non ha neanche sfigurato, meglio lui di Campagnaro come terzino difensivo.

  32. loch23 23/03/2015 alle 6:59 pm

    Qingdao, bocci Brozovic dopo 5 partite e salvi ancora Ranocchia e JJ?

  33. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 23/03/2015 alle 6:56 pm

    doggolo rimpiange ancora Papu Gomez

  34. rabahmadjer 23/03/2015 alle 6:49 pm

    iniesta direi impossibile.
    mi accontenterei di yaya tourè.

  35. doggolo 23/03/2015 alle 6:49 pm

    ripeto se hai una tecnica fuori dal normale e una personalità importante sopperisci alla mancanza di fisico.
    medel sopperisce con cosa al suo nanismo?

  36. doggolo 23/03/2015 alle 6:44 pm

    abbiamo la possibilità di prendere un iniesta? uno dei più forti centrocampisti degli ultimi 15 anni? zio caro se siamo diventati ricchi fatemelo sapere. direi che poi iniesta abbia un filo di personalità direi eh, magari un filo di tecnica di base decente. Sembra eh

  37. ègr 23/03/2015 alle 6:38 pm

    cazzo, brozovic è arrivato da due mesi dal campionato croato e ha vent’anni, diamogli un pò di tempo.

  38. Distinti Saluti (@distintisaluti) 23/03/2015 alle 6:36 pm

    Doggolo quindi meglio Guarin di Iniesta immagino….

  39. interclubqingdao 23/03/2015 alle 6:33 pm

    Anche io avevo visto bene Brozovic nelle prime due partite. Ma adesso cos’ha?

  40. Distinti Saluti (@distintisaluti) 23/03/2015 alle 6:31 pm

    Dannylupocattivo Tu credi seriamente che qualcuno spenderebbe 10 milioni per “strapparci” il Fergie di Jesi???Forse non ti sei accorto che la parabola del mancio è paurosamente in fase discendente dopo l’esonero dal City,il flop in Turchia e i mirabolanti risultati che sta ottenendo all’Inter.Altre 2 stagioni così e lo ritrovi alla Sambenedettese ,altro che Tottenham.

  41. doggolo 23/03/2015 alle 6:29 pm

    “se lo contraddici ti mena?”
    “ha un soprannome del cazzo? è visionario?”
    “ha mai giocato a calcio?

  42. rabahmadjer 23/03/2015 alle 6:28 pm

    ti ricordo doggy che con due retrocessi abbiamo vinto il campionato 2006 – 2007.
    e c’era pure un ciccione.

  43. macri 23/03/2015 alle 6:28 pm

    Brozovic si riprende quando gli sdoganano la terra dei carpazzi in cassa di ciliegio ferma alla dogana

  44. macri 23/03/2015 alle 6:27 pm

    cmq murillo sta retrocedendo, però non è nano. Vorrà dire che piano piano…

  45. rabahmadjer 23/03/2015 alle 6:26 pm

    borozovic è da un paio di partite che è sotto tono.
    mentre nelle prime uscite era stato di altissimo livello come rendimento.
    dovrebbe trovare un equilibrio.

  46. macri 23/03/2015 alle 6:25 pm

    “ha mai giocato a calcio?” chi sarebbe?

  47. 8guvnor 23/03/2015 alle 6:25 pm

    Non possiamo andare avanti con discussioni scheccheggione e qualunquiste. Specie ora che ci aspettano due settimane senza partite. In ottica #scudoduro2016, propongo di esprimere sui componenti della rosa e mister pareri netti, incontrovertibili e verificabili a posteriori, senza 50 sfumature di sbaciucchioneria…. I pareri devono essere secondo me solo sportivi, da tifosi, indipendenti dal valore economico. Valori ammessi: ITP (In_The_Project), OTP (Off_The_Project).

    Alcune mie valutazioni: Mancini ITP, Icardi ITP, Ranocchia ITP, Guarin ITP, Santon ITP, D’Ambrosio ITP, Jesus OTP, Dodina OTP, Podolski OTP, Hernanes ITP, Kovacic OTP, Medel ITP, Handanovic ITP, Nagatomo OTP, Jonathan OTP, Kuzmanovic OTP, Brozovic ITP, Vidic ITP, MassaggioAlSeno(TM) ITP

  48. doggolo 23/03/2015 alle 6:24 pm

    tipo farsi delle domande in fase di mercato:

    “è nano? retrocesso? nella sua lega nessuno se lo caga?”
    “è una ragazzina? a roma lo volevano menare?”
    “è ciccione?”
    “ha mai giocato a calcio?”

  49. rabahmadjer 23/03/2015 alle 6:22 pm

    la rovina della nostra stagione è stato l’infortunio di johantan.
    senza di lui, si è creato e consumato il dramma sportivo di mazzarone e poi il mancio è andato in confusione.

  50. interclubqingdao 23/03/2015 alle 6:21 pm

    Ma con Brozovic mi sa che ha sbagliato. E spero di sbagliarmi io. Ieri è stato penoso.

  51. ègr 23/03/2015 alle 6:20 pm

    certo sarebbe meglio non prendere nani sfigati coi piedi quadri.

  52. rabahmadjer 23/03/2015 alle 6:16 pm

    bè mancini giocatori con quelle caratteristiche se li è sempre fatti comprare.

  53. macri 23/03/2015 alle 6:16 pm

    quelli del cagliari a san siro ci son venuti in persona(lità) a vincere

  54. macri 23/03/2015 alle 6:14 pm

    Il Male originale, quello che ha incasinato tutto è stato M’Vila. Se si fosse rivelato un acquisto azzeccato invece di un panzone avevi: un mediano normodotato, Medel-riomare a fare il tappa buchi, uno fra Hernanes, Kova e Guarin. E Mazzarri saldamente sulla panca dell’Inter per la felicità di molti.

  55. doggolo 23/03/2015 alle 6:12 pm

    sneijder aveva personalità e tecnica fuori dal normale, di cosa cazzo parliamo?

  56. Ventice' 23/03/2015 alle 6:11 pm

    Fisicità? Quindi Sneijder no, Belfodil sì.
    Fisicità è tenersi per mano, andare lontano la fisicità.

  57. baronebirra74 23/03/2015 alle 6:09 pm

    Prescrittoni ed il passaporto di Pogbà.
    Voglio dire, qualcuno si è accorto che Pogbà è diversamente bianco ? Come fa ad avere un passaporto francese ?

  58. doggolo 23/03/2015 alle 6:08 pm

    se hai tecnica,personalità e fisico sei un fenomeno.
    non ci sono soldi, non arriveranno fenomeni.

    se hai solo tecnica senza personalità e fisico dove devi andare?
    se hai personalità puoi sopperire ad una tecnica nella media.
    se non hai fisico non servi ad un cazzo se non hai una tecnica fuori dal normale.

  59. interclubqingdao 23/03/2015 alle 6:06 pm

    Oggi abbiamo molti giocatori che hanno fallito e quando di dice fallimento si parla di giocatori, già esperti, che non hanno dimostrato di valere ancora qualcosa.

    Hernanes è stato un errore bello e buono. D’altra parte non giocava più neanche nella Lazio.

    Podolski altro errore. meno grave perché non è costato niente e, dopo Giugno, non costerà neanche come ingaggio.

    Brozovic, ieri ha giocato una partita inutile. E non ha tiro.

    Dodò, nel modulo a 3 aveva un senso, negli altri moduli non esiste.

    Bastava averne 2 buoni su 4 e sarebbe stata un’altra Inter. Gli altri sui quali si può avere qualche dubbio hanno fisico e sono giovani, possono ancora dimostrare tutto.

  60. bringbackorrico 23/03/2015 alle 6:02 pm

    Si vabbè fisico e personalità… E la tecnica dove la mettiamo?

  61. bringbackorrico 23/03/2015 alle 5:59 pm

    Il culo che abbiamo ad avere Mancini anziché quel morto di fame mangiabottiglie.

  62. interclubqingdao 23/03/2015 alle 5:55 pm

    La società aveva un progetto e ha cercato di perseguirlo accontentando Mazzarri, comprandogli, ad esempio, Dodò.
    Se poi questo riusciva ad esprimere un gioco solo nella metà campo dell’Inter, che senso aveva andare avanti con quel progetto? Il più grosso errore del progetto era Mazzarri.

  63. doggolo 23/03/2015 alle 5:52 pm

    le caratteristiche che devono avere i nuovi potenziali acquisti:
    -fisicità
    -personalità
    la fisicità ti aiuta sempre, in qualsiasi competizione o partita.
    la personalità è tutto, è grinta, voglia, intelligenza tattica, sapienza disciplinare, logicità di giocata, determinazione. è tutto ciò che ti eleva dallo status di facocero, e non devi essere un fenomeno del dio pallone per avere personalità ma metti 3/4 giocatori di vera personalità in una squadra e questi trascineranno gli altri. ad oggi non ci sono, all’inter non ci sono.
    poi si potrà parlare di modulini, possesso palla, ripartenze e stocazzo.

  64. rabahmadjer 23/03/2015 alle 5:48 pm

    la società, se c’è un tecnico con idee tendenzialmente chiare e ambizioni non a livello reggina(cit.), riesce ad essere più facilmente razionale e meno emotiva.
    se hai un barbagianni in panca, è più facile che l’emotività abbia il sopravvento.

  65. ègr 23/03/2015 alle 5:42 pm

    la cazzata era investire sul progetto tecnico di uno che ragiona come se fosse in lega pro.
    mancini è uno che può portare avanti un progetto tecnico, ci vuole tempo, ma sa che giocatori servono all’inter per essere un’inter che fa possesso e bel calcio, che, per inciso, è il tipo di gioco che secondo me non dovremmo mai avere.

  66. doggolo 23/03/2015 alle 5:35 pm

    io desidero una società inter che faccia la società, una società che non sia emotiva ma che programmi, una società che abbia una progettualità, una società che segua ciò che si è prefissata, una società che non segua le isterie collettive ma segua le proprie idee.
    abbiamo avuto per almeno venti anni una società emotiva, ma almeno c’erano soldi da spendere. quindi thohir decida se vuole essere emotivo e quindi sganci i soldi o se vuole essere progettuale e quindi investa sulle idee del team tecnico che ha scelto.

  67. Angelo Farina 23/03/2015 alle 5:31 pm

    comunque ieri l’unico interista che aveva le palle in campo giocava nella samp

  68. ègr 23/03/2015 alle 5:28 pm

    lui se li fa comprare, il mongoloide no.
    il mongoloide aveva espressamente richiesto un centrocampista che non sapesse giocare a pallone, mancini yaya tourè.
    è già una bella differenza.

  69. doggolo 23/03/2015 alle 5:24 pm

    tutto bello ma se a mancini non compri altri 5/6 titolari a novembre avremmo fatto tante altre belle sconfitte, ma giocando bene eh.
    il famoso tifoso interista non scheccheggerà mica, continuerà a dire ma come giochiamo bene, oh ma giochiamo bene cavoli!
    succederà proprio così sicuro.

  70. bringbackorrico 23/03/2015 alle 5:24 pm

    Distinti saluti,
    Scusa non ti seguo. Mancini ha l’obbligo di vincere perché prende 4 milioni? E Mazzarri che ne prende 3.5 invece no?

    La verità è che abbiamo un culo grande come mille culi di Kim Kardashian se il Mancio ha accettato di allenarci (di “tornare ad allenarci” per i più riconoscenti, perché qua sembra che tra il 2004 e il 2008 nessuno di voi vedove di Mazzarri era interista e ha un minimo di riconoscenza per ciò che ha fatto), dicevo ha accettato di allenarci per la metà di quello che prende di solito, cioè 8. Perché se non hai ancora notato, quello è il suo vero valore a livello mondiale. Non voglio nemmeno pensare qual’è il valore mondiale dell’azzanna bottiglie. Il Mancio guida squadre come City e Galatasaray. Il mentecatto che delira viene preso in considerazione per guidare la nazionale del Giappone, in un raptus di follia che dura solo qualche minuto, prima che quelli si rendano conto di ciò che avrebbero fatto e virino su Halilhodzic. Non so, forse avrà imposto i 20 miliardi di stipendio che pensa valere? Può darsi. Ai matti non si pongono limiti.

  71. ègr 23/03/2015 alle 5:22 pm

    mancini non mi è mai piaciuto, ma in questo momento mi sembra difficile trovare di meglio.
    ha fatto esattamente quello che doveva fare , prendere una squadra abituata a cagarsi sotto del qarabag e farla giocare venti metri più avanti, cercando di dargli una mentalità.
    il problema è che non ci sono giocatori che prendono in mano la squadra, che comandano nello spogliatoio e in campo, sembrano tutti spaesati, non sanno chi guardare.
    ripeto, tenendo cambiasso, non titolare, avevamo quindici punti in più.
    mancini sta cercando di costruire una squadra, negarlo è folle.
    l’unica cosa che mi sfugge è perchè non faccia giocare kovacic in mezzo.
    mazzarri è peggio che non avere l’allenatore.

  72. dannylupocattivo1 23/03/2015 alle 5:17 pm

    Mazzarri ha avuto la fiducia che ispirava. Mazzarri era quello che nelle conferenze stampa diceva “e ci vorrebbe ‘un Luis ‘ustavo ma e lo costa troppo maremma boia” e che quando trattavamo i giocatori col cazzo veniva interpellato per stregare gli atleti col suo progetto sportivo. Ma non era stato preso per questo, era stato preso per il seguente assioma “Se nel Napoli ha portato Aronica in Champion in 5 anni, noi gli diamo Ranocchia e in Champion ci porta in due anni”. Quindi lo si è riempito di figurine e cloni dei suoi giocatori tipo, e lo si è lasciato macerare nell’ambiente Inter.
    I risultati, oggettivi, sono stati che il primo anno era colpa di quelli in scadenza e vabbè, e il secondo anno che pioveva ma wow quanti calci d’angolo. (a chi dice che a novembre eravamo a 5 punti dal terzo, ricordo che il milan era a 4, dal terzo)
    Mancini è uno che dice “ci vorrebbe Luis Gustavo ma io chiamo Yaya Touré e lo convinco a venire” (basterebbe solo questo a definire la differenza ontologica tra i due, la diversa visione del calcio, della gestione di uno spogliatoio, del modo di raggiungere un obbiettivo)
    Mancini poi non è un grande allenatore che costruisce corazzate. Mancini è come Montella, costruisce giocattoli belli da vedere. E secondo me, tifosi e tv vogliono una squadra che perde creando 6 occasioni da rete a favore, piuttosto che una che perde superando 6 volte la metàcampo ma con ben 15 calcidangolo a favore.
    Io sto con Mancini. Ma molti di noi meriterebbero che Mancini a fine anno dicesse “Cari filosofi del calcio di sta ceppa, vado a prendermi 10 milioni di euro al Tottenham.” con l’arrivo di fenomeni tipo Sarri, o Pioli, o Ventura (ma davvero c’è gente che vorrebbe VENTURA all’INTER????) che ci riporteranno ai fasti di conferenze tipo “ho telefonato personalmente M’Vila che si è detto felicissimo di sapere che sono allenatore di calcio e che ho costruito per lui un ruolo che in passato hanno ricoperto con gloria imperitura Gazzi e Yebda”.
    #iostoconreal

  73. rabahmadjer 23/03/2015 alle 5:05 pm

    cmq siamo praticamente fuori dall’europa, lo ha detto anche infantino “settimo posto, no europa”.
    quindi mancini ha almeno il vantaggio di poter iniziare a costrutire l’inter del futuro, da adesso.

  74. rabahmadjer 23/03/2015 alle 5:04 pm

    applausi a scena aperta per BBO !!!!!!!!!!!!

  75. alinghi2 23/03/2015 alle 5:02 pm

    @gabrilito.
    Anche io ho avuto una ex che diceva “amare e’ darsi anima e corpo”.
    Il guaio e’ che a me dava l’anima,mentre il corpo lo dava ad un altro.

  76. macri 23/03/2015 alle 4:52 pm

    “Se il PG anziché richiedere la condanna degli imputati si trova a dover elemosinare una prescrizione per salvarsi il c.lo, vuol dire che sono proprio alla frutta. Ma la prescrizione non la richiede l’imputato per salvarsi dalla condanna? Moggi se vuole prenderli tutti in castagna a questo punto deve rinunciare alla prescrizione….. così ne vedremo delle belle…”
    Non è mia peccato

  77. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 23/03/2015 alle 4:40 pm

    Ma voi siete sicuri che la Pilelli ci farà un nuovo contratto di sponsorizzazione da millemila miliardi? Io non vorrei ci salutasse e l’anno prox sulle maglie ci mettiamo la Spumador

  78. Distinti Saluti (@distintisaluti) 23/03/2015 alle 4:40 pm

    Bbo imho Cercare e provare sono verbi vietati per chi guadagna sopra i 4 milioni netti annui.Sopra i 4 milioni il verbo è vincere.

  79. interclubqingdao 23/03/2015 alle 4:25 pm

    Io sono contento che sia arrivato Mancini, ma non volevo esattamente Mancini, l’unica sicurezza che avevo era di non volere più Mazzarri, una persona senza onore capace solo di prendere tutti per il culo.

  80. bringbackorrico 23/03/2015 alle 4:13 pm

    Distinti saluti,
    Meglio cercare sempre di giocare a calcio in maniera propositiva.
    Get your priorities in order.

  81. ilreditonga 23/03/2015 alle 4:13 pm

    Pensava che si vedessero più miglioramenti e in tempo più breve, invece non sta accadendo.
    Ma continua a pensare che con questo allenatore almeno ci si sta provando, almeno c’è un tentativo di fare qualcosa. Prima no.
    Nonostante tutto il Re è ottimista, anche se la luce in fondo al tunnel è ancora molto piccola, comunque solidarietà a tutti i goombadies sofferenti. Si soffre insieme, ma sempre da nerazzurri

  82. bringbackorrico 23/03/2015 alle 4:11 pm

    Apri il cranio e cosa vedi? Solo merda. Questo è il cervello di uno giuventino, un ammassato di feci.

    Uno schifo (oltre che profondamente difettoso) un sistema di leggi che permetta la strategia del rinvio a giudizio, della perdita di tempo con l’unico scopo di portare una causa a prescrivere.

  83. Distinti Saluti (@distintisaluti) 23/03/2015 alle 4:02 pm

    Meglio perdere a Parma o a Genova?Meglio perdere con il Sassuolo o con il Cagliari?Meglio pareggiare a Torino o pareggiare a Empoli?Meglio essere ridicoli a Novembre o a Marzo ?Meglio fare 1,4 punti a partita o farne 1,2?Meglio ricordare che per questi DUE fenomeni si stanno spendendo 7,5 milioni….

  84. cipe4ever 23/03/2015 alle 3:47 pm

    Chi rimpiange Mazzarri qui dentro può essere soltanto lo stesso Mazzarri sotto mentite spoglie.
    E non ho altro da aggiungere su questo argomento (cit.).

  85. loch23 23/03/2015 alle 3:46 pm

    La Pirelli cinese ci darà un calcio in culo altrochè.
    Che amarezza e che comica la giustizia di questo paese. E’ la seconda prescrizione che salva quei porci

  86. micciacorta 23/03/2015 alle 3:43 pm

    sigh… il solo fatto che si nomini ancora il misteh a mesi dalla sua sacrosanta defenestrazione è per me fonte di sommo sbigottimento. Lo avevo lasciato (nel mio immaginario) che abbandonava la pinetina a cavalcioni di un asino in direzione maremma seguito dal fido frustalupi e me lo ritrovo in ogni post…

  87. morganbest 23/03/2015 alle 3:42 pm

    Ieri sera ho scelto di vedere Barça-Real. Nell’intervallo ho girato su Genova e ho visto i primi 15′ della ripresa: una squadra sola in campo con fraseggi rapidi, dominio sulle seconde palle, una traversa da urlo, altre due occasioni da gol e un rigore negato. Tutto in 15 minuti. Magari era la Samp che ci lasciava fare ma mi è parso di aver visto il progetto di Mancini. E anche se preferisco giocare in contropiede, meglio perdere giocando così che vincere alla Mazzarri.

  88. bringbackorrico 23/03/2015 alle 3:41 pm

    Ieri 70% possesso palla. Giochiamo sempre cercando di imporre il gioco e quasi sempre ci riusciamo. Poi i meccanismi vanno ancora oliati, non è che si può far tutto in quattro mesi.

    Io francamente preferisco centomila volte giocarla la partita sempre come ieri che fare come la Samp che si è chiusa dietro tutta la partita e non ha fatto un cazzo di nulla per giocare a pallone. Alla faccia del Mihajlovic che vorremmo tutti sulla nostra panca.

    Sono stra d’accordo con Rabah. L’anno prossimo si torna in alto. In estate ci sarà grande mercato. La Pirelli cinese staccherà un bell’assegno per tutto. La vendita era tutto un programma. La Pirelli poteva e doveva dare di più e non lo stava facendo. Ora lo farà. Perché l’Inter deve sempre vender cara la sua pelle. Non so se sarà proprio così ma se davvero dovesse avversarsi sarà il più grande capolavoro di Thohir finora. Riuscire assieme a Tronchetti Provera a far vendere la Pirelli per favorire l’Inter. Un genio.

  89. tirimancini (@tirimancini) 23/03/2015 alle 3:32 pm

    Mazzarri in un anno e mezzo ha fatto risultati penosi, non è riuscito a dare un’identità di gioco alla squadra, aveva diffuso una mentalità da provinciale, era diventato lo zimbello dei giornalisti in tribuna stampa
    mancini in 4 mesi circa ha fatto risultati penosi, errori a gogo’ (tipo a wolfsburg), ma ha dato un’identità di gioco alla squadra ed una mentalità da Inter…
    al momento penso che sia più che sufficiente per guadagnarsi la possibilità di fare tutta la prossima stagione fin dall’inizio…l’anno prossimo come ora vedremo e, se saremo a questo punto, potremo anche lapidarlo…

  90. interclubqingdao 23/03/2015 alle 3:27 pm

    Essere usciti dall’EL ha un vantaggio: quella di ieri deve essere stata l’ultima partita di Podolski.

  91. macri 23/03/2015 alle 3:25 pm

    Dai che torna di moda uno slogan fantastico: prescrizione non è assoluzione

  92. interclubqingdao 23/03/2015 alle 3:18 pm

    Pro-vin-ci-a-leeeeeeeeeeeeeeeeee.
    Va scandito come fanno i Soliti Idioti per O-mo-se-s-su-a-leeeeeeeeeeeeee.

  93. interclubqingdao 23/03/2015 alle 3:15 pm

    Per non rimpiangere Mazzarri basta immaginare come avrebbe giocato la partita di ieri: Tutti dietro la linea della palla, come la Samp, poi arrivava una punizione per Eder, Handanovic si piazzava male e perdevamo 1 a 0.
    Dice: “Ma è quello che è successo”. Però almeno ieri ci abbiamo provato ad arrivare nella loro area.

    Abbiamo perso da grande squadra, dice: “Perdere da provinciale è la stessa cosa”. E io me ne frego, preferisco perdere da grande squadra e ho già in mano i biglietti per il derby.

    I nostalgici di Mazzarri preferiscono perdere da provinciali.

  94. macri 23/03/2015 alle 3:00 pm

    Prescrittopoli dicevano

  95. avioncitorambert 23/03/2015 alle 2:53 pm

    sottoscrivo BBO, solo un appunto

    ventura non fa catenaccio, dai…è che gli allenatori delle piccole devono sempre fare di necessità virtù ma ogni volta che ha potuto, anche al torino, ha sempre porposto un calcio più che piacevole…

    cmq il problema di mazzarri è stato il fatto che all’inter ha cercato di porporre un calcio completamente diverso da quello che faceva al napoli
    al napoli erano tutti dietro e recuperata palla verticalizzavano immediatamente, all’inter invece ha cercato ossessivamente il possesso palla e il gioco in orizzontale x poter raccontare, agli altri ma prima di tutto a se stesso, di prediligere un calcio offensivo e propositivo…ma essendo lui il primo a non crederci, gli è venuto fuori un ibrido: ha costruito una squadra con gente con caratteristiche che sono sempre piaciute a lui facendoli giocare però in un modo completamente diverso, ergo una merda di risultato.
    lo stesso hernanes, uno dei più tecnici in squadra, ha dato il meglio di sè con reja (non proprio il guardiola friulano)

    la verità è che una squadra complessivamente scarsa deve giocare in spazi aperti rischiando il meno possibile…gli stessi guarin e brozovic renderebbero molto di più se si giocasse più in verticale e meno in spazi stretti, con una squadra più accorta…anche in avanti palacio e shaq sarebbero ancor più incisivi.
    lo stesso mancini sta facendo lo stesso errore…sono d’accordissimo che adesso le partite sono molto più piacevoli, si attacca di più e meglio e raramente questa squadra merita di perdere, questo perchè il mancio ci crede DAVVERO in un calcio più offensivo…ma la squadra è quella che è e i risultati non potevano essere diversi

  96. bringbackorrico 23/03/2015 alle 2:34 pm

    Caloo, ci provo ancora poi giuro che mi rassegnerò..

    Giorni fa avevi detto che l’Inter di Mancini ti fa girare le palle al 1000 percento, al che io ti chiesi molto gentilmente di darmi un numero di giramento di palle per l’Inter di Mazzarri, così per par condicio, e perché mi sembra giusto saperlo per poter quantificare e paragonare. Lo chiedevo seriamente, senza ironia. Volevo capire questo strano fenomeno chiamato Caloo che continua a sostenere il peggior allenatore che sia mai seduto sulla nostra panchina, secondo solo a quella gran merda a spruzzo di Lippi. Beh, io questo numero lo sto ancora aspettando… E il fatto che tu non me lo abbia dato mi fa pensare che questo numero sia… O… ZERO, e quindi mi fa dedurre che l’Inter di Mazzarri a te abbia fatto girare i coglioni esattamente al O percento. Cioè che i tuoi maroni non siano girati per nulla in 18 mesi di Mazzarri. Un po’ come un mulino a vento senza un filo di vento. Due coglioni parcheggiati col freno a mano tirato.

    Nel bene e nel male riesci con tanta determinazione nel difendere le tue tesi. Chiunque altro al mondo si sarebbe rassegnato e avrebbe abbandonato la causa, ma tu non molli mai. Questo è positivo. Ben oltre gli argomenti (poveri) che usi per difendere il tuo eroe e ben oltre le fette di prosciutto che hai spatasciate sugli occhi.

    A me piace un calcio propositivo, un calcio offensivo, un calcio giocato per lunghi tratti nella metà campo avversaria, con un pressing alto. A te non so che calcio piace. Se ti piace tanto Mazzarri, deve piacerti un calcio difensivo, cioè mettere il tutti i giocatori dietro la linea del pallone e ripartire in contropiede. Alla miglior Ventura. Il miglior esempio di questo Mazzarri l’ha fatto a Napoli. Ma all’Inter questo non si è mai visto. Ma proprio mai. Tu dirai giustamente, al Napoli aveva Cavani, Lavezzi e Hamsik, comprategli tre giocatori così all’Inter e sarebbe stata tutt’altra musica. Io ti rispondo che con le figure di cacca continue che l’Inter di Mazzarri faceva in continuazione, giocatori come questi mai e poi mai sarebbero arrivati.

    Quindi avanti con Mancini che il gioco c’è e le cose sicuramente miglioreranno l’anno prossimo. Sono convinto che in estate ci sarà un gran mercato. Questo è il calcio che piace a me, si può sbagliare e si può perdere, ma si deve sempre cercare di giocare bene, altrimenti si va a tifare il catenaccio di Ventura a Torino, che tra l’altro è mille volte meglio di qualsiasi calcio che Mazzarri fa.

  97. realsbatibalovic 23/03/2015 alle 2:31 pm

    State sereni ragazzi.
    L’anno prossimo riprenderemo a essere l’Inter. Tranquilli.

    Le badilate prese da questa squadra a causa delle ambizioni di Mancini di farci giocare come una grande squadra sia come tattica, sia come mentalità sono come una semina in un campo da rendere fertile.

    L’anno prossimo riprendiamo il cammino interrotto quattro anni fa, un po’ alla volta lo riprendiamo. Ve lo dico io e mi potete credere.

  98. cap5ula 23/03/2015 alle 2:29 pm

    ma che noia…
    Adesso possiamo lanciare tutti i giovani primavera, no?!?!
    un po’ di vetrine per loro e poi un bel Recompra come pietra tombale (qualcuno ha notizie di quel discreto centravantino della primavera che andrá ad accomodarsi in panca alla samp – Okaka, Eto’o, Muriel, Eder… – per i prossimi 2 anni? cosí la recompra non la cacherá nessuno?)

    Pronti Camara e Puscas, e poi Dimarco e Ze Turbo…

    Adesso é il momento di fare quello che s’é contestato ai predecessori del Mancio: Mettiamo i giovani e guardiamoli mentre vengono macellati da quei palati fini dei nostri tifosi!!!

  99. manciotin 23/03/2015 alle 2:25 pm

    quello che deve fare la società è seguire il proprio progetto sportivo, cosa che quest’anno non è stata fatto sbugiardando quello che loro stessi avevano messo in piedi, giusto o sbagliato che fosse era il loro progetto e lo hanno mandato alle cozze solo perchè hanno voluto seguire l’isterismo di tifosi focozzoni che pensavano che bastasse solo mettere il modulino giusto e sarebbe stato subito magia, spettacolo, risultati, terzo posto e ampio parcheggio per tutti.

  100. Distinti Saluti (@distintisaluti) 23/03/2015 alle 2:24 pm

    Tutti gli allenatori che precedono Mancini in classifica guadagnano meno.Con lo stipendio annuale del mancio ti paghi gli stipendi di Pioli,Montella,Mihajlovic,Ventura e ti avanzano i soldi per un Sarri qualsiasi.Ora ,visti i risultati,non vi sembra che il Fergie di Jesi sia un tantino sopravvalutato?

  101. Angelo Farina 23/03/2015 alle 2:06 pm

    moratti assume mazzarri perchè non c’aveva più una lira in saccoccia per normalizzare l’ambiente e tirare avanti con quei due cocci che metteva a disposizione, l’avvio era discreto, nessuna coppa tra le palle e per un buon periodo si va avanti… arriva il filippino che annuncia squadra giovane, allenatore moderno e progetto di due tre anni… risultato lo scambio vidic-guarin, l’acquisto di un trentenne a peso d’oro con calcio gassosa, un quinto posto in uno dei peggiori campionati degli ultimi ventanni e rinnovo faraonico al vate livornese(il progetto, i giovani, de boer… bhu? tutto a farsi fottere) l’estate pulizia etnica nella squadra e in società, il progetto sportivo finalizzato alle nuove meravigliose magliette e ai cartoni a sansiro e calcio di acqua demineralizzata… fischi a sansiro, noia e licenziamento del vate… arriva gennaio e mega mercato fatto con le cambiali e gli assegni postdatati con gli scarti racimolati qua e la… risultato calcio poco incisivo in attacco e parecchio incisivo in difesa… insomma spettacolo degli attacchi avversari. in mezzo a tutto ciò il progetto… il progetto… il progetto. ma che cazzo è sto progetto… se qualcuno lo sa me lo può spiegare anche privatamente… come ogni interista sono molto paziente e posso stare ad ascoltare per ore.

  102. macri 23/03/2015 alle 1:58 pm

    Se il progetto era Vidic difensore in una difesa a tre e Medel regista basso grazie al cazzo che lo hanno abbandonato. Anzi meglio tardi che mai

  103. elmichetta 23/03/2015 alle 1:38 pm

    doggolo mi sta difendendo un principio, qui.
    Un esegeta del Progetto Sportivo 3.0, dalle formazioni al saggio di formazione.

    Quel che mi teme e’ che sia passato a un avatar con con scritta bianca su sfondo nero, che recentemente fa un po’ fanatismo dei bei tempi andati…

  104. loch23 23/03/2015 alle 1:36 pm

    Secondo me con questa stagione cade qualsiasi alibi per i giocatori. Ormai è assodato che sono scarsi e che il loro livello rimarrà questo. Ora la palla passa a Thohir e Mancini per il prossimo mercato. Credo che il tifoso non si farà più fregare dai vari Dodò, Medel, MVila ecc su cui abbiamo sperato quest’anno.
    Concordo anche con chi dice che fassone va cacciato a calci solo per il fatto di essere, o essere stato, gobbo oltrechè incompetente

  105. rabahmadjer 23/03/2015 alle 1:30 pm

    quello che dice gabirlito è giustissimo.
    almeno adesso la squadra prova a giocare a calcio, prova a fare qualcosa.
    poi sono mediocri, ma almeno il mancio ci prova .
    e si prende le sue responsabilità.

  106. rabahmadjer 23/03/2015 alle 1:28 pm

    anche le imprese con qarabakh e saint etienne nn male…

  107. Gabrilito 23/03/2015 alle 1:17 pm

    Io vedo gente che adesso si ci prova…magari si becca un sacco di due di picche…ma ci prova!
    Prima vedevo gente, che se ne stava lì con il drink in mano…a dire agli altri “eh pensare che quella me la potevo scopare!” “la conosci?” “no ma ce l’avevo duro!”

  108. Ventice' 23/03/2015 alle 1:16 pm

    Personalmente non ho mai “odiato” Mazzarri, né ho mai manifestato isterismi nel suo periodo, perché gli ho sempre riconosciuto varie attenuanti. Come fatto con tutti gli allenatori dell’Inter, anche quelli più indigesti, quando sedeva sulla nostra panca l’ho sempre tifato, ossia ho sempre sperato che trovasse il bandolo della matassa e ottenesse risultati. Però ha fallito, e il suo progetto non lasciava intravedere alcun futuro, a meno di accontentarsi di un tirare a campare verso un quinto/sesto posto e ritrovarsi da capo l’anno prossimo.
    Come ho già scritto qualche giorno fa, Mancini per adesso sta portando risultati molto inferiori alle attese ma secondo me rimane l’unica speranza di metter su una squadra decente per l’anno prossimo, se qualcuno ha qualche idea migliore la dica. Magari possiamo prendere Inzaghi se si libera dal Bilan.

  109. rabahmadjer 23/03/2015 alle 1:15 pm

    @calo
    le tue tesi difensive su mazzari sono improponibili.
    quando è arrivato nell’estate 2013, ero convinto che fosse la persona adatta per ricominciare a essere una squadra competitiva.
    il suo lavoro ha protato buoni risultati per mesi 3. da novembre 2013 è stato uno strazio continuo.
    in 16 mesi di lavoro questo nn ha portato nulla. nulla.in certe situazioni è stato peggio dell’ultima inter stramaccioniana che però aveva tommaso rocchi…..
    la sconfitta col parma è stato l’apice, il punto di nn ritorno.
    senza contare le sue cazzo di dichiazrazioni a fine partita…..
    detto questo, passiamo a mancini:
    sta facendo cagare.
    i giocatori sono scarsi e mediocri, ok, mada lui ci si aspettava qualcosa di più.molto di più.
    finire fuori dalle coppe sarà un fallimento tremendo.
    io fossi in lui mi dimetterei.
    a meno che nn ci sia un piano concreto per costruire una squadra per lui, con 7-8 innesti di livello.
    ma questo nn lo possiamo sapere.

  110. macri 23/03/2015 alle 1:12 pm

    Magari non avrebbero creduto nell’ampio parcheggio, ma in una Inter meno modesta e mediocre nella personalità prima che nel gioco.

  111. Gabrilito 23/03/2015 alle 1:11 pm

    4 pere dal cagliari in casa l’avete già detto?
    Bello l’italiano…sempre uguale…che spicca sempre per avere una gran memoria!
    (solo in italia uno come berlusconi potrebbe esistere…ad esempio)

  112. doggolo 23/03/2015 alle 1:08 pm

    quello che deve fare la società è seguire il proprio progetto sportivo, cosa che quest’anno non è stata fatto sbugiardando quello che loro stessi avevano messo in piedi, giusto o sbagliato che fosse era il loro progetto e lo hanno mandato alle cozze solo perchè hanno voluto seguire l’isterismo di tifosi focozzoni che pensavano che bastasse solo mettere il modulino giusto e sarebbe stato subito magia, spettacolo, risultati, terzo posto e ampio parcheggio per tutti.

  113. cipe4ever 23/03/2015 alle 1:06 pm

    Ubi LABOR ibi amor.
    Ubi amor, DEUS.

    In sintesi: fatevi un culo tanto, o facoceri, che prima o poi tornerà LUI…….

  114. macri 23/03/2015 alle 12:58 pm

    Mazzarri dopo un mercato estivo e una preparazione fatta da lui (cosa che ripeteva costantemente da subentrato a discolpa delle brutte prestazioni) ha partorito una squadra senza identità, gioco, grinta e carattere. Nulla del nulla. Mancini, per quanto i risultati siano scadenti, ha messo in campo una squadra che ci prova a giocare, che ti dà l’idea di avere un senso. Poteva far meglio? magari si, magari no, magari mi avete rotto il cazzo con IO ve lo avevo detto.

  115. avioncitorambert 23/03/2015 alle 12:55 pm

    ma di preciso…chi è che vorreste come allenatore? esclusi i super big naturalmente.
    no perchè mazzarri di qua, mancini di là…
    dite cosa bisogna fare secondo voi da OGGI fino almeno al 3 settembre 2015…non cosa si sarebbe dovuto fare fino a ieri…
    i numeri lasciateli al guru de noantri sconcerti

  116. Calooleft (@calooleft) 23/03/2015 alle 12:51 pm

    Poi arriva quello che “mazzarri ha perso col parma”, come se le sconfitte in casa con l’udinese, o col sassuolo o il pareggino col cesena in casa fossero meno umilianti… boh

  117. Calooleft (@calooleft) 23/03/2015 alle 12:48 pm

    Boh, io non vi capisco. Mancini su 25 partite ne ha perse 10 (mazzarri 12 in un anno e mezzo, fra cui l’ultima partita dell’anno scorso che era ininfluente per la classifica e gicata con tutte le riserve) e pareggiate 7, con una media punti quasi da salvezza, e la giustificazione comune è “poverino, ha dei facoceri in squadra, cos’altro poteva fare, mica ha la bacchetta magica!”. Invece Mazzarri, con molti piu’ facoceri (e tra l’altro parecchi dei quali infortunati), era un minchione perchè si era leggermente staccato dal terzo posto (5 punti di distacco in 11 giornate, per altro anche per colpa di espulsioni decisive con cagliari e verona, mentre mancini, con la rosa spesso al completo, ne ha presi altri 10 in 17 partite).

    Senza contare che senza i 15-20 milioni di euro lordi che ci costa mancini per questa stagione e per la prossima, magari l’anno prossimo potevamo fare a meno di vendere uno dei pochissimi big che abbiamo in rosa…

    ps. @fantaiorg, da domani si apre l’ultimo mercato di riparazione, e rimarrà aperto fino al 4 aprile

  118. doggolo 23/03/2015 alle 12:42 pm

    allora andiamo avanti con l’isteria collettiva, andiamo avanti a scheccheggiare, quando a novembre 2015 saremo sesti a 15 punti dal primo posto (e se non si comprano giocatori da inter..lo saremo) allora si vorrà la testa di mancini, e via verso nuovi orizzonti e nuove rivoluzioni, via verso nuovi acquisti ad minchiam, via verso nuovi progetti sportivi inesplorati.

  119. rabahmadjer 23/03/2015 alle 12:37 pm

    Con mazxarri abbiamo perso a parma. Qualsiasi tesi difensiva a suo favore, cade appena si tira fuori questa argomentazione.
    Detto questo, ieri nn abbiamo giocato male, o cmq nn peggio di altre volte. Abbiamo come sempre trovato il modo di prendere goal.
    A pali invertiti avremmo vinto.

  120. Crush sta con mancini 23/03/2015 alle 12:36 pm

    io non capisco di cosa ci lamentiamo….
    siamo stati mesi a dire che un’inter così non si poteva vedere
    che non possiamo giocare come la “Reggina”

    ora giochiamo come il barcellona (99% di possesso palla)
    prima o poi avremo gli stessi risultati
    di cosa vi lamentate?

    a proposito in che serie gioca il barcellona pozzo di gotto?

  121. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 23/03/2015 alle 12:10 pm

    quanto manca alla fine di questo strazio di campionato?

  122. macri 23/03/2015 alle 12:09 pm

    Lo so che funziona, la storia ne è piena. Però io lo dico comunque, se uno ripete continuamente la stessa cosa solo agli sciocchi apparirà vera.
    #stoprombo

  123. krid1973 23/03/2015 alle 11:39 am

    Il dissesto viene da lontano, di origine Morattiana…
    Meglio Mancini rispetto a Mazzarri, Stramaccioni, Ranieri, Gasperini, Leonardo e Benitez, ci mancherebbe altro…
    Ma Mancini non ha la bacchetta magica e ha raccolto meno di quello che avevamo sognato in novembre (mi ricordo la conferenza stampa in stile ritorno del Messia).
    Detto questo, penso che Thohir ancora non sia atterrato sul pianeta Calcio, e il suo plenipotenziario FASSONE, oltre a essere una persona francamente poco… gradevole, di calcio non ne capisce un cazzo.
    Thohir ha rivoluzionato e strutturato il Management lato business, rendendolo più professionale.
    Ma lato dirigenza sportiva siamo troppo leggerini, con il solo Ausilio.
    Ergo, fuori Fassone e dentro un DG con i controcoglioni, alla Rummenigge, che incorpori l’Interismo.
    Purtroppo non c’è.
    In quanto a Zanetti, scusate, ma fa pena vederlo in un ruolo da mascotte… Gli manca solo il costume da pupazzo!

  124. Gabrilito 23/03/2015 alle 11:37 am

    Io non voglio dire che abbiamo perso per colpa di Handanovic…voglio semplicemente dire che senza di lui non avremmo perso. tutto qui.

  125. doggolo 23/03/2015 alle 11:36 am

    dopo mesi il livore non passa, l’odio è ancora con voi.
    il rombo non ci ha salvati, solo il modulo 4-amore-amore ci salverà.

  126. macri 23/03/2015 alle 11:33 am

    Handa fa la stessa cazzata di Carrizo in coppa, due passi dal lato coperto dalla barriera lasciando coperto il proprio palo. Uguale

  127. Uesli 23/03/2015 alle 11:33 am

    “La morte sorride a tutti. Un uomo non può far altro che sorriderle di rimando” (Cit.)
    Se la morte ha la faccia di medel poi altro che sorriderle…

  128. mondogaggio 23/03/2015 alle 11:33 am

    Perché tanto i vari Medel e Dodò mica li ha voluti Mazzarri. Che a Gennaio avrebbe completato la rosa con Maggio, Behrami e qualche altro scappato di casa. I guai di Mazzarri sono a lungo periodo e mi sembra veramente ridicolo in qualche modo rimpiangerlo.
    Ma vi devo ricordare come abbiamo perso all’andata contro la Fiorentina e come ci abbiamo perso al ritorno? O le partite con Samp e Cesena vinte per un rigore dopo aver sofferto tremendamente? Il tutto condito da un atteggiamento costantemente passivo.

  129. gaber7striker 23/03/2015 alle 11:32 am

    Gabrilito
    6 perché Eder compie il classico tiro della domenica prendendola leggermente di esterno, e Handa viene coperto dall’uscita di Medel che fra l’altro anche si schiva,coprendone leggermente la traiettoria. Naturalmente si può vederla in maniera opposta.
    poi di occasioni della Samp ricordo una svirgolata di Muriel, un tiro di Eder parato e uno di Obiang contrato da Ranocchia.

  130. Angelo Farina 23/03/2015 alle 11:31 am

    settimana di merda… ragazzi, vi assicuro la peggiore settimana della mia vita

  131. macri 23/03/2015 alle 11:30 am

    Ma non è questione di rombo o difesa a tre o quel che volete. E’ questione di chi prendi e perchè. Mazzarri ha sbagliato questa estate nella costruzione della squadra e con lui Fassone, Ausilio e pure Thohir. Punto

  132. macri 23/03/2015 alle 11:27 am

    Dovevamo affidarci a Mazzarri con amore e pazienza, il cazzo il cazzo il cazzo

  133. elmichetta 23/03/2015 alle 11:26 am

    PS: cara redasiun, del rombo di poi son piene le fosse (oceaniche)

  134. doggolo 23/03/2015 alle 11:26 am

    l’amore porta amore, l’odio porta facoceri.

  135. elmichetta 23/03/2015 alle 11:26 am

    e comunque il rombo ci salvera’, tatuatevelo

  136. elmichetta 23/03/2015 alle 11:24 am

    Omnia vincit amor!
    Omnia vincit fortuna!

    e’ questa la filosofia dietro il Mancio

  137. Gabrilito 23/03/2015 alle 11:23 am

    L’amore non vince mai!!!
    Vi ricordate la storia della mia compagna, che vive a casa mia, mutuo pagato da me e auto compresa?…bhe io facevo tutto per amore…adesso è la stessa cosa…le pago sempre l’auto…pero’ vive con un altro!
    L’avessi odiata quando potevo, adesso starei raccontando un’altra storia!

  138. macri 23/03/2015 alle 11:23 am

    Mancini: tanto se proviamo a difendere il gol lo prendiamo lo stesso, tanto vale provare a giocarsela così e costruire.

  139. gaber7striker 23/03/2015 alle 11:22 am

    Chi rimpiange Mazzarri soffre di Sindrome di Stoccolma.

  140. doggolo 23/03/2015 alle 11:20 am

    “omnia vincit amor et nos cedamus amori”

    cosi anche il fair play finanziario è sistemato.

  141. macri 23/03/2015 alle 11:19 am

    E comunque io verso Mazzarri non avevo nessun odio o astio o risentimento. Ha fatto mezzo anno subentrando, un mercato e una preparazione estiva fallendo. Punto

  142. Gabrilito 23/03/2015 alle 11:19 am

    leggevo di là…HANDANOVIC 6? un cazzo di tiro ha preso…UNO…una punizione (quindi non un tiro improvviso che non ti aspetti…ma una cazzo di punizione con tanto di barriera) da 30 metri…che per carità è andata a finire proprio li…ma se avesse evitato di: avanzare e fare due/tre passi verso destra…e se ne fosse stato DOVE DOVEVA stare…la deviava con la testa in angolo!

  143. elmichetta 23/03/2015 alle 11:18 am

    A me il Mancio mi sta simpatico, il Walter no.
    E forza Pisa nerazzurro del mio cuor!!

  144. micciacorta 23/03/2015 alle 11:16 am

    vedo che in questi giorni va di moda il “si stava meglio quando si stava peggio”.

  145. macri 23/03/2015 alle 11:10 am

    Si doveva tenere Mazzarri che pure lo speaker allo stadio aveva vergogna a pronunciarne il nome? togo

  146. Dario Maddestra 23/03/2015 alle 11:08 am

    Ripeto da inizio anno che Doggolo non ha sbagliato una virgola voi scheccheggiate pure.

  147. doggolo 23/03/2015 alle 11:03 am

    quel venerdì sera del 14 novembre tifosi livorosi celebravano la dipartita di walter mazzarri offrendo birre su birre agli amici, festeggiavano l’avvento del rombo che avrebbe cambiato la stagione.
    ecco il prossimo anno magari offriranno il rombo agli amici e festeggeranno l’avvento della birra che cambierà la stagione.

  148. pino1956 23/03/2015 alle 11:00 am

    Medaglia d’argento e juveMMerda

  149. Chun-Li Chung 23/03/2015 alle 10:55 am

    Il tifo dell’amore quest’anno si sublima spesso in sesso anale.
    #1?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: