Interistiorg

Il sito che vi amerebbe tutti, se solo ne avesse il tempo

Follia di Icardi: manca Rizzoli a tre metri di distanza

Ricordatevi che torti e favori si compensano: in Inter-Juve del 2080 avremo 14.000 rigori.

163 risposte a “Follia di Icardi: manca Rizzoli a tre metri di distanza

  1. manciotin 10/02/2017 alle 2:02 pm

    Tolna goombade Chun, tolna

  2. duefox 10/02/2017 alle 1:34 pm

    L’eccessiva cocaina
    porta l’ove alla rovina
    e non può tenere botta
    con quel gonzo di Marotta.

  3. L'Interatore 10/02/2017 alle 11:26 am

    Basta minchiate, è ora delle fantaminchiate. Finalmente.
    Leggo di Muriel. Tecnicamente indiscutibile, peccato che la panza e la testa lo siano altrettanto. Già me lo vedo all’Hollywood accompagnato da Adriano che gli presenta gli amici.
    Leggo di Alaba. Peccato sia una bufala pazzesca, perché andrei a prenderlo a piedi io stesso.

  4. 8guvnor 10/02/2017 alle 10:28 am

    Ora servirebbe un comunicato altrettanto elegante che rimanda alla “nuova procedura per l’ottenimento degli accrediti stampa”

  5. PietroGuglielmin 10/02/2017 alle 10:23 am

    Anche Moreno Nandrolone Torricelli si è sentito in dovere di dire la sua.
    E’ atteso a breve il commento di Idris.

  6. afarina15 10/02/2017 alle 10:03 am

    ausilio vuole prenderlo muriel… ausilio vuole prendere muriel. diventerà il mio eroe

  7. Steo Eo 10/02/2017 alle 9:32 am

    Il comunicato è “ad uso interno”!
    Prostitute e quella roba là non riusciranno mai a capirlo… triste lo so.. ma questa è la dura realtà!

  8. vogliolepagelle 10/02/2017 alle 9:03 am

    A me dispiace per i tifosi dell’Empoli che domenica vedranno tre rigori e due espulsioni contro.
    Tutti inesistenti.

  9. porcudighell 10/02/2017 alle 2:50 am

    A me il comunicato è piaciuto. Pacato come a dire: “ma che cazzo vi permettete di parlare di Inter?”.

    Dopo aver letto il sottotolo della redasiùn, ho deciso di diventare salutista: sarà dura, ma vorrei esserci nel 2080 per godermi i 14000 rigori. Già non sto nella pelle!

  10. Suorina82 10/02/2017 alle 1:21 am

    Piuttosto, direi che sarebbe finalmente ora di rispondere a quel gran coglione pezzo di merda protozoo ritardato mafioso con la mamma sukkia cazzi e paga lei che è Lucky Luciano.

  11. Suorina82 10/02/2017 alle 12:39 am

    Ok ok,nn siamo ai livelli di eccitazione del comunicato di Thoir, ma nn è male.
    Se il comunicato avvesse concluso esattamente come ha fatto Chun, sarebbe stato perfetto, ma va bene così.
    La.prossima volta i cinesi li fanno sparire direttamente.

  12. realsbatibalblues 10/02/2017 alle 12:08 am

    Per me il comunicato è perfetto. Se fossimo scesi al loro livello, avremmo commesso un grave errore. Invece abbiamo dimostrato una classe cristallina e una superiorità disarmante. E la frase finale è un capolavoro. Ricordate sempre:

    “Non discutere mai con un imbecille: ti trascina al suo livello e poi ti batte con l’esperienza”.

  13. falbrav 09/02/2017 alle 11:45 pm

    Troppo blanda come al solito la nostra reazione. Si salva solo l’ultima frase che però va interpretata e non tutti i tifosi delle feci sono in grado di interpretare frasi.
    Io devo ripetere quanto hanno scritto alcuni colleghi prima ma avrei ricordato i festeggiamenti per una coppa rubata mentre 36 poveri tifosi erano nelle casse di legno.avrei ricordato moggi calciopoli e il doping.
    Anche sti cazzo di cinesi sono troppo signori.
    Vaffanculo

  14. afarina15 09/02/2017 alle 11:32 pm

    ma scusate cosa pretendete da signori che hanno messo un water come loro simbolo?

  15. realsbatibalblues 09/02/2017 alle 11:22 pm

    Comunicato perfetto. Se lo mettete a confronto con le “emissioni nocive” di Marotta ed Elkann di questi giorni, avrete un bell’esempio della differenza morale e intellettuale che passa fra le due società.

    PS: ma come mai Lapo non ha ancora rilasciato dichiarazioni? Lo hanno di nuovo rapito?

  16. skoglund1907 09/02/2017 alle 11:03 pm

    ElPerro abbaia alla luna mentre Lapo viene rapito da una banda di tifosi interisti a New York

  17. Teofilatto dei Leonzi 09/02/2017 alle 10:56 pm

    @Chun: io aspetto il commento diretto del compagno Zhang. Del tipo:
    “Per risolvere pacificamente la questione, dirigenza e giocatori juventini sono ufficialmente invitati per un soggiorno (a tempo indeterminato) presso uno dei nostri confortevolissimi laogai. Il luogo di villeggiatura potrà essere scelto liberamente dagli illustri ospiti. Consigliatissimi quelli nella Mongolia Interna”

  18. pansotti 09/02/2017 alle 10:50 pm

    Prioritá d’ acquisto 2017
    Naingolan assolutamente !!!

  19. L'Interatore 09/02/2017 alle 10:38 pm

    A me invece il comunicato è piaciuto molto così com’è, intelligente e misurato, serio, istituzionale, non da tifosotto. La chiosa finale poi è stupenda, una lezione su come riempirti di merda senza neanche citarti. Io dico bravi.

  20. josesavethequeen 09/02/2017 alle 10:20 pm

    E l’offerta per radja è stata già fatta?

  21. mao3200 09/02/2017 alle 9:37 pm

    Speravo in un comunicato più pungente e satirico in stile interista, la chiusura non è male, però avevo quasi perso la speranza che lo facessero quindi va bene così.

  22. dinaminter 09/02/2017 alle 9:26 pm

    Grande Chun! Bentornato

  23. ugoland 09/02/2017 alle 9:05 pm

    risposta semplice ma efficace, Non entriamo in polemica e lo facciamo con un tono di superiorità di chi non si sporca con gli inferiori.

  24. francoangeli 09/02/2017 alle 8:58 pm

    Ottimo il comunicato dell’Inter laddove conclude: “ognuno ha la propria storia, noi abbiamo la nostra e ne siamo orgogliosi”.
    Io per smorzare definitivamente i toni avrei anche aggiunto che nella nostra bacheca non ci sono coppe insanguinate, scudetti rubati e sim svizzere.
    Da cocker infine il commento di mentana: “gravi emissioni nocive da un modello fiat, il suo presidente”

  25. 42 e Pino vi dicono: datevi fuoco! 09/02/2017 alle 8:56 pm

    Mi è abbastanza piaciuto il comunicato, mancava un po di pepe ma hanno tempo per imparare.
    La base è buona IMHO.

  26. Chun-Li Chung 09/02/2017 alle 8:33 pm

    “In risposta alle recenti dichiarazioni apparse sui media, il Club non comprende il motivo per cui Juventus FC continui a riferirsi all’Inter, mentre la nostra attenzione non è mai stata su di loro. Il fatto che ci sia sempre così grande attenzione attorno all’Inter è evidentemente la conferma dell’importanza del Club. Abbiamo, nei toni corretti e nelle sedi appropriate, cercato un confronto su quelle che riteniamo decisioni arbitrali discutibili in una parta importante per noi e per la Serie A. Il nostro pensiero oggi va però solo al futuro, consapevoli di aver fatto una buona gara a Torino nonostante la sconfitta. Ognuno ha la propria storia, noi abbiamo la nostra e ne siamo orgogliosi. E vafangul’ a mamm’t”

  27. francoangeli 09/02/2017 alle 8:03 pm

    Caro marotta, dalle mie parti definirsi imbarazzato (in verità: leggermente imbarazzato), è un modo elegante per confessare di essere vittima di un attacco terrificante di diarrea e vomito.
    Che poi il fratello di lapo parli di stupefacenti, è veramente al di là del bene e del male.
    Ma due lire per qualcuno che faccia comunicazione decente le vogliamo spendere, oppure il budget è già tutto impegnato come abbiamo visto domenica sera

  28. falbrav 09/02/2017 alle 7:53 pm

    Eviterei di commentaree parole di un componente di una famiglia nella quale il fratello se lo faceva mettere al tubo da Patrizia Brocco

  29. Angelo Farina 09/02/2017 alle 7:08 pm

    ragazzi… a napule e riomma il risultato di domenica sera al conat stadium è andato a fagiolo, quelle due squadrette che nemmeno dovremmo nominare sono a servitù della rubbe visto che questa estate gli hanno ceduto i loro pezzi migliori. ma di che stiamo parlando delle cozze? a quelle del titolo non frega un cazzo… l’unica cosa che importa è il secondo posto. spero vivamente senza retorica che assieme all’inter si possa rialzare anche il bbilla perchè sono le uniche due società che vanno seriamente in quel posto alla rubbe.

  30. alinghi 09/02/2017 alle 6:36 pm

    De Laurentis…quello che quando Higuain si e’ tuffato dalla barca pestando il musone ha denunciato lo scoglio?

  31. L'Interatore 09/02/2017 alle 6:25 pm

    Ai microfoni di Premium Sport, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha voluto parlare della sfida di domenica scorsa tra Juventus e Inter sottolineando: “Ci sta che l’Inter domenica sia stata penalizzata ma la Juventus è uno squadrone. Noi siamo comunque lì in agguato, ci credo sempre”.

    Non ho afferreto, Aurè: in che senso “ci sta”? E se invece fosse stato penalizzato u Napule contro le merde ci stava uguale? No, così, giusto per capire.

  32. lospiritodinacka 09/02/2017 alle 6:10 pm

    Moratti: “Le parole di Elkann? In questo caso ci vogliono saggezza e il silenzio intelligente di Zhang”.
    Agli Elkan è sempre piaciuto essere presi per il culo……..

  33. alinghi 09/02/2017 alle 5:52 pm

    Che poi e’ vero ,dobbiamo imparare a perdere.
    Da studiare il loro comportamente quando escono dalle aule dei tribunali,piu’ sconfitte che scudetti.

  34. Angelo Farina 09/02/2017 alle 5:16 pm


    per favore non offendete più quelli di lassù di torino… non peraltro perchè hanno donato una delle conquiste più importanti all’umaninità

  35. Eskil 09/02/2017 alle 4:57 pm

    Steo, anche io l’ho notato e sinceramente mi auguro che sia il nuovo diktat societario: non si parla più della merda ci si sporca la bocca e non si da quindi un’immagine appropriata!

    inoltre non mi sembra sia stato mosso nessun appunto alla società ovina, ma solo puntualizzata l’interpretazione (scarsa) del direttore di gara, dei suoi assistenti e della regia delle immagini televisive riguardo alcuni eventi accaduti in quel luogo ameno la sera del 5 febbraio 2017.

  36. tirimancini (@tirimancini) 09/02/2017 alle 4:11 pm

    ” È stupefacente…” era Lapo quindi, non John Merda Elkan!

  37. Steo Eo 09/02/2017 alle 3:54 pm

    Che poi…
    Non so se ci avete fatto caso ma dell’Inter (intesa come Società) ha parlato solo ed esclusivamete Pioli nel post partita (…e quindi a caldo…).
    Poi il silenzio più totale!!! Niente Pioli. niente Ausilio, niente Suning, niente Thohir…
    Moratti ha detto che l’Inter ha giocato bene e che Rizzoli non è stato benevolo… Moratti…che è un tifoso oramai…
    Loro invece (inteso sempre come società…) li vedo abbastanza al lavoro…Marotta, Elkann. Insomma vedo che ne parlano, si espongono, commentano, suggeriscono…
    Trattasi, per caso, di forma grave di “coda di paglia?”

  38. kriD1973 09/02/2017 alle 3:26 pm

    Complimenti ai Gobbi per aver vinto il derby con il Crotone…
    Sono ossessionati dal Triplete e dalla Coppa Campioni.
    Mi aspetto dimensioni nuove di ladrate e oscure trame anche in Europa…

  39. lospiritodinacka 09/02/2017 alle 3:03 pm

    Il trucco dei gobbi alla Cerasa è sempre lo stesso e funziona ( sempre meno) in un paese marcio come l’Italia in cui un colpevole sa che è sufficiente aspettare che passi la buriana per trasformarsi in vittima. A prescindere da 29 sentenze (sul campo) …..
    Si ritiene sufficiente buttarla in vacca e spostare l’attenzione dal caso specifico alla filosofia generale sui massimi sistemi.

    Il fatto specifico: Chiellini batte una punizione con palla inequivocabilmente ferma e serve Icardi per errore, Rizzoli lo salva e ferma l’azione, facendo misteriosamente ripetere la punizione dallo stesso punto in cui l’aveva battuta prima. Porqué?
    Nessuna TV fa vedere questa azione ( OK Popi: il tifoso sarà sicuramente più interessato a sapere se Allegri e Dybala sono tornati a limonarsi ma esistono anche i reply……)..Porqué?

    Filosofia spicciola (invece di rispondere): serve maggior cultura della sconfitta ( magari anche quando si prendono legnate in Europa piagnucolando sul fatto che l’Italia godrebbe di scarso peso politico…questa sì veramente ridicola).

    Tutto ciò “fino al CONfine” naturalmente, perché al di là del Brennero è tutta un’altra storia e la Juve nel mondo non è certamente famosa per le sue imprese sportive…….

  40. GD Ciuk 09/02/2017 alle 2:50 pm

    La ‘ndrangheta con servizio di sicurezza stadio

  41. josesavethequeen 09/02/2017 alle 2:50 pm

    John Elkann deve morire tra atroci dolori, in maniera lenta e sofferta.
    Porco di merda.

  42. mrdeliorossi 09/02/2017 alle 2:41 pm

    pure la presa per il culo finale: “è un po’ intelectuale per me…”
    quanto ti abbiamo amato Josè…

  43. GD Ciuk 09/02/2017 alle 2:39 pm

    Suggerirei di chiamare l’apologia di reato, verità sul campo

  44. GD Ciuk 09/02/2017 alle 2:35 pm

    Quindi da oggi la verità processuale si chiama post verità… Che meraviglia!

  45. wronaldo 09/02/2017 alle 2:31 pm

    Mi fa meno male quando guardo le foto delle vacanze con le mie ex. Quando ancora me ne potevo permettere di bone.

  46. Fabri il Miracolato 09/02/2017 alle 1:15 pm

    “tu e’ un po rabiato che noi abbiamo vinto e io ho festeggiato? chissa’ tu un po’ arabiato”

    DIO

  47. Vittorio Montonati 09/02/2017 alle 1:10 pm

    sono diviso tra sperare in una uscita meritata e dolorosa delle merde e un’uscita figlia di un torto arbitrale per poter apprezzare come Marotta sappia esternare la cultura dell sconfitta….

  48. tirimancini (@tirimancini) 09/02/2017 alle 12:55 pm

    MOU insegna: mai desistere, alle Merde va ricordato costantemente il fetore che emanano, altro che collaborazionisti!

  49. Suorina82 09/02/2017 alle 12:37 pm

    @steo
    Eccellente intervento.
    Che poi, tra parentesi, le nostre lamentele più pesanti sono state per il dopo partita, nemmeno per il.durante…

  50. Angelo Farina 09/02/2017 alle 12:37 pm


    un po di sana innocenza

  51. Suorina82 09/02/2017 alle 12:36 pm

    D’accordo con Real.
    Uno così nn dovrebbe nemmeno poterlo dire di essere interista.
    Questa è feccia ignorante, perché uno che parla ancora di processo farsa per Calciopoli, è un irrecuperabile ignorante, e in gravissima mala fede, perché utilizza.l’Inter come strumento per attaccare una parte politica che gli sta sul cazzo.
    La post verità, ma nn mi rompere i coglioni!

  52. Steo Eo 09/02/2017 alle 12:34 pm

    Beh…per un articolo di Cerasa ce ne sono 100 di Travaglio (lui tifoso juventino…) che sostengono esattamente il contrario ma…con dovizia di particolari!!!
    Nel senso che i processi (plurale cazzo!!!) farsa lui, Travaglio, li ha studiati a fondo leggendo i relativi dispositivi e poi le sentenze…

    Aggiungo…quante volte abbiamo già perso quest’anno??? SETTE! Quante volte ci siamo lamentati dell’arbitraggio??? UNA!!!

    Non è che …forse… ci lamentuiamo quando vediamo qualche cosa che non torna???
    No, così per dire eh…

  53. porcudighell 09/02/2017 alle 12:21 pm

    @polins: mi son fermato alle parole “processo farsa”. Accusa gli interisti di crearsi una realtà alternativa negando i fatti, quando è esattamente quello che fa lui riguardo calciopoli, che peraltro è stata provata con i fatti…

  54. realsbatibalblues 09/02/2017 alle 12:15 pm

    Ecco, peggio delle puttane intellettuali ci sono gli pseudotifosi dell’Inter collaborazionisti. Quelli che nel 2006 cadevano dal pero: oh, ma dai, la Juve rubava? Ma chi l’avrebbe mai detto… i collaborazionisti sono solo juventini mascherati, la feccia della feccia

  55. francoangeli 09/02/2017 alle 12:00 pm

    Tanto per fare imbarazzare un po’ marotta, oggi mi viene voglia di parlare della gestione arbitrale dei tempi di recupero.
    Se vinciamo con un gol di scarto di solito viene fatto giocare praticamente un tempo supplementare, con extra time suppletivo per ogni ulteriore perdita di tempo.
    Se perdiamo, tempi ridotti all’osso: coppa italia con la lazio addirittura fischiato 15 secondi prima della scadenza, impedendoci anche l’ultimo assalto; con le merde domenica … ma che ne parliamo a fare !!
    Come non ricordare l’intervista del vate alla d.s. quando dopo il derby vinto in nove per 2-0 disse che se il Milan segnava il rigore al 90′, rocchi avrebbe dato 10 minuti di recupero

  56. rabahmadjer 09/02/2017 alle 11:27 am

    @ilbuiodinotte

    ma che dici…..
    quest’anno giuve campione d’europa easy.
    senza se e senza ma.

  57. ilbuiodinotte (@ilbuiodinotte) 09/02/2017 alle 11:07 am

    Ragazzi, mi raccomando, fate gli screenshot delle pagine di giornali dove Marotta dice: “Bisogna imparare a perdere” perchè entro qualche mese vengon buone per la loro Champions…

  58. porcudighell 09/02/2017 alle 9:48 am

    PietroGuglielmin su 08/02/2017 alle 9:50 am
    Graaaande! Mitico Bud!

  59. josesavethequeen 09/02/2017 alle 8:36 am

    Mi è scesa la lacrima lord…

  60. realsbatibalblues 09/02/2017 alle 1:47 am

    Qui ci sarebbe da fare un pochino di pulizia…

  61. lospiritodinacka 09/02/2017 alle 12:37 am

    Il Bologna e’ proprio una squadraccia ma per una sera rispetto per il Milan e per sangiuan….

  62. lospiritodinacka 09/02/2017 alle 12:31 am

    Si e’ una battutaccia…come quella dei 39 “sul campo”

  63. aracul 09/02/2017 alle 12:23 am

    Ma questa del tizio in maglia nerazzurra che viene sodomizzato non credo sia vera…è una battutaccia, dai…

  64. skoglund1907 09/02/2017 alle 12:03 am

    “I bianconeri si possono battere solo programmando il futuro – ha spiegato Nesta” Ho già contattato Erode e gli ho fornito un software di analisi che permette di scoprire i bambini destinati a fare gli arbitri. Più programmazione di così.

  65. mao3200 08/02/2017 alle 11:15 pm

    Spero vivamente che rispondano in maniera dura a questo grandissimo pezzo di merda che prova imbarazzo.

  66. afarina15 08/02/2017 alle 11:00 pm

    quei porci degli agnelli credono ancora a che fare von moratti. io vi dico che i cinesi, sopratutto i nostri cinesi, non sono tipi da farsi prendere in giro più di due volte. sono venuti
    in europa perché vogliono e organizzeranno il campionato mondiale che significa scalare rapidamente tutte le gerarchie mondiali delle associazioni calcistiche comprese quelle degli arbitri. tempo un paio di anni davanti alle porte di appiano ci saranno più culi a zerbino che tifosi. abbiate pazienza e per esperienza personale diffidate di un cinese che vi sorride.

  67. Suorina82 08/02/2017 alle 10:35 pm

    Popi bonnici chiude la supercazzola con una cazzata, dato che Compagnoni e Marchegiani l’hanno commentata in diretta l’azione di chiellini assist-man di Icardi…

  68. Fabri il Miracolato 08/02/2017 alle 10:17 pm

    @real non proprio tutto, non ce lo vedo marotta a chiudere rizzoli nello spogliatoio (e sinceramente nemmeno lui, sbaglierebbe porta)

  69. falbrav 08/02/2017 alle 10:14 pm

    Con un occhio segna i punti.
    Con l’altro gioca a biliardo.

  70. realsbatibalblues 08/02/2017 alle 9:51 pm

    Ragazzi, abbiamo detto tutto, il riassunto è che stiamo ritornando per filo e per segno al pre-Calciopoli, con la sola differenza che la Juve in questi anni ha giocato da sola e senza avversari quindi, a parte un episodio con la Roma, non ci sono state grandi polemiche.

    Ora qualche avversaria prova a rialzare la testa e a diventare competitiva per il futuro e arrivano puntuali gli avvertimenti mafiosi, mentre Tv e giornali sono stati colonizzati dalle puttane intellettuali con biancheria intima bianconera.

    Tutto come prima, esattamente come prima.

  71. Fabri il Miracolato 08/02/2017 alle 8:28 pm

    e intanto a Crotone, la ndrina rosarnese, non fa sconti a quella crotonese…

  72. Fabri il Miracolato 08/02/2017 alle 8:22 pm

    o queste quando non era ancora direttore generale e amministratore delegato della merda piu’ merda che non ci sia…

    ….Del Marotta direttore generale della Sampdoria escono un paio di dichiarazioni, scontri duri con il sistema arbitrale. Il primo è nell’autunno del 2009 dopo un pareggio contro la Lazio: “Alla fine della partita tutti i miei giocatori sono venuti a chiedermi di alzare la voce per quanto successo. Anche domenica scorsa non ci è stato concesso un rigore sacrosanto, oggi addirittura due, visibili in tv ma anche dal campo: il pugno, chiaramente involontario, di Muslera a Pazzini era evidente”. E ancora: “Non abbiamo la forza dell’Inter né economicamente né tecnicamente, ma ci piacerebbe giocarci le nostre chance ad armi pari con tutti, anche se non per lo scudetto. Finora ho la sensazione che siamo stati penalizzati. Era rigore netto su Pazzini e l’arbitro non ha dato neanche l’angolo; e anche di Diakitè su Padalino era rigore. Ci vuole serenità per fischiare certe cose”.
    Tesi rincarata a freddo: “Noi siamo una ‘provinciale’ e facciamo fatica a puntare grandi traguardi, evidentemente anche a livello mediatico abbiamo uno spazio limitato, che porta ad una sudditanza psicologica da parte degli arbitri e li condiziona. Quella esiste sempre, perché il giudizio negativo di un giornale e’ diverso se l’errore lo subisce una grande, rispetto allo stesso errore a danno di una squadra medio-piccola. Sicuramente la Sampdoria non e’ trattata come Juve, Milan o Inter. Ma non da quest’anno”…..

  73. mrdeliorossi 08/02/2017 alle 8:12 pm

    trova le differenze:

    1. “allenare giocatori, allenatori e dirigenti a una cultura della sconfitta”

    2. “vincere non è importante, è l’unica cosa che conta”

    e adesso mi vado a lavare le mani che mi sembra di aver maneggiato deiezioni solide.

  74. Fabri il Miracolato 08/02/2017 alle 8:04 pm

    ma quella merdaccia e’ la stessa che disse queste cose?

    “Vorrei sottolineare la prova della squadra e dell’allenatore, c’è un rammarico per l’errore sull’uno a zero, c’è molto da recriminare, credo che non si possano subire decisioni del genere. Lo dicono le immagini nessuno commento eccetto che il calcio italiano venga protetto. A livello internazionale bisogna farsi tutelare. Non cerco alibi, ho visto rossi per molto meno, certi arbitraggi non fanno bene.”

  75. Angelo Farina 08/02/2017 alle 7:49 pm

    pezzi di merda andate a giocare in eurodivise dove avete la sede

  76. Angelo Farina 08/02/2017 alle 7:48 pm

    ovviamente la cultura della sconfitta non vale per la juve

  77. mao3200 08/02/2017 alle 7:21 pm

    “Il nuovo filmato che fa infuriare l’Inter? Sono imbarazzato nel rispondere: non immaginavo che dopo una bella partita ci si potesse ancora dilungare andando ad analizzare episodi che non sono esistiti. Dico, da uomo di calcio, che in Italia dovremmo allenare giocatori, allenatori e dirigenti a una cultura della sconfitta che nel nostro paese non esiste. In Italia esiste la cultura della polemica nei confronti dell’arbitro. Il futuro di Allegri? C’è un contratto fino all’anno prossimo. Noi siamo contenti di lui, lui è contento di noi e quindi penso ci siano i presupposti per andare avanti e per vincere ancora tanto assieme.”

    Poi l’anno passato ha pianto per ore dopo la Champions.

  78. gaber7striker 08/02/2017 alle 7:19 pm

    Le dichiarazioni di Marotta ricordano sinistramente quelle dei tempi della Triade…
    D’altronde il personaggio è quello che è…il tempo è galantuomo comunque.
    Popi Bonnici (spero sia uno pseudonimo ) diventa il nuovo re della supercazzola. Dichiarazioni da TSO. Insomma secondo il super regista giusto rischiare di perdersi un gol per le chiacchiere da comari di Allegri e Dybala. Perfetto.

  79. francoangeli 08/02/2017 alle 7:07 pm

    Non male l’intervista di luis vinicio “o lione”.
    Trascrivo: “Parlare di scudetto è difficile finche c’è la Juventus che ha una grande forza in campo ma soprattutto fuori non è possibile. Io l’ho sofferta per tutta la vita. L’abbiamo visto anche l’altro giorno con l’Inter. Sono anni che va così, sempre allo stesso modo. E’ una vita che va avanti così. Gli arbitri vanno in campo e sanno che devono favorire quella gente lì. Sanno che se fanno un dispetto alla Juve non arbitrano più a certi livelli, o comunque non arbitreranno più la Juventus”.
    E pensare ci sono arbitri (tagliavento nella mitica inter sampdoria delle manette di mourinho) che si sono costruiti la carriera facendo i fenomeni contro di noi.
    Infine mi domando: ma rizzoli vita sociale la fa ?
    Come sarebbe bello incontrarlo al ristorante, al cinema, per strada dicendogli educatamente: “come arbitro sei proprio scarso, scarso scarso”.
    E poi rimanere in attesa del cartellino rosso

  80. Eskil 08/02/2017 alle 7:05 pm

    perché le immagini della punizione di Chiellini non sono state trasmesse in diretta?
    Lo spiega Popi Bonnici:
    “Il regista che la Lega ha mandato sul campo ha fatto il lavoro secondo me corretto, ha mandato in onda quello che stava accadendo. Abbiamo avuto una conversazione in mezzo tra Allegri e Dybala che credo sia interessante per tutto il pubblico. Per vedere quello che accade in un momento in cui si racconta che tra Allegri e Dybala le cose non fossero delle migliori. E questo dimostra invece cioè l’aspetto più tecnico. Era in preparazione una sostituzione, quindi il regista ha un obbligo di mostrare le sostituzioni quanto più possibile. Quell’attività per altro io non credo di averla sentita commentare praticamente da nessuno perché nessuno dei giornalisti che erano lì mi è sembrato ne facessero (di commenti, ndr), appunto”.

    questa è da oscar

  81. alinghi 08/02/2017 alle 6:40 pm

    Nel caso dei poliziotti francesi….”sodomizzare e’ l’unica cosa che conta”.

  82. evarbec 08/02/2017 alle 6:39 pm

    A proposito di chi mancherà
    Secondo me quel pirla di Brozovic si è rotto il dito del piede calciando la panchina quando è stato sostituito.
    Brozo testa di cazo

  83. chesivincaochesiperda 08/02/2017 alle 6:12 pm

    @interuno
    Da sganasciarsi, bomber.

  84. enricovic 08/02/2017 alle 6:02 pm

    Adesso ad Empoli e Bologna con Eder e Palacio in attacco faremo faville. Peccato aver ceduto Jovetic al Siviglia, sarebbe stato un tridente da favola!

  85. Angelo Farina 08/02/2017 alle 5:55 pm

    adesso si che faranno il culo a rizzoli

  86. Angelo Farina 08/02/2017 alle 5:53 pm

    meno male che è spunato un fallo di mano di medel in area di rigore

  87. Steo Eo 08/02/2017 alle 5:35 pm

    “Dalle immagini si vede chiaramente che Theo scivola e finisce con il culo sul manganello…”

    Aaaaaaahhhhhahahahahahahahahahahahhahahhahhahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahhhahahahahahahhhh……

    Cazzo…da domenica sera è la prima risata di cuore che mi faccio…grazie fratello Interuno…

  88. uter69 08/02/2017 alle 5:18 pm

    Giustamente poi ho beccato la risposta n. 69.
    La perfezione nella perfezione

  89. uter69 08/02/2017 alle 5:16 pm

    Certo che alla fine tutto si compensa guarda la nostra classifica rigori : 53 a 52. Compensazione perfetta. Siamo noi che siamo in malafede. O no?

  90. interuno 08/02/2017 alle 5:09 pm

    Non posso GDC, mi manca il capello cotonato.

  91. GD Ciuk 08/02/2017 alle 5:05 pm

    O per fare la moviola al posto di Cesari

  92. GD Ciuk 08/02/2017 alle 5:03 pm

    @interuno
    Sei pronto per dirigere la gazzetta

  93. interuno 08/02/2017 alle 4:46 pm

    I 4 uomini in nero di Parigi si difendono dalle ingiuste accuse di aggressione: “E’ stato quello con la maglietta nerazzurra a strattonare per prima…”, “Dalle immagini si vede chiaramente che Theo scivola e finisce con il culo sul manganello…”, “C’è stata una scazzottata reciproca e alla fine della contesa i cazzotti dati si compensano con quelli presi…”, “Il Giudice ha deciso che non c’era volontarietà…”, “Vincere è l’unica cosa che conta…al di là dei mezzi utilizzati”.

  94. mrdeliorossi 08/02/2017 alle 3:27 pm

    comunque il titolo, per creare l’effetto “Tuttosport”, doveva essere “FOLLIA ICARDI”, senza il “di” e tutto maiuscolo.

    in qualche modo questa storia di Rizzoli mi fa piacere. pensare che, con tutto lo strapotere economico sportivo e quant’altro che hanno, devono continuare a condizionare le partite per riuscire a batterci non mi dispiace. ricordate sempre che questo è l’anno del loro triplete.

  95. andalepasinatos 08/02/2017 alle 3:16 pm

    Adesso per compensare daranno un rigore al Crotone sul 4 a 0 per le merde:
    “Uh, avete visto? Alle fine torti e favori si compensano”!

  96. L'Interatore 08/02/2017 alle 3:06 pm

    Una puntualizzazione. Se proprio dobbiamo prendere un Conte, che sia Vlad III di Valacchia. Lo vedo più pronto per il nostro campionato.

  97. L'Interatore 08/02/2017 alle 3:05 pm

    In uno slancio di ottimismo che non mi si confà voglio comunque vedere il lato positivo del tutto: iniziano a temerci perché stiamo tornando davvero. Si stanno portando avanti col lavoro, per rimandare il più possibile il momento in cui saremo in grado di giocare in 11 vs 12. Spero che Steven abbia preso appunti, ma credo di sì.

  98. josesavethequeen 08/02/2017 alle 2:43 pm

    “La piazza ha bisogno di conferme e consolazioni”.
    Qua non c’era arrivato neanche ruttosporc.

  99. afarina15 08/02/2017 alle 2:41 pm

    adesso vedrete che spunterà una polizza vita sottoscritta da chiellini con beneficiario icardi

  100. elganassa 08/02/2017 alle 12:59 pm

    Traduzione di cultura sportiva nel pensiero gobbo: vincere non è importante, è l’unica cosa che conta.

    Nihil novo sub soli

  101. mao3200 08/02/2017 alle 12:58 pm

    E’ giusto che chi pensa di aver trovato uno spicchio di verità – anche nei cassetti del giorno dopo – non lo tenga in tasca. Fa bene a sventolarlo come una bandiera dalla finestra della sua casa, perché ogni testimonianza può aggiungere qualcosa di importante al quadro definitivo, e poi la piazza ha bisogno di conferme e consolazioni”. Così Alessandro De Calò, vicedirettore della Gazzetta dello Sport, commenta il caso del retropassaggio suicida di Chiellini. “Magari queste immagini dell’Inter fanno parte della strategia di comunicazione per tamponare la stangata. Ci sta. Certo, con i suoi veleni infiniti, non può essere che questo il vero Derby d’Italia”, chiude De Calò.

    Vice direttore dalla gazzetta dello sport.
    Sempre più basito, ragazzi davvero mi sembra di essere tornato indietro di 15 anni.

  102. mrdeliorossi 08/02/2017 alle 12:58 pm

    Eskil, in un paese normale la “zona grigia” dovrebbe essere sufficiente per sollecitare indagini sportive, o quantomeno riprovazione.

    sulla moviola: bastava sentire Cesari che diceva che il fallo lo aveva commesso D’Ambrosio con sotto l’immagine della maglietta di D’Ambrosio tirata che sembrava si stesse strappando. but what are we talking about (tr. ma de che stamo a parlà)?

  103. Eskil 08/02/2017 alle 12:57 pm

    @Steo e @Interatore
    proprio per questo, sapendo che comunque entro i patrii confini la credibilità del gioco del calcio è pari a quella del wrestling, io preferirei guardarmi qualche partita della beneamata in Europa, anche league se in cl non ci arriviamo.
    per me il ’98 è l’anno simbolo appunto, a Parigi siamo campioni, in Itaglia subiamo lesioni.

  104. Eskil 08/02/2017 alle 12:51 pm

    @mrdelio
    non concordo su quanto detto da di lello, per come la vedo io credo sia ipotizzabile quantomeno concorrenza nel reato di riciclaggio…ma chi sono ioper dirlo?

    @real
    anche io d’accordizzo con JSTQ, ferma restando l’incapacità di FDB nel calarsi nel ruolo/campionato/ambiente, credo sia troppo facile dare la colpa e responsabilità di tutti i mali all’olandese e non pretendere di più dai giocatori, che comunque, bravi o scarsi che siano, portano la NOSTRA maglia e vengono pagati per farlo. FDB non può essere un alibi per nessuno.

    @doggy
    inutile nasconderti, lo sappiamo tutti perchè domenica è andata come è andata: se non ricacci la testa sotto il lavandino, o non vai a fare il testimone per qualche matrimonio col cazzo che espugnamo il conat stadium.

  105. Steo Eo 08/02/2017 alle 12:49 pm

    Certo che la moviola in campo (qua in Italia…) sarà inutile!!!
    Lo ha spiegato bene qualche giorno fa il fratello che ha postato lo stralcio della moviola sulla gazza… ” …gli episodi: dopo un angolo Chiellini allarga il braccio entrando a contatto con Icardi, un tocco che la moviola amplifica mentre in presa diretta si capisce che è poca cosa per essere punito…”
    Cosa fa la moviola? Amplifica!!!
    Qual’è il modo corretto per giudicare l’episodio? La presa diretta!!!
    Tradotto: la moviola distorce, mistifica, inganna!!! Oh…questi che scrivono sono gli stessi che per anni hanno chiesto la moviola in campo eh…solo che ora…forse…si stanno accorgendo dell’errore!
    ps: secondo voi, in presa diretta, l’episodio iuliano-Ronaldo era poca cosa o tanta cosa???

  106. L'Interatore 08/02/2017 alle 12:26 pm

    Come qualche goombade ha già fatto notare (credo), questa è l’ennesima riprova che anche con la moviola in campo non cambierebbe un benemerito cazzo, perché viviamo in un paese dalla cultura sportiva pari a zero e tutto viene fatto rientrare nell’enorme calderone dell’opinabilità. Ciò che vedi tu non lo vedo io, neanche davanti all’evidenza. E allora, de che stiamo a parlà? Aspettiamo con ansia il momento in cui potremo giocare in 11 vs 12 (altra cit.) e il mondo ci apparirà un po’ meno merdoso di oggi.

  107. lospiritodinacka 08/02/2017 alle 12:13 pm

    Sul caso Icardi-Chiellini la situazione è chiarissima e ben descritta da Alinghi.
    Senza tanti giri di parole, sulla Gazzetta avrebbero potuto semplicemente scrivere: “Chiellini fa una stronzata e arriva il salvagente”.
    Il problema è sempre quello: per qualcuno il salvagente al momento opportuno arriva sempre.
    28 vittorie consecutive in casa, pur in presenza di una squadra superiore alla concorrenza, sono un non senso statistico…..così’ come il dato sui rigori degli ultimi 10 anni.

  108. PietroGuglielmin 08/02/2017 alle 11:27 am

    Alinghi hai centrato il punto.
    Chiellini batte dalla posizione giusta con il pallone inequivocabilmente fermo, a quel punto la palla è in gioco, senza se e senza ma.
    Questo è l’unica cosa su cui non si può discutere e che la moviola dovrebbe evidenziare, invece il messaggio che passa è che Buffon non può battere la punizione dall’interno dell’area.
    Grazie al cazzo aggiungerei.

  109. rabahmadjer 08/02/2017 alle 11:19 am

    icardi è stato capocannoiere giocando con a fianco una seconda punta palacio.
    icardi sta lottando per essere capocannoniere giocando come punta unica supportato da 2 ali o da 3 dietrto.
    lui i gol li fa cmq parlare di come rende meglio è abbastanza relativo, considerato che questi discorsi di fanno dopo il match a torino, luogo dove icardi ha segnato più di ibra, cavani e higuian, così giusto per dire 3 nomi a caso.
    il punto è che l’inter deve avere maggiori risorse e alternative offensive.
    aldilà dei terzini, di un altrto centrale di livello e forse anche di un centrocampista ; l’inter ha poche alternative la davanti.
    il prossimo anno se vogliamo alzare l’asticella, dobbiamo completare il reparto con almeno un giocatore che possa consentire di poter cambiare assetto offensivo in corsa.
    se in certi match facciamo entrare seder e palacio, le speranze di fare gol sono limitate.

  110. alinghi 08/02/2017 alle 11:18 am

    Chiellini ha battuto con il pallone fermo dalla posizione giusta.L’arbitro ha fischiato dopo che Icardi aveva preso il pallone e poi ha fatto battere col pallone in movimento dalla posizione sbagliata.Fate voi,questo non dovrebbe dirigere neppure un’assemblea di condominio

  111. PietroGuglielmin 08/02/2017 alle 11:04 am

    Se qualche goombade si fosse perso l’episodio di Icardi fermato davanti a Buffon non si disperi, la gazzettadellosporc è li per quello.
    Qui di seguito un breve trattato pregno di malinformazione e curiose interpretazioni:

    “L’arbitro deve aver giudicato il pallone in movimento (potrebbe esserlo), ma soprattutto è il punto della battuta a essere fuori posto. Perché Rizzoli spiega a Chiellini che non può essere Buffon a calciare la punizione da dentro l’area quando il fuorigioco è stato rilevato vicino alla linea laterale. Lo stesso Chiellini alza il braccio quando vede Icardi avventarsi sul pallone, come a dire «Vedi che l’ho allungata a Gigi per farla tirare a lui». Così dopo il chiarimento dell’arbitro la palla ritorna a Chiellini (consegnata da Icardi), ma anche questa volta per Rizzoli la battuta non va bene: pallone in movimento. Il terzo tentativo è quello giusto. Un episodio di per sé banale che però sta facendo discutere più dei rigori chiesti dall’Inter o del presunto mani di Medel in area (video che impazza sui social).”

    Vedi che l’ho allungata a Gigi per farla tirare a lui e vedi anche di stare zitto tanto il replay non lo facciamo vedere.

  112. ilbuiodinotte (@ilbuiodinotte) 08/02/2017 alle 10:17 am

    Cioè scusate…il ragazzo di Parigi indossa una maglia dell’Inter, è ricoverato in ospedale (anche Kondogbia dal suo twitter chiede giustiza per lui e ha ritweetato la foto) e dalle prime indiscrezioni sembra sia stato VIOLENTATO dai poliziotti con un manganello che gli ha PERFORATO l’ano…. A parte la tragicità della cosa, è più o meno metaforicamente quello che tutti noi interisti abbiamo subito Domenica sera a Torino…

  113. PietroGuglielmin 08/02/2017 alle 9:50 am

    @L’Interatore 07/02/2017 alle 7:17 pm

    Mi hai fatto venire in mente una splendida citazione:
    “Tu lo reggi il whisky?”
    “Be’ i primi due galloni si, al terzo divento nostalgico e ci può scappare la lite…”

  114. afarina15 08/02/2017 alle 8:52 am

    oramai è caccia al nerazzurro in tutta Europa

  115. josesavethequeen 08/02/2017 alle 8:43 am

    Real, rimango dell’idea che la colpa sarà di tutti quei giocatori che sono scesi in campo senza fare i professionisti per cui sono profumatamente pagati. Gente che cazzeggiava in campo, che si vergognino.

  116. realsbatibalblues 08/02/2017 alle 6:07 am

    “Se non raggiungiamo il 3o posto non sarà SOLO per l’inizio di campionato da TSO”.

    Ah no? Con De Boer eravamo dodicesimi con una media di poco più di un punto a partita, da quando c’è Pioli se non erro siamo primi o secondi nella classifica parziale. Fate un po’ voi di chi è la colpa se non andiamo in Champion’s…

  117. realsbatibalblues 08/02/2017 alle 6:05 am

    CLASSIFICA DEI RIGOTI DATI E SUBITI dal 2006 a OGGI

    Milan 84 – 40 (+44)
    Napoli 70 – 40 (+30)
    Juventus 59 – 38 (+21)
    Roma 70 – 49 (+21=
    Inter 53 – 52 (+1)

    Questa tabella è la pietra tombale su qualsiasi discussione: dimostra senza ombra di dubbio quello che sappiamo da sempre. Non c’è nessun’altra possibile spiegazione per questi numeri: nei confronti dell’Inter c’è malafede.

  118. Steo Eo 07/02/2017 alle 11:06 pm

    Fantastici i commenti al video di assistman chiellini sulla gazza… F A N T A S T I C I !!!

  119. falbrav 07/02/2017 alle 10:47 pm

    Sei punti da rimontare sono tanti forse ormai troppi.
    Va detto che Riomma e Napule fanno le coppe e qualcosa lasceranno per strada e che entrambe verranno a Milano ma a questo punto devi vincerle praticamente tutte tranne due o tre pareggi e questo appare piuttosto problematico.
    Fra squalifiche ed infortuni la rosa si è fatta corta soprattutto a centrocampo al primo cartellino di Kondogbia resteranno solo Gagliardini banega e ciao mario.
    Sperare si può ma mi sa che ci sukiamo l’ennesimo quarto posto

  120. tirimancini (@tirimancini) 07/02/2017 alle 10:38 pm

    Quoto wronaldo…troppo facile a 15 giornate dalla fine, con gli scontri diretti da giocare e le coppe, troppo facile dire che è tutto finito per colpa di De Boer…vincano le prossime 3 (Empoli, Bologna e Roma) e poi ne riparliamo…quanto alle Feci spero che i Cinesi non siano come Massimo Moratti e non aspettino 20 anni prima di infilargli un gigantesco palo nel culo!

  121. wronaldo 07/02/2017 alle 10:22 pm

    Io sinceramente al netto della scaramanzia (e sono uno che fa altari e riti norreni ad ogni azione in cui la palla entri nella nostra metacampo) non capisco la litania della stagione è finita. Siamo a 2 vittorie da 2 squadre che dobbiamo raggiungere, che avranno lo scontro tra di loro e più partite di noi. Se la squadra è da terzo posto direi che gli scontri diretti in casa li possiamo vincere. Se non raggiungiamo il 3o posto non sarà SOLO per l’inizio di campionato da TSO.

  122. lospiritodinacka 07/02/2017 alle 10:07 pm

    Allo spettatore non far sapere quanto e buono Rizzoli con le pippe bianconere.

  123. Uome Nelbaule 07/02/2017 alle 10:02 pm

    Alle varie analisi tecniche et sim- postfeci del precedente post, aggiungerei che:
    1) vero che si ha bisogno di una seconda punta che segni molto
    2) problema: mi sovviene il dubbio che Icardi non renda (o non gli piaccia) se chiamato a giocare con un’altra punta ‘di nome’ a fianco e che questa squadra con Banega/Ciao Mario, Candreva e Perisic un’altra punta non se la possa permettere.

    PS
    Il campionato e le altre competizioni sono finite per noi a febbraio grazie allo sciagurato filotto di sconfitte indecorose inanellate dal volpone da Horn (quello che ‘tardo — è puro esercizio di stile e per giunta pietoso)- non per i furti al Conato-stadium.
    In questa seria A, questa rosa, al netto delle poche alternative in attacco, può (recte: avrebbe potuto) gareggiare per il terzo posto. Chiaro che per la CL la rosa è ampiamente inadeguata- Su tutti per mancanza di personalità dei c.d. campioni.

  124. Fabri il Miracolato 07/02/2017 alle 8:42 pm

    intanto Brozo si e’ rotto il primo metatarso del 4 dito del piede destro…
    ci vorra’ un po’ ostia…

  125. mao3200 07/02/2017 alle 8:33 pm

    Per quanto la merda la di possa seppellire la puzza prima o poi torna a sentirsi.

  126. Fabri il Miracolato 07/02/2017 alle 8:18 pm

    quell’episodio di chiellini in diretta non si era visto e ovviamente nessun replay visto che li gestisce la squadra (ehm merda) di casa…avevo solo sentito scarpini smadonnare ma non capivo perche’..

    ora e’ tutto chiaro….cristo che schifo…

  127. Angelo Farina 07/02/2017 alle 8:07 pm

    ricapitoliamo… icardi riceve palla da chiellini libero di involarsi verso la porta di buffon ma rizzoli sapendo del momento no del nostro capitano lo ferma prima che facesse un’altra brutta figura spedendo il pallone nella curva; a quel punto icardi incazzato protesta contro rizzoli e gli urla che gli ha tolto un gol praticamente fatto; rizzoli sempre più premuroso gli dice… ma va là tu non saresti capace di centrare il mio testone nemmeno a tre metri di distanza… scommettiamo due giornate di squalifica? il resto è storia e l’arbitro aveva ragione.

  128. duefox 07/02/2017 alle 7:27 pm

    Rizzoli sta recuperando posizioni dietro Efialte e Giuda Iscariota.

  129. francoangeli 07/02/2017 alle 7:21 pm

    Per dire la giustizia sportiva, oltre quella arbitrale:
    se un tifoso dell’inter fa un coro men che lecito, immediata chiusura curva;
    se un tifoso della j***e tira una bomba carta ai tifosi avversari mandandoli parecchi all’ospedale, magari prende 2 anni e 8 mesi dalla giustizia ordinaria, ma ci mancherebbe una sanzione sportiva, anche simbolica, alle merde.
    Che poi, in realtà, arbitri, giustizia sportiva, tv, giornali e prostituzione intellettuale varia: tutte facce di una stessa medaglia.
    Eppure è tutto lì: basta avere occhi per guardare, memoria per ricordare e tempo per scrivere.
    Possibile che all’inter, al di là dello straordinario comunicato in risposta ai vaneggiamenti della j**e di qualche tempo fa, unico sussulto di autentico orgoglio nerazzurro della triste era thohir, non vi sia nessuno che si prenda la briga di montare un video, di impatto mediatico devastante, per evidenziare tutte le porcate e sistematiche disparità di trattamento domenicali.
    Eppure, senza neppure troppo sforzarsi, ci sarebbe materiale per un film minimo di tre ore.
    Butto lì un’idea aggratis: video degli insulti di totti a rizzoli, di allegri al quarto uomo, dei sistematici vaffa di higuain, lichsteiner, chiellini, bonucci ad ogni rara decisione sfavorevole e poi li si mette a confronto con le reazioni di perisic ed icardi.
    Quindi si mostrano gli interventi degli stessi juventini mai sanzionati o al massimo con il giallo ed a seguire il video del cartellino rosso per l’entrata di chiellini a cristiano ronaldo, tanto per far vedere che basta passare i confini nazionali per tornare ad applicare il regolamento.
    Un inserto con le dichiarazioni per cui le decisioni arbitrali non si discutono, cui immancabilmente seguono le interviste infarcite di lamenti ed invettive per i torti arbitrali subiti, dopo le ennesime figuracce europee.
    Carrellata sulle statistiche dei rigori (non solo quelli dati, ma anche quelli subiti) e naturalmente si finisce sfumando con le immagini di buffone abbracciato a tagliaventus.
    Scusate il papiro

  130. porcudighell 07/02/2017 alle 7:18 pm

    Miiinchia! Me l’ero persa anch’io… vorrei sapere quale sarebbe il motivo per cui ha fischiato.

  131. L'Interatore 07/02/2017 alle 7:17 pm

    Forse è vero, forse la soluzione migliore è ignorarli col sorriso da ebete stampato sulla faccia. Fino alla nona birra può funzionare, i problemi possono sorgere dalla decima in su.
    Stima e rispetto per chi come Eskil è superiore non solo geneticamente ma anche mentalmente alle merde.

  132. josesavethequeen 07/02/2017 alle 7:07 pm

    Questa nuova porcheria me l’ero persa anche io.
    E complimenti alla redazione, geniali.

  133. Angelo Farina 07/02/2017 alle 6:47 pm

    quella di chellini che lancia icardi me la sono persa, praticamente la partita è da invalidare

  134. mao3200 07/02/2017 alle 6:44 pm

    Wow goombade Eskill.
    Ti straquoto

  135. Eskil 07/02/2017 alle 6:08 pm

    e che si riempano lo stadio, lo stemma, la maglia, la bacheca di tutte le stelle e stelline che vogliono proprio come fa una puttana che si copre di paiettes d’oro finto per sentirsi una gran signora……è il loro nome, la loro storia e la loro natura, no?

  136. Eskil 07/02/2017 alle 5:58 pm

    @Interatore
    se un gobbo vuole mettersi al nostro pari e parlarci di calcio sono solo due le situazioni:
    1. è un gobbo con sifilide intellettuale (99.99%), ovvero quel tipo così assuefato dalle PI e dal ciarpame vario che ti risponde che i favori e gli sfavori si compensano e poi ti parla di cartonese e prescrittese e quindi inutile fomentarlo, piuttosto meglio compatire la sua trista sventura
    2. è un gobbo master (0.01%): fa finta di essere sportivo, riconosce i furti ante 2006, gli aiuti etc solo per cercare di spingere la discussione sul fatto che comunque avrebbero vinto lo stesso (troppofffforti etc etc), insomma cerca, coma da sua natura, di fotterti anche sul campo dialettico. quindi, inutile qualsiasi confronto.

    per questo penso che il migliore dei modi sia non fargli notare niente, non parlargli proprio: continuino a pensare il cazzo che vogliono, ma in fin dei conti non saranno mai sul nostro stesso piano proprio per la loro misera natura.

  137. PietroGuglielmin 07/02/2017 alle 4:59 pm

    Scusate ma riposto di qui.
    Per quanto riguarda il pacato Rizzoli e l’irreprensibile Orsato io, nonostrante tutto, non riesco a volergli male.
    Mi piacerebbe che Rizzoli ci ripenssasse a proposito del mondiale, che ci rappresentasse per l’ennesima volta sul palcoscenico più importante in assoluto. Gli auguro di arbitrare in maniera divina per far passare a voi piangina la voglia di ironizzare sulle sue doti di integrità e di totale imparzialità. Gli auguro di guadagnarsi la finale consenso dopo consenso e proprio li, con gli occhi di tutto il mondo puntati addosso, gli auguro un attacco di diarrea fulminante che in men che non si dica lo imbratti fino alle caviglie lasciandolo sfinito in mezzo alla sua stessa merda, con i russi impazziti che inneggiano contro le due merde (Rizzoli e la materia organica appena sfornata) “voi siete come la J**e”.

  138. Angelo Farina 07/02/2017 alle 4:51 pm

    però agli iorghini milanesi una cosa bisogna dirla… avete proprio una splendida stampa a milano. la cazzetta, il giornaloni, liberoebella… tutti allineati e coperti.

  139. porcudighell 07/02/2017 alle 4:40 pm

    E se saltano fuori con la storia che Calciopoli e’ stata architettata dall’Inter, chiedi come mai il loro avvocato ha chiesto la B con penalizzazione.

  140. porcudighell 07/02/2017 alle 4:39 pm

    Mitica redasiun!

    @L’Interatore 07/02/2017 alle 3:32 pm
    Beh, basta ricordar loro che ci davano dei piangina e dicevano “A fine campionato gli errori arbitrali si compensano” anche pre-2006…

  141. L'Interatore 07/02/2017 alle 3:32 pm

    @Eskil
    “Stracciarsi le vesti per le loro porcate è proprio quel che vogliono: non solo ti derubano, ma poi ti fan passare per piangina ogni volta che si reclama par condicio… questa è la loro forza e la nostra debolezza.”
    Esimio goombade, hai perfettamente ragione, parole sacrosante. Però ti chiedo: non è che con sta storia dei piangina ce l’hanno messo nel culo definitivamente? Cioè, appena fai notare l’iniquità ti arriva subito l’etichetta di piangina-sfigato-perdente e passi automaticamente dalla ragione al torto. Come se ne esce? Perché ignorare può essere una soluzione tampone ai loro sfottò del cazzo, ma l’impar condicio resta.

  142. tritolosiciliano 07/02/2017 alle 2:53 pm

    13 come il costo orario della meretrice mamma di rizzoli

  143. elmichetta 07/02/2017 alle 2:50 pm

    Anche secondo me un Icardi giu’ di forma alla Conat: svariate occasioni e neanche una volta a segno. Maradona minimo il palo lo avrebbe colpito.

  144. lalu-neroblu 07/02/2017 alle 2:14 pm

    10. Non serve dire altro.

  145. Eskil 07/02/2017 alle 2:09 pm

    esimi goombies una serie di dubbi m’attanaglia e m’affligge: le prostitute intellettuali, mmm..vabbe’ intellettuali….sono afflitte da sifilide intellettuale? son contagiose? come tramandano il contagio?
    basta basare il volume del TV o lo devo anche proteggere col condom? chi ha un condom da 55 pollici a portata di mano?

  146. Consenzabolle 07/02/2017 alle 2:08 pm

    8 come nicolino berti

  147. fossi_figo66 (@fossi_figo66) 07/02/2017 alle 1:48 pm

    6 come Rizzoli 6 una merdaccia

  148. dejan70 07/02/2017 alle 1:46 pm

    secondo… ma del tracollo del BBILAN non ne parla nessuno… sento puzza di prostituzione intellettuale…
    nessuno su i vari giornaletti dice che se questi gonzi arriveranno a i preliminari della sticazzi league sarà tanta roba… ma si sa loro aspettano il closing

  149. Angelo Farina 07/02/2017 alle 1:46 pm

    comunque suning ha stipulato un contratto tra accademy inter cina e l’università cinese dell’armata rossa… un esempio di come ci dovremmo presentare la prossima volta al conad stadium

  150. Angelo Farina 07/02/2017 alle 1:43 pm

    TERZO E GRANDIOSA LA REDAZIONE

  151. madddeee 07/02/2017 alle 1:40 pm

    Primo? Icardi mira da serie b

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: