Interistiorg

Il sito che vi amerebbe tutti, se solo ne avesse il tempo

Il primo sito di fronda a Pioli: faremo la fronda

Rinunci a una sostituzione e lasci in campo Melo ammonito che non gioca novanta minuti dal concerto dei Beatles al Vigorelli.

Faremo la fronda.

Tornati alla difesa a tre: chissà che questa volta non divenga per magia il modulo difensivo vincente.

134 risposte a “Il primo sito di fronda a Pioli: faremo la fronda

  1. cuchu4trainer 22/12/2016 alle 10:27 am

    con valdifiori nel motore eravamo 2^ è già stato detto?

  2. ugoland 22/12/2016 alle 10:00 am

    pansotti, tra 8:06 e una vittoria per 3-0 io non ho dubbi su cosa scegliere

  3. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 22/12/2016 alle 9:57 am

    qualche considerazione non richiesta:
    – Pioli non sarà un genio ma è allenatore di buon senso, passo dopo passo sta trasformando una accozzaglia di ubriachi scappati di casa in qualcosa che assomiglia ad una squadra di calcio
    – la condizione fisica sta migliorando, speriamo che non facciano le cazzate dello scorso anno e approfittino della pausa per mettere benzina nel motore
    – in una serie A così modesta con la rosa a nostra disposizione non sta né in cielo né in terra stare a 10 punti dai biretrocessi
    – magari sarà un caso ma la musica è cambiata da quando la proprietà è stata molto più presente in società e ad Appiano
    – wlafiga
    – semprerubemerda

  4. Steo Eo 22/12/2016 alle 9:50 am

    42 …esatto!
    Vittoria che deve essere gestita bene dal nostro Mister…
    Per esempio analizzando la partita partendo dai primi 20 minuti…

    Comunque sono davvero curioso di vedere cosa faremo nel mercato di gennaio. Vediamo se qualcosa è cambiato.

  5. pansotti 22/12/2016 alle 9:46 am

    È bastato un 3-0 facile-facile per far sparire da tutti i commenti 8:06.

    Sic transit gloria mundi

  6. ugoland 22/12/2016 alle 8:50 am

    che entusiasmo, manco avessimo vinto 3-0…..

  7. afarina15 22/12/2016 alle 8:42 am

    caloo credo che il segreto sia in quello che l’allenatore chiede ai propri giocatori. esempio se mancini chiedeva kondogbia di fare yaya Tourè allora fa cagare, se invece gli chiedi di giocare come ieri sera e lo convinci a non essere yaya Tourè allora i risultati vsono buoni.

  8. 42 e Pino vi dicono: datevi fuoco! 22/12/2016 alle 8:22 am

    3-0 che bello tutti contenti ma calma.

    Murillo è la prima decente della stagione D’Ambrosio credo sia il primo cross vero che fa Kondo non è la prima decente ma quasi.

    Per cui calma tutto di un fiato senza punteggiatura.

    C’è ancora tantissimo da fare.

  9. chesivincaochesiperda 22/12/2016 alle 2:29 am

    Buon Natale fratelli, buon Natale!

  10. Calooleft (@calooleft) 22/12/2016 alle 2:01 am

    Ottimo risultato e buonissimo secondo tempo. Speriamo che domani fiorentina e chievo riescano a strappare qualche punticino a napoli e roma, e tutto si può magicamente riaprire…

    Comunque boh, era lo stesso identico 11 che abbiamo schierato nella disfatta contro il Napoli e nel convincentissimo primo tempo contro la fiorentina, e molto simile all’11 che avevamo al derby dove abbiamo fatto moderatamente cagare (l’unica differenza era joao mario al posto di banega).
    Boh, non ci sto capendo piu’ un cazzo

  11. Crush sta con l'OTTIMISMO 22/12/2016 alle 1:02 am

    @chun
    L’hai notato anche tu?
    A me il ragazzo piace (ma piaceva anche cassano) speriamo che sia anche sostanza e abbia una carriera come quella che crede di meritare…
    Se all’Inter tanto meglio

  12. realsbatibalovic 22/12/2016 alle 12:53 am

    Sapete l’unica cosa che mi fa salire la rabbia cieca?

    Che con Chievo, Palermo, Bologna, Sampdoria e Cagliari (con tre gare in casa) abbiamo fatto 2 punti su 15. DUE PUNTI. Bastava farne non dico tutti, ma almeno 9 e guardate dove saremmo,

  13. Chun-Li Chung 22/12/2016 alle 12:51 am

    @crush: stasera san siro all85′ era tipo cosi (e se avesse avuto il mare, sarebbe stato una piccola bari)

  14. afarina15 22/12/2016 alle 12:44 am

    comunque a freddo: leghiamo zhang al suo seggiolino a sansiro

  15. Crush sta con l'OTTIMISMO 22/12/2016 alle 12:42 am

    Appena gli hanno chiesto di gabigol, a pioli gli é cresciuto un nervoooooso
    Il no look e la rabona credo siano stati il colpo di grazia
    Secondo me se fosse per lui lo regalerebbe alla pistoiese
    Detto questo il ragazzo crede di essere neymar ma sembra avere il guizzo e la velocitá di cassano
    Bisogna vederlo in una partita intera… Speriamo prima o poi…

  16. tirimancini (@tirimancini) 22/12/2016 alle 12:35 am

    Handa 7,5…smonta le voglie della Lazie nei primi 20 minuti
    D’Ambrosio 8…salva due gol sulla linea e manda in gol Icardi…l’anima di Maicon avrà smesso di urlare, per un giorto
    Murillo 7…ritrova fisico, agilità e concentrazione…sembra quello sparito dopo la Lazio l’anno scorso
    Miranda 7…unica svista quando si fa saltare da Anderson ma poi partita sontuosa, da leader vero
    Ansaldi 7…meglio in attacco che in difesa ma vera il cliente peggiore
    Brozovic 7,5…corsa, idee, tecnica…corre tanto e perde un po’ di lucidità ma a centrocampo comanda lui
    Kondogbia 7…gioca semplice, contrasta e riparte…lampi da giocatore vero, migliore partita in 2 anni
    Perisic 6,5…si mette in moto a fatica ma chiude in crescendo
    Candreva 6,5…qualche errore perché vuole strafare, marcato a uomo e questo la dice lunga sul fatto che sua diventato uno dei più importanti di questa Inter
    Banega 7,5…inizia maluccio con qualche errore banale nel passaggio ma poi tira fuori il colpo di classe che spacca la partita
    Icardi 8…oggi è la volta del Fenomeno, soliti 2 gol, traversa e tanta sostanza
    Barbosa s.v…crescerà e diventerà fortissimo perché ha carattere.
    Pioli 9…non so se è tutto merito suo ma un’inter così convinta non si vedeva da anni…Go Stefano, Go!

  17. L'Interatore 22/12/2016 alle 12:32 am

    Pioli vattene!
    Sono molto più lungimirante di voi.

  18. vogliolepagelle 22/12/2016 alle 12:32 am

    Un grazie a Pioli lo diciamo?
    Ha recuperato giocatori che sembravano persi come Kondo e Murillo o erano stati messi ai margini come Brozo.
    Anche facendolo giocare solo pochi minuti ha fatto capire a Barbosa che è un giocatore dell’Inter e che avrà il suo spazio senza fretta di dimostrare niente.
    Riesce a far giocare dignitosamente anche D’Ambrosio e Nagatomo.
    Se darà anche continuità a prestazioni e risultati è un signor allenatore.
    #PioliVattene
    PS se comincia a giocare anche Perisic siamo a cavallo

  19. tirimancini (@tirimancini) 22/12/2016 alle 12:13 am

    Ma fino ad oggi ci hanno preso per il culo? Ansaldi, D’Ambrosio, Murillo, Kondo, Banega…sembrano trasformati…bene bene bene, niente da dire…20 minuti di sofferenza ma poi grande Inter, applausi a Pioli ma da domani testa bassa e pedalare che siamo sotto l’Atalanta!

  20. tirimancini (@tirimancini) 22/12/2016 alle 12:07 am

    Bene bene bene…la sosta natalizia (che palle) arriva proprio al momento giusto!

  21. Fabri il Miracolato 22/12/2016 alle 12:02 am

    Il controllo a seguire di Banega sul gol è da sburro totale…

  22. 9spillo 21/12/2016 alle 11:54 pm

    Gabigol. Una situazione assurda nella quale un altro ragazzo al suo posto vivrebbe uno psicodramma devastante. Entra con tutta la pressione del mondo, consapevole che tutto lo stadio lo guarda con la lente di ingrandimento. E invece senza paura, rincorre ogni pallone, si propone, va di rabona, doppi, tripli passi, incita la folla. Voi direte, più facile sul 3 0, forse. Ma non è quello il punto. Mi piace la sua sfrontatezza, ha carattere il ragazzo, gli voglio bene.

  23. afarina15 21/12/2016 alle 11:53 pm

    tovna mavcellino tovna mavcellino

  24. mrdeliorossi 21/12/2016 alle 11:51 pm

    E’ la prima volta che mi dispiace quando finisce una partita dell’Inter. Bravi tutti. A me Gabriel Barbosa è piaciuto.

  25. Chun-Li Chung 21/12/2016 alle 11:45 pm

    eh, bravino questo gabigol ma lapadula resta ancora il top di gamma tra gli attaccanti mondiali e ce lo siamo fatti sfuggire. che invidia per questo milan, ah!

  26. afarina15 21/12/2016 alle 11:43 pm

    io l’ho detto e lo ripeto che finalmente abbiamo un allenatore che se dice che dobbiamo lavorare tanto è perché lo fa veramente. trovatemi un difetto a quest’uomo che sta recuperando tutti i valori iniziali.

  27. ugoland 21/12/2016 alle 11:43 pm

    ok, il cerchio si è chiuso. La lazio ci ha tolto, la lazio ci ha ridato. Ora un girone di ritorno all’altezza.
    La verità è che il presidente porta bene. fozza inda sempre

  28. realsbatibalovic 21/12/2016 alle 11:41 pm

    Ecco, eppure io nella mia ignoranza vedo un’impercettibile differenza da quando c’è Pioli…

    Grande Inter!

  29. aurum198 21/12/2016 alle 11:41 pm

    Ottima partita dell’Inter.
    E non è una battuta.

  30. vogliolepagelle 21/12/2016 alle 11:39 pm

    È stato bello.
    Speriamo che a mezzanotte non si ritrasformino in facoceri…

  31. afarina15 21/12/2016 alle 11:37 pm

    non mi dite che dobbiamo dare ancora tempo a pioli

  32. Chun-Li Chung 21/12/2016 alle 11:17 pm

    vattene mercenario hai rotto il cazzo avete visto lapadula e bonaventura come rendono sono costati 13 volte meno basta basta scioperiamo indegni nessuno allo stadio “nessuno bagarino, nessuno realizza, nessuno fluidifica, nobody at the stadium”.

  33. 42 e Pino vi dicono: datevi fuoco! 21/12/2016 alle 11:13 pm

    Si ma …
    Cross di D’Ambrosio?
    Allora l’arrivo dell’anticristo è vicino?!?

  34. elganassa 21/12/2016 alle 11:02 pm

    Pim pum gol e vaffanculo

  35. Chun-Li Chung 21/12/2016 alle 11:02 pm

    per non parlare di mauro “figlio di puttana vattene” icardi.
    un repulisti tocca fare, tocca 🙂

  36. Chun-Li Chung 21/12/2016 alle 11:00 pm

    “vendiamo, vendiamo banega, tanto c’è questo ritrovato felipe melo”

  37. wronaldo 21/12/2016 alle 10:15 pm

    Pure Felipe Anderson sembrava Messi grazie a Inzaghi.. o ai paralitici che schieriamo dietro

  38. josesavethequeen 21/12/2016 alle 9:08 pm

    Ecco, uno fa fioretti e si impegna a non incazzarsi e bestemmiare, poi a tre giorni da natale ti presentano il goffredo davanti la difesa e capisci che tutti gli sforzi sono stati vani.

  39. Fabri il Miracolato 21/12/2016 alle 7:58 pm

    Fozza Inda

    PS da notare come nagacoso tenga gli occhi chiusi…

  40. chesivincaochesiperda 21/12/2016 alle 7:46 pm

    Kondo gonfia la rete stasera.
    Ecco, l’ho detto…

  41. interclubqingdao 21/12/2016 alle 4:25 pm

    Mario Sconcerti è il nuovo Tosatti, gli assomiglia proprio in tutto, ma proprio un tutto.
    I cardiologi di Firenze sono bravi ???

  42. interclubqingdao 21/12/2016 alle 4:22 pm

    Il Napoli gioca come il Barcelona e Mertens si muove come Messi. Non so quanto durerà, ma oggi è così. Sarri è un signor allenatore, nessuno sarebbe stato così bravo prima senza Higuain e poi senza Milik.
    Se li dopano anche come al Barcelona riusciranno a giocare per mesi con quel ritmo.

  43. andalepasinatos 21/12/2016 alle 4:18 pm

    Un bell’aeroplano sulla prossima coreografia del derby?

  44. Steo Eo 21/12/2016 alle 4:02 pm

    Eupalla è di Gianni Brera…
    E il merito di questa rievocazione è tutto di Rabah!

  45. elganassa 21/12/2016 alle 2:32 pm

    Il termine Eupalla veniva spesso usato da Franco Rossi.
    Non di rado ero in disaccordo con le sue opinioni ma leggevo sempre volentieri i suoi articoli ed ha avuto il merito di farmi scoprire iorg.
    Grazie Rabah e Steo per avere evocato questo ricordo.

  46. skoglund1907 21/12/2016 alle 2:27 pm

    Con la fronda ci si abbronza,, senza fronda ci si sbronza (confucio)

  47. Steo Eo 21/12/2016 alle 12:53 pm

    Caro Raba…(e cara Eupalla…)… Lasciate perdere! Anzi, lasciamo perdere!

    Al netto dei corsi e ricorsi storici spero invece altro…e cioè in una definitiva presa di coscienza da parte di chi ama l’Inter (tifosi) e da parte di chi dovrebbe amarla (società, staff tecnico, dipendenti, ecc…) che siamo lontani dall’eccellenza e che quanto fatto negli ultimi anni assomiglia a tutto tranne che a un tentativo di ricostruzione!
    Ricostruzione che passa anche attraverso le sconfitte; che non sono necessariamente atti di ammutinamento di una banda di figli di puttana ma anzi, sono il palesarsi di una qualità (anche morale eh…) inferiore a quella necessaria per eccellere!!!

  48. rabahmadjer 21/12/2016 alle 12:05 pm

    20 12 2015
    inter lazio 1a2 e inizio del crollo verticale dell’inter.
    367 giorni dopo si ripropone inter lazio.
    senza melo ma con pioli e candreva dalla nostra parte.
    sarebbe carino da parte di eupalla far si che oggi possa essere il giorno della rinascita e dell’effettivo inizio di remuntada.
    quindi se ci ascolti, grandissima mignotta di un’eupalla, vedi di farci sto favore che saremmo lievemente in crediti per gli ultimi 5 anni e mezzo che abbiamo passato.
    cordialità.

  49. mao3200 21/12/2016 alle 11:10 am

    8.06 e ogni mattina a quell’ora un pensiero lo dedico a lei…

  50. andalepasinatos 21/12/2016 alle 10:58 am

    Ragazza delle 8.06 fa tanto Battisti prima maniera.

  51. Steo Eo 21/12/2016 alle 10:37 am

    Uuhh…arbitra Mazzoleni… detto anche il “Sentenza”!

  52. GD Ciuk 20/12/2016 alle 11:55 pm

    Audace e sfrondato

  53. realsbatibalovic 20/12/2016 alle 11:41 pm

    Lancio un appello alla ragazza 8.06 in virtù del fatto che sono stato io a scoprirla e a renderla famosa sul forum: spero che la sottile poesia dell’appello sia apprezzata da tutti

    RAGAZZA 8.06, meraviglia senza pena e senza pene, volteggia leggiadra e serena sino a noi, esseri imperfetti, e illumina le nostre festività con la tua presenza: diventa madrina ufficiale di interistiorg, il sito che ti amerebbe al gran completo!
    Scendi fra noi, raggiungici: leggiadra, serena e soprattutto nuda.

    Grazie, grazie dolce fanciulla
    Ti aspettiamo

    (Oh, non si sa mai, su Internet se ne sentono di storie strane)

  54. GD Ciuk 20/12/2016 alle 11:35 pm

    Alla fronda preferisco decisamente la linea 8:06

  55. realsbatibalovic 20/12/2016 alle 8:00 pm

    Caloo
    il raffronto si fa in campionato perché Pioli in coppa ha allenato solo per una partita che non contava una cippa perché eravamo già eliminati. E si fa su tutte le partite perché assenti e presenti si alternano sempre: Brozovic il buon Frank non lo voleva,,, pensa un po’ te…

    Avendo poi De Boer perso due partite su tre in Coppa mi sfugge come potrebbe migliorare la sua percentuale di punti realizzati: gli ho fatto un favore a non contarla.

    Quindi, ripeto, passare da una percentuale del 47% a una del 67% di punti realizzati in solo un mese per me è un cambiamento enorme. E passare dal 47 al 67 pur avendo giocato con un Milan che è terzo e per poco non va a fare lo scherzetto anche alla Roma a Roma, e quindi tanto scarso in questo momento non mi sembra, una Fiorentina che ci aveva sempre purgato gli scorsi anni, il Napoli – che è più forte e la sconfitta ci sta – un Genoa sempre rognoso e il Sassuolo fuori casa sia pur disastrato a me sembra notevole, se pensi che in precedenza abbiamo fatto 2 punti su 15 con Chievo, Cagliari, Sampdoria, Bologna e Palermo…

  56. interclubqingdao 20/12/2016 alle 7:48 pm

    Ansaldi in mediana?? Allora hanno venduto Kondogbia al Chelsea ???

  57. Teofilatto dei Leonzi 20/12/2016 alle 7:30 pm

    Angelo, non è che hai visto questa puntata?
    Girls are smart and funny, get over it!

  58. interclubqingdao 20/12/2016 alle 7:07 pm

    Matthaus torna ad Appiano: “Come avete potuto far allenare Shaquiri in questo schifo”.

  59. interclubqingdao 20/12/2016 alle 7:04 pm

    “Mancava la carta igienica nei bagni e non riuscivo più a saltare l’uomo”.

  60. alinghi 20/12/2016 alle 6:58 pm

    Da dire che come evergreen torna sempre un acquisto da Lotito,puntuale come le tasse.
    Adesso si parla di Keita’.Nulla da dire,a parte gli Zarate,gli Hernanes i Carrizo (Candreva ok).
    Ma se dobbiamo comprare a 20 i giocatori che la Lazio compra a 5 ,non facciamo prima ad assumere il responsabile di mercato della Lazio?(e risparmiamo,tra le altre cose)

  61. interclubqingdao 20/12/2016 alle 6:58 pm

    “Strutture vergognose, negli armadietti non ci sono neanche le bambole gonfiabili bionde”.

  62. Angelo Farina 20/12/2016 alle 6:45 pm

    certo che da gente sponsorizzata flu emirates è il massimo?

  63. andalepasinatos 20/12/2016 alle 6:23 pm

    Cambiate il cocker. Così Doggolo torna.

  64. Chun-Li Chung 20/12/2016 alle 6:04 pm

    Il sonno della ragione genera mestrui.

  65. interuno 20/12/2016 alle 5:36 pm

    Non so voi, ma io sono all’antica.
    Preferisco l’erbetta folta, anzicchè quella rasata…

  66. interuno 20/12/2016 alle 5:35 pm

    All’Inter si parla di Messi, del quasi acquisto di CR7, della campagna acquisti faraonica di Suning, dei top-players che verranno acquistati, del ritorno in Champions….tutti voli pindarici, voli di fantasia…
    Al Milan, invece, li sì, c’è gente che hanno tutti i piedi per terra!
    Ed infatti, tutti a terra so’ rimasti……….con le valige in mano, ma per terra.

  67. Angelo Farina 20/12/2016 alle 5:06 pm

    comunque a me dispiace per i poveri cinesi di suning, daranno quindici milioni l’anno per sponsorizzare appiano e scoprono da un povero albanese naturalizzato ticinese che se ti scappa in quel posto ti devi trovare una siepe.

  68. ugoland 20/12/2016 alle 5:04 pm

    …….o anche di manaj, prestato ad una formazione con un piede e mezzo in B

  69. ugoland 20/12/2016 alle 4:58 pm

    noi ci vantiamo di avere grande conoscenza del campionato primavera, se questi qua sono veramente forti bisognava pensarci 6 mesi fa, quando costavano 2 lire. Mi chiedo sempre come mai le promesse dell’atalanta poi vengono vendute a caro prezzo mentre i nostri giovani dobbiamo faticare per darli in prestito (e non giocano). Parlo ad esempio di dimarco e bonazzoli universalmente ritenuti top a livello giovanile

  70. interinside 20/12/2016 alle 4:37 pm

    Spiace per questo slittamento del closing rossonero.
    Meno male che hanno trovato questi ulteriori 100 milioni di caparra che non si sa da dove vengano.
    Saranno dei buoni al portatore: chi li ha in mano sono suoi e non occorre sapere da dove vengano…

  71. mao3200 20/12/2016 alle 4:36 pm

    Gagliardini è veramente tanta roba

  72. tirimancini (@tirimancini) 20/12/2016 alle 4:12 pm

    Vi state preparando psicologicamente e spiritualmente al prossimo mercato di giugno? Pioli dice che saranno fuochi d’artificio, eh….nel frattempo Caldara e (pare) Gagliardini vanno alle Merde per 35 milioni..Gagliardini mi ricorda tanto Thiago nostro che faceva impazzire le orghine…

  73. interclubqingdao 20/12/2016 alle 4:10 pm

    “E poi, nei bagni non c’era lo shaqquone a maniglia”. Cose da pazzi.

  74. Paolo Bianchi 20/12/2016 alle 3:30 pm

    Mi sembrava strano che oggi nessuno si lamentasse. Mancava solo Shaqiri a sputare sui nostri colori…. e via! Con i giornali che ci vanno a nozze… D’altronde, tutti i giorni Gasperini rischiava di diventare monotono. Certo che, mi chiedo, nessun ex si lamenta delle altre “big” italiane??? Stando ai nostri imparziali giornali…. no.

  75. Angelo Farina 20/12/2016 alle 1:34 pm

    comunque stamattina un’amica mi ha raccontato una barzelletta bellissima che mi ha fatto ridere e visto che era raccontata da una donna mi ha fatto rivalutare il genere femminile dal punto di vista intellettuale.
    in un villaggio x c’è il re che deve trovare moglie ed è molto indeciso allora i saggi gli portano tre donne tra cui scegliere la futura regina. il re è in difficoltà e allora segue il consiglio dei saggi e consegna alle tre aspiranti regine una somma di denaro uguale per tutte da spendere liberamente. dopo un mese le donne vengono chiamate al cospetto del re che gli chiede come hanno speso il denaro. la prima si presenta con tanti doni e dichiara che ha speso tutto la somma per fare piacere al proprio re perchè per una donna il proprio re è tutto. alchè il re è molto compiaciuto. la seconda si presenta dal re e dichiara di avere speso tutta la somma per farsi ancora più bella perchè il re merita di avere al fianco una donna sempre più bella. alchè il re è molto compiaciuto. la terza si presenta e consegna al re il doppio della somma ricevuta e dichiara di aver investito il denaro ricevuto e di consegnare il frutto del proprio lavoro perchè il re merita di avere a fianco una donna molta avveduta e saggia. alchè il re molto compiaciuto.
    dopo queste dimostrazioni il re comincia a riflettere, riflettere, rifettere,… i minuti e le ore sembrano interminabili ma alla fine prende una decisione. sposa la donna con le tette più grosse.

  76. katanubi 20/12/2016 alle 1:29 pm

    intanto, oltre oceano….un af-FRONDO mica male per il buon Peter

    CONTE VUOLE LAXALT
    Secondo il Daily Mirror, il giocatore sarebbe seguito dal tecnico del Chelsea. Conte vorrebbe portare Laxalt a Londra, convinto dal buon avvio di stagione del genoano.

  77. Angelo Farina 20/12/2016 alle 1:16 pm


    dopo cinque minuti di tattiche e moduli a me viene la susta

  78. mao3200 20/12/2016 alle 1:10 pm

    Effettivamente soccorre un po’ di più e scoppiano un po’ più tardi…

  79. pansotti 20/12/2016 alle 1:06 pm

    L’ex Shaquiri ‘Popeye’ stavolta vomita insulti sui giardinieri di Appiano 😒

  80. interclubqingdao 20/12/2016 alle 12:47 pm

    E’ vero, i giocatori si scambiano poco la palla (come la Juve), però si vede un miglioramento ad ogni partita.
    Detto ciò, vengono costruite molte occasioni da goal ad ogni partita e non ne buttiamo dentro neanche la metà, come mai ???
    (col Sassuolo 5, 2 Perisic, 1 Icardi, 1 Joao Mario, 1 Candreva)

    Secondo me il motivo è la freschezza atletica, non ancora raggiunta, Perisic in forma ne avrebbe buttato dentro almeno uno. Poi magari mi sbaglio.
    Comunque concordo a pieno con Real quella difesa va coperta.

  81. Angelo Farina 20/12/2016 alle 11:20 am

    babbo zhang a milano per inter-lazio. la prima buona notizia.

  82. alinghi 20/12/2016 alle 11:13 am

    Quando ero ragazzo mi innamorai di Jane Fronda

  83. ugoland 20/12/2016 alle 11:08 am

    oh quanto pessimismo, poi la verità sta anche a metà. Per esempio: se brozovic era/è un o dei nostri migliori centrocampisti, perchè comprarne altri due simili limitandolo e non intervenire su quello che è stato il problema il campionato scorso?
    Se vi guardate il girone di ritorno scorso non troverete molte differenze, quella di ora col palermo o col cagliari equivale a quella col carpi di gennaio scorso. Pioli sta cercando di capire dove è finito e magari con un paio di innesti si comincia a volare. Abbiate fede

  84. el baüscia 20/12/2016 alle 10:55 am

    Io quoto Caloo….”però a livello di gioco, di sterilità offensiva, di totale mancanza di equilibrio e di personalità non è cambiata ancora una mazza secondo me, ed io sinceramente non intravedo neanche segnali di migliorando”.
    Sperando di essere smentiti già domani, ovviamente.

  85. elganassa 20/12/2016 alle 9:58 am

    Io af-fronderei volentieri in un orifizio qualunque della ragazza delle 11.47

  86. 42 e Pino vi dicono: datevi fuoco! 20/12/2016 alle 9:29 am

    Af-fronda-te queste verità scomode.

  87. 42 e Pino vi dicono: datevi fuoco! 20/12/2016 alle 9:28 am

    Abbiam cambiato settordici allenatori e continuiamo a far cagare, da spruzzo a moderatamente ma sempre di merda si tratta.

    FRonda-mentalmente siamo scarsi, punto è basta.

  88. calooleft 20/12/2016 alle 4:34 am

    @real
    “Conta solo il campionato come raffronto”

    Perché mai??? LOL
    Se vogliamo raffrontare i numeri dei due allenatori dobbiamo raffrontarli con la stessa rosa a disposizione (per questo escludo le prime due partite di agosto, dove Joao Mario e brozovic – forse i nostri due migliori giocatori in rosa – non erano a disposizione uno perché non era ancora arrivato e l’altro perché era sul mercato), e considerando anche le partite di Coppa giocate con i titolari (per questo escludo le prime due partite di EL, e l’ultima).

    Tutto ciò senza considerare i mille problemi pratici avuti da de Boer e che pioli per fortuna non ha avuto, come il caso brozovic (silurato per quasi tutta la gestione de boer per volere societario), il caso Icardi-curva che ci è costato quantomeno la partita contro il Cagliari, ma soprattutto il giocare ogni 3 giorni senza possibilità di allenarsi.

    Detto ciò, rimpiango De Boer? Assolutamente no;
    È stato giusto cacciare de Boer? Assolutamente si; almeno adesso non abbiamo più in panca uno che fa formazioni ad minchiam e cambi segugio penis;
    però a livello di gioco, di sterilità offensiva, di totale mancanza di equilibrio e di personalità non è cambiata ancora una mazza secondo me, ed io sinceramente non intravedo neanche segnali di migliorando.

    PS. E poi vogliamo analizzare ste 3 vittorie ed un pareggio dell’inter di pioli? Contro un Milan orrendo siamo riusciti a pareggiarla al 92esimo solo grazie ad una deviazione su calcio d’angolo, contro la Fiorentina a momenti ci recuperavano da 3-0 in 10, contro le riserve del Sassuolo abbiamo fatto moderatamente cagare, più l’asfaltata al San Paolo, più la rimonta da 2-0 subita dai birraioli israeliani.
    Boh, io tutti sti gran passi avanti non li ho visti, anche pioli finora ci sta capendo poco di questa rosa

  89. realsbatibalovic 19/12/2016 alle 11:47 pm

    Comunque, bisogna coprire un po’ sta difesa…

  90. realsbatibalovic 19/12/2016 alle 11:41 pm

    Caloo ma di che diamine stai parlando??? Non si possono discutere pure i numeri! Che diavolo vuol dire “togliendo una partita qui, mettendola di là”? Tra l’altro la coppa non conta una cippa, l’abbiamo persa con De Boer. Conta solo il campionato come raffronto.

    De Boer in campionato aveva fatto la bellezza di 17 punti su 36, corrispondenti al 47,2% dei punti disponibili.

    Pioli, con un calendario molto più difficile, ne ha fatti 10 su 15, corrispondenti al 66,6 periodico dei punti disponibili. Media che, se mantenuta da inizio campionato, ci avrebbe portati al terzo posto in classifica.

    Almeno sui numeri cerchiamo di non delirare! Poi se volete fare le vedove di Frank, buon divertimento, siamo in un Paese libero.

  91. afarina15 19/12/2016 alle 9:07 pm

    intanto caldara è volato alla rubbe

  92. interclubqingdao 19/12/2016 alle 8:52 pm

    La verità è che l’espulsione di Melo era ingiustificata.

  93. loch23 19/12/2016 alle 8:39 pm

    Melo è un coglione, sa bene che se vuole farla franca con gli arbitri deve limitarsi a prenderli a testate

  94. pansotti 19/12/2016 alle 8:35 pm

    8:06 beato chi te la sfronda

  95. josesavethequeen 19/12/2016 alle 8:19 pm

    Ma che stronzi. Sono riusciti anche a farmi provare un briciolo di simpatia per Felipe melo.

  96. Angelo Farina 19/12/2016 alle 8:17 pm

    io sono irrispettoso dalla mattina e la seria e non mi caccio mai

  97. el baüscia 19/12/2016 alle 8:15 pm

    Due turni a Melo.
    Dopo la seconda ammonizione ha applaudito Doveri con atteggiamento “irrispettoso”.
    Melo è un coglione che dovrebbe sapere che oggi in ogni campo di serie A ci sono più telecamere che al pentagono, ma ‘ste robe mi fan proprio girare i coglioni.
    Reato di lesa maestà arbitrale. Pfui.

  98. interclubqingdao 19/12/2016 alle 7:06 pm

    Pioli è di Parma ed è del 1965, e quindi sarebbe diventato interista tra l’Inter del 1975 e quella del 1980, in piena gestione Fraizzoli. Di là c’era la Juve di Boniperti.

  99. elmichetta 19/12/2016 alle 6:03 pm

    Potessi, mi fronderei sulla sorella di Brozo.

  100. andalepasinatos 19/12/2016 alle 5:40 pm

    I topi abbandonano la nave che affronda.

  101. mrdeliorossi 19/12/2016 alle 5:29 pm

    fronda su fronda, il mare ti ha portato qui…
    vado!

  102. Steo Eo 19/12/2016 alle 4:00 pm

    Chun…ma sei stato rapito dagli alieni? Non sembri tu!

  103. 42 e Pino vi dicono: datevi fuoco! 19/12/2016 alle 3:42 pm

    Vabe se quello di Alinghi era cocker ….
    Io l’avrebbi espulsionato per eccesso di freddura l’avrebbi ….

  104. Pompy Nara 19/12/2016 alle 3:01 pm

    @elmichetta
    non credo che Pioli debba preoccuparsi del modulo per il prossimo anno

  105. Chun-Li Chung 19/12/2016 alle 2:43 pm

    oddio, si vede lo spacco tra le sopracciglia… che imbarazzo!

  106. Chun-Li Chung 19/12/2016 alle 2:42 pm

    e adesso anche un pò de fregna così accontentiamo sia chi non scopa e si viene a sfogare qui vaneggiando di calcio, sia chi giustamente fa notare che la fimmina non adda essere assai nuda

  107. Chun-Li Chung 19/12/2016 alle 2:39 pm

    p.s. bentornato caloo! mò però voglio anche doggolo 🙂

  108. Chun-Li Chung 19/12/2016 alle 2:25 pm

    meno male che c’è il potenziale cocker di alinghi, che però è passato inosservato

  109. Chun-Li Chung 19/12/2016 alle 2:24 pm

    per cristo ancora puttanate scrivete. ma non si chiava proprio mai? comunque #21

  110. Calooleft (@calooleft) 19/12/2016 alle 2:14 pm

    @real
    “Media punti a partita di De Boer con Chievo, Sampdoria, Cagliari, Bologna e Palermo: 0,4
    Media punti a partita di Pioli con Milan, Fiorentina, Napoli, Genoa e Sassuolo: 2
    Ma non è cambiato niente, no”

    Per la serie, i numeri si possono leggere in mille modi:
    -media punti di de boer in partite che contano con la rosa al completo (cioè togliendo le prime due partite di agosto e le prime due di EL dove hanno giocato le riserve delle riserve): 1,60 (in 10 partite, 5V 1N 4P, senza poter schierare Brozovic per scelta societaria);
    -media punti di pioli in partite che contano (tolgo l’ultima di EL): 1,67 (in 6 partite, 3V 1N 2P)

    Quindi, media punti: 1,60 per DeBoer vs 1,67 per Pioli;
    Media gol fatti: 1,30 per DeBoer vs 1,87 per Pioli;
    Media gol subiti: 1,10 per DeBoer vs 1,67 per Pioli

    Premesso che anch’io a quel punto volevo la testa di DeBoer e che ancora adesso penso che sia stato giusto cambiare perchè l’olandese non ci stava capendo nulla della nostra rosa, devo ammettere che è cambiato pochissimo dal punto di vista del gioco e dell’equilibrio, e di conseguenza alla lunga anche dei risultati.

    Se analizziamo gli 11 gol fatti dall’inter di Pioli, ci accorgeremo che quasi tutti sono venuti in maniera casuale e/o da palla inattiva (solo il gol di Icardi contro il BeerSheva e quello fantastico di Brozovic nella stessa partita sono venuti da un’azione manovrata, di squadra). Per me siamo ancora all’inizio, il bandolo della matassa ancora non lo abbiamo trovato ahimè.

    Questo 4231 che stiamo schierando ultimamente non mi piace nemmeno un pò.
    Si è mai visto che il goleador della squadra possa essere il mediano, cioè brozovic (che ha segnato 4 gol nella nuova inter, contro i 3 di icardi e i 3 di candreva) mentre il trequartista (joaoMario) negli ultimi 9 mesi abbia messo a segno solo 2 gol in tutte le competizioni tra inter, portogallo e sporting? E’ possibile che i nostri presunti competitor possano schierare sulle fasce gente come mertens, insigne, callejon, salah, perotti, keita, f.anderson, se vogliamo anche niang, cioè giocatori che sullo stretto possono far ammattire i diretti avversari inventandosi qualche magia, mentre i nostri esterni sono bravi solo nel lungo e a farsi rimpallare i cross?

    Per me il miglior 11 che questa rosa possa schierare è un 4-3-1-2 a rombo con:
    HANDA
    ANSALDI MIRANDA MURILLO NAGATOMO
    BROZOVIC MEDEL JOAOMARIO
    CANDREVA
    BARBOSA/EDER ICARDI

    Con le mezzali che creano gioco, che hanno corsa, che si sacrificano anche a rincorrere l’avversario in fase difensiva (non come quella merdaccia di banega, ho ancora davanti gli occhi la sua partita contro la samp) e che sanno anche inserirsi, con i terzini che spingono, con candreva che svaria su tutto il fronte d’attacco aiutando anche in fase difensiva (lui la corsa ce l’ha), con Barbosa che essendo tecnicamente bravo può dialogare con tutti sti piedi buoni che ha vicino, e con Icardi che si ritroverebbe meno isolato in attacco.
    Sperando che i posti di Naga e di Medel vengano presi da due acquisti seri presi nel mercato di riparazione. E secondo me avremmo una squadra molto molto bella.

    Scusate il megapapiro, ma erano mesi che non scrivevo. Buone feste!!

  111. elmichetta 19/12/2016 alle 1:54 pm

    A me non mi piace la difesa a 2 facoceri + 1 buono.
    E poi non corriamo tutti la partita.
    Per l’anno nuovo, propongo un nuovo modulino a Pioli: difesa blindata e centrocampo blindato per 60 minuti, a seguire mezz’ora arrembante con dentro tutti quelli coi piedi buoni e il golletto nelle corde (Banega, Perisic, Candreva, Brozo, Icardi)

  112. interclubqingdao 19/12/2016 alle 1:24 pm

    HANDANOVIC 7
    Due tiri, due parate, il primo tiro, quello di Defrel, ha richiesto un considerevole colpo di reni.
    D’AMBROSIO 6
    Sempre meglio nella fase difensiva, spinge poco ma deve essere un accordo. Copre anche su Candreva.
    MIRANDA s.v.
    Pochi problemi dall’attacco del Sassuolo, anche quando entra Matri non si muove niente.
    MURILLO s.v.
    Idem come per Miranda, resta da capire chi doveva stare addosso a Defrel sull’unico tiro in porta.
    ANSALDI 6,5
    Come al solito ottimo nella spinta, dà un discreto apporto anche alla difesa. Tenta spesso il dribbling con successo. Ancora poca l’intesa sia con Joao Mario che con Perisic.
    BROZOVIC 7
    Sembra essersi fatto carico della regia e questo va un po’ a discapito delle sue sortite in attacco, ma la regia sembra sempre meglio. Sta diventando un ottimo giocatore universale. Qualcuno si è perso Sensi sulla seconda azione goal del Sassuolo e forse è lui. E’ un meccanismo da registrare meglio.
    FELIPE MELO 6,5
    Non sbaglia una chiusura ed effettua anche dei buoni anticipi, uno bellissimo. Forse contagiato da Brozovic, smista anche qualche buona palla. Completamente ingiustificata la sua espulsione, però deve protestare di meno.
    JOAO MARIO 6
    Spesso si trova davanti a Perisic e può diventare un bellissimo schema lo scambio dei ruoli, però l’intesa è ancora lontana. Gli sta tornando il suo vigore atletico.
    CANDREVA 6,5
    Oltre alla solita corsa, finalmente lo si vede saltare di nuovo l’uomo e, quando succede, è devastante. Sta recuperando atleticamente.
    PERISIC 6
    Vede il gioco come pochi e sta tornando a girare per il campo come suo solito. Non scambia ancora adeguatamente né con Ansaldi né con Joao Mario, ma a breve succederà. Deve ancora recuperare un poco di vigoria atletica, altrimenti non avrebbe sbagliato due palle gola pulite.
    ICARDI 6,5
    Partecipa meno al gioco, ma, come al solito, si porta dietro i raddoppi della difesa lasciando spazio a Perisic e Candreva. Sbaglia un goal di testa.

    PIOLI 7
    La difesa sembra un po’ meglio registrata, anche se questo Sassuolo non è un test probante. Forse sta trasformando Brozovic in un play. Mancano gli scambi sia sulla fasci destra, ma, soprattutto su quella sinistra. Di nuovo non si è visto un centrocampista che entra centralmente. Ottimo il recupero di Felipe Melo.
    Da ultimo, è vero che questo Sassuolo non è quello vero, ma sono le tipiche partite che perde l’Inter, bravo quindi Pioli a tenere alta la tensione. Si deve inventare il centrocampo con la Lazio.

  113. alinghi 19/12/2016 alle 1:09 pm

    Alla Fronda io ho sempre preferito la Fryamaha

  114. Steo Eo 19/12/2016 alle 1:01 pm

    henry fronda
    jane fronda
    peter fronda
    bridget fronda

  115. 42 e Pino vi dicono: datevi fuoco! 19/12/2016 alle 12:49 pm

    Viva noi, tutti gli altri, merda!

    Giusto così perché a Natale dobbiamo essere più buoni.

  116. krid1973 19/12/2016 alle 12:48 pm

    14, come Giovanni Crujff

  117. rabahmadjer 19/12/2016 alle 12:43 pm

    13 come capitan ranocia.

  118. elmichetta 19/12/2016 alle 12:38 pm

    chi ama la fronda tiri una sonda

  119. alinghi 19/12/2016 alle 12:35 pm

    11!!! titolare!!!!

  120. Crush sta con l'OTTIMISMO 19/12/2016 alle 12:32 pm

    La difesa a tre non esiste…
    É solo una invenzione delle prostitute intellettuali per far dichiarare a gasmerdini che c’aveva ragione lui

  121. mao3200 19/12/2016 alle 11:55 am

    La redasiun che colto in pieno, il cambio di modulo portato da Pioli, sia BEN CHIARO NON È LA SOLIZIONE, ma ha portato a un equilibrio migliore, eliminando almeno un terzino di merda, utilizzando Candreva come esterno.
    Al rientro Medel verrà arretrato come terzo di dx come nel Cile e probabilmente verrà eliminato in piazzale Loreto Murillo. Il tutto ha sacrificato Banega, ma per forza di cose per come è formata la rosa uno degli avanti doveva essere tenuto fuori, e Banega purtroppo è uno di questi.

  122. Steo Eo 19/12/2016 alle 11:38 am

    La seconda ammonizione a Melo è scandalosa… la classica ammonizione data al nome del giocatore!

  123. ilcarovecchiodaddy 19/12/2016 alle 11:33 am

    La difesa a tre è l’ideale perché ce n’è uno in meno a fare cazzate,

  124. el baüscia 19/12/2016 alle 11:21 am

    Viva la fronda!

  125. Pompy Nara 19/12/2016 alle 11:17 am

    IV come l’Inter quest’anno

  126. realsbatibalovic 19/12/2016 alle 11:15 am

    Non arrivavo secondo dal concerto degli ZZ Top a Romano Banco

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: