Interistiorg

Il sito che vi amerebbe tutti, se solo ne avesse il tempo

Interistiorg, il sito con gli amici a Baggio

A occhio ci mancherebbe il gol e pare che la malattia di Gabygol non abbia ancora una soluzione scientifica.

In farmacia: “Avreste del Nobrocchiol per un nostro amico?

Vi ammazziamo in cento, da destra a sinistra e poi dall’alto in basso.

Icardi vuole creare il proprio mito senza aver fatto niente di mitico.

Gli consiglieremmo di farsi seguire da uno bravo. Ma non uno psichiatra, uno di quelli che legge i libri e negozia i contratti con sagacia.

Eder continua la sua striscia di centravanti senza gol: De Boer lo sta aiutando a centrare un record di valore assoluto. Tieni duro, campione.

327 risposte a “Interistiorg, il sito con gli amici a Baggio

  1. Crush sta con l'OTTIMISMO 21/10/2016 alle 3:38 pm

    @8guvnor
    più lo stesso barista di maicon

  2. Matteo Crippa (@Crippone4) 21/10/2016 alle 3:11 pm

    @Chum: io di calcio capisco tutto… Con i miei amici all’epoca si discuteva di un certo Matuzalem e io raggiante: “Questo e’ forte, vedrete che carriera…”. Evidentemente a lui devono aver riportato “corriera” e da li e’ stato un continuo pellegrinaggio…

    O di un Adriano che appena arrivato bollai come un: “…ma si, questo e’ il classico favore fatto a qualche procuratore…”

    Cosi…tanto per dire di quanto ne possa capire io di calcio e giocatori… 😉

    In ogni caso, anche io sono ottimista e se proprio devo pensare ad una stricia, penso a quella di un perizoma incastrato tra le scultoree ciapet di una tipica contadina svizzera da calendario… 😉

  3. 8guvnor 21/10/2016 alle 3:08 pm

    @crush hai iniziato a frequentare anche tu il motivatore di Ranocchia?

  4. Crush sta con l'OTTIMISMO 21/10/2016 alle 3:00 pm

    @matteo
    da quando frequento ‘sto sito ho capito che l’interista “capisce di pallone”, e non sto scherzando.
    altre tifoserie capiscono di tribunali, ricorsi e ti sanno sciorinare tutto il codice penale in tema di associazione a delinquere
    altre capiscono di bandiere e altre di imprenditori self made men statisti con il legittimo vizio del bunga bunga..
    invece quando leggo i commenti qui (e ancora prima su settore) mi accorgo che la percentuale dei fini intenditori è alta e quando si mastica la materia ci si sente in diritto di criticare…
    ora essendo io una capra e seguendo l’Inter come un sentimento (cit.) voglio esser ottimista e d’ora in poi seguirò i nostri eroi con la cieca fiducia che aveva gorgo nel suo amato Leonida…
    (sì lo so come andò a finire, non fate gli spiritosi)

    @chun OTTIMISMO goombade, OTTIMISMO

  5. Chun-Li Chung 21/10/2016 alle 2:45 pm

    @Crush: speriamo però non sia solo una striscia nelle mutande! 😀

  6. Matteo Crippa (@Crippone4) 21/10/2016 alle 2:42 pm

    @Francescorinaldi82: eh va beh…ero indeciso tra la prima categoria molisana e valdostana e ho preso quella sbagliata…porca paletta! 😀

    @tirimancini: il mio commento e’ piu un’idea generale che la descrizione di un singolo episodio. La juve vince 5 partite 1-0: e’ una squadra concreta, sparagnina, che concede poco e capitalizza col minimo sforzo: campioni del mondo!

    L’inter del mancio di questi tempi: siamo merde, brozo non sa giocare, kongdo va bene a tenere gli ombrelloni in spiaggia, cercopitechi, filippini vari, mancini non sa niente di calcio, etc etc etc. Inter caos. Inter pronta per la B. Inter fatta di reduci dell’assedio di Sevastopoli, il debito incombente, fallimento totale, etc etc.

    Forse un minimo di equilibrio in piu nelle nostre osservazioni e ammettere che nello sport serve tempo per ricostruire, forse ci porterebbe a maggiore serenita’.

    Poi, le PI sono pagate per gettarci merda addosso…ok…ma noi non facciamo niente di diverso rispetto ai tanto vituperati tifosotti giallorossi, spesso vero limite di una piazza che qualche bella squadra l’ha messa in campo.

    @Caloo: da quel poco che vedo (e che posso capire dalla TV), secondo me manca molto la parte atletica. Andiamo in affanno e se manca lucidita’ ovviamente poi arrivano movimenti sbagliati ed errori.
    Fosse arrivato subito FDB forse ci saremmo risparmiati il 3-5-2 contro il chievo e banega basso (palermo?), ma credo che la mancanza piu grave sia dal punto di vista atletico (tant’e’ che FDB ha chiamato un suo uomo di fiducia…). Con una condizione migliore, non dico che i nostri facoceri diventeranno cigni, ma quantomeno simil-giocatori di calcio.

    Detto cio, scusate il papiro ma non sono capace d’esprimermi in 140 caratteri… 😦

  7. Crush stava con mancini ora sta con De Boer sempre starà con l'INTER 21/10/2016 alle 2:21 pm

    @chun
    Io ai nostri goombadi espertissimi non voglio rinunciare. Volevo dire che se avessimo uno come scarpini, che passa 20 ore al giorno ad appiano, tra i ns goombadi potremmo passare la formazione a FdB e segnalare i gggiovani migliori a Peter help…
    Poi avremmo tutti i pettegolezzi di spogliatoio in anteprima…
    Cmq chissene… Da ieri sera abbiamo iniziato la striscia positiva che ci porterà la seconda stella sul petto

  8. francescorinaldi82 21/10/2016 alle 2:02 pm

    @matteo
    Goombade, ma vuoi litigar con me a forza?
    Guarda che nella prima categoria molisana l’intensità è molto più alta dell’inter di ieri!

    Per il resto, nel misero ballottaggio JoJo Eder, una merda sudata sempre una merda rimane.

  9. Calooleft (@calooleft) 21/10/2016 alle 1:51 pm

    Ieri pensavo all’alibi perfetto che ci siamo creati: il cambio dell’allenatore l’8 agosto. E mi chiedevo: se ci fosse stato già de boer nella tournee americana, cosa sarebbe cambiato nell’inter titolare attuale?

    Ricordo un pò di date e dettagli:
    * tournee americana precampionato dal 16 al 31 luglio senza i nazionali perisic, banega, murillo, medel, brozovic, eder che rientrano intorno al 20 luglio e si allenano a parte in italia senza raggiungere i compagni nella tournee (come hanno fatto i nazionali di juve, bayern, tottenham etc), senza candreva che lo acquisteremo solo il 3 agosto, e senza joaoMario e barbosa che arriveranno a fine agosto)
    * primo allenamento con tutta la squadra al completo: 4 agosto
    * primo allenamento di de boer: 9 agosto

    Cioè nella tournee americana mancavano 6/10 dei nostri attuali titolari: murillo, banega, medel, joao mario, candreva e perisic, piu’ brozovic, barbosa ed eder che dovrebbero essere le prime riserve a centrocampo e attacco), in ruoli peraltro importantissimi. Cosa sarebbe cambiato se ci fosse stato de boer già dal primo luglio? Quei 4-5 allenamenti dal 4 agosto al 9 agosto possono fare tutta sta gran differenza?

    Al massimo avrebbe potuto capire prima quali sono i nostri terzini che fanno meno cagare (anche se noi dopo anni di inter ancora non lo abbiamo capito chi fa meno schifo tra d’ambro, naga e santon…), ma per il resto cosa sarebbe cambiato? Ma soprattutto, può essere davvero tutto cio’ la causa di una stagione buttata nel cesso?

  10. tirimancini (@tirimancini) 21/10/2016 alle 1:45 pm

    Caro Matteo,
    per fare propaganda alla partita di ieri o a quella con il Cagliari o alla penosa pantomima Curva-Mr. Nara ci vorrebbero un intero bordello thailandese altro che le nostrane P.I….io giudico quello che vedo in campo, con occhi da tifoso ovviamente, ma quello che vedo in campo…e se guardi gli ultimi 15 minuti di Inter Cagliari con Melchiorri che corre come un dannato e JoJo appena entrato che si lima le unghie non c’è P.I. che tenga…
    ai tempi del Triplete potevano scrivere quello che cazzo volevano ma MOU andava in televisione e dopo il Derby poteva dire: “ci potevano lasciare anche in 6 ma l’avremmo vinta ugualmente – SUCATEMELO”

  11. elmichetta 21/10/2016 alle 1:40 pm

    grafic-cocker al Fabri!!

    oh belli, come si fa a creare il cambiamento??
    Risponde Starace e sono sicuro che i cinesi lo sapevano gia’ da soli.
    Tutti sotto osservazioni + Frankie il contadino deve avere tutto il potere di mazzolatura possibile, altro che lo cambio/non lo cambio!!
    Poi magari a giugno si cambia anche lui: velocemente, con decisione senza alcuna remora.

    http://tv.ilfattoquotidiano.it/2016/05/09/manager-la-lezione-di-starace-ad-di-enel-contrari-al-cambiamento-portarli-al-malessere-e-mostrarlo-agli-altri/517414/

  12. Chun-Li Chung 21/10/2016 alle 1:25 pm

    @mao: intendi qui a milano? confermo, tutti pugliesi siamo qui specialmente in corso Lodi e dintorni! 😀

    p.s. manco pagano, almeno inizialmente: cito mia esperienza giovanile e comunque per i nuovi c’è da fare data-entry dura e monitoraggio 67 ore su 24 di sky e simili per riportare le brevi e spizzichi e bocconi di dichiarazioni. è altresì vero come dice Crush che tanti esperti di tattica qui magari sono sprecati e potrebbero magari trovare lì la propria vocazione, il proprio io… 🙂

  13. mao3200 21/10/2016 alle 1:05 pm

    Bisogna risiedere a Milano, qua siamo tutti in Puglia

  14. Crush stava con mancini ora sta con De Boer sempre starà con l'INTER 21/10/2016 alle 12:18 pm

    Fcinter1908 cerca nuovi collaboratori
    http://www.fcinter1908.it/ultimora/fcinter1908-cerca-nuovi-collaboratori/

    non abbiamo nessuno da mandare?
    avere un goombade infiltrato nella stampa (anche se di parte) potrebbe fare comodo…
    già me lo vedo il nostro goombade reporter a bordo campo a passare i pizzini con i consigli di doggolo a De Boer…

    InteristiOrg il sito influencer

  15. alinghi 21/10/2016 alle 12:07 pm

    Icardi non segna.
    Segna l’Inter!!!!

  16. Crush stava con mancini ora sta con De Boer sempre starà con l'INTER 21/10/2016 alle 12:05 pm

    SIIIIIII !!1!!111!!!!1!!!!
    3 punti in saccoccia e la qualificazione in EL alla nostra portata
    la squadra ha mostrato carattere, il nostro capitano coraggioso (con un’infanzia difficile) si è sbattuto come non mai e ha trascinato i compagni
    handa è una sicurezza ma il segnale più importante viene dalla nostra difesa non ha subito reti contro la temibilissima compagine d’oltremanica
    Ragazzi io sono OTTIMISTICO per il resto della stagione

    questa è la SVOLTA !111!!!!!1!1!!!!!

    (si è capisce che non ho visto la partita?)

  17. ilmagnolia70 21/10/2016 alle 11:29 am

    Ieri s’è vinta (immeritatamente) una partita importante.
    Che l’Interista sia d’indole ipercritica è fatto assodato ma i giudizi negativi sulla prestazione di Icardi non le condivido per impegno ed esempio e me lo terrei stretto per potenziale e rendimento.
    Di ciò che dice e fa fuori dal campo, finchè sbatte 20 pere a stagione in rete, di cui due o tre ai simpatici rubentini, me ne sgrullo allegramente i santissimi.
    Per il resto, se qualcuno preferisce le “Bandiere”, estinte anche a causa della sentenza Bosman, i giocatori simpatici e coi piedi per terra, scomparsi con l’impoverimento culturale generale e la prostituzione di ogni etica sportiva, magari si guardi “Holly e Benji” che avrà più soddisfazione.
    Ho amato Evaristo, Kalle, Andy e Youri, per non parlare di Mou e ovviamente preferirei a rappresentare l’Inter fossero persone integerrime. Ma tutti passano e resta solo l’Inter: Da Toto Riina in giù se servono a vincere mi stanno bene tutti.
    (mpo).

  18. Chun-Li Chung 21/10/2016 alle 11:02 am

    “no, veramente, non mi va di esultare quando segna icardi. ah no, se segna quello non festeggio. che dici, festeggio? mi si nota di più se quando segna icardi non festeggio e faccio il superiore o se festeggio ma dico che non è merito di quella merdaccia ma del cross di candreva che è stato imbeccato da joao mario che ha scambiato con perisic che al mercato dell’est mio padre comprò? no: festeggio ma metto il muso vicino a una finestra, di profilo, in controluce. no, dai, festeggio. anzi, no, non festeggio. per il bene dell’inter. fra 20 anni sarò capito, sarò”.

  19. Chun-Li Chung 21/10/2016 alle 10:50 am

    @matteo: di certi tafazziani che, per dire, all’epoca scheccheggiavano contro chivu -e oggi se lo sognano uno che metta la museruola non dico a robben ma a rispoli- cosa vuoi dire? 🙂

    moriremo tutti, e pure con la bile.

  20. Matteo Crippa (@Crippone4) 21/10/2016 alle 10:37 am

    Nel leggere alcuni commenti mi chiedo sempre com’e’ possibile che l’inter non sia mai retrocessa.

    Veramente.

    Disastri vari, societa’ di stercorari, facoceri in campo, partite giocate con l’intensita’ di una prima divisione molisana, gestione dei giocatori degna delle peggiori bocciofile di caracas, PI sempre pronte a criticarci e a disegnari scenari apocalittici, fallimenti, bancarotta, invasione di cavallette, pasta scotta alla mensa, etc etc.

    Ma come e’ possibile?? 🙂

    Dai ragazzi, ha pienamente centrato il punto Chun:

    tifoso gobbo: “rube esaltata da buffon”.
    tifoso interista: “inter salvata da handanovic”.

    Siamo i primi a tirarci addosso merda invece di fare come fanno tutti: PROPAGANDA!

    Dovremmo fondare un “Istituto Luce Nerazzurra” 😉

    Buona giornata goombadies!

  21. PAOLO (@paoloLXXII) 21/10/2016 alle 10:27 am

    D’altronde hanno passato l’estate a grattarsi la ciolla per mezzo mondo, con un allenatore scazzato. Preoccupatissimi di riempire il borsello, della buonuscita e dei rinnovi. Della fascia e dell’aumento all’ enfant prodige della letteratura coniugato col procuratore equino. Il tutto con la dirigenza che non dirige che stava a guardare.

  22. il Fabri 21/10/2016 alle 10:17 am

    e continua la buona stampa pro FDB…

  23. Steo Eo 21/10/2016 alle 8:50 am

    Tra Eder e Jovetic tutta la vita il primo! Che almeno esce dal campo sudato!
    Poi, se le ultime comparsate di Jovetic vi sono piaciute beh…beati voi dal palato semplice…

  24. dinaminter 21/10/2016 alle 6:36 am

    @uome per quel che riguarda Jovetic credo che non sia stato inserito perché costato di più (mi pare 17 milioni) mentre il nostro signore delle reti bianche è entrato a bilancio per l’equivalente della cessione di Guarin che era già nella scorsa lista uefa quindi lo potevano inserire perché a saldo non negativo credo… Ciò detto, tra i due io preferisco sommessamente Jovetic… Al netto di tutto forza Inter!

  25. Chun-Li Chung 21/10/2016 alle 12:46 am

    @uome: “cirque du soleil” 😀 i nani (medel), i clown (ranocchia) e le ballerine (dodò) ci sono stati, mancano solo i mangiatori di fuoco…

  26. Uome Nelbaule 21/10/2016 alle 12:42 am

    @chun puntuale l’ultima.

    a proposito:
    “Un cammino tutto sommato non scontato che esige la migliore Inter. Supponendo che in panchina ci sia ancora De Boer (scelta che ci rassicurebbe sul fatto che al comando del club continui a esserci Kia Joorabchian e non Zamparini) servirà mettere da parte il turn-over e trasmettere alla squadra non solo l’idea di gioco ma anche le motivazioni che nelle prime sfide sono palesemente mancate alla formazione mandata in campo da Kia… pardon, dal tecnico nerazzurro.” mi ha quasi fatto sorridere. io non vedo l’ora da Nanchino oltre ai soldi mettano una struttura tecnica e gestionale serie e non gli scarti del cirque du soleil

  27. Chun-Li Chung 21/10/2016 alle 12:34 am

    tifoso gobbo: “rube esaltata da buffon”.
    tifoso interista: “inter salvata da handanovic”.

    trova le differenze.

  28. josesavethequeen 21/10/2016 alle 12:00 am

    Mi confermate che juan jesus è a Roma definitivo?
    Mica che ce lo rispediscono indietro, anche oggi cappelle come se piovessero.

  29. chesivincaochesiperda 20/10/2016 alle 11:26 pm

    A mio avviso non è la serata per rompere il cazzo. Dovevamo portarla a casa e così è stato, al netto della tensione da ultima spiaggia. Applauso a Santon che ha messo in mezzo una palla, applauso a Candreva che l’ha schiaffata dentro, applauso ad Handa che ha chiuso la saracinesca. Fine. Tiriamo innanzi. Forza Inter, cazzo!

  30. afarina15 20/10/2016 alle 11:05 pm

    non corriamo, la condizione non arriva, si muovono ognuno per proprio conto, oggi abbiamo avuto culo… è meglio che avere sfiga.

  31. tirimancini (@tirimancini) 20/10/2016 alle 11:04 pm

    È deprimente vedere qualsiasi qualsiasi qualsiasi altra squadra avere un’idea di calcio tranne la nostra…ma è altrettanto deprimente vedere che i nostri eroi non si reggono in piedi, vanno ad una velocità ridotta rispetto a tutti gli altri…mi sembra assurdo che qualcuno abbia ancora dei dubbi su quella che è stata la preparazione estiva e i danni che ha fatto il Mancio, che qua viene addirittura rimpianto…sempre per il bene dell’inter, eh!!!

  32. L'Interatore 20/10/2016 alle 10:37 pm

    Ma quanto cazzo dura agosto quest’anno?

  33. mao3200 20/10/2016 alle 9:58 pm

    Quel Van Dijk vale almeno 10 Murillo

  34. Uome Nelbaule 20/10/2016 alle 9:49 pm

    bene. oggi la partita (e, probabilmente, la panca di zio franchino il diversamente veloce) l’ha salvata la sedia in porta. Ed è tutto dire. Due veloci:
    1) io sarei stufo di leggere peraltro da siti interisti giudizi tipo ‘tampone tanto, bene in copertura. male, molto, quando la palla transita tra i suoi piedi’ del cerpopiteco. cazzo è un mediano, un centrocampista non è che la palla ‘può transitare’ altrove
    2) bella mossa, non so se di FdB o della società escludere Jovetic dalla lista uefa. Al solito lo scaldabagno oriundo è stato impresentabile. Sono costati uguali, quindi anche con il montenegro si stava nel fpf. e qualche esperimento di più si poteva provare

  35. bourbonkid10 20/10/2016 alle 9:40 pm

    Schifo.
    Handanovic 5 + 2 per i miracoli
    Nagatomo 5
    Miranda 5,5
    Murillo 4
    Santon 5 + 1 per l’assist
    Gnoukouri 4,5
    Medel 5,5
    Brozovic 5,5 – 1 per l’espulsione
    Candreva 4 + 2 per il gol
    Icardi 4
    Eder 5

  36. wronaldo 20/10/2016 alle 9:10 pm

    Ma non possiamo tesserare Cordoba.. Murillo ha fatto casino ogni volta che la palla arrivava a meno di 10m da lui.. bisogna resistere fino a gennaio quando finalmente arriverà James Rodriguez..

  37. francescorinaldi82 20/10/2016 alle 9:09 pm

    Beh, l’Inter stile Mancini si rivela ancora vincente nella fase autunnale.

  38. lospiritodinacka 20/10/2016 alle 8:54 pm

    Non la sto vedendo ma mi pare che l’inter stia definitivamente prendendo il sopravvento su Frank….zero organizzazione,incapacità di difendere in maniera dignitosa, 1X2 ad ogni partita. L’unica certezza e’ che daremo sempre un’altra occasione per segnare agli avversari. Per quando e’ previsto il taglio dell’orecchio?

  39. aug966 20/10/2016 alle 8:53 pm

    Mejo de ‘n calcio ‘n culo!

  40. baronebirra74 20/10/2016 alle 8:46 pm

    Armchair questa sera

  41. Chun-Li Chung 20/10/2016 alle 8:26 pm

    candrevone nostro. perchè noi si è mai dubitato di candreva, vero.
    vero? 🙂

  42. Chun-Li Chung 20/10/2016 alle 8:20 pm

    “the Saints are coming” down the calendario.

  43. josesavethequeen 20/10/2016 alle 8:05 pm

    Poveri ragazzi, chi cazzo gli ha legato i sassi alle caviglie?

  44. Chun-Li Chung 20/10/2016 alle 8:04 pm

    non la sto vedendo: chi non ha fatto palo?

  45. Claudio Carlini 20/10/2016 alle 8:00 pm

    E nulla…… camminano…..
    e così non vai da nessuna parte.
    Che stiano aspettando solo l’esonero dell’olandese? E via…. altro giro di giostra…. altra corsa… altro regalo…….

  46. mrdeliorossi 20/10/2016 alle 7:54 pm

    da quanto leggo, mi pare che Citadin ci tenga davvero al record delle reti bianche.

  47. Calooleft (@calooleft) 20/10/2016 alle 7:51 pm

    Ma Candreva e Nagatomo l’hanno pagato il biglietto? Perchè da quel lato non ci siamo mai arrivati, ma mai mai mai… oppure non ci vanno perchè il guardalinee di quel lato puzza?

  48. alinghi 20/10/2016 alle 7:42 pm

    Quando una squadra che cammina incontra una squadra che corre,la squadra che cammina è una squadra morta

  49. alinghi 20/10/2016 alle 7:39 pm

    Ottimo per la dieta.Mi è passata la fame

  50. francescorinaldi82 20/10/2016 alle 7:39 pm

    Leggo dalla diretta live di gazzetta che li stiamo costringendo nella nostra metà campo, a quanto pare.
    Del resto con Medel-Gnoukuri-Brozovic, l’unico andare a comandare che puoi portare in scena è quello della canzone di Rovazzi.

  51. L'Interatore 20/10/2016 alle 7:34 pm

    Sto guardando questo scempio e mi chiedo solo una cosa: perché mi ostino?

  52. uter69 20/10/2016 alle 7:28 pm

    Mia moglie mi ha chiesto se mangiamo nell’intervallo.
    No – dico – meglio mangiare durante la partita e guardare la tele nell”intervallo

  53. Chun-Li Chung 20/10/2016 alle 6:39 pm

    ora propongo la fede nerazzurra, ma penso verrò mandato a cagare seduta stante (e giustamente anche!) 🙂

  54. Chun-Li Chung 20/10/2016 alle 6:36 pm

    c’è Yao in panchina, sarebbe ora che giocasse finalmente! (oramai mi attacco alle cazzatine per trovare segnali di speranza)

  55. interclubqingdao 20/10/2016 alle 5:58 pm

    100 assassini per me, posson bastareeeee.

  56. alinghi 20/10/2016 alle 5:53 pm

    Questa mi era sfuggita.
    Sempre meglio del pallone di marmo….
    http://www.fedenerazzurra.it/

  57. Steo Eo 20/10/2016 alle 4:49 pm

    Scusatemi Fratelli ma mentre qui si ride o ci si preoccupa per le sorti di Schiattarella io…

    …nella settimana in cui

    il Fatto Quotidiano scrive delle presunte irregolarità di bilancio per Fiorentina e juventus… ma soprattutto afferma : “La verità è che il tempo delle boutade e delle fanfaronate su Calciopoli è finito…” Dieci anni di processi hanno chiarito (dovrebbero aver chiarito…) il quadro e sentenziato chi furono le vittime e chi i carnefici.

    …nella settimana in cui

    esce il docu-film juventus story, che, della tesi de il Fatto Quotidiano se ne fotte e anzi, pur avendo il complicatissimo compito di raccontare 119 anni della storia juventina in poco più di 2 ore, trova lo spazio per narrare, con ingiustificata aggressività, anche le gesta delle Squadre di Milano dipingendo (in barba a quanto sopra, appunto…) :
    Moggi come uno bravo a fare mercato e Facchetti come un lestofante intercettato mentre aggiusta le cose (il film gli dedica alcuni minuti e ne fa sentire la voce insieme a quella di Bergamo “Sì dai perché voleva…se passi di qui un giorno…” “Ma dov’è, è a Forte?” “In ufficio, no no a Milano se ti capita di venire giù perché aveva là un regalino da darti”
    Dipingendo Berlusconi come un ricco pazzo non allineato al mondo del calcio e alla morale pubblica, non un innovatore/visionario capace di rivoluzionare il mondo del pallone ma un vorace prepotente che sfida la nobiltà bianconera del calcio italico lui che, duole ammetterlo, capovolgerà le gerarchie europee del calcio.
    Dipingendo Moratti (Massimo) come il ricco scemo, uomo di calcio dalle mani bucate. Il padrone della squadra, l’Inter, che il film si diverte a dileggiare ricordando il 5 Maggio, lasciando in sottofondo i concitati momenti di quella giornata e chiosando con la roca voce fuoricampo di Giancarlo Giannini: “Che goduria !”.

    …nella settimana in cui

    Icardi: “Branca sbruffone, voleva cedermi e inveiva. Gli dissi no e gli sgasai in faccia!”
    Inter, la Curva Nord chiude a Icardi: “Non è il nostro capitano, né ora né mai”
    Inter, Icardi resta capitano. Ecco il comunicato
    Wanda Nara spiega tutto: “E’ stato un problema di traduzione”

    …sono amareggiato, tanto, e ho una “specie di ovo sodo dentro, che non va né in su né in giù” …(cit.) …

  58. chesivincaochesiperda 20/10/2016 alle 4:02 pm

    @alinghi
    Sì, Icardi sarebbe atterrato sgasando, e i Rover muuuuuti…

  59. Angelo Farina 20/10/2016 alle 4:00 pm


    apppunto… gli airbag

  60. Angelo Farina 20/10/2016 alle 3:56 pm

    io sono devastato dalla storia di schiapparella

  61. alinghi 20/10/2016 alle 3:28 pm

    Icardi sarebbe atterrato sgasando

  62. valdiviak 20/10/2016 alle 3:12 pm

    In realtà la sonda è stata l’ennesima vittima della tuta alare..tutti a fare i fighi e poi sciak!

  63. mrdeliorossi 20/10/2016 alle 2:44 pm

    che poi, io che non capisco una ceppa in genere e in particolare sulle sonde marziane, mi domando: ma perché non fargli fare tutta la discesa col paracadute, che viene sganciato ad 1.1 km di altezza per accendere i razzetti che, a quanto pare, hanno fatto cilecca. ma perché? secondo me voleva atterrare (anzi, ammartare) con la sgommata in faccia al rover amerregano.

  64. Chun-Li Chung 20/10/2016 alle 1:19 pm

    non c’entra nulla, ma che tenerezza il TGUnico: ieri l’Italia tipo già organizzava i dopo-scuola serali per spiegare ai somari della Nasa come si lanciano i razzi e colonizzare la galassia, oggi invece si sottolinea l’irrevocabilissima e totalissima difficoltà di far atterrare su Marte qualsiasi oggetto terrestre. fatta eccezione ovviamente per le minelle di Guarin (@andalepasinatos cit.)

  65. Mattia (@_triplo) 20/10/2016 alle 1:14 pm

    Buffon: “Inter e Milan ai cinesi, è la sconfitta delle SIM svizzere”.

    Oppure

    Buffon: “Inter e Milan ai cinesi, è la sconfitta della ricevitoria di Parma”.

    Oppure

    Inter e MIlan: “Buffon ai cinesi, è la sconfitta dei tabaccai Italiani”.

    Oppure

    Cinesi: “Inter e Milan a Buffon, è la rivincita delle ricevitorie Italiane”.

  66. L'Interatore 20/10/2016 alle 1:08 pm

    La cosa più preoccupante è che da Nanchino non è arrivato ancora neanche un rutto. Fossi in Mr. Zhang interverrei un po’ prima che avvenga il primo lancio di risciò in uno stadio extra-asiatico.

  67. Chun-Li Chung 20/10/2016 alle 12:58 pm

    Schiattarella? Beh, sì, in effetti il cranio assomiglia a una sonda…

  68. Chun-Li Chung 20/10/2016 alle 12:55 pm

    Buffon: “Inter e Milan ai cinesi, è la sconfitta dell’Italia”. E della ‘ndrangheta piemontese.

  69. alinghi 20/10/2016 alle 12:06 pm

    Da oggi si chiamera’ Schiattarelli

  70. Angelo Farina 20/10/2016 alle 11:54 am

    vi confesso che da ieri sono in ansia per schiapparelli

  71. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 20/10/2016 alle 10:57 am

    Già è abbastanza triste dare ad una sonda il nome di un istituto tecnico-commerciale.

  72. Angelo Farina 20/10/2016 alle 10:51 am

    schiapparelli era stato progettato per scoprire se la puzza di marte è di origine organica o minerale… un sofisticatissimo rilevatore di scorregge

  73. mrdeliorossi 20/10/2016 alle 10:28 am

    Sta cosa di Schiaparelli che si è rotto poco prima del touch down è molto simpattica nell’insieme. Pensa le risate che si fanno gli amerregani con i loro rover che girano intorno ai resti del povero Schiaparelli, dicendosi tra di loro che dobbiamo continuare a fare la pizza altro che sonde marziane. Ricorda quel video di Italstellar col razzo Fiat che esplodeva al primo tentativo.

  74. Uome Nelbaule 20/10/2016 alle 10:26 am

    “Su Brozovic,quando scopri di prendere come Nagatomo forse qualche motivo per incazzarmi dovrei averlo.”
    cocker Aristotele ad memoriam (“arrabbiarsi è facile. Arrabbiarsi per la causa giusta e contro la persona che lo merito è cosa molto ardua” semicit.)

  75. Angelo Farina 20/10/2016 alle 10:21 am

    SCHIAPPARELLI PRIMA DELL’IMPATTO

  76. alinghi 20/10/2016 alle 9:03 am

    Da quando e’ sbarcato ad Appiano che non arrivano segnali 😉

  77. alinghi 20/10/2016 alle 8:41 am

    Ovvio che se il Capitano,il Vero Capitano che abbiamo,il miglior Capitano che ci abbia mai rappresentato,piazza un casino infernale sputtanandoci a tutti i lati del globo,sventolando anche trattative con la Juve,ed invece di essere chiuso in uno stanzino senza finestre si vede triplicato lo stipendio,ovvio che poi arrivano alla carica tuti quanti,visto l’effetto.
    Su Brozovic,quando scopri di prendere come Nagatomo forse qualche motivo per incazzarmi dovrei averlo.

  78. andalepasinatos 20/10/2016 alle 8:38 am

    Grazie Chun, troppo buono!

  79. ugoland 20/10/2016 alle 8:20 am

    tirimancini, non è bello da dire ma è la società un puttanaio, per gestione delle situazioni, per immagine e anche dal lato sportivo. Inutile fare esempi, il caso icardi-curva ne è l’emblema, così come la gestione del caso De Boer che mi pare sia stato lasciato al suo destino. Tempo mi pare di aver scritto che sarebbe stato utile affiancargli un vice italiano, come baresi con mou, per facilitargli la comprensione del nostro patetico mondo. Forse poteva servire. Ora siamo nella merda fino al collo ma forse in questi casi siamo capaci di tirarcene fuori. Sperem

  80. tirimancini (@tirimancini) 20/10/2016 alle 8:04 am

    Ora sbrocca Perisic che ovviamente vuole più soldi…se giochi in una squadra dove il capitano é una puttana, la moglie del capitano è una puttana, Brozovic é una puttana, tutti diventano delle puttane, logico no? (Cit.)…e tutto questo per il bene dell’Inter (cit. Interistiorg.org)!
    In questo sto con la Curva, potrà fare anche 100 gol ma ha reso questa squadra un puttanaio.

  81. lordpeto 20/10/2016 alle 7:54 am

    @evarbec, e’ la prima volta che so di qualcuno che vorrebbe essere me…prossimo passo una serie tutta mia su Netfix?
    @uter e goombadi tutti, se venite ad HK siete il benvenuto (non tutti insieme, organizzatevi!)
    Intanto pare che l’FC aprira’ un ufficio a Nanchino a breve.

  82. ègr 20/10/2016 alle 1:07 am

    zagrebelsky come kanchelskis
    ta ta ta ta ta ta ta ta

  83. pansotti 19/10/2016 alle 11:58 pm

    Ma la vera domanda è: ‘Ma chi cazzo lo compra il libro di Icardi ?’

  84. Franco Teruzzi 19/10/2016 alle 11:50 pm

    Sono ancora indeciso sul referendum, non vorrei sbagliare, la questione è importante.

    Cosa votano gli ultras?

  85. ugoland 19/10/2016 alle 10:38 pm

    in confronto a quella del napoli la nostra difesa sembra imperforabile.

  86. Teofilatto dei Leonzi 19/10/2016 alle 10:24 pm

    Presi dall’affaire Icardi nessuno qui dice una parola buona a Ranocchia dopo le sue rivelazioni circa il nonnismo di cui sarebbe stato vittima all’Arezzo. Ecco perchè gioca così, è ancora traumatizzato poverino!

  87. andalepasinatos 19/10/2016 alle 8:38 pm

    Siamo sicuri che “Schiaparelli” fosse il nome più beneaugurante per spedire una sonda italiana su Marte? Non era meglio chiamarla “Freddyguarin”?

  88. Chun-Li Chung 19/10/2016 alle 7:22 pm

    o forse provo solamente a mentire a me stesso, non volendo capire che nel Celeste Impero ci sia fame di Felipe Melo & co.

  89. Chun-Li Chung 19/10/2016 alle 7:19 pm

    o forse c’è un refuso e “milioni” andava invece dopo “311”.

  90. Chun-Li Chung 19/10/2016 alle 7:18 pm

    “L’Inter quantifica i tifosi in Cina: 148 milioni su 311”.
    Che io sappia, manco in Puglia c’è una percentuale simile di interisti per metro quadro 🙂

  91. Angelo Farina 19/10/2016 alle 6:55 pm


    gombadi facciamo la pace

  92. coccozetamille 19/10/2016 alle 6:11 pm

    Giovedì Icardi segna una doppietta, purtroppo la sua esultanza sarà questa…

  93. Crush stava con mancini ora sta con De Boer sempre starà con l'INTER 19/10/2016 alle 5:55 pm

    gentilissimo e stimato Papagnolo (quanto siamo educati noi goombadi)
    io sul signor Nara non mi esprimo…
    avevo stampato 1000 T-shirt con la scritta #jesuisIcardì in segno di solidarietà nella querelle con maradona
    e adesso non le vuole nessuno, neanche al lavaggio sotto casa per asciugare i cerchi in lega delle auto…

  94. papagnolo 19/10/2016 alle 5:43 pm

    Caro Crush
    Io di buono vicino al campo ho visto (sentito) le dolci parole di Doggolo dedicate al nostro portiere e.
    Poi sempre di buono, sul campo, ho visto una parola che avevo rimosso dal mio vocabolario:
    VILE

    il prossimo striscione dedicato a Icardi avrà parole altrettanto dure?
    MARRANO?

  95. alinghi 19/10/2016 alle 5:30 pm

    Wanda Nara:La multa è una piccola percentuale dello stipendio mensile lordo, come dice il regolamento interno. Mauro chiederà di darla in beneficenza al Louis Vuitton di Via Montenapoleone

  96. Crush stava con mancini ora sta con De Boer sempre starà con l'INTER 19/10/2016 alle 4:29 pm

    cmq qualcosa di buono in campo si è vista, lui aveva detto di aver bisogno di 4 mesi per adattarsi al calcio italiano, neanche quelli volete dargli?

  97. Crush stava con mancini ora sta con De Boer sempre starà con l'INTER 19/10/2016 alle 4:27 pm

    onestamente pensare di cacciare franchino, l’olandese contadino, credo sia una scelta sbagliata… soprattutto adesso che serve qualche braccia in più per la raccolta delle olive…

  98. ner0blu 19/10/2016 alle 4:14 pm

    Chun

    …della serie: “non vincete neanche un cazzo di torneo di bocce da 6 anni, e volete prendervela con me? Ma andì a ciapà i rat… (e dite a quella merda di caressa che le lezioni di lingua le seguo).

  99. chesivincaochesiperda 19/10/2016 alle 4:11 pm

    @daddy
    D’accordissimo (cit.)
    A maggio le nostre risate ci seppelliranno.

  100. Crush stava con mancini ora sta con De Boer sempre starà con l'INTER 19/10/2016 alle 4:10 pm

    ilcarovecchiodaddy 19/10/2016 alle 2:58 pm
    A maggio con lo scudo sul petto ci rideremo sopra.

    positive cocker assigned

  101. Chun-Li Chung 19/10/2016 alle 3:49 pm

    “Le sembriamo matti a metterla in discussione dopo solo due mesi?”
    “Ho detto molte volte che un allenatore di un grande club come l’Inter, l’Ajax o il Barcellona ha sempre tanta pressione addosso quando non ci sono i risultati. E’ questione di tempo, quando non vinci dopo 4-5 anni un titolo capita di mettere in discussione l’allenatore”.

  102. ilcarovecchiodaddy 19/10/2016 alle 2:58 pm

    A maggio con lo scudo sul petto ci rideremo sopra.

  103. Matteo Crippa (@Crippone4) 19/10/2016 alle 2:37 pm

    Ciao a tutti goombadies vicini e lontani…

    Vorrei far notare che il buon franco ha ottenuto il fisioterapista di fiducia.

    Riporto un passaggio dal sito delle PI vestite di rosa:

    “L’’olandese poi spiega il ruolo di Leo Echteld, fisioterapista di fiducia che ha chiesto e ottenuto dalla società: «La condizione fisica è fondamentale per le mie scelte e quindi ho voluto un professionista di piena fiducia che mi faccia una quadro generale su ogni giocatore. Una sorta di supervisore. Lavorerà con lo staff medico, una risorsa in più per il bene dell’Inter».”

    In pratica dichiara apertamente che i nostri potranno essere anche piu’ o meno facoceri, ma sicuramente hanno la stessa condizione atletica del buon Mario Corso di oggi…

    Si ritorna ai discorsi della preparazione fallace fatta dal Mancio: se i facoceri non corrono, possiamo solo sperare in un buon richiamo di preparazione a dicembre/gennaio e in una seconda parte di stagione decente: in questo momento tra coppa e campionato non vedo come franco e il suo team possano impostare un lavoro atletico decente (ma su questo mi rimetto agli esperti del sito…).

  104. Chun-Li Chung 19/10/2016 alle 2:07 pm

    Bat sta per BarlandriaTrani: e i Foo Fighter gli hanno dedicato l’inno della provincia

  105. Uome Nelbaule 19/10/2016 alle 1:47 pm

    vero è che doggolo usa la lingua italiana in modo molto appropriato.

  106. uter69 19/10/2016 alle 1:23 pm

    @Evar
    È da un pezzo che vorrei essere Lord anche solo per il fatto che vive a Hk

  107. doggolo 19/10/2016 alle 1:20 pm

    tutto simpaticissimo, ma il termine “minchioni” non è nel mio consueto vocabolario internauta, magari si può sostituire con un “facoceri”.
    vi ringrazio

  108. Uome Nelbaule 19/10/2016 alle 12:49 pm

    cambiando topic, non so se più o meno funzionale per il gioco di FdB e Mancini poi, ma dato il prezzo (pressochè identico, e l’età -6 anni) tra Ljajic e lo scaldabagno oriundo proprio non c’è storia. ho rivisto ora gli ailaits del mandei nait futbal…

  109. evarbec 19/10/2016 alle 11:40 am

    Mi capita spesso di voler esser qualcun altro.
    Ho trascorso un lungo periodo in cui avrei voluto essere Rocco Siffredi.
    Oggi, dopo aver retroletto, vorrei essere Lord

  110. Angelo Farina 19/10/2016 alle 11:35 am

    faccio scorta di quello vecchio

  111. mao3200 19/10/2016 alle 10:46 am

    Anche da noi angelo, in terra di Bat

  112. alinghi 19/10/2016 alle 10:33 am

    Wanda Nara:e’ un problema di traduzione.
    Quindi non solo non ha scritto lui il libro,ma neppure l’ha letto.
    Peggio di lui solo quelli che hanno comprato.

  113. Angelo Farina 19/10/2016 alle 10:28 am

    cattiva qualità di olive quest’anno sulla murgia

  114. mao3200 19/10/2016 alle 10:26 am

    Cuchu credo che cominceremo a raccogliere fine settimana prossima

  115. elmichetta 19/10/2016 alle 9:45 am

    certo che se Icardi deve scrivere un libro per distogliere l’attenzione ogni volta che perdiamo con una piccola, bhe’ rendiamoci pure conto che e’ un sacrificio enorme. Roba da capitano vero.

  116. cuchu4trainer 19/10/2016 alle 9:16 am

    state raccogliendo olive per la spremitura?
    rigorosamente a freddo neh…

  117. mao3200 18/10/2016 alle 11:31 pm

    Abumeyang ha fatto un gol stratosferico

  118. Chun-Li Chung 18/10/2016 alle 11:07 pm

    il portiere del lione è una busta de piscio.

  119. 8guvnor 18/10/2016 alle 10:17 pm

    the social dynamics goombade of the day is chesivincaochesiperda
    tu tu tu meriti i 112 minuti di applausi

    mi permetto però di far notare che doggolo ha visto della tenerezza nel tentativo di alcuni goombadi di trovare spiegazioni tecnico-tattiche al momento della squadra, perchè è conscio che il problema è ben altro e riguarda la presenza della sua persona a S. Siro invece che a qualche matrimonio.
    La sua pacificità sull’argomento si evince dall’assenza dei suoi marchi di fabbrica “ma di che cazzo stiamo parlando” e “gne gne gne”

  120. afarina15 18/10/2016 alle 10:03 pm

    la rubbe in Europa ha un trattamento da inter

  121. afarina15 18/10/2016 alle 9:32 pm

    chun ti dico solo che sono stato beccato dal marito dell’amica della pompetta

  122. Chun-Li Chung 18/10/2016 alle 9:08 pm

    @afarina15: e ià, almeno un accenno di aneddoto della serie “Murgia bollente”!

  123. afarina15 18/10/2016 alle 9:01 pm

    chun ti vorrei raccontare qualcosa ma sono in un periodo di ricostruzione sentimentale… anche se in effetti di cose strane me ne sono successe. magari qualche volta privatamente

  124. Uome Nelbaule 18/10/2016 alle 8:56 pm

    @chesivincaochesiperda 18/10/2016 alle 7:14 pm. dato che uno dei temi giornalieri è italiano/inglese: you made my day (soprattutto, dopo alcune nuove pantomime postanti che baciano il popò a vecchi goomdbadies ‘per un posto al sole’)

    @doggolo, tutto vero sui focazzoni-allenatori, ma anche tu non ti esimi mai. O sbaglio? solo che, proprio perché siamo tutti focozzoni (anche chi ha giocato a calcio bene non è che sa fare l’allenatore) è facile contro-argomentare tutto. esempio le difese fantastiche delle 11 squadre sopra a noi. senza alcuna polemica, ma siamo tutti tifosi focozzoni

  125. ugoland 18/10/2016 alle 8:46 pm

    a me sinceramente quello che più da fastidio è l’aver permesso a tanti come caressa di dire di tutto, anche sfiorando l’offesa personale al nostro allenatore. Spero si possano rimangiare tutto. Io sto con de boer,

  126. gaber7striker 18/10/2016 alle 8:22 pm

    La cara Curva Nord a me, francamente ha rotto il cazzo. Mi prendo volentieri il VAFFANCULO, ché la retorica di quel mondo a me non interessa per nulla, e i 112 minuti in piedi li trascorro facendo pernacchie.
    Icardi li ha offesi, ha scritto il falso? Male, malissimo. Ma potevano tranquillamente querelarlo, di avvocati ne hanno e anche bravi presumo.
    Invece no. Bisognava creare questo can can, contribuire a montare una atmosfera di merda che con una squadra psicolabile come la nostra è stata deleteria, perché, già, si sono toccati i VERI tifosi.

  127. il Fabri 18/10/2016 alle 8:00 pm

    chesivincaochesiperda -> #SentimentAnalysisDirector of IORG
    dei tifosi (goombadies) cosi’ i BBretrocessi e le merde se li sognano…siamo troppo superiori dalla nascita, nel DNA….

  128. Chun-Li Chung 18/10/2016 alle 7:41 pm

    oh, quando ti viene dal cuore una risata è la cosa più bella

  129. francescorinaldi82 18/10/2016 alle 7:40 pm

    @chun

    Che coglione.

    Che opera d’arte.

    Scegli tu quale aggettivo deve esser attribuito a chi, riguardo i tuoi post. 🙂

  130. mrdeliorossi 18/10/2016 alle 7:37 pm

    Chun, come al solito metti d’accordo tutti.
    comunque, con tutta la scarsa simpatia che suscita Caressa, secondo me sull’italiano di De Boer non ha tutti i torti. qualcuno che capisce un po’ di inglese c’è anche da queste parti…

  131. Chun-Li Chung 18/10/2016 alle 7:30 pm

    io la mia parte l’ho fatta. mò però voglio un racconto ti vita vissuta.

  132. L'Interatore 18/10/2016 alle 7:28 pm

    Io invece penso che FDB non si capaciti di come i giocatori di un club prestigioso come l’Inter, professionisti profumatamente pagati per raggiungere obiettivi importanti, competere per e vincere titoli, diano in campo le risposte che danno. Secondo me non crede ai suoi occhi. Perché dà per scontato cose che evidentemente scontate non sono. E non oso immaginare cosa pensa della società…

    Non è FDB che non è adatto all’Inter, è l’Inter che non è adatta a nessuno ora. Almeno finché non ci sarà una riorganizzazione dalla base, ad opera dello zio Zhang. Quanto lo spero, cazzo.

  133. wronaldo 18/10/2016 alle 7:26 pm

    dopo fagiana, storie di vita vissuta generalmente si passa alla spremitura dell’olio a freddo.
    non dimenticarlo.

  134. francescorinaldi82 18/10/2016 alle 7:26 pm

    Mi sono rialzato ora da terra dopo aver letto del terremoto “tifo-focozzone culturale” di @doggolo.

    @chun, chi ha scritto quella cagata sull’italiano?

  135. chesivincaochesiperda 18/10/2016 alle 7:14 pm

    Reazioni dei goombadi dopo ogni figura di merda dei nostri:
    -Prime 24/36 ore post match: vari goombadi si scagliano contro tutto e tutti: società, giocatori, allenatore, modulino, ex allenatori, ciccibatik e persino direttori artistici.
    -dalle 30/40 ore post match: alcuni goombadi sostengono timidamente che va beh l’incazzatura però, ma, se, eppure, la rava, la fava, mia nonna, il gomito che fa contatto col piede…
    -circa 48 ore post match arriva puntuale il commento sagace di Doggolo, che di solito recita più o meno così: “Pajassi, minchioni, focozzoni, non avete capito un cazzo, focozzoni, minchioni, pajassi. ”
    -dal commento di Doggolo in poi i toni si smorzano, i più saggi iniziano a postare un po’ di figa, i goombadi si chetano e si va mesti fino alla partita successiva. Una battuta, una fagiana, un racconto di vita vissuta.
    E poi, dopo la partita successiva, via di nuovo…

  136. Angelo Farina 18/10/2016 alle 7:04 pm

    comunque la curva nord sta preparando un comunicato di fuoco anche contro matteo renzi reo di aver portato alla cena di commiato del presidente obama in rappresentanza dell’talia registi, comici, sportivi disabili, scienziati, stilisti ma nessuno fra di loro.

  137. mao3200 18/10/2016 alle 6:59 pm

    Leggete l’intervista di Sarri su Eurosport..magari chiarisce le idee anche a noi

  138. Angelo Farina 18/10/2016 alle 6:39 pm


    perchè domani è un’altro giorno

  139. Angelo Farina 18/10/2016 alle 6:31 pm


    alla fine l’amore trionferà

  140. alinghi 18/10/2016 alle 5:49 pm

    Juventus..SMS AD ICARDI:vieni da noi e conoscerai molto piu’ di 100 criminali.

    (cit)

  141. Chun-Li Chung 18/10/2016 alle 5:44 pm

    “A noi !!!!11!!1!”

  142. alinghi 18/10/2016 alle 5:43 pm

    Eppure dopo i ………
    Rafael Benítez vattene
    Leonardo vattene
    Gian Piero Gasperini vattene
    Claudio Ranieri vattene
    Andrea Stramaccioni vattene
    Walter Mazzarri vattene
    Roberto Mancini vattene
    ed infine Frank de Boer vattene (senza contare i vattene prima di Mourinho)
    e’ possibile che a nessuno venga il leggerissimo sospetto che il problema potrebbe non essere in panchina?

  143. realsbatibalovic 18/10/2016 alle 5:31 pm

    Doggolo il Napoli e la Roma hanno difese che non sono granchè meglio della nostra (tra l’altro Ansaldi e Miranda sono due ottimi giocatori). Per esempio, il Milan gioca con Paletta (!) e Abate e un ragazzino dall’altra parte. Per tacere di altre squadre che ci stanno sopra.

    Il calcio, come la vita, è arte della previsione e dell’alchimia. Se alleni, o anche se solo ti intendi un po’ di calcio e lo commenti, devi guardare i giocatori e capire in che modo farli convivere e rendere al massimo. Punto. Il resto sono balle.

  144. Teofilatto dei Leonzi 18/10/2016 alle 5:26 pm

    Ecco finalmente una reazione sobria e razionale alla sconfitta col Cagliari

  145. realsbatibalovic 18/10/2016 alle 5:24 pm

    @ Caloo

    Ovvio che questa Inter non è quella di Mou e che avrebbe alcune caratteristiche diverse nei singoli giocatori. Quello che intendevo è che quella Inter giocava raccolta e poi partiva con folate offensive improvvise, sfruttando benissimo gli spazi.

    Questa Inter, con questi giocatori, sembra costruita un po’ allo stesso modo, fatto salvo per il valore dei singoli. A questo proposito, io a differenza di altri penso che Icardi sia un ottimo giocatore (che poi abbia mezzo neurone è un’altra questione), ma che non sia un palleggiatore come invece era Milito: e questo è l’unico problema che vedo in una squadra che gioca raccolta e a folate offensive, che Icardi non è un palleggiatore: però e uno che segna molto e se avesse più spazi forse farebbe comunque il suo.

    PS: non ce l’ho con De Boer. Penso che l’abbiano catapultato nel modo peggiore possibile in una realtà non adatta a lui. Se capisse che con questi singoli deve giocare diversamente, mi andrebbe benissimo che restasse. Il problema è che sono sicuro al 99% che lui non cambierà mai la sua idea di base a costo di perdere 10 partite di fila. Quindi penso sia meglio cambiare.

  146. doggolo 18/10/2016 alle 5:12 pm

    tutti dei cazzo di brian clough sono diventati i tifosi, solo il cinico destino baro e focozzone li ha fatti diventare panettieri ed elettricisti.
    non saprebbero parlare di tattica con un allenatore dei pulcini della più squallida squadra amatoriale della barona, però scheccheggiano sull’allenatorino da anni.
    C’è da invocare un terremoto tifo-focozzon-culturale.

  147. el baüscia 18/10/2016 alle 4:50 pm

    centododici minuti di applausi in piedi.
    E un sonoro VAFFANCULO a chi sputa sentenze sulla nostra curva senza sapere di che parla.

  148. el baüscia 18/10/2016 alle 4:50 pm

    Partiamo con una puntualizzazione necessaria:
    In molti non hanno voluto capire il motivo della nostra presa di posizione.
    L’episodio della maglia regalata e da noi strappata ad un bambino -raccontato nel libro di Icardi- è frutto di fantasia.
    È un falso. È un’invenzione.
    Recepire questo concetto, nemmeno troppo difficile da verificare, avrebbe aiutato tutti.
    Prima ancora delle minacce di morte scritte.
    (che, fossimo stati noi a farle, per la buona regola del “2 pesi 2 misure”, avrebbero significato diffide e, probabilmente, una cella)
    Ed invece no.
    Ci si è incastrati in un ‘testa a testa’ Curva contro Icardi basato su altro.
    Per finire poi con un classico e sempreverde ‘gli ultras sono il male del calcio’.
    Icardi ha chiesto scusa per aver esagerato nei toni, non per i contenuti.
    Icardi continua a sostenere quindi, in maniera vigliacca, la tesi di un capo Ultras che si getta su un bambino.
    Non ritorneremo più su questo punto.
    Chi vorrà quindi continuare ad utilizzare prospettive distorte e fittizie è per noi libero di farlo, consapevole però di crogiolarsi in una dimensione non appartenente alla realtà.
    Fascia da capitano.
    Per noi, come per chiunque altro (speriamo), il capitano dell’Internazionale dovrebbe essere un Simbolo.
    Esperienza, Carisma, Umiltà, Serietà ed Intelligenza.
    …Picchi – Facchetti – Mazzola – Bergomi – Zanetti..
    Praticamente l’antitesi di Icardi.
    Il comunicato della Società Inter non può quindi trovare il nostro accordo.
    Lo capiamo. Nelle logiche, nelle motivazioni.
    Ma non possiamo accettarlo.
    Non siamo però noi a dover decidere. Ad ognuno il proprio ruolo. L’abbiamo sempre chiesto.
    Com’è giusto che sia.
    Anche se crediamo che una Società come l’Inter, esulando dal nostro pensiero, non dovrebbe permettere ad un individuo come Icardi di indossare la fascia da capitano. Non perché lo dice la Curva, semplicemente per Etica e Rispetto.
    La nostra Storia, onestamente, meriterebbe qualcosa di meglio..
    Adesso però basta.
    Andiamo oltre a tutto e a tutti. E soprattutto a chi ha perso l’ennesima occasione di stare zitto.
    Tassativamente.
    Icardi è un capitolo chiuso.
    Non ne vogliamo più parlare ne sapere nulla.
    NON E’ IL NOSTRO CAPITANO. NE’ ORA, NE’ MAI.
    La Curva farà la Curva. Come ha sempre fatto.
    Già a partire dalla partita di Europa League di giovedi.
    Prepariamo la Voce, scaldiamo il Cuore.
    Le mani verso il cielo, l’Inter ha bisogno di NOI.
    CURVA NORD MILANO 1969

  149. afarina15 18/10/2016 alle 4:38 pm

    ha ragione uome… ci sono merdacce in difesa in tutte le dieci squadre che ci precedono… solo che spalletti manco gli fa vedere la linea di centrocampo a jj noi mandiamo santon fino sulla curva e quelli si offendono

  150. rossanaebasta 18/10/2016 alle 4:09 pm

    Come si fa a scrivere a Caressa? Perché siccome da brava puttanella la mette sul personale con Frank e il suo inglese mi piacerebbe dire la mia sui suoi collettoni alti 3 metri e i capelli fonati e tinti

  151. Chun-Li Chung 18/10/2016 alle 3:59 pm

    non sono certo ascrivibile ai fan di de boer nemmeno della prima ora, ma di fronte a certi boriosi ciarlatani spero con tutto il cuore che si risollevi e ci faccia fare una grande stagione. la disonestà intellettuale di certi individui è vomitevole.
    “E poi perché parla italiano? Non lo capiamo noi e probabilmente non lo capiscono neanche i giocatori. Se è convinto di sapere parlare italiano probabilmente è convinto che che l’Inter giochi bene. Torni a fare le conferenze in inglese che a tradurre ci pensiamo noi”.

    Un mese fa:
    “Ancora non parla italiano? Cazzo, dai, merdaccia coglione; l’italiano è la lingua di Dante, dell’e-commerce e dell’internets. E’ così musicale, se non sei in grado di capirla non sei nessuno… cioè, le basi proprio… Come vuoi integrarti se non studi la lingua? Sei out dal progetto, non te ne frega, un cazzo, scendi dal piedistallo, sei spocchioso, easy no?”:

  152. Uome Nelbaule 18/10/2016 alle 3:43 pm

    quello che scrive doggolo sulle 3 merde su 5 in difesa (ansaldi non lo considero tale) è corretto.
    però mi sfugge a parte le feci e un po’ la riomma, quali sarebbero i componenti delle difese imperforabili delle squadre (11) che ad oggi ci stanno sopra, o ci hanno preso a mazzate sulle gengive: tipo il Cagliari.

    Ovvio non mi riferisco alle versioni nazionali di beckenbauer/passarella/godin che militano rispettivamente nello spartak praga e nel beer sheva o come si chiama

  153. interclubqingdao 18/10/2016 alle 3:39 pm

    Quando vedo i bambini fare il verso dell torero di Cristiano Ronaldo dopo un goal, mi sale il nervoso dai piedi.

  154. calooleft 18/10/2016 alle 2:07 pm

    Eh lo so rabah, ma la coperta è corta. Se, contro squadre chiuse, Candreva e Perisic li schieri col 433 hai il problema del gol come domenica perché Icardi è troppo isolato, se li metti nel 4231 hai il problema della fase difensiva e del poco equilibrio, se li metti nel 442 in linea devi per forza sacrificare uno tra JoaoMario e Banega (e l’equilibrio sarebbe comunque tutto da verificare), il 352 sarebbe improponibile con questa difesa… non rimane altro che il rombo (contro squadre chiuse, sottolineo), e con questo modulo Perisic e Candreva li devi sacrificare (a vantaggio comunque di Barbosa e di brozovic che sono anche loro due patrimoni della società e due giocatori di qualità)

  155. Chun-Li Chung 18/10/2016 alle 2:03 pm

    nel nuovo (?) comunicato della curva nord ci sono anche due-tre parole scritte in minuscolo. chiaro l’intento di voler abbassare i toni.

  156. L'Interatore 18/10/2016 alle 1:59 pm

    Continuate a parlare di schemi e ruoli, ma vi sfugge il problema principale: siamo sempre più lenti degli avversari, arriviamo sempre secondi sulla palla, attacchiamo sempre e ci difendiamo quasi sempre in inferiorità numerica. La nostra manovra è lenta e prevedibile anche per un bambino di 8 anni, giochiamo le partite ufficiali come se fosse calcio d’agosto. Fateci caso, l’unica volta che abbiamo giocato a ritmi alti abbiamo asfaltato i dominatori incontrastati del nostro campionato. Una partita su dieci, di media. E le altre nove? Cosa succede nelle altre nove partite? Perché il nostro allenatore prima “cesso-poi genio-poi di nuovo cesso” dice frasi tipo “sembrava che non volessero vincere la partita”?
    Sono queste le domande da farsi e a cui dare una risposta quanto prima. Sono anni che (non) scendiamo in campo così, possibile che io sia l’unico visionario allucinato e vedo il mondo al contrario?
    Neanche 11 fenomeni se non giocano da squadra vinceranno mai un cazzo, figuriamoci i nostri. Noi non siamo una squadra da anni. Non abbiamo lo spirito di gruppo. I giocatori sono fondamentali, ovvio, ma prima di loro ci sono gli uomini. I giocatori si allenano, con gli uomini si parla e si creano legami. Anche sentimenti. L’abbraccio Mourinho-Materazzi ce l’ho ancora negli occhi, per dirne solo una. Nella nostra squadra, oggi, che sentimenti ci sono? Tra l’aiutare il compagno in difficoltà e sfancularlo qual è l’opzione più gettonata? Qualcuno potrebbe obiettare che sono dei professionisti e che dovrebbe fare il loro lavoro punto e basta, non devono essere amici per forza. Sacrosanto. Vogliamo parlare della loro professionalità o apriamo la busta B?
    A proposito di professionalità, meglio che torni al lavoro anch’io se non voglio ritrovarmi a scrivere la mia autobiografia.

  157. doggolo 18/10/2016 alle 1:43 pm

    siete sempre di una tenerezza infinita, modulini e formazione varie, tattiche, tatticismi e puttanate assortite, senza mai ricordarvi che abbiamo 4 merde su 11 nei titolari tutte in difesa (portiere compreso, se si può ancora chiamare così quella cosa in mezzo ai pali).
    Scrivete papiri di una tenerezza incredibile, siete dolci come uno sfaciottino di papà barzotti.
    Tantissimi sfaciottini.

  158. ugoland 18/10/2016 alle 1:08 pm

    non entro nell’aspetto tecnico, altri meglio di me possono farlo e lo fanno più che bene. Vogglio soltanto dire che rispetto al passato abbiamo finalmente un po di centrocampisti che sanno giocare la palla e addirittura joao mario avrebbe potuto giocare titolare nella formazione del triplete. Col cagliari abbiamo avuto un paio di ripartenze veloci e con due passaggi siamo arrivati in porta, però se non segna il mononeurone non segna nessuno. Mi pare però che fisicamente non teniamo tutta la partita e soprattutto c’è una confusione societaria, alimentata anche ad arte dalle P.I., che non permetterà a FdB di lavorare tranquillamente. Non abbiamo tanto tempo e tra giovedi e domenica sapremo se e di che morte dovremo morire

  159. rabahmadjer 18/10/2016 alle 12:53 pm

    ottima idea sacrificare perisic e candreva.
    ottimerrima.,
    poi per far giocare quel barattolo di sterco che è eder.

  160. Calooleft (@calooleft) 18/10/2016 alle 12:48 pm

    Real perdonami, ma quindi qual è la soluzione? Giocare in velocità non è quasi mai possibile nel campionato italiano dove 14-15 squadre giocano rintanate in difesa aspettando solo calci piazzati e contropiedi (il cagliari domenica ha giocato così).

    Cosa intendi per giocare come l’inter di mou? Moltissime azioni in quell’inter partivano da invenzioni di Maicon, ed un terzino simile (anzi anche solo decente) noi non ce lo abbiamo; molto lo faceva eto’o che era tecnicamente fortissimo ed aveva molto senso del gol (era una punta prestato alla fascia, i nostri candreva e perisic sono forse piu’ centrocampisti di fascia prestati all’attacco, hanno meno killer instinct); importantissimo era anche sneijder fra le linee, e tu stesso dici che banega in spazi ristretti non è un funambolo (e da trequartista nel campionato italiano non hai spazi, non siamo nella liga).
    Ovviamente non parlo in termini di valore dei giocatori, parlo proprio come sviluppo delle azioni, non mi sembra che questa inter attuale possa avere le caratteristiche per fare quel tipo di gioco.

    Per me la soluzione potrebbe essere variare i due moduli base (433 e 4312) in funzione dell’avversario: se giochi contro squadre piu’ chiuse dove immagini che ti lasceranno pochi spazi (come vs il cagliari ieri, o contro il palermo) vai di 4312 (purtroppo sacrificando sia candreva che perisic):

    handa
    ansaldi miranda murillo santon
    brozo medel joaomario
    banega
    icardi barbosa/eder
    E te la giochi piu’ nella zona centrale del campo

    Se giochi contro squadre che se la giocano a viso aperto metti lo stesso 11 di ieri:

    handa
    ansaldi miranda murillo santon
    joaomario medel banega
    candreva icardi perisic/eder

    Io sinceramente altre soluzioni non ne vedo. Poi ovvio che difesa alta, squadra corta e pressing asfissiante debbano essere i dogmi per tutte le squadre forti, e de boer pare che li richieda

  161. Steo Eo 18/10/2016 alle 12:46 pm

    Real… io di Calcio capisco poco o nulla… questa estate quando Banega era già arrivato e si parlava di Candreva dicevo che la squadra con due innesti così avrebbe potuto fare dai 10 ai 12 punti in più rispetto all’anno precedente… Solo per il fatto che vedevo più qualità a centrocampo e sugli esterni d’attacco. Pensa su quali basi fondo le mie previsioni…

    Poi è successo quello che è successo… e, ripeto, io che di Calcio ne capisco poco, penso che uno come FDB vada assecondato e non messo in discussione dopo 10 partite. Perchè è un professionista che ha giocato e allenato in realtà importanti con compagni, allenatori e giocatori importanti!
    Uno così al campo di allenamento o allo stadio, durante la partita, vede, da solo, quello che tu ed io messi insieme non riusciremo a vedere in 10 vite consecutive…

    lo ripeto; dal dopo Mou qui abbiamo scritto cose simili (o anche no) di tutti i mister che sono passati…e uno era grasso e l’altro troppo figo e uno senza personalità e l’altro era er fettina e poi quello che imitava Mou e l’altro lo volevamo in cucina a fare il caciucco e l’altro era finocchio… dai cazzo…dai…

    Lo ripeterò fino allo sfinimento; Lothar, Nicolino e Andy fecero diventare una squadra mediocre (parlo dei risultati sul campo…) una squadra vincente! Stesso allenatore, stesso presidente, stessa società…!

  162. Crush stava con mancini ora sta con De Boer sempre starà con l'INTER 18/10/2016 alle 12:32 pm

    escono altri spezzoni del librocapolavoroassoluto del nostro capitano (a scadenza)
    in quest’ultimo si legge di quando dopo un diverbio con Branca
    “Sono salito in macchina e per farlo innervosire ancora di più ho iniziato a sgasare e far fischiare le gomme sull’asfalto.”

    ragazzi, questo è proprio un ribbbelle

  163. francescorinaldi82 18/10/2016 alle 12:10 pm

    @real
    Ora trovo la tua analisi condivisibile.
    Ma, santa miseria, un allenatore che arriva in una squadra normale, dopo due mesi oggi si troverebbe alla prima giornata di campionato, dopo tot amichevoli estive e dopo due mesi di allenamenti pieni con la squadra. In tempo per prendere mille accorgimenti. Questo è arrivato alla prima giornata, dove effettivamente ha fatto un cazzo di casino inutile, trovandosi poi nel solito circo che siamo noi.
    Nessuno ha notato che, domenica, al 60esimo ce n’erano 5 o 6 che non si reggevano in piedi? Ho sempre pensato che la storia del mancio che non li allenava fosse una farsa….ma comincio a ricredermi!

  164. Chun-Li Chung 18/10/2016 alle 12:06 pm

    @real: in realtà io sono d’accordo su tutto. l’unica cosa è che io de boer lo valuterei serenamente a fine dicembre: per come sono io non esonererei nemmeno un allenatore dopo soli 4-5 mesi ma gli farei fare tutta la stagione. ma è un’idea mia: e comunque la stagione, per me, non è ancora buttata via come nel caso in cui scegliessimo un traghettatore.
    ovvio che se tutto dovesse andare a rotoli e de boer si mostrasse davvero inadeguato, natale sarebbe il momento propizio (per la dirigenza, ripeto: quei polli sono capaci di qualunque cosa) di cambiare: ora ci mancherebbe solo nuova sovraesposizione mediatica, caos tecnico e punti “fisiologici” persi per strada per aprire davvero scenari nerissimi e un liberi tutti drammatico 🙂

    ribadisco quindi che l’errore non è tenere o cacciare de boer: è una non-scelta, in fondo. la scelta vera, e le conseguenze vere, sono quelle del cambio di allenatore a fine agosto. tutto il resto sta accadendo con cronometrica precisione, purtroppo.

    p.s. nulla mi toglie comunque dalla testa che, col napoli privo di milik e la lune storte della roma, siamo almeno da terzo posto. anche se volete a 500 punti di distanza dai gobbi, ma da terzo posto.

  165. rabahmadjer 18/10/2016 alle 11:53 am

    be l’analisi tattica di real ci sta alla grande.
    ma magari fdb dopo aver sbattuto il muso 1,2, 3 volte lo capirà che questo sistema di gioco è inappropriato.
    oppure troverà le contromisure per risolvere il problema dell’equilibrio.
    il punto è che in due mesi nn puo’ far miracoli.
    deve avere del tempo anche per essere giudicato.

  166. afarina15 18/10/2016 alle 11:52 am

    real in pieno.io aggiungo e qualcuno dei più esperti qua sopra mi risponda: mi dite a che cazzo servono le sovrapposizioni di santon quando più prudentemente non dovrebbe mai superare il centrocampo per dare copertura a quella fascia he è un colabrodo?

  167. Chun-Li Chung 18/10/2016 alle 11:46 am

    @real: comunque figurati se quegli stronzi rinunciano all’ingaggio, invece di tirare fuori l’amor proprio e andare a gioc… ahem, fare panchina da un’altra parte 🙂

  168. Steo Eo 18/10/2016 alle 11:45 am

    Eh Eh Eh

    …la salsola rotolante…sinonimo di desolazione…

    Chun, ti prego, posta una foto della moglie di Figo…così…per contraltare…

  169. realsbatibalovic 18/10/2016 alle 11:44 am

    Voglio uscire da qualsiasi polemica con i goombadies, tanto poi noi non possiamo farci niente per risolvere sta situazione di merda. Vi chiedo perdono per la lunghezza ma vi prego di leggere fino in fondo e di darmi un parere.

    Mi limito a due considerazioni: i risultati sono disastrosi, la squadra gioca un calcio assurdo, dispendiosissimo senza raccogliere nessun risultato apprezzabile: segna poco e subisce una marea di gol e occasioni avversarie. Questo purtroppo dice il campo.

    Allora, uscendo dal discorso sulla competenza o no di De Boer, concedetemi una considerazione tecnica: noi abbiamo in squadra tutti giocatori abili a ribaltare il gioco e un modulo che funziona solo in velocità. Questa Inter potrebbe giocare in modo un po’ simile a quella di Mourinho proprio per le caratteristiche dei giocatori, mentre per le caratteristiche dei giocatori non può giocare alla Zeman.

    1. Abbiamo due ali veloci e devastanti negli spazi, Perisic e Candreva, e mi sa che anche Gabriel Barbosa ha caratteristiche simili (a proposito, prima di bollarlo come brocco gli lasciamo giocare almeno una partita)? Se fai il giropalla li rendi molto meno perisolosi, anche se sono forti.

    2. Banega è devastante quando può ripartire negli spazi o guidare il gioco in velocità, come faceva con Bacca al Siviglia, mentre non è un funambolo da spazi stretti. Risultato: in versione Siviglia era devastante, adesso fa una fatica bestiale anche se è tecnicamente eccelso. Ma non ha quasi mai uno sbocco per gli assist, perché non si libera mai nessuno visto che la manovra è lenta e abbiamo una sola punta, quindi ci chiudono con estrema facilità.

    3. Giocando con una sola punta, o prendi gli avversari in velocità sulle ripartenze, oppure giocando giropalla e tutti sulle fasce finisce che fai mille cross per nessuno, visto che non abbiamo nemmeno un Khedira (o chi per lui) forte di testa che si inserisce.

    4 I centrali ed esterni difensivi: Miranda può fare tutto, Ansaldi credo anche, ma Murillo e l’altro terzino sono bravi nello stretto se sono protetti, ma se si gioca in campo aperto all’1 contro 1 sbracano.

    5. Non abbiamo un regista che possa muovere la squadra in possesso palla, Medel è totalmente inutile se si pensa di fare possesso e giropalla, nessuno dei nostri centrocampisti (tranne Kondo usato bene e a volte Brozovic) si inserisce in percussione, nè abbiamo grandi tiratori da lontano. In tutto questo, De Boer ha scazzato proprio Kondo e Brozo.

    Insomma, al di là del giudizio sull’allenatore, mi pare che abbiamo costruito una squadra che può giocare un calcio di un certo tipo e che invece non è assolutamente adatta a giocare su possesso e giropalla. Le caratteristiche dei giocatori chiedono un deciso cambio di rotta tattico. Non credo che De Boer sia in grado di farlo nè che ne abbia l’intenzione, e questo mi preoccupa molto.

    Baci a tutti

  170. realsbatibalovic 18/10/2016 alle 11:30 am

    Chun… AHHAHHAHAHAHHAHAHAH bellissima

  171. Chun-Li Chung 18/10/2016 alle 11:20 am

    De Boer e il club strigliano la squadra: “Chi vuole andare via, vada”.
    Poi è ripresa normalmente la seduta di allenamento mattutina ad Appiano Gentile.

  172. PietroGuglielmin 18/10/2016 alle 10:54 am

    Per quanto riguarda la parte incriminata del libro io sinceramente non me la sento di dare responsabilità alla società..del resto goombadies chi cazzo avrebbe voglia di leggere il libro di Icardi?
    Mi immagino la scena:
    Mauro: ” Ciao Piero hai letto il libro?”
    Piero: “Ehmmm…in realtà…cioè…si Mauro un capolavoro…”

  173. alinghi 18/10/2016 alle 10:34 am

    In effetti lo striscione esposto in curva a Roma rimane una delle cose piu’ esilaranti del tifo organizzato:
    Luis vattene da Roma s’e’ liberato er posto ar Barcellona.

  174. Chun-Li Chung 18/10/2016 alle 10:25 am

    @carlononfarlo: “una” prego, un pò di rispetto per le signorine 😀

    p.s. io pure “sto con Eo”, alla venexiana: a dicembre (quando saremo al terzo posto o in zona retrocessione: tertium non datur!) dirò la mia su Freng De Bur, anche se ovviamente non richiesta 🙂

  175. Steo Eo 18/10/2016 alle 10:02 am

    Ronaldo (il fenomeno)…

    “Florentino mi disse di stare più a casa e di non uscire così tanto. Prese ad esempio Figo ma io gli risposi che con la moglie che aveva Figo, pure io sarei rimasto molto più tempo a casa”

    Cocker al Fenomeno! Subito!

  176. cuchu4trainer 18/10/2016 alle 9:58 am

    no carlononfarlo, di chun ci piacciono di più le tope!

  177. rabahmadjer 18/10/2016 alle 9:53 am

    quindi de boer è un coglione.
    sopo due mesi due di lavoro, stiamo già per bollarlo come colgione.
    o cmq inadatto, ottuso, zemaniano, nn difendente.

    peccato averlo preso, avremmo potuto puntare su quel predestinato di mihajlovic ad esempio…..

    non vorrei che poi de boer facesse la fine dei luis enrique o degli allegri; sbertucciati prima e poi pochi anni dopo a berlino in finale di cl.

  178. tonimaneroazzurro 18/10/2016 alle 9:42 am

    Comunque sullo striscione fuori casa degli Icardi’s avrei scritto:
    “Maurito non te la prendere per Nobel alla letteratura di quest’anno, vedrai andrà meglio l’anno prossimo!”

  179. carlononfarlo 18/10/2016 alle 9:25 am

    cari gombadi di tifo leggervi mi innalza lo spirito a livelli di umorismo sempre piu alti peccato per le partite schifezza a parte quella con le striscie pedonali poi una domanda @Chun-Li Chung devi essere uno molto avanti per scegliere quel nome …sapevi che ci compravano i cinesi , nel caso posta pure qualche numero per il lotto

  180. L'Interatore 18/10/2016 alle 9:21 am

    Io sto con steo, o steo con sto, non lo so più. Il mio mononeurone è confuso.

  181. 8guvnor 18/10/2016 alle 9:21 am

    Medel è sempre titolare con qualsiasi allenatore perchè si impegna al 100% in ogni partita. Quindi è merce rara nel nostro carosello di bimbiminchia.

  182. Steo Eo 18/10/2016 alle 9:03 am

    Aggiungo:
    Inter-WSG Wattens 0-0
    Inter-CSKA Sofia 1-2
    Salt Lake City -Inter 1-2
    Paris Saint-Germain-Inter 3-1
    Inter-Estudiantes 1-1
    Bayern Monaco -Inter 4-1
    Inter-Tottenham 1-6
    Celtic Glasgow -Inter 0-2

    Questo è il nostro precampionato…FDB era in panca solo nell’ultima… il gruppo aveva già dato ampi segnali delle sue qualità umane e agonistiche…su quella panca ci puoi mettere DIO che non cambia un cazzo…Benitez Leonardo Gasperini Ranieri Stramaccioni Mazzarri Mancini FDB…tutti coglioni, tutti inadatti…
    Prendiamo Simeone! Sono sicuro che con lui in panca Handa sarà molto più rapido a tirarsi per tornare in quella cazzo di porta del cazzo!!!

  183. Angelo Farina 18/10/2016 alle 8:59 am

    vi dirò la verità, a me di vedere ste fasce intasate con due o tre uomini alla volta mi ha stancato… non ne capisco il senso quando in area abbiamo a malapena un uomo. abbiamo i migliori due uomini di fascia del campionato e dobbiamo vedere contemporaneamente sovrapporsi ala, mezzala e terzino per crossare mortadelle… un pò di pulizia, ordine, pensiero… poi prendiamo un cazzo di contropiede e ci sono il povero medel con quelle gambette che per fare un passo ne deve fare tre, murillo che prova sempre la cosa più difficile, miranda che giustamente si è fatto i capelli a zero e la sedia che sembra la parodia che faceva guzzanti di prodi(fermo)…

  184. cuchu4trainer 18/10/2016 alle 8:57 am

    Riprendessimo Balotelli batteremmo ogni record.
    Giocare finalmente con 2 punte davanti?
    No, con due mononeuroni…

  185. ugoland 18/10/2016 alle 8:46 am

    Ancora, Visto coutinho ieri sera, migliore in campo. Non aggiungo altro

  186. Steo Eo 18/10/2016 alle 8:44 am

    1. Non conosce la fase difensiva.
    2. E’ molto scarso nella lettura della partita e nella comprensione dei giocatori.
    3. Non pare essere un grande motivatore.
    4. Gioca tutto sul possesso palla.
    5. E’ “zemaniano” di concetto pur giocando un calcio un po’ diverso, ma la sostanza è quella.

    Minchia che mediocre questo FDB…
    Certo che l’Eredivisie deve essere proprio un campionato di merda se un coglione simile l’ha vinto 4 volte di seguito e l’ultimo l’ha perso all’ultima giornata… ma credo che il suo VERO valore FDB lo abbia dimostrato proprio nella sua ultima partita su quella panchina…vero???

    Per la cronaca quest’anno, senza il mediocre in panca, L’Amsterdamsche Football Club Ajax è secondo a 5 punti ed è costretto a inseguire… vincerà in rimonta!

    Mah…

  187. francescorinaldi82 18/10/2016 alle 8:17 am

    In effetti 3/4 dal gol molto facile servono solo se intendi il calcio come De Boer. Se giochi come Mancio lo scorso anno nn ti servono, infatti mica avevamo difficoltà giganti a far gol.
    La giuve, il Napoli e la Roma, pur giocando in maniera diversa da de Boer, 3/4 dal gol facile li hanno così, perché gli avanzavano, per fare gli sboroni

  188. ugoland 18/10/2016 alle 8:09 am

    real sono pienamente d’accordo e metà. Considerando che non vedo allenatori italiani che possano migliorare le cose dobbiamo considerare che FdB è capitato in un ambiente che non aiuterebbe nessuno.
    1)Siamo l’inter ma questo casino societario e ambientale non ricordo di averlo mai visto.
    2)sul non conoscere la fase difensiva dubito, essendo stato lui un grande difensore
    3)su medel sfondi una porta aperta, simpatico ragazzo ma un pesce fuor d’acqua nel centrocampo anche se non capisco come mai gli ultimi 3 allenatori ne avevano fatto un titolarissimo
    caro farina benassi era nostro ed è stato dato più conguaglio per d’ambrosio quasi-svincolato, così come laxalt regalato al genoa (un giorno ne riparleremo) mentre gente come baselli o zappacosta e belotti non li prendiamo manco in considerazione.
    Sull’immediato futuro non so, urge vittoria con gli inglesi giovedì e ricompattarsi società e tecnico se non non ne veniamo fuori e comunque temo che non ci possiamo permettere perisic e candreva contemporaneamente, per cui un po’ di umiltà e un centrocampista in più (brozovic?) potrebbero consentirci tranquillità.
    P.S. sto scrivendo un mio libro di memorie, poi magari vi dico dove potete acquistarlo

  189. afarina15 18/10/2016 alle 7:38 am

    real io sto con te… ieri sera dopo aver visto uno modesto come mjhajlovic schiantare il palermo con benassi e baselli ho pensato alla fatica che facciamo per dare una palla gol al nostro mononeurone d’attacco.

  190. stevealbinieandybrehme 18/10/2016 alle 12:56 am

    ora va bene, vaffanculo questo e vaffanculo quello, vaffanculo Icardi e vaffanculo sua moglie, sicuramente sono dei dementi. ma prima di tutto vaffanculo quei coglioni della nord. Anzi come scriverebbero loro vaffanculo “primariamente” la curva nord. dannati analfabeti di sto cazzo

  191. realsbatibalovic 17/10/2016 alle 11:48 pm

    Sono d’accordo con quasi tutto ciò che scrivete su società e simili (il “caso” Icardi mi rifiuto di commentarlo, siamo nella demenza pura e non voglio farmi tirare dentro).

    Però, mi dispiace, ma De Boer non è un ottimo allenatore. Di sicuro non può esserlo in Italia. Per me la sua avventura all’Inter è finita. Ma mettiamo che decidiamo di tenercelo fino a fine stagione: se proprio devi farti guidare da uno con la testa di De Boer devi sapere alcune cose e agire di conseguenza.

    1. Non conosce la fase difensiva.
    2. E’ molto scarso nella lettura della partita e nella comprensione dei giocatori.
    3. Non pare essere un grande motivatore.
    4. Gioca tutto sul possesso palla.
    5. E’ “zemaniano” di concetto pur giocando un calcio un po’ diverso, ma la sostanza è quella.

    Allora mettiamo in chiaro:

    1. se ti allena uno con quelle caratteristiche devi avere in campo almeno 3-4 giocatori con il gol molto facile.
    2. Devi avere almeno tre ottimi palleggiatori a metà campo e dovresti avere anche un regista (motivo per cui Frank ha provato contro logica Banega playmaker davanti alla difesa: e ci siamo ritrovati con Medel trequartista!).
    3. Nell’Inter di De Boer, Medel a metà campo è utile come una spalaneve nello Zaire.
    4. Devi sapere che la squadra avrà alti e bassi che nemmeno una ragazza bipolare durante il suo periodo.
    5. Devi accontentarti di arrivare fra il quinto e l’ottavo posto.

    Però c’è un post scriptum: Zeman perdeva partite incredibili e alla fine non quagliava mai, ma quando la sua Lazio giocava con le piccole le schiantava. L’Inter di De Boer con le piccole fa figure meschine e non vince mai. Quindi si aprono scenari inquietanti.

    Chiudo questo fastidioso papiro ribadendo la mia idea: se ci teniamo De Boer, sarà meglio tener d’occhio le squadre che ci seguono in classifica. La vita è l’arte della previsione, anche se sognare che Frank si riveli magicamente un allenatore adatto all’Inter è sicuramente più appagante.

    Ma se devo fare una previsione prendendo spunto da quello che vedo (compreso il ritardo dei cinesi nel creare una società solida) dico che se non prendiamo un allenatore solido, italiano e con le idee chiare rischiamo di brutto.

  192. aurum198 17/10/2016 alle 11:16 pm

    Ringrazio i goombadi che mi hanno esternato il loro apprezzamento mentre saluto la redazione alla maniera di D’Ambrosio dopo il gol al Bologna lo scorso anno

  193. aurum198 17/10/2016 alle 11:14 pm

    Lord,
    minchia che fatica. Ho letto tutto parola per parola.
    Solo per il bene dell’Inter

  194. pregianza 17/10/2016 alle 11:06 pm

    @redazione avessi avuto gli amici a Baggio avrei potuto farmi riformare…

  195. Uome Nelbaule 17/10/2016 alle 10:12 pm

    e poi pure urla “la fascia è di Mauro, non si discute”. decide lei.

    ps Ljajic è sempre stato buone. e sempre stato una testa di quiz. però al posto dello scaldabagno oriundo lo vorrei. lasciando stare che ha 5 anni meno.

  196. Uome Nelbaule 17/10/2016 alle 10:08 pm

    Dai però un decoroso silenzio sarebbe decente.
    la microfoNARA: “è tutto un malinteso, c’è stato un errore di traduzione” peraltro, dopo che il marito aveva pubblicamente ammesso di aver scritto quelle cose aggiunge quel pizzico di grottesco che proprio non mancava

  197. ugoland 17/10/2016 alle 9:45 pm

    bel giocatorino questo ljajic

  198. elganassa 17/10/2016 alle 7:04 pm

    Condivido in toto il papiro del Lord e quanto alla redassiun … a Baggio a suonare l’organo.

  199. elganassa 17/10/2016 alle 7:00 pm

    Sembra di essere in un film degli anni ’70:
    Wanda chiama, la Digos risponde
    La ma(ia)la colpisce ancora
    100 Killer a Milano

  200. il Fabri 17/10/2016 alle 6:58 pm

    @ugo in copertina c’e’ una testa di cazzo…come la mettiamo’

  201. ugoland 17/10/2016 alle 6:54 pm

    le pagine del libro contenenti cazzate saranno tolte, avremo così il primo libro formato solo dalla copertina

  202. mrdeliorossi 17/10/2016 alle 6:38 pm

    Io avrei ritirato la fascia da capitano come omaggio tardivo al tractor e tutti contenti.
    Comunque la Digos a casa di Wanda è un titolo che il sempre attento mercato hardcore non si farà sfuggire.

  203. Angelo Farina 17/10/2016 alle 6:07 pm

    per i bene dell’inter forse è arrivaa l’ora che interistiorg si trasformi interistiorge

  204. Chun-Li Chung 17/10/2016 alle 5:44 pm

    …e intanto la curva Nord se lo prese sapidamente in culo.

  205. Chun-Li Chung 17/10/2016 alle 5:40 pm

    @angelo: mò basta complimenti che sennò arrossisco

  206. mao3200 17/10/2016 alle 5:36 pm

    Un colpo al cerchio e uno alla botte

  207. Angelo Farina 17/10/2016 alle 5:33 pm

    chun siamo due maiali

  208. Chun-Li Chung 17/10/2016 alle 5:12 pm

    “signora nara, il suo alibi non fa una grinza”

  209. Angelo Farina 17/10/2016 alle 4:34 pm

    la digos accolta da wanda nara a casa icardi, scommettiamo che la nostra eroina non posterà nulla su instagamm?
    peccato perchè con cinque o sei uomini di cose da fotografare ce ne sarebbero…

  210. rabahmadjer 17/10/2016 alle 4:31 pm

    @caloo

    tutto condivisibile quello che dici.
    ma bisogna anche ricordare che in tutte le partite giocate, c’è sempre stata almeno una colossale vaccata di un singolo che in parte ha compromesso la gara.
    se alcuni giocatori hanno la sindrome del deficiente, nn è colpa di come schiera la squadra fdb.

  211. alinghi 17/10/2016 alle 4:27 pm

    Quindi tutto questo casino per nulla?
    Che facciamo,rigiochiamo la partita di ieri?

  212. mao3200 17/10/2016 alle 4:18 pm

    @crippa

    Io stamattina su radio deejay mi sono gustato, un po’ a sorpresa, Servi della gleba

  213. Matteo Crippa (@Crippone4) 17/10/2016 alle 4:01 pm

    Tutta questa polemica, tutte queste lotte tra estrogeni e testosterone, queste disfide a chi ha gli amici piu criminali, questo inseguirsi verso i migliori baratri della violenza comune, questo bullarsi con gli altri delle proprie origini fatte di frequentazioni dei ras dei peggiori quartieri di caracas mi ha riportato alla mente “mio cuggino” degli Elio e le Storie Tese…

    …e ringrazio per questo, era un sacco che non li ascoltavo e adesso me li sto gustando su spotify!

    Grazie Maurito! Grande Curva Nord! 🙂

  214. il Fabri 17/10/2016 alle 4:00 pm

    le merde l’anno scorso all’ottava giornata avevano 9 punti, noi quest’anno ben due in piu’.
    ora non dico di vincere il campionato a mani basse, ma arrivare terzi si puo’…
    nulla e’ impossibile per questa Inter (cit Scarpini).

  215. Calooleft (@calooleft) 17/10/2016 alle 4:00 pm

    Gli errori tattici dell’allenatore da quando è allinter, secondo il mio punto di vista:

    * Chievo-Inter… 3-5-2 senza capo né coda, modulo che tra l’altro non aveva mai provato prima, forse neanche in allenamento; e nessun cambio tattico nel corso della partita;
    * Inter-Palermo… medel mezzala e banega davanti alla difesa, tra l’altro mantenuti a ruoli invertiti per tutti i 90’;
    * Pescara-Inter… brutto 4231 dove viene limitato sia banega (che è meno nel vivo del gioco) che joao mario (costretto a curare maggiormente la fase difensiva), ma questa è una mia idea/convinzione, non un errore oggettivo; la mossa disperata dei 3 attaccanti buttati nella mischia nell’ultimo quarto d’ora è andata bene, ma anche lì c’era un jovetic esterno di 4231 che sa di incomprensibile;
    * Inter-BeerSheva… l’ottantenne palacio esterno d’attacco a farsi tutta la fascia (con eder prima punta); brozovic trequartista pur di fare il suo amato 4231; e miangue in tribuna quando tre giorni dopo gli darà fiducia nel big match contro le merde; per il resto massiccio turnover giusto in vista del big match di 3 giorni dopo;

    * Inter-merde… qui chapeau, 4141 geniale con squadra corta e pressing asfissiante. Questa l’ha vinta lui;
    * Empoli-Inter… sull’onda dell’entusiasmo continua col 4141 anche senza banega, funziona tutto alla perfezione e pratica chiusa in un quarto d’ora; anche in questa nessun errore;

    * Inter-Bologna… dopo aver trovato l’amalgama col 4141 incomprensibilmente cambia di nuovo modulo e torna al 4231, affidando la costruzione del gioco al duo kondo-medel che neanche nei peggiori bar di caracas e lasciando di conseguenza praterie nella nostra metà campo; modulo confermato anche con l’ingresso di gnoukouri al posto di kondo, e fino alla fine;
    * Sparta-Inter… non l’ho vista, non posso giudicare;
    * Roma-Inter… riproposizione del 4231 e conseguenti praterie agli avversari; non aver messo nagatomo titolare su salah (e avremmo anche risparmiato una sostituzione dato che ansaldi si sapeva che non aveva i 90’); non aver fatto riposare candreva che era alla quinta partita consecutiva in 14 giorni; con joao mario non al meglio non aver perdonato brozovic in tempo per questa partita fondamentale “per il bene dell’inter”; l’aver messo jovetic esterno con barbosa ed eder in panca;
    * Inter-Cagliari… finalmente ha capito che il modulo andava cambiato ed ha messo il 433: incomprensibile poi l’ingresso di gnoukouri quando in panca aveva sia brozo che kondo; col senno di poi è stato un errore anche l’aver schierato titolare Icardi (ma poteva essere prevedibile che sarebbe stato destabilizzato dall’annunciata contestazione della curva); mazzata finale con l’ingresso di jovetic ed il passaggio ad un astruso 343 con i 4 di centrocampo schierati a rombo (modulo che non avevo mai visto prima su un campo di calcio, roba che manco quel fanatico del 343 di gasperini era mai arrivato a tanto…).

    Su 10 partite, parecchie le abbiamo perse/pareggiate principalmente per colpa sua.
    Una (col pescara) l’abbiamo ribaltata probabilmente immeritatamente e con molta fortuna (gol al 91esimo su carambola e mezza papera dei difensori avversari).
    Una (contro le merde) l’ha vinta l’allenatore con delle genialate (e che partita, probabilmente la nostra piu’ bella post triplete).
    E un’altra (contro l’empoli) l’abbiamo vinta per inerzia conseguente alle cose buone fatte dall’allenatore contro le merde.

    2 partite buone in due mesi. Io non chiedo la testa dell’allenatore, fino al match contro la Roma compreso gli do tutte le attenuanti del caso (non conosceva la squadra, l’ambiente, la lingua, gli avversari, il calcio italiano in generale, la preparazione atletica scadente, i nuovi che si dovevano inserire, la società assente, i facoceri in squadra da epurare, le puttanate dei vari bimbominkia sui social, una tremenda inondazione, le cavallette). Ma da adesso basta, deve dimostrare di essere da inter, di meritare la nostra panca. Questa squadra per me è da secondo posto in carrozza per la serie A attuale (solo a causa delle riserve non tutte all’altezza, perché i titolari in partita secca possono rompere il culo a chiunque in Italia).

    Scusate il megapapiro, ed applausi a lord per il post di stamattina

  216. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 17/10/2016 alle 3:55 pm

    e pensare che sarebbe bastato spedire doggolo ad un matrimonio a caso per evitare tutto questo casino…

  217. micciacorta 17/10/2016 alle 3:42 pm

    Icardi scrive biografie.
    I capi della nord rilasciano comunicati stampa e interviste.

  218. krid1973 17/10/2016 alle 3:37 pm

    Ridere per non piangere, l’intervista di Zanetti: https://www.youtube.com/watch?v=MHWaNQ9JYLs

  219. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 17/10/2016 alle 3:35 pm

    lord
    ma anche: “Tarapìa tapiòca! Prematurata la supercazzola, o scherziamo?”

  220. il Fabri 17/10/2016 alle 3:33 pm

    a Nanchino sono gia’ le 9.32…
    dai Zhang…

  221. lordpeto 17/10/2016 alle 3:20 pm

    Fossi figo, ma anche “Santissimo Savonarola…”

  222. Eskil 17/10/2016 alle 3:19 pm

    fossi zang farei aprire la campagna abbonamenti per la stagione 17/18 oggi con prelazione agli abbonati attuali alle stesse condizioni fino al 31/08/17 per tutti i settori tranne secondo verde.
    il secondo verde lo prenderei interamente in autoconsumo.
    ovviamente l’ammontare viene coperto dalla maxi sanzione a icardi.
    ps, ma non gli abbiamo appena rilevato il 50% dei diritti di immagine? chi cazzo li ha valutati?

  223. Chun-Li Chung 17/10/2016 alle 3:14 pm

    comunque l’italiano si conferma lingua ostica. leggi di risatine verso gli immigrati e de boer che non la parlano bene, e poi ci sono italiani che di fronte a tre righe scritte in croce soggetto-verbo-complemento le interpretano come cazzo vogliono.

  224. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 17/10/2016 alle 3:07 pm

    incontro terminato, a breve il comunicato dell’inter: “veniamo noi con questa nostra a dirvi…c’e’ stata una grande moria delle vacche come voi ben sapete…”

  225. luckywell78 17/10/2016 alle 2:35 pm

    Semplicemente penso che Icardi É un cretino che scrive una biografia a 23 anni, in cui supongo avrà parlato del suo primo cambio di pannolino e di come bigiava a scuola. Ma certa GENTAGLIA che sta in curva ( non tutta la curva) ha scassato i coglioni con questi atteggiamenti da “QUI COMANDIAMO NOI E MUTISMO”. L ‘ambiente della curva , per chi lo ha frequentato lo si conosce, gente presa a schiaffi spesso senza motivo o per motivi futilissimi ecc.
    Insomma: il nostro tipico autolesionismo

  226. mao3200 17/10/2016 alle 2:19 pm

    avrebbe più senso la biografia di Alinghi con i suoi mille e uno aneddoti, che quella di Icardi che L cosa più interessante della sua vita ad ora è stata sposarsi la super vacca chupamicrofonos

  227. mrdeliorossi 17/10/2016 alle 2:17 pm

    “L’Inter in casa ha battuto solo la Juve, un avversario che accende da solo una squadra, con qualunque allenatore”. dopo Buffon che prende gol per stimolare le punte della nazionale, ora abbiamo un’intera squadra di apostoli che si sacrifica per “accendere” noi poveri peccatori.
    parola di Sconcerti.

  228. Steo Eo 17/10/2016 alle 2:02 pm

    E poi…

    Icardi con l’Inter ha tirato 9 rigori…ne ha sbagliati 4! Degli ultimi 4 ne ha falliti 3!
    Forse non è tanto capace??? Da cazzo…daiiiiiiiiiiii….

  229. Steo Eo 17/10/2016 alle 1:52 pm

    Caro Tiri…

    Non volevo attaccare FDB ma difendere quelli prima di lui…Mancio compreso!!!

    E’ diverso…

  230. cuchu4trainer 17/10/2016 alle 1:40 pm

    state scheccheggiando senza senso goombadi
    la società è nuova e ha dimostrato di mettere i quattrini sulla tavola, diamogli tempo
    il tecnico è nuovo e ha dimostrato di avere delle idee, diamogli tempo
    la squadra è questa, almeno fino a gennaio, diamo tempo al mister di recuperare/istruire qualche buon rincalzo (brozo, barbosa, jovetic, eder) e, tappandoci il naso sui terzini, non siamo poi messi malaccio…come dice rabah andrà meglio con l’andare delle partite
    il resto sono illazioni, PI, rumore dei nemici e, ahimé, bibliografie di imbecilli che calcano i campi di calcio
    ma, ricordatevi, la Beneamata è più forte di tutto questo

  231. realsbatibalovic 17/10/2016 alle 1:33 pm

    Sconcerti mi fa ribrezzo. Ma stavolta ha scritto cose giustissime.

    Se stasera il Palermo vince siamo a +4 dalla zona salvezza, con una società in pezzi e un tecnico che è in bambola totale e applica un calcio impresentabile in Italia. Io comincerei a guardarmi le spalle.

    PS: la guida tecnica andrebbe cambiata subito, visto che tutti hanno paura di dirlo perché vige il politically correct mi prendo io questa responsabilità: ma la cambieremo a Natale per disperazione. Il che sarà l’ennesimo errore di tempistica.

  232. Chun-Li Chung 17/10/2016 alle 1:23 pm

    @uome: no ma non dicevo a te, parlavo del tifoso interista medio 😀

  233. Uome Nelbaule 17/10/2016 alle 1:13 pm

    @Rabah ho specificato che se dovevo creare un progetto con un insegnante di calcio (il che smentisce però il mantra societario, terzo posto A TUTTI I COSTI) non andavo su FdB per far provare anche a cicciopazzo le ebbrezza del togliersi sfizi calcistici milionari (ma con i soldi di zio zhang). Biesla era uno che insegna calcio e con più esperienza.
    A ruota:
    1) Che la scriva uno degli esseri più schifosi tra i pennaioli in circolazione che a volte sembra un alieno in questa serie A e che non è normale che un tecnico dice “non capisco la mentalità della mia squadra”, ciò che lui dovrebbe forgiare e trasmettere, non squalifica l’osservazione. Cazzo ieri ha detto che la squadra ha fatto bene per 70 minuti! quella litania lenta di possesso palla a centrocampo senza creare mezza occasione da rete e concedendone due limpide è giocar bene?
    2) che abbiamo 3 partite su 11 in cui dovremmo vedere la vera inter è un fatto. Anche il crotone, potrà dire che ha giocato bene un pugno di partite. Ma non è la regola che li porta a salvarli. Dire questo e fare in modo che il cazzo di tecnico ne prenda atto non è chiederne le dimissioni. Visto che siamo in umore “per il bene dell’Inter”, continuare a trovare alibi a zio smarty non aiuta lui, nè, quindi, aiuta l’Inter.
    3) imputargli la disastrosa partenza in UEFA è osservazione empirica. Con questo io ancora spero che si riprenda.
    4) ha scazzato con Kondogbia (35 mln, probabilmente spesi male ma spesi): ha senso continuare a prefergli cioccorì? o forse è anche suo compito tornare sui propri passe per tutelare un patrimonio aziendale?

  234. Uome Nelbaule 17/10/2016 alle 1:09 pm

    @rabah, chun, e ugoland:

    ragazzi però io è da un po’ che dico che NON sono per l’esonero e ieri notte ho scritto chiaro che dire che sta facendo male o molto male (fatto) non è chiederne la sostituzione ora (reazione isterica e da dilettanti). E ho sempre scritto che gli errori stanno a monte. Da maggio ad agosto si è deciso scientemente di mandare in vacca tutto e smarty non c’era. Non sono mai stato per i cambi di tecnico. Rimane che:
    a) se si chiamava Gasperdini era già tornato a pascolare le vacche in olanda. Mai idolatrato: per me perdere un everdivise con l’Ajax come l’ha persa lui è già sufficiente motivi per non ingaggiarlo.
    b) Le dichiarazioni al fulmicotone su ‘insegno calcio quindi non vado ad allenare il Barcellona” “conosco la storia dell’inter e come ha vinto, ma la mia inter deve dominare” erano palesi bombe a orologia piazzate nei boxer. Non ci voleva molto, tutti o quasi l’abbiamo pensato appena lette.
    b) almeno fino a Natale non si può toccare nulla (anche se a leggere la classifica c’è da vergognarsi
    c) la società dichiara obbiettivi (terzo posto a ogni costo) e fa di tutto per disattenderli: penso che possa anche finire la stagione e fare benino, ma ormai è dura aprire un ciclo con zio smarty.

  235. rabahmadjer 17/10/2016 alle 1:07 pm

    in effetti la fonte della notixia dell’aggressione a icardi è attendibilissima: massimo brambati.
    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAH !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!111
    BRAMABATI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!11

    AHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAH !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    un cazzo di fallito leccaulo di moggi che fa il bullo a 7 gold.

  236. Angelo Farina 17/10/2016 alle 1:01 pm

    e poi vogliamo spendere due parole sul portinaio di casa icardi che da solo ha sventato un linciaggio contro 40 ultras?
    mi sa che dall’argentina erano sufficienti solo un paio di sgherri per dare una lezione a cotanti esagitati delle curve e nemmeno tra i più cruenti.

  237. Chun-Li Chung 17/10/2016 alle 1:00 pm

    Ah, dimenticavo i vostri amici di quell’altro quotidiano RCS a cui ancora date soldi.
    “E’ più grave la lentezza di Banega, al cui confronto Hernanes pare Bolt”.
    Bolt.
    Hernanes fenomeno senza giocare è diventato: è bastato cambiare casacca.
    Quando vi farete suggerire i primi cori contro Banega? Cazzo è lento Banega, no? Mica come il titolarissimo profeta della nazionale brasiliana dai.

  238. Angelo Farina 17/10/2016 alle 12:50 pm

    ma torniamo ai nosti amati papiri, dopo bob dylan magari qualcuno fra noi potrebbe avere una sospresa e svegliarsi con un bel premio da un milioneemezzo di euro. io intanto candido interistiorg al nobel per la pace… lo danno a tutti anche a dittatori o aspiranti tali… farebbe la sua figura.

  239. rabahmadjer 17/10/2016 alle 12:49 pm

    un mese fa fdb era idolatrato come un messia.
    oggi è un coglione in confusione.
    fottiamocene di quello che dicono e teniamo duro.
    nn puo’ piovere per sempre.
    o quasi.

  240. francescorinaldi82 17/10/2016 alle 12:49 pm

    Prima che scrivesse Ugoland, ero già certo che la merda postata da UNB fosse di quel verme di Sconcerti, da sempre avverso all’Inter.
    Del resto, le sue stronzate le avevo già ahimè ascoltate in diretta, a partire dalla penosa questione della lingua e di De Boer che non capisce. Forse non capisci tu, povero coglione di provincia che mastichi solo l’italiano.

  241. Chun-Li Chung 17/10/2016 alle 12:48 pm

    @afarina15 alle 12:43 pm: 😀

  242. Chun-Li Chung 17/10/2016 alle 12:46 pm

    a finale, questa squadra vale moooolto di più di quanto visto ora.
    -in un contesto normale si giocherebbe il secondo posto, prendendo meno di 15 punti di distacco dalla rube. e credo che de boer debba rimanere fino a natale: non l’ho mai voluto e non mi piace particolarmente chi ha dei dogmi come lui (manco fossi herbert chapman: sgasati)… ma cani e porci sono stati a pascolare in società molto più a lungo di lui, quindi l’ennesimo capro espiatorio per il tenero tifoso interista che non vince da 6 anni e solo perchè viene deriso in ufficio no, non s’ha da fare: tira fuori i coglioni se ti prendono per il culo a lavoro, è inutile “sfogarsi” contro uno che è li da due mesi, no?
    -è giusto che abbia almeno il tempo fisiologico di fare bene o di fare male e squalificarsi da solo. a dicembre sarà il momento giusto per un primo bilancio o per provare a salvare una stagione che spero non diventi psico-dramma. ma non va mai confuso il piano delle proprie frustrazioni personali con quello della realtà esterna: se non vinci un cazzo da 6 anni non è che gli allenatori devono avere meno tempo perchè tu hai smania di vincere, e invece se non vinci da 6 mesi sei più paziente e allora sì che ne mangi di merda stoicamente.
    -i nuovi non possono pagare le colpe dei vecchi.
    non si sta decidendo ora se l’annata sarà o meno buttata nel cesso in base al cambio o meno di de boer, è stato deciso tutto ad agosto.
    si critica la reazione (fisiologica), si dimentica dell’azione che l’ha generata a monte.

    e se non siete d’accordo, faccio come maurito e chiamo alcuni miei amici criminali di santeramo in colle che vengono ad ammazzarvi lì sul posto al grido di “mantenetemi sennò…” e poi finisce invece che vi portano pure a mangiare nella loro masseria e quello che avanza ve lo mettono nella carta stagnola per mangiarlo a casa 😀

  243. rabahmadjer 17/10/2016 alle 12:45 pm

    candreva da quando è all’inter ha fatto 4/5 assist.
    alla lazio segnava molto su rigore.
    ieri ha guiocato male, o meglio ha sbagliato molti passaggi e cross, ma nn è certo un giocatore che mi preoccupa,

  244. ugoland 17/10/2016 alle 12:45 pm

    farina, noi dobbiamo ancora aspettare che tentino il trapianto delle teste di c….

  245. ugoland 17/10/2016 alle 12:44 pm

    ecco solo a leggere sconcerti……. spero che il buon gli frank faccia rimangiare tutto. Ora temo ci si possa soltanto a conferme della società per il tecnico. Le prossime 3 dobbiamo vincerle, non abbiamo alternative Cominciamo giovedì, titolari in campo e pedalare

  246. afarina15 17/10/2016 alle 12:43 pm

    prima buona notizia della giornata. sembra che il primo trapianto di cazzo abbia ingravidado con successo una donna. questa notizia mi ha dato parecchio conforto.

  247. rabahmadjer 17/10/2016 alle 12:43 pm

    va bene allora cambiamo allenatore.
    via de boer subito e dentro chicchessia.
    e allora si che le cose miglioreranno !
    infatti negli ultimi anni abbiamo imparato che cambiare allenatore è servito …..

  248. mao3200 17/10/2016 alle 12:38 pm

    Ma mi chiedo anche, Candreva con la Lazio ha segnato un buon numero di gol, tra cui anche di pregevole fattura, uno al volo molto bello contro di noi….ma perché da quando veste la nostra maglia non azzecca più un tiro che sia uno?

  249. Uome Nelbaule 17/10/2016 alle 12:34 pm

    quanto segue, l’ha scritto, purtroppo, uno degli uomini più viscidi che vivacchia a latere della serie A:

    ” “L’Inter è una buona squadra messa male in campo e nemmeno allenata benissimo. Frank De Boer è certamente un buon tecnico ma anche Maran lo è, anche Prandelli, Di Francesco, forse lo stesso De Zerbi, nel senso che le cose giuste le sanno tutti a questi livelli, il problema è come le trasmetti. A me sembra che l’Inter sia una squadra sorda, gioca alla stessa maniera sempre. (…)”

    “(…) Siamo pieni di addetti stampa che limano, misurano le presenze, poi si scopre che una ragazzata volgare esce sconosciuta e mette in imbarazzo una multinazionale. Icardi è uno spaccone vicino alla querela penale, ma l’Inter è un padrone distratto, anarchico. In mezzo a questo torrente di equivoci nuota un tecnico che letteralmente fa fatica a capire cosa si dice intorno e a rapportarsi con i giocatori. Ne viene fuori un dilettantismo esasperante. De Boer dice che non capisce la squadra, il suo modo di pensare. Pare chiaro che non sa quel che significa. La squadra dovrebbe pensare quello che lui pensa, dire quello che lui dice, semmai poi interpretare. Se non accade è colpa sua. L’Inter in casa ha battuto solo la Juve, un avversario che accende da solo una squadra, con qualunque allenatore. Su 10 partite ufficiali ne ha perse 5, tre in campionato. È obbligatorio chiedere spiegazioni al tecnico. Perché dovremmo credergli per principio? E non comincia a essere troppo dannosa questa fede?”

  250. afarina15 17/10/2016 alle 12:33 pm

    le gradinate contro la curva che è alleata con la tribuna centrale(chissà perché i poveri vanno sempre coi più ricchi) che se ne fregano dei distinti….

  251. ugoland 17/10/2016 alle 12:30 pm

    ecco, non si può fare un discorso seri con voi……
    e de Boer centrale accanto a miranda?

  252. Uome Nelbaule 17/10/2016 alle 12:30 pm

    @rabah, d’accordo sulla classifica alla fine (e dati i chiari di luna, pur con una rosa decisamente migliore, sarei contento ad arrivare quarto. Come l’anno scoro), ma bologna (peraltro un pareggio) e empoli sono 2 partite su 11. Mettici le feci 3. ne rimangono fuori 8, dove tatticamente ci ha messo sotto chiunque. 8 su 11: la statistica, i numeri (se si parla di ‘normale’ e ‘eccezioni’) sono impietosamente limpidi.

    Sulla rosa&rincalzi, dai non esiste. Ho riletto i nomi dei 14 giocatori scesi in campo ieri con i bilanelli: se mi dicevano che era l’empoli non mi stupivo. Dati quei nomi, vale tutto, meno dire che la nostra rosa non è adeguata per arrivare terza o quarta.

    A parte le feci e la riomma chi ha in panca epicdemente (prendiamo i post di quanti qui lo idolatravano prima delle tamarrate varie?) kondogbia, jovetic (su cui non d’accordizzo con te) e pure lo scaldabagno (che per me è ridicolo, ma pur segnava ed è nazionale)? su gabigoal non mi pronuncio perchè non ho mai visto una sua partita intera.

    @fossi-figo: sbilinbrucco non fa audit o finanza. si è sempre occupato della parte commerciale come allo United o al circo. Ma ad un AD si richiedono decisioni e esposizione. Non che ogni volta (spesso) che accade qualcosa che no va, lui e faccione-schifoso-batik si volatilizzano.

  253. 42 sta con FDB senza se e senza ma 17/10/2016 alle 12:30 pm

    Già non reggiamo adesso i giocatori offensivi e mettiamo un altra punta?

    O pensate a togliere uno tra Ciao Mario o Banega?

  254. mao3200 17/10/2016 alle 12:27 pm

    @ugo io sputerei più o meno addosso a tutti

  255. ugoland 17/10/2016 alle 12:23 pm

    rabah, di uno che ha buttato la stampella contro il nemico se ne è già sentito, abbiamo bisogno di atti di eroismo

  256. afarina15 17/10/2016 alle 12:21 pm

    finalmente siamo tornati ai moduli

  257. rabahmadjer 17/10/2016 alle 12:19 pm

    andreolli povretto, viene da un infortunio talmente brutto che nn so quando sarà pronto.

  258. ugoland 17/10/2016 alle 12:15 pm

    e non sputerei nemmeno su andreolli centrale o dambrosio visto come siamo messi

  259. rabahmadjer 17/10/2016 alle 12:15 pm

    nn credo affatto che gabriel barbosa sia ritentuto troppo giovane.
    ha 20 anni mica 16 cazzo.
    credo sia ritenuto nn pronto, ma perchè è arrivato fisicamente nn pronto.

  260. alinghi 17/10/2016 alle 12:15 pm

    Prima di tutto…complimenti a Lord.
    Dopo avere letto il papiro,tutto condivisibile,mi aspetto di vederti alla finestra ,per la consacrazione,domenica prossima a mezzogiorno in Piazza San Pietro.Simbolicamente,un calcio al clan degli argentini.

  261. ugoland 17/10/2016 alle 12:14 pm

    e poi eder in nazionale e contro le merde non era malaccio

  262. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 17/10/2016 alle 12:12 pm

    il bbelan di montela è la dimostrazione che in un campionato scarso come quello italiano basterebbe poco per stare là davanti; tolte rube, napule e riomma potremmo tranquillamente vincerle tutte, certo a patto di non giocare da far piangere il cazzo come spesso avvenuto dalla prima giornata.

  263. ugoland 17/10/2016 alle 12:12 pm

    rabah non ne abbiamo altre, considerando che gabi è ritenuto ancora troppo giovane.

  264. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 17/10/2016 alle 12:07 pm

    uome
    ci capisco poco di società di calcio ed in generale di società ma credo che sbillinbrukko sia stato messo lì a far quadrare i conti, non credo tocchi a lui occuparsi di cose “tenniche”.

  265. rabahmadjer 17/10/2016 alle 12:06 pm

    “si potrebbe pensare a 2 punte”
    giustissimo Ugoland.
    nn capisco però perchè subito dopo scrivi “eder – palacio- jovetic “.

  266. ugoland 17/10/2016 alle 12:01 pm

    handa
    ansaldi medel miranda santon (?)
    brozo j.mario
    candreva banega perisic
    icardi
    fermo restando che giocare in casa con una punta sola significa lasciare lo scrittoredilibri in balia degli avversari, magari si potrebbe pensare a 2 punte (eder-gabi-palacio-jovetic)
    Altra questione.se il nostro dovesse segnare in nazionale o vincere una coppa cosa scriverebbe, una enciclopedia?

  267. Chun-Li Chung 17/10/2016 alle 11:53 am

    @Ugo, pur di non vedere più lì murillo, mi andrebbe bene il cartonato di medel o andreholly col tutore 🙂

  268. rabahmadjer 17/10/2016 alle 11:44 am

    @baule

    il problema nn è chi scegli, ma è che se scegli un allenatore devi dargli fiducia e metterlo in condizione di lavorare.
    e dargli tempo.
    sennò mandi tutto a fanculo.
    e l’allenatore in questione puo’ essere bielsa, de boer , canà, bagnoli o bingo bongo, ma se lo scegli devi essere dalla sua parte. poi a fine stagione si valuterà l’operarto.

    secondo me l’inter di empoli e quella col bologna sono state ottime inter.
    se facessimo in tutte le partite delle prestazioni come quelle sarei molto soddisfatto. poi si possono vincere o meno, si possono fare errori e ok. ma se il livello medio delle prestazioni è quello, di punti vedrai che ne fai.
    magari in mezzo ci aggiungi qualche picco stile inter juve.

    per giocatori nn da inter, mi riferisco a un inter che deve essere sul podio.
    abbiamo un buon 11 ma pochi rincalzi validi, e le scoppole in EL lo dimostrano.
    il milan è secondo, vero.
    bravi, bravissimi.
    ottimo.
    montella dimostra di essere un validissimo mister.
    però la classifica facciamo che la guardiamo ad aprile maggio ok?
    nn vorrei ricordarti dove era l’inter 12 mesi fa, dove era la juve 12 mesi fa e dove era la roma 11 mesi fa…..

  269. ugoland 17/10/2016 alle 11:41 am

    vedo che passa sotto silenzio un’altra questione che altrimenti avrebbe accompagnato la giornata, come considerare la prova di medel? E’ un equilibratore in una squadra altrimenti sbilanciata o un inutile orpello con buona volontà? E se lo provassimo centrale di difesa e finalmente lo togliessimo dal centrocampo?

  270. afarina15 17/10/2016 alle 11:39 am

    ma ieri icardi o curva sempre a cazzo di cane sono stati messi in campo. non ci dimentichiamo. de boeur è certamente tecnico preparato e serio ma avrebbe bisogno a fianco di un direttore sportivo che ogni tanto gli faccia correggere il tiro e non di quello che sta adesso che si limita a fare il compitino perché ha un po di stampa che lo esalta.

  271. Uome Nelbaule 17/10/2016 alle 11:32 am

    e cmq io aspetto sempre che un AD da tre anni a capo dell’inter dica una cosa di calcio. Magari in un momento significativo. come questo. Quale è la ragione dello stipendio di sbillinbrucco? nonostante l’odio raccolto, l’asino con il cappello trattava di calcio.

  272. Uome Nelbaule 17/10/2016 alle 11:29 am

    @rabah,
    dici cose di buon senso nel tuo post delle 10:44 am,
    ma 1) se dovevo prendere uno che SICURO insegna calcio e per cui era sicuro che dovevo avere pazienza, andavo dritto su Biesla e non sul bravino e assennatto zio smarty (lo sfizio di bottebatik con il grano però cinese).
    se 2) volevo sicuro il 3 posto e fare una buona Euroleague, ci voleva un profilo diverso. easy e simple.
    Sulla pazienza hai ragione. Per me un mese, non di più se i risultati continuano così. (cosa che francamente mi sembra davvero improbabile)-

    Invece non mi sono chiari due punti del tuo ragionamento:
    1) se la partita con le feci era l’eccezione e anche ieri è l’eccezione, quale è la dimensione normale. Praga? Scappati isrealiani? Chievo? Bologna? Roma? Palermo? non che rimanga molto
    2) quando dici ‘troppo giocatori non da inter’ deve esserci un importante distinguo. Cosa intendi, non da inter che gioca la UCL? vero, forse l’unico in rosa è Miranda. Ma l’inter non gioca la UCL da 5 anni e probabilmente non la giocherà nemmeno l’anno prossimo. Se intendi da inter per serie di A di ora non d’accordizzo: gli 11 scesi in campo ieri sono da terzo, quarto poso e kondo, epicdemente, jovetic, persino l’oriundo scaldabagno sono rincalzi che a parte le merde nessuno ha in serie A. Il Milan è secondo, con Paletta, montoschifo, abbate, kucka e compagnia cantante? cosa è Montella un profeta e ziosmarty un incompreso?

  273. francescorinaldi82 17/10/2016 alle 11:27 am

    Ah, per rendere il quadretto più allegro, leggo ora che “gli altri tifosi” hanno indetto una petizione pro-icardi, perchè non venga punito e perchè Zanetti e Ausilio si rimangino le parole di ieri.
    Ve la vedete la scena? Zanetti e Ausilio che dicono “no ieri ci siamo espressi male”!
    Quindi ora avremo il capitano (?) fischiato dalla curva, lo stadio che fischia la curva e contesterà zanetti e ausilio, magari difesi di nuovo dalla curva.
    Che manicomio che ha portato De Boer! Prima di lui non eravamo mai stati così folli!

  274. francescorinaldi82 17/10/2016 alle 11:23 am

    Cmq oggi proporrò a Gabigol di scrivere la sua autobiografia.
    Del resto è l’unico che con 10 minuti giocati in due mesi raccoglie solamente applausi allo stadio!

  275. lospiritodinacka 17/10/2016 alle 11:14 am

    @Uome Nelbaule Grazie per l’info di servizio. Abbiamo persino un advisory board che ricordo direttore artistico nella precedente gestione. Roba forte.
    Direi che in una azienda seria oggi il Responsabile Ufficio stampa e “contenuti editoriali” comincerebbe a fare le scatole….
    Quando Ausilio dice “non so nemmeno se avrei dovuto leggere la biografia…” forse è poco aziendalista ma in fondo dice la verità; il DS o lo stesso Zanetti non dovrebbero occuparsi di questo.
    Vero è che la contestazione è stata eccessiva e inopportuna nelle tempistiche ( quindi una società seria dovrebbe definitivamente smettere di associare i “nostri tifosi” con uno spicchio di stadio) e che Zanetti/Ausilio hanno commesso un errore gravissimo nell’esporsi pro-Curva ieri, dando la sensazione di essere sotto schiaffo dei soliti personaggi e, soprattutto, infilandosi in un vicolo cieco. Oggi qualunque cosa decideranno sarà manna dal cielo per le P.I.
    Intanto del possibile falso in bilancio della Juve non parla nessuno……

  276. 42 sta con FDB senza se e senza ma 17/10/2016 alle 11:14 am

    Più che Jovetic e/o Eder resta da vedere se ci possiamo permettere Ciao Mario e Banega insieme …

    Quanto meno con Medel, se poi a Natale arriva un Luiz Gustavo …

  277. rabahmadjer 17/10/2016 alle 11:12 am

    abbiamo troppi giocatori inadatti.
    troppi nn degni dell’inter.
    e troppo pochi meritevoli.
    se in giornate come quella di ieri sedianovic e icardi fanno merda, nn hai delle alternative valide da inserire per dar loro il cambio.
    bisgonerebbe clonare joao mario.
    anche candreva e banega se sottotono, incidono poco, e se entrano gnoukouri ed eder la situazione di certo nn migliora.
    avrei sperato di vedere in campo brozo e barbosa, gli unici due sulla carta che hanno delle giocate e dei numeri.
    cmq fdb sembra aver bene chiaro in testa il suo 11.
    e questa è già una buona cosa.
    bisgona sperare che si trovino in tempi ragionevolmente brevi automatismi, equilibrio e sincronismi.
    e sperare che nessuno dei decenti si infortuni.

  278. 42 17/10/2016 alle 11:09 am

    @Bauscia non mi pare una gran novità.
    Ma il fatto che non ci sia più il gran capo non significa che la società debba essere data in mano a ladri e/o incompetenti.

    Zio caro metti un Simoni presidente e un Oriali dt e voglio vedere se non cambia.

    I cincincinesin non sono ancora arrivati IMHO, hanno mandato avanti un po’ di soldi e basta, per quanto sia assolutamente probabile che gli Zhang non restino al timone a lungo dubito che gli vada bene questo porcile.
    Basta aspettare qualche mese.

  279. francescorinaldi82 17/10/2016 alle 11:02 am

    @raba
    d’accordizzo con te anche su Jovetic ed Eder. Hanno praticamente sempre un impatto nullo (anche se ieri capitan bimbominkia non ha chiuso un triangolo col montenegrino nella sua unica giocata decente, che lo metteva in porta), se non deleterio. Però cazzo entrano quasi sempre nel marasma generale e, ieri più che mai, non si capiva niente negli attacchi finali, confusione massima.
    Certo è che, come dici tu, dal 1′ minuto non ce li possiamo permettere ora…

  280. el baüscia 17/10/2016 alle 10:55 am

    No, non tutto quello che è moderno è merda. Nel calcio però si: moderno è uguale a merda. Perchè i soldi nel calcio è vero che ci sono sempre stati (anche il trasferimento del “mio” Meroni da Genova a Torino si urlò allo scandalo per quanto era costato) ma erano cacciati personalmente da ricchi capitani d’azienda che avevano nel calcio il modo un po’ infantile di soddisfare delle passioni, vedere chi ce l’aveva più lungo, evadere magari un po’ di tasse con giri strani…
    E comunque pur se i soldi che giravano erano tanti (per i tempi), erano comunque sempre proporzionati al carrozzone che facevano girare. Non esistevano figure chiave come i procuratori di oggi, la televisione faceva un servizio e non decideva le sorti del pianeta calcio, un uomo che veniva assunto all’Inter poteva anche decidere per senso del dovere di innamorarsi di quel lavoro e di quella squadra anche se era nato milanista a Catanzaro. E passare quarant’anni lavorando nella stessa società.
    Oggi il carrozzone è diventato abnorme, pullula di figure incompetenti che mirano solo ad arricchirsi indipendentemente dalla casacca che vestono (il caso Fassone è emblematico), i plusvalori e le cifre sono assolutamente spropositati. Pagare un ragazzo di vent’anni 120 milioni di euro è esattamente come per le aziende d’oggi che si scambiano quote, fondi, manager…senza pensare minimamente a chi in azienda ci lavora e al prodotto che dall’azienda esce. Che conta è solo il risultato della trimestrale da presentare agli azionisti. E’ fanta-finanza che non si basa sul lavoro, su dei prodotti, su cose concrete….ma su obbligazioni, derivati, fondi d’investimento etc etc… Tutto destinato prima o poi a finire in fumo.
    Nel calcio temo sarà lo stesso. A parte i “big player” del mercato, molte società passeranno continuamente di mano in mano o falliranno.
    L’attaccamento ai colori ce lo possiamo scordare, e il campanile infilarlo nel culo….vedi proposte di fusione (ad esempio) tra City e Utd….
    Tranne pochi, isolati casi, l’imprenditoria alla Caprotti è morta con lui, e il calcio come lo intendiamo noi anche.

  281. afarina15 17/10/2016 alle 10:54 am

    ma che cazzo… qualcuno in società, che non sia uno tra i decerebrati zanetti ed ausilio, che si alzi da quella maledetta scrivania (o meglio che si sieda perché temo che li non ci lavora nessuno)e dica e faccia qualcosa di maledettamente serio su questa situazione di merda.

  282. rabahmadjer 17/10/2016 alle 10:52 am

    e poi sedianovic e il bimbominkia nemmeno ci sono andati in nazionale.

  283. francescorinaldi82 17/10/2016 alle 10:51 am

    Sono ancora una volta d’accordo con chi dice che la scelta migliore per punire icardi sia una megamulta della madonna (tipo ha avuto un milione di aumento? Ce lo ridai subito per quest’anno, please). Sarebbe la scelta migliore per nn creare ulteriori strascichi. La scelta più razionale insomma.
    Visto che siamo l’Inter, invece, possiamo già fare il sondaggio sul prossimo capitano? Miranda?
    P.s. Quanto alla stupidità di centravanti e portiere, direi che noi siamo davvero apposto!

  284. rabahmadjer 17/10/2016 alle 10:46 am

    la sosta nazionali c’è stata anche per roma, milan, juve e lazio.
    nn è che i giocatori sono mezzi bolliti per la sosta…..

  285. cuchu4trainer 17/10/2016 alle 10:45 am

    e pensare che il Cagliari si è presentato dimesso a San Siro, senza la punta di diamante Ekdal (se ancora vivo)

  286. rabahmadjer 17/10/2016 alle 10:44 am

    partita.
    purtroppo, come sospettavo, fino a novembre dicembre vivremo periodi altalenanti.
    e questo nn vuol dire che da li in poi troveremo il bandolo della matassa, di questo nn posso esserne certo, ma sono abbastanza convinto che per almeno un altro mese avremo problemi di stabilità.
    a de boer imputo poche colpe.
    sta cercando di portare un nuovo concetto di gioco, un nuovo modo di stare in campo e le difficoltà si sapevano che ci sarebbero state.
    bisogna avere pazienza e lasciarlo fare perchè secondo me è uno bravo.
    la partita con la juve è stata l’eccezione, nn la normalità.
    ma nemmeno quella di ieri lo deve essere.
    purtroppo in ogni partita continuano ad esserci errori individuali che rendono le cose più difficili di quanto nn siano già….
    inspiegabile il crollo mentale dopo l’uno a zero e il nn riuscire a gestire serenamente una situazione di vantaggio.
    ma questo nn credo sia un problema tattico, bensì mentale.
    quello che gli posso imputare è una errata lettura del match e i cambi sbagliati.
    eder e jovetic nn danno una benemerita sega.
    forse se iniziassero dal 1′ minuto potrebbero anche fare qualcosina, ma nn possiamo permetterci questo lusso.

  287. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 17/10/2016 alle 10:39 am

    ieri mi sono “goduto” (si fa per dire) solo la visione del secondo tempo, le mie impressioni sulla disfatta:
    – la stramaledetta pausa per le nazionali come sempre ha restituito giocatori mezzi bolliti
    – quando si va in riserva c’è un problema tattico, non possiamo permetterci di tenere contemporaneamente in campo ciao mario, candreva, banega, perisic e icardi
    – indi per cui assolutamente da recuperare a centrocampo Kondo e Brozo
    – inserire lo scaldabagno oriundo o l’amaro montenegro è assolutamente inutile, meglio la salma di Palacio che in 10 minuti mangari ne azzecca una o ancor meglio due sagome da barriera da mettere davanti alla nostra porta
    – ci sta anche prendere un gol in contropiede in casa, prenderne due a difesa schierata con doppia pirlata del portiere è da coglioni
    – dopo la sconfitta col toro Spalletti si è incazzato come una biscia, strizzato i coglioni a tutti e d’accordo con la società imposto doppi allenamenti (e la riomma casualmente ha battuto noi ed è andata a vincere a napule), noi al massimo faremo una conferenza stampa per un bimbominchia
    – soprattutto la speranza è che a Nanchino si siano rotti il cazzo di vedere il loro giocattolo in mano a dei mentecatti e inizino a tirare sani calci nel culo.
    scusate il papiro ma sono più incazzato oggi di ieri.

  288. ugoland 17/10/2016 alle 10:37 am

    minkia resto ogni volta dall’altro lato come un cretino e voi siete già avanti

  289. rabahmadjer 17/10/2016 alle 10:37 am

    la società ha sbagliato a nn controllare quello che il bimbominkia ha scritto.
    nn puo’ certo impedire a uno di scrivere un libro. e il fatto che abbia 23 anni nn c’entra, il punto è che questo guidato dalla bocchinara, pensa solo al mero guadagno.
    ed è giusto punirlo perchè deve capire che deve inizare a fare i conti con delle repsonsabilità. deve capire che nn è un gioco essere un giocatore dell’inter, e che se tiri troppo la corda, poi si spezza.
    due schiaffoni li deve pigliare.
    quindi sono pro punizione.
    ma non sono pro punizione per far felice la curva.
    ho trovato intempestiva e inopportuna nei modi e nei tempi la contestazione.
    possono anche avere ragione, e di base io gliela do, ma dovevano farlo in maniera meno plateale e meno invasiva; perchè cio’ che è successo ieri ha danneggiato l’inter tutta, non solo icardi.
    e bisogna che qualcuno spieghi ai premi nobel che hanno fatto quel che hanno fatto ieri, che hanno pestato una merda come l’ha pestata icardi.
    vi siete offesi perchè il bimbominkia ha raccontato che siete degli orchi cattivi che picchiano i bambini? benre, allora chiedete un confronto con il soggetto e affrontate la cosa in maniera privata.
    nn fate tutto sto bordello danneggiando l’inter e rendendola lo zimbello della domenica e del lunedì.

  290. afarina15 17/10/2016 alle 10:34 am

    anche se la vera vittima di ieri è stato il povero melchorri… l’ennesimo giocatore che fa una doppietta a sansiro contro l’inter e che poi sparisce.

  291. dinaminter 17/10/2016 alle 10:32 am

    27. Branca che lunedì dimmerda

  292. Uome Nelbaule 17/10/2016 alle 10:27 am

    caro lospiritodinacka, come puoi vedere sotto la società è iper-strutturata e il responsabile comunicazione c’è
    http://www.inter.it/it/organigramma

  293. Chun-Li Chung 17/10/2016 alle 10:25 am

    siamo al redde rationem: volano stracci tra i mestruati.

  294. lordpeto 17/10/2016 alle 10:24 am

    Poi Bauscia, nessuno vieta a una societa’ multinazionale di fare scelte sensate, tipo mettere in organico qualcuno che sappia cos’è l’Inter, come rapportarsi con i tifosi e con la stampa anziche’ qualcuno che la storia dell’Inter l’ha sbirciata su wikipedia. Essere multinazionali e moderni non vuol dire buttare il buon senso nel cesso. Essere moderni non vuol dire tagliare le propie radici. Altrimenti perche’ comprare una societa’ che ha nella sua storia il suo patrimonio maggiore? Dire che tutto quel che e’ moderno e’ merda mi sembra un po’ qualunquista, questo si.

  295. krid1973 17/10/2016 alle 10:24 am

    23, come i centimetri di dildo strap-on che Wanda Nara infila nel culo di Icardi ogni notte

  296. rabahmadjer 17/10/2016 alle 10:24 am

    e cmq il caso icardi ha fatto passare in secondo piano la vera questione cardine di giornata:
    l’insostenibile inutilità di jovetic.

  297. Chun-Li Chung 17/10/2016 alle 10:20 am

    “Vendiaaaaamo Icaaaaardi, spezziaaaamo il sortileeeegio!” 😀

  298. lordpeto 17/10/2016 alle 10:18 am

    Prima di tutto grazie per gli attestati di stima e grazie alla spett.le redasiun per il suo tempestivo oscurantismo, davvero notevole.
    Bauscia, amico mio, preferirei prendermi del ricchione che del qualunquista. Ovvio che conosco la curva, le sue dinamiche e i legami con la societa’, ma proprio per questo la societa’ deve adottare una soluzione salomonica, non qualunquista: deve punire entrambe le parti, perche’ entrambe hanno nuociuto all’Inter, e entrambe devono capire che per cagare c’e’ una tazza, e che fuori non va bene. Fidati che a mister nara fa piu’ male una multa da mezzo milione che la pubblica gogna, e anche alla microfonista. Oggi la societa’ non puo’ e non deve far contento nessuno, deve andare in culo a tutti. E l’unico modo e’ colpirli dove gli fa male: al portafogli al pirla e in curva ai curvaioli. Ovvio che Icardi non meritava e non merita la fascia, ma se gliela togli oggi ti dichiari ostaggio della curva, crei un precedente pericolosissimo. Spero che a Nanchino possano capire e agire di conseguenza. Se decidono i desperados che stanno a Milano, la toppa sara’ come sempre peggio del buco.

  299. afarina15 17/10/2016 alle 10:14 am

    posso fare una domanda… la presentazione della pseudobiografia del wandanito è avvenuta in ambito societario? perché se è così le conseguenze sono anche più tristi.

  300. lospiritodinacka 17/10/2016 alle 10:13 am

    Se la biografia l’avesse scritta Lord quanti problemi in meno avremmo avuto stamattina.
    Condivido in pieno il grido di dolore e il giudizio su FdB.
    La storia dell’Inter è troppo più grande di questi cialtroni che ci rappresentano;
    MI rifiuto di perdere il sonno ( pensavo stanotte mentre mi rigiravo nel letto….) per dei tamarri arricchiti avidi di denaro al punto da scrivere ( o più probabilmente da farsi scrivere) le proprie memorie a 23 anni, manco avessero contribuito a mandare l’uomo su Marte o ad aver debellato qualche malattia rara.
    Mi rifiuto di perdere il sonno per una società inetta che in un mondo fatto sempre più di comunicazione, “brand”, “espansione nei mercati orientali” e sempre meno di calcio nella sua essenza di gioco e passione, non si struttura neppure per avere un cazzo di responsabile della comunicazione che controlli cosa scrivono/dichiarano i propri stipendiati.
    Comunque andrà sarà un altro anno buttato nel cesso…..

  301. afarina15 17/10/2016 alle 10:08 am

    gianni brera diceva che nel calcio il portiere ed il centravanti dovevano essere i più stupidi, i primi perchè quando si facevano le squadre da bambini in porta si metteva il più tonto di tutti, i secondi perché erano i più arroganti ma sempre stupidi dovevano essere perché se un centravanti ragiona non la metterà mai in porta.

  302. tirimancini (@tirimancini) 17/10/2016 alle 10:05 am

    Steo
    sono d’accordo con te che quest’anno il livello del nostro centrocampo è salito notevolmente ma ritengo che nemmeno Mou in persona, dopo due mesi, potrebbe mettere ordine in un manicomio del genere…o pensi che se arriva qualcun altro questa squadra inizia a volare così d’incanto? si è scelto De Boer ed allora si vada avanti con lui, per almeno 2 anni…siamo tutti d’accordo che una partita come quella con le merde non si vedeva dal 2010? e allora?
    La Società confermi a spada tratta De Boer, mandi a casa un paio di dirigenti per la vicenda del Libro del Coglione e faccia capire ai vari Icardi, Brozovic che chi fa il male dell’Inter paga, severamente!

  303. Uome Nelbaule 17/10/2016 alle 10:03 am

    @elbauscia, dici cose molte giuste sul calcio moderno. A me personalmente dei teppisti della nord fotte meno di zero, però il discorso del bimbominkia è storia vecchia: tira tira la corda si spezza.

    Ma proprio perchè il calcio è “moderno” e zero interisti dentro la società e zero sentimenti, non è coerente attendersi “modernamente” i faccioni a culo di botoloriso & sbillinbrucco, rispettivamente Presidente e AD, esporsi? Così magari facciamo un po’ di ironia sulle spiegazioni

    @steo: nessuno rimpiange nessuno. Ma l’anno scorso ora eravamo primi e, alla fine, quarti. ora undicesimi. spero almeno quarti alla fine. Possibile con questo ruolino di marcia?

  304. tirimancini (@tirimancini) 17/10/2016 alle 9:58 am

    La Fascia a quel coglione va tolta immediatamente, non si tratta di fare un inchino alla curva, si tratta di rimediare ad un errore fatto a suo tempo, tanto Mr. Nara ci ricasca, oh se ci ricasca…mio nonno diceva sempre “quando un uomo fa delle cose stupide, dietro c’è sempre una donna”…Ecco Mr. Nara continuerà a fare delle cose stupide e uno stupido non può rappresentare l’Inter…

  305. Steo Eo 17/10/2016 alle 9:56 am

    …sento ancora parlare di Mancini e mi sembra davvero assurdo…l’anno scorso di partite come quella con il Cagliari ne abbiamo viste almeno una trentina…

    L’inter di partite così ne ha fatte e ne sta facendo diverse..da diverso tempo… basta guardarsi le ultime classifiche…

    Ma quest’anno abbiamo preso un paio di Mediocampisti con la M maiuscola! E che cazzo!!!

  306. tirimancini (@tirimancini) 17/10/2016 alle 9:52 am

    la giornata di ieri sarebbe stata ancora più leggendiaria se Maurito nel suo libro avesse parlato degli 88 Folli e la curva si fosse presentata a casa sua con una spada di Hattori Hanzo.

  307. el baüscia 17/10/2016 alle 9:50 am

    Caro Lord, d’accordo su tutto…specie la chiosa finale su De Boer, che secondo me resta un ottimo allenatore e sta cercando di fare lo champagne coi fichi secchi, come si dice….
    Ma il sentirti dire “ingresso per tre giornate ai bimbi delle medie in curva” è facile e inutile qualunquismo.
    Non facciamo le verginelle che non siamo, in curva anche tu come me ci hai passato degli anni….e sai bene come funziona quel mondo, piaccia o no. E di come TUTTE le società intrattengano rapporti più o meno leciti con questi individui. Poi hai ragionissima sulla intempestività assoluta del comunicato della nord e tutto il resto….
    E poi, stupirsi che al giorno d’oggi, col calcio moderno che viviamo e una proprietà cinese, non c’è un vero interista uno in tutta la nostra società è come andare a Roma e meravigliarsi di quante chiese si trovino in ogni strada o piazza.
    Che vogliamo fare? O la smettiamo del tutto di seguire il calcio e ci dedichiamo ad altro, o ci rendiamo conto che il calcio moderno è questa merda, e visto che siamo tormentati dalla passione nerassurra in questa merda ci sguazziamo COSCIENTEMENTE. Quindi senza scheccheggiare ogni tre per due: meglio riderci sopra e farci della sana ironia, che tanto mi sa che è l’ennesima stagione iettata nel cesso!

    Al coglione la fascia di capitano gli va tolta immediatamente.Il bambino è viziato e capriccioso, ha sempre ottenuto ciò che voleva da quando è con noi. E’ ora di una lezione. Non certo dagli ultras, ma dalla società…seppure tardiva, molto tardiva.

  308. tirimancini (@tirimancini) 17/10/2016 alle 9:49 am

    Mr. Zhang dovrebbe iniziare a far cadere delle teste oggi e domani al massimo comprare un giornale…non un giornale di carta ma una testata, anzi una testata nucleare e farla esplodere ad Appiano…

  309. chesivincaochesiperda 17/10/2016 alle 9:49 am

    Il commento n.9 è temporaneamente disabilitato.

  310. tirimancini (@tirimancini) 17/10/2016 alle 9:46 am

    9 come Maurito nostro…grazie di cuore Capitano per tutto quello che fai per noi

  311. Uome Nelbaule 17/10/2016 alle 9:37 am

    e proseguendo il filotto di tirimancini:
    una società seria fa fuori seduta stante il responsabile immagine (o “i”, se ne abbiamo tanti)
    una società (neanche una) seria ha due figure che oggi dovrebbero mettere il bel faccione a culo davanti a TV, stampa e PI. soprattutto per tifosi e – come ben dice Mrdelio- consumatori di beni e servizi: il presidente (cicciobatik sarà in giro a promuoversi altrove?) e l’AD (che non ho mai sentito parlare di calcio da quando è qui). Anche oggi non si faranno vedere. In questo clima vale tutto. pure che i facoceri scrivano auto-agiografie da TSO a 22 anni

  312. 8guvnor 17/10/2016 alle 9:36 am

    la redazione usa strumenti non convenzionali (nuovi post con cadenza meno che trimestrale) per oscurare il luminoso commento di Lord ed impedire che si formi una corrente per destabilizzarla….

  313. tonimaneroazzurro 17/10/2016 alle 9:35 am

    e’ meglio che torno a lavorare…

  314. tonimaneroazzurro 17/10/2016 alle 9:34 am

    azz terzo, forse, sono proprio come i miei eroi…

  315. tonimaneroazzurro 17/10/2016 alle 9:34 am

    primo, ma con la morte nel cuore…sempre e comunque amala

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: